One Planet One Future

One Planet One Future Contact information, map and directions, contact form, opening hours, services, ratings, photos, videos and announcements from One Planet One Future, Art Gallery, 461 West Street, New York, NY.
(4)

🇺🇸A volcanic lake. Hundreds of circles of raw beauty and intense feelings, a ring of violent love and heightened senses....
06/19/2024

🇺🇸A volcanic lake. Hundreds of circles of raw beauty and intense feelings, a ring of violent love and heightened senses. A life and death spiral.
They arrived, as Tom promised, a noisy arrow of pink in the rising sun. They landed into a single straight line to avoid bumping into each other. I captured that second of perfect stillness before they started feeding.
A line to protect the circle.

Although lake Elementaita(Kenya) is a World Heritage site classified by UNESCO, recently increased fishing activity has dried up the catchment area of this lake, the water level has receded and the number of flamingos has dramatically decreased.
🇮🇹Un lago vulcanico. Centinaia di cerchi di bellezza primordiale e sentimenti intensi, un anello di amore violento e sensi amplificati. Una spirale di vita e di morte.
Sono arrivati, come Tom aveva promesso, una rumorosa freccia rosa nel sole nascente. Sono atterrati in un'unica linea retta per evitare di sb****re l'uno contro l’altro. Ho catturato quel secondo di perfetta immobilità prima che iniziassero a nutrirsi. Una linea per proteggere il cerchio.
Sebbene il lago Elementaita(Kenya) sia un sito classificato dall'UNESCO come Patrimonio dell’umanità, recentemente l'aumento della pesca ha prosciugato il bacino idrico di questo lago, il livello delle acque si è ritirato e il numero dei fenicotteri è diminuito drasticamente.

🇺🇸A PINK PARADISE IN PERILLake Elementaita and all Kenyan lakes, once a vibrant oasis teeming with flamingos, are now fa...
06/19/2024

🇺🇸A PINK PARADISE IN PERIL
Lake Elementaita and all Kenyan lakes, once a vibrant oasis teeming with flamingos, are now facing a silent crisis. Climate change and its consequences disrupted water patterns and are driving rising water levels, diluting the lake’s salinity, and starving these majestic birds of their primary food source – algae. Over the past two decades, the lake's surface area has expanded significantly, leading to a sharp decline in algae concentration, which threatens the survival of over a million flamingos that depend on it.

The plight of Lake Elementaita’s flamingos is a reminder of how climate change disrupts delicate ecosystems, threatening the species that rely on them. Let's act now to protect these iconic birds and their unique habitats, and also our Planet.
🇮🇹UN PARADISO ROSA IN PERICOLO
Il lago Elementaita e tutti i laghi del Kenya, un tempo oasi vivace e brulicante di fenicotteri, stanno ora affrontando una crisi silenziosa. Il cambiamento climatico e le sue conseguenze hanno sconvolto gli schemi idrici e stanno determinando l'innalzamento del livello dell'acqua, diluendo la salinità del lago e privando questi maestosi uccelli della loro principale fonte di cibo: le alghe. Negli ultimi due decenni, la superficie del lago si è espansa in modo significativo, portando a una forte diminuzione della concentrazione di alghe, che minaccia la sopravvivenza di oltre un milione di fenicotteri che dipendono da esso.

La situazione dei fenicotteri del lago Elementaita ci ricorda come i cambiamenti climatici alterino i delicati ecosistemi, minacciando le specie che da essi dipendono. Agiamo ora per proteggere questi uccelli iconici e i loro habitat unici, e anche il nostro Pianeta.

🇺🇸CAN WE AFFORT NOT TO ACT FOR OUR PLANET?A silent crisis echoes across our planet most scientists are calling it  “The ...
06/12/2024

🇺🇸CAN WE AFFORT NOT TO ACT FOR OUR PLANET?
A silent crisis echoes across our planet most scientists are calling it “The Sixth Mass Extinction.” These are some numbers in 2023 just for poaching.

- Rhinos: 499 poached in South Africa in 2023, up from 448 in 2022.
- Tigers: 202 lives lost in India in 2023.
- Leopards: 152 victims of poaching in just one year.
- Pangolins: One taken every 3 to 5 minutes last year.

Can we afford this loss? What’s the cost to our ecosystems?

This extinction isn’t theirs alone; it's ours as well. The illegal wildlife trade, a colossal criminal enterprise, threatens over 2,000 species worldwide. It doesn’t merely steal lives; it unravels the complex web that supports our existence, the delicate balance sustaining all life on our planet.

The real question isn't if we can afford to act—it's whether we can afford not to. Explore our “Endangered Species” lesson to learn how you can take a stand for our animals and planet. Link in bio.
🇮🇹POSSIAMO PERMETTERCI DI NON AGIRE PER IL NOSTRO PIANETA?
Una crisi silenziosa riecheggia sul nostro pianeta, definita dagli scienziati “la sesta estinzione di massa”. Ecco alcuni numeri nel 2023 solo per il bracconaggio.

- Rinoceronti: 499 vittime di bracconaggio in Sudafrica nel 2023.
- Tigri: 202 vite p***e in India nel 2023.
- Leopardi: 152 vittime del bracconaggio in un solo anno.
- Pangolini: Uno ogni 3-5 minuti lo scorso anno.

Possiamo permetterci questa perdita? Qual è il costo per i nostri ecosistemi?

Questa estinzione non è solo loro, ma anche nostra. Il commercio illegale di animali selvatici, una colossale impresa criminale, minaccia oltre 2.000 specie in tutto il mondo. Disfa la complessa rete che sostiene la nostra esistenza, il delicato equilibrio che sostiene tutta la vita sul nostro pianeta.

La vera domanda non è se possiamo permetterci di agire, ma se possiamo permetterci di non farlo. Esplorate la nostra lezione “Animali in via di estinzione” per scoprire come potete prendere posizione per i nostri animali e il nostro pianeta. Link in bio.

🇺🇸In nature Gibbons are more often heard than seen. Being able to collaborate with this baby abandoned by his mother was...
06/12/2024

🇺🇸In nature Gibbons are more often heard than seen. Being able to collaborate with this baby abandoned by his mother was nothing short of a miracle.
I created a small nest of orchids to make him more comfortable. He looked up, his eyes so wide I could watch my mirrored shadow. I wonder if he saw my tear when he started sucking his thumb.
Anne de Carbuccia

Due to illegal consumption and habitat loss, these “gentlemen of the forest”, as they are called, are among the most endangered primates on earth. At the current rate of deforestation, the Indonesian rainforests, home to the world’s largest number of gibbon species, could disappear in just over twenty years.
🇮🇹In natura i gibboni sono più spesso uditi che visti. Poter collaborare con questo cucciolo abbandonato da sua madre è stato a dir poco un miracolo.
Ho creato un piccolo nido di orchidee perché stesse più comodo. Ha alzato lo sguardo, i suoi occhi così ampi che ho potuto vedervi la mia ombra riflessa. Mi chiedo se abbia visto la mia lacrima quando ha iniziato a succhiarsi il pollice.
Anne de Carbuccia

A causa del consumo illegale e della perdita di habitat, questi "signori della foresta", come vengono chiamati, sono tra i primati più a rischio sulla terra. Al ritmo attuale di deforestazione, le foreste pluviali indonesiane, che ospitano il maggior numero di specie di gibbone, potrebbero scomparire fra poco più di venti anni.

🇮🇹✨PREMIERE DI " REFUGIA, where life will persist " A CINEMAMBIENTE✨"Probabilmente perché altri l'avevano sentita prima ...
06/05/2024

🇮🇹✨PREMIERE DI " REFUGIA, where life will persist " A CINEMAMBIENTE✨
"Probabilmente perché altri l'avevano sentita prima di me, ho percepito immediatamente l'importanza dell'antica isola di Yakushima. Mi ha ricollegato al nostro senso ancestrale di "Rifugio", che offre protezione e sopravvivenza.
È stato un altro passo per me verso la comprensione di ciò su cui dovevamo riflettere: il pianeta era già stato in pericolo, gli esseri viventi avevano già cercato delle roccaforti e soprattutto la nostra specie, insieme ad altre, era già sopravvissuta."
Anne de Carbuccia

Questa Giornata dell’Ambiente, vogliamo celebrare con la proiezione del nuovo cortometraggio di Anne de Carbuccia, "REFUGIA, where life will persist", in anteprima al Festival CinemAmbiente di Torino. Per riflettere sulla necessità di proteggere gli habitat naturali. Luoghi dove la vita può persistere.

La regista sarà presente dopo la proiezione per rispondere alle domande del pubblico.

📅 7 Giugno
🕠 17:30
📍 Cinema Massimo
🇺🇸✨ REFUGIA, where life will persist – PREMIERE AT CINEMAMBIENTE✨
"Probably because others had felt it before me I immediately sensed the importance of the
ancient island of Yakushima. It reconnected me to our ancestral sense of “Refuge”, offering
protection and survival.
It was another step for me towards understanding what we needed to reflect on: the planet
had already been in jeopardy, living beings had already sought out strongholds and more
than anything our species, along with others, had already survived."
Anne de Carbuccia

This Environment Day, we want celebrate with the projection of Anne de Carbuccia's new short docu-film " REFUGIA, where life will persist" premiering at CinemAmbiente in Turin. To reflect on the need of protecting natural habitats. Places where life persists.

Director will be present after the screening to answer questions from the audience.

📅 June 7th
🕠 17:30
📍 Cinema Massimo

🇺🇸BIODIVERSITY IS MAINTAINING OUR PLANET’S EQUILIBRIUMBillions of people around the world rely on fish and plants as the...
05/22/2024

🇺🇸BIODIVERSITY IS MAINTAINING OUR PLANET’S EQUILIBRIUM
Billions of people around the world rely on fish and plants as their primary source of food, and traditional medicines derived from biodiversity are essential for the healthcare of countless communities. Unfortunately, our actions have pushed about 1 million animal and plant species to the brink of extinction.

On this Biodiversity Day, let's emphasize the crucial role of biodiversity in mitigating climate change, preventing land degradation, securing food, and advancing health.

By promoting sustainable consumption and production, and by utilizing nature-based solutions, we can guide our planet towards a regenerative future. Check out our Lessons from our Planet to learn how we can shape our future. Link in bio.
🇮🇹LA BIODIVERSITÀ MANTIENE L'EQUILIBRIO DEL NOSTRO PIANETA
Miliardi di persone in tutto il mondo si affidano a pesci e piante come fonte primaria di cibo e le medicine tradizionali derivate dalla biodiversità sono essenziali per la salute di innumerevoli comunità. Purtroppo, le nostre azioni hanno spinto circa 1 milione di specie animali e vegetali sull'orlo dell'estinzione.

In questa Giornata della biodiversità, sottolineiamo il ruolo cruciale della biodiversità nel mitigare il cambiamento climatico, prevenire il degrado del territorio, garantire il cibo e promuovere la salute.

Promuovendo il consumo e la produzione sostenibili e utilizzando soluzioni basate sulla natura, possiamo guidare il nostro pianeta verso un futuro rigenerativo. Date un'occhiata alle nostre Lezioni dal nostro Pianeta per scoprire come possiamo plasmare il nostro futuro. Link in bio.

🇺🇸PLAN ACTIONS TO RESTORE OUR PLANET’S BIODIVERSITYFor the International Day for Biological Diversity, we are not only c...
05/22/2024

🇺🇸PLAN ACTIONS TO RESTORE OUR PLANET’S BIODIVERSITY
For the International Day for Biological Diversity, we are not only celebrating biodiversity, but also raising awareness about the urgent need to protect the fabric of life that sustains us. The theme of this year's celebration urges us to move from dialogue to taking tangible actions to rejuvenate our planet.

It is a reminder that the health of our ecosystems directly affects our survival, influencing everything from the quality of the air we breathe to the food on our plates, the energy that powers our lives, and the natural medicines that heal us.

Let's shift from rhetoric to reality and build a resilient, biodiverse planet. Together, we can forge a future where humanity and nature thrive in harmony. Check out our Lessons from our Planet. Link in bio.
🇮🇹PIANIFICARE AZIONI PER RIPRISTINARE LA BIODIVERSITÀ DEL NOSTRO PIANETA
Nella Giornata internazionale per la diversità biologica di quest'anno, non solo celebriamo la biodiversità, ma sensibilizziamo anche sull'urgente necessità di proteggere il tessuto vitale che ci sostiene. Il tema della celebrazione di quest'anno ci spinge a passare dal dialogo ad azioni tangibili per ringiovanire il nostro pianeta.

Ci ricorda che la salute dei nostri ecosistemi influisce direttamente sulla nostra sopravvivenza, influenzando tutto, dalla qualità dell'aria che respiriamo al cibo nei nostri piatti, dall'energia che alimenta le nostre vite alle medicine naturali che ci curano.

Passiamo dalla retorica alla realtà e costruiamo un pianeta resiliente e biodiverso. Insieme, possiamo forgiare un futuro in cui l'umanità e la natura prosperino in armonia. Guarda le nostre Lezioni dal nostro Pianeta. Link in bio.

THE OCEAN IS A CRUCIAL ALLY AGAINST CLIMATE BREAKDOWN The ocean serves as a lifeline for our planet, tirelessly regulati...
05/15/2024

THE OCEAN IS A CRUCIAL ALLY AGAINST CLIMATE BREAKDOWN
The ocean serves as a lifeline for our planet, tirelessly regulating our climate by absorbing the CO2 and heat we produce. It's a natural buffer, maintaining the delicate balance of Earth's ecosystems. It has absorbed 90% of the heat and 30% of the CO2 emissions generated by humans since 1970.

In tandem with the atmosphere, the ocean forms a natural thermal machine, shaping Earth's climate through intricate exchanges of gases, water, and heat. However, as greenhouse gas emissions warm the ocean and melt ice, its currents may weaken, potentially disrupting weather patterns.

Despite its resilience, the ocean is losing its ability to regulate our climate. We can already see the consequences of ocean acidification and algae overgrowth.

By acknowledging the ocean's pivotal role and taking responsibility for our actions, we can embark on a transformative journey.

Watch the 'Our Ocean' lesson to learn how you can be part of the change. Link in bio..
L'OCEANO È UN ALLEATO CRUCIALE CONTRO IL COLLASSO CLIMATICO
L'oceano è un'ancora di salvezza per il nostro pianeta e regola ininterrottamente il clima assorbendo la CO2 e il calore che produciamo. È un cuscinetto naturale che mantiene il delicato equilibrio degli ecosistemi terrestri. Dal 1970 ha assorbito il 90% del calore e il 30% delle emissioni di CO2 generate dall'uomo.

Insieme all'atmosfera, l'oceano forma una macchina termica naturale, che modella il clima della Terra attraverso intricati scambi di gas, acqua e calore. Tuttavia, poiché le emissioni di gas a serra riscaldano l'oceano e sciolgono i ghiacci, le sue correnti possono indebolirsi, con potenziali effetti negativi sui modelli meteorologici.

Nonostante la sua resilienza, l'oceano sta perdendo la sua capacità di regolare il clima. Possiamo già vederne le conseguenze con l'acidificazione degli oceani e la crescita eccessiva delle alghe.

Riconoscendo il ruolo centrale dell'oceano e assumendoci la responsabilità delle nostre azioni, possiamo intraprendere un viaggio di trasformazione.

Guardate la lezione "Il nostro oceano" per scoprire come partecipare al cambiamento. Link in bio.

🇺🇸ACIDIFICATION DISRUPTS OUR OCEAN Did you know about ocean acidification? Rising carbon dioxide levels in the atmospher...
05/15/2024

🇺🇸ACIDIFICATION DISRUPTS OUR OCEAN
Did you know about ocean acidification? Rising carbon dioxide levels in the atmosphere are causing the ocean's acidity to increase, posing a threat to marine life worldwide.

As carbon dioxide dissolves in seawater, it forms carbonic acid, leading to a decrease in pH levels. This shift disrupts the delicate balance of minerals in the water, making it harder for organisms like corals and plankton to build and maintain their skeletons and shells.

Fluctuations in oceanic pH levels, occurring over shorter periods, impact coastal and surface waters as well. This threat extends beyond marine life, potentially affecting fish populations and coastal communities.

Understanding and reducing carbon emissions are crucial to safeguarding our ocean's health. Dive deeper into the "Our Ocean" lesson to become a positive geological force. Link in bio.
🇮🇹L'ACIDIFICAZIONE SCONVOLGE IL NOSTRO OCEANO
Sapevi dell'acidificazione degli oceani? L'aumento dei livelli di anidride carbonica nell'atmosfera sta causando l'aumento dell'acidità degli oceani, che rappresenta una minaccia per la vita marina in tutto il mondo.

Quando l'anidride carbonica si dissolve nell'acqua di mare, forma acido carbonico, portando a una diminuzione dei livelli di pH. Questo cambiamento altera il delicato equilibrio dei minerali nell'acqua, rendendo più difficile per organismi come coralli e plancton costruire e mantenere i loro scheletri e gusci.

Le fluttuazioni dei livelli di pH oceanico, che si verificano per periodi più brevi, hanno un impatto anche sulle acque costiere e di superficie. Questa minaccia si estende oltre la vita marina, colpendo potenzialmente le popolazioni ittiche e le comunità costiere.

La comprensione e la riduzione delle emissioni di carbonio sono fondamentali per salvaguardare la salute degli oceani. Approfondite la lezione "Il nostro oceano" per diventare una forza geologica positiva. Link in bio.

🇺🇸“During my descent I immediately got wrapped up in a welcoming blue and silver cloud of damselfish. They were so dense...
05/15/2024

🇺🇸“During my descent I immediately got wrapped up in a welcoming blue and silver cloud of damselfish. They were so dense it took me a moment to see the untouched beauty of the gigantic coral flower that lay in front of me.
Being exposed to such creative perfection enhances you as a human. It makes you a better person.”
Anne de Carbuccia

In the last 30 years we have lost 50% of the world’s live coral.
🇮🇹Durante l’immersione sono subito stata avvolta da un'accogliente nuvola color azzurro argento di pesci damigella. Una coltre così f***a che mi ci è voluto più di un momento per accorgermi della bellezza incontaminata del gigantesco fiore di corallo davanti a me. Provare una tale perfezione creativa valorizza la nostra dimensione umana. Ci rende persone migliori.”
Anne de Carbuccia

Negli ultimi trent’anni abbiamo perso il 50% del corallo vivo esistente nel mondo.

🇺🇸In EARTH PROTECTORS Anne de Carbuccia introduces us to Dasha Filippova, a nature-guide, eco-counselor and environmenta...
05/08/2024

🇺🇸In EARTH PROTECTORS Anne de Carbuccia introduces us to Dasha Filippova, a nature-guide, eco-counselor and environmental educator.

Lake Baikal, the oldest and deepest lake on Earth, is facing the dangers of ecological imbalance and the threat of industrial economy.

In 2015, wildfires ravaged 67 square kilometers of its shores within 24 hours, and its ancient forests were mostly destroyed. Wildfires not only threatened the unique biodiversity of the lake, but also the health and livelihoods of the local communities.

Find out more by watching the film EARTH PROTECTORS, available on and in Italy, USA, France, UK, Germany, Australia and South America.
🇮🇹In EARTH PROTECTORS Anne de Carbuccia ci presenta Dasha Filippova, una guida naturalistica, eco-counselor ed educatrice ambientale.

Il lago Baikal, il più antico e profondo lago della Terra, sta affrontando i pericoli dello squilibrio ecologico e la minaccia dell'economia industriale.

Nel 2015, gli incendi hanno devastato 67 chilometri quadrati delle sue rive nel giro di 24 ore e le sue antiche foreste sono diventate tutte nere e senza vita. Gli incendi non solo hanno minacciato la biodiversità unica del lago, ma anche la salute e il sostentamento delle comunità locali.

Per saperne di più, guardate il film EARTH PROTECTORS, disponibile su e in Italia, USA, Francia, Regno Unito, Germania, Australia e Sud America.

🇺🇸In EARTH PROTECTORS, Anne de Carbuccia interviews Dasha Filippova, a nature-guide and eco-counselor. She is a steward ...
05/08/2024

🇺🇸In EARTH PROTECTORS, Anne de Carbuccia interviews Dasha Filippova, a nature-guide and eco-counselor. She is a steward for Lake Baikal, inscribed as a UNESCO World Heritage Site for its exceptional beauty and biodiversity.

Protecting it, like all of our ecosystems, is a huge task, as it stands besieged by threats of pollution, illegal building, and the looming specter of climate extremes.

Find out more by watching the film EARTH PROTECTORS, available on and in Italy, USA, France, UK, Germany, Australia and South America.
🇮🇹In EARTH PROTECTORS, Anne de Carbuccia intervista Dasha Filippova, guida naturalistica ed eco-counselor. È custode del lago Baikal, iscritto al patrimonio mondiale dell'UNESCO per la sua eccezionale bellezza e biodiversità.

Proteggerlo, come tutti i nostri ecosistemi, è un compito enorme, dato che è assediato dalle minacce dell'inquinamento, dell'edilizia illegale e dall'incombente spettro degli eventi climatici estremi.

Per saperne di più, guardate il film EARTH PROTECTORS, disponibile su e in Italia, USA, Francia, Regno Unito, Germania, Australia e Sud America.

🇺🇸Lake Baikal is in south-east Siberia, this 25-million-year-old sanctuary is the oldest and deepest lake on Earth, plun...
05/08/2024

🇺🇸Lake Baikal is in south-east Siberia, this 25-million-year-old sanctuary is the oldest and deepest lake on Earth, plunging to 1,700 meters and cradling 20% of our planet's unfrozen freshwater. Known as Russia's Galapagos, its isolated waters are a crucible of evolutionary science, with its rich and unique fauna.
This majestic lake, surrounded by forests, faces enormous threats and its water reserves are in danger due to climate change.

In EARTH PROTECTORS, Anne de Carbuccia speaks about these challenges with Dasha Filippova, a Siberian nature-guide and eco-counselor. Dasha founded the Nature Protectors School, which empowers rangers, aspiring guides, and volunteers with the tools to safeguard nature and forge alliances with local communities.
They discuss how finding solutions to these local problems can help other places around the world.

Find out more by watching the film EARTH PROTECTORS, available on and in Italy, USA, France, UK, Germany, Australia and South America.
🇮🇹Il lago Baikal, situato nella Siberia sudorientale, è il più antico e profondo lago della Terra, con i suoi 25 milioni di anni di storia, che si estende fino a 1.700 metri e ospita il 20% dell'acqua non congelata del nostro pianeta. Conosciute come le Galapagos russe, le sue acque rimaste isolate sono un crogiolo della scienza evolutiva, con una fauna ricca e unica.
Questo lago maestoso, circondato da foreste, deve affrontare enormi minacce e le sue riserve idriche sono in pericolo a causa dei cambiamenti climatici.

In EARTH PROTECTORS, Anne de Carbuccia parla di queste sfide con Dasha Filippova, una guida naturalistica ed eco-counselor siberiana. Dasha ha fondato la Scuola dei Protettori della Natura, che fornisce a ranger, aspiranti guide e volontari gli strumenti per salvaguardare la natura e stringere alleanze con le comunità locali.
I due discutono di come la ricerca di soluzioni a questi problemi locali possa aiutare altri luoghi in tutto il mondo.

Per saperne di più, guardate il film EARTH PROTECTORS, disponibile su e in Italia, USA, Francia, Regno Unito, Germania, Australia e Sud America.

🇺🇸INCREASING DESERTIFICATION THREATENS OUR SURVIVALDesertification is now occurring at a rate approximately 30 times fas...
04/30/2024

🇺🇸INCREASING DESERTIFICATION THREATENS OUR SURVIVAL
Desertification is now occurring at a rate approximately 30 times faster than the historical averages. It is driven by climate change and specific human actions. In the complex web of environmental challenges facing our planet, desertification and climate change are deeply intertwined.

Here are four crucial effects that cannot be ignored:
1. Desertification strips away biodiversity.
2. The expansion of deserts also announces a grim future of food and water shortages due to resource scarcity. Without action, projections show that by 2050 95% of the world's land could be degraded.
3. Desertification also threatens economic stability driving communities that depend on agriculture, faster into poverty.
4. Another consequence of desertification is forced migration, as many have no choice but to leave their ancestral homes in search of survivable conditions.

Watch our lesson 'Our Ocean' to learn how you can contribute to the change. Link in bio.
🇮🇹LA CRESCENTE DESERTIFICAZIONE MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA
La desertificazione si sta verificando a un ritmo circa 30 volte superiore alle medie storiche, sotto la spinta dei cambiamenti climatici e degli interventi dell'uomo. Nella complessa rete di sfide ambientali che il nostro pianeta deve affrontare, la desertificazione e il cambiamento climatico sono profondamente intrecciati.

Ecco quattro conseguenze cruciali che non possono essere ignorate:
1. La desertificazione elimina la biodiversità.
2. L'espansione dei deserti annuncia anche un triste futuro di scarsità di cibo e acqua a causa della scarsità di risorse. Se non si interviene, le proiezioni indicano che entro il 2050 il 95% della terra mondiale potrebbe essere degradata.
3. La desertificazione minaccia anche la stabilità economica, spingendo le comunità che vivono principalmente di agricoltura verso la povertà.
4. Un'altra conseguenza della desertificazione è la migrazione forzata, poiché molti non hanno altra scelta che lasciare le loro case ancestrali in cerca di condizioni di sopravvivenza.

04/30/2024

🇺🇸2 BILLION PEOPLE WORLDWIDE LACK ACCESS TO CLEAN WATER
Water is essential for life, yet 2 billion people worldwide lack access to clean drinking water. This harsh reality, emphasized in a recent U.N. report, reveals a crisis that is not limited to arid deserts but is widespread across our planet.

As desertification expands, it affects the core of our societies, worsening water scarcity and endangering food security. Between 2015 and 2019, the world lost over 100 million hectares of productive land annually, impacting access to water, food, and a healthy environment.

It urges us to reconsider how we use and conserve our most precious resource. Every drop of water presents a choice - to sustain, preserve, and protect. Let's make those choices count for a future where water scarcity no longer looms over billions of lives.

Watch our lesson 'Our Ocean' to learn how you can contribute to this change. Link in bio.
🇮🇹2 MILIARDI DI PERSONE NEL MONDO NON HANNO ACCESSO ALL'ACQUA POTABILE
L'acqua è essenziale per la vita, ma 2 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso all'acqua potabile. Questa dura realtà, sottolineata in un recente rapporto delle Nazioni Unite, rivela una crisi che non si limita agli aridi deserti, ma è diffusa in tutto il pianeta.

L'espansione della desertificazione colpisce il cuore delle nostre società, aggravando la scarsità d'acqua e mettendo a rischio la sicurezza alimentare. Tra il 2015 e il 2019, il mondo ha perso oltre 100 milioni di ettari di terreno produttivo all'anno, con conseguenze sull'accesso all'acqua, al cibo e a un ambiente sano.

Ci spinge a riconsiderare il modo in cui utilizziamo e conserviamo la nostra risorsa più preziosa. Ogni goccia d'acqua rappresenta una scelta: sostenere, preservare e proteggere. Facciamo in modo che queste scelte contino per un futuro in cui la scarsità d'acqua non incomba più su miliardi di vite.

Guardate la nostra lezione "Il nostro oceano" per scoprire come potete contribuire a questo cambiamento. Link in bio.

🇺🇸SPAIN IS EXPERIENCING WATER SCARCITY, NOW!Desertification and water scarcity affect not only the sands of deserts but ...
04/30/2024

🇺🇸SPAIN IS EXPERIENCING WATER SCARCITY, NOW!
Desertification and water scarcity affect not only the sands of deserts but also European countries.

Since the beginning of February, Barcelona and 200 other towns in Catalonia have been under an official drought emergency, affecting more than 6 million people in the region. Daily water usage per inhabitant is limited and parks and fountains are dry. Showers at swimming pools and beaches are closed. Farmers must reduce water usage for crops and livestock.

The Spanish government is shipping desalinated water to the region to make up for extreme shortages.

This crisis highlights the impact of terrestrial actions on marine ecosystems and calls for global action.
We are at a critical moment, but we have the power to initiate change and preserve our planet for future generations.

Watch our lesson 'Our Ocean' to learn how you can contribute to this effort. Link in bio.
🇮🇹LA SPAGNA STA SPERIMENTANDO LA SCARSITÀ D'ACQUA, ORA!
La desertificazione e la scarsità d'acqua non colpiscono solo le sabbie dei deserti, ma anche i Paesi europei.

Dall'inizio di febbraio, Barcellona e altre 200 città della Catalogna sono in stato di emergenza per la siccità, che colpisce più di 6 milioni di persone nella regione. L'uso giornaliero dell'acqua per abitante è limitato e i parchi e le fontane sono secchi. Le docce delle piscine e delle spiagge sono chiuse. Gli agricoltori devono ridurre l'uso dell'acqua per le colture e il bestiame.

Il governo spagnolo sta inviando acqua desalinizzata alla regione per compensare l'estrema carenza.

Questa crisi evidenzia l'impatto delle azioni terrestri sugli ecosistemi marini e richiede un'azione globale.
Siamo in un momento critico, ma abbiamo il potere di avviare un cambiamento e preservare il nostro pianeta per le generazioni future.

Guardate la nostra lezione "Il nostro oceano" per scoprire come contribuire a questo sforzo. Link in bio.

Address

461 West Street
New York, NY
10014

Opening Hours

Tuesday 11am - 6pm
Wednesday 11am - 6pm
Thursday 11am - 6pm
Friday 11am - 6pm
Saturday 11am - 6pm

Telephone

(212) 419-3160

Alerts

Be the first to know and let us send you an email when One Planet One Future posts news and promotions. Your email address will not be used for any other purpose, and you can unsubscribe at any time.

Share

Category

Nearby museums


Other Art Galleries in New York

Show All