MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo

MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo Al MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo puoi trovare:
🏺 Archeologia
🖼️ Arte dal Medioevo al Novecento
(53)

Il MuNDA – Museo Nazionale d’Abruzzo raccoglie opere d’arte e reperti archeologici del territorio abruzzese. Inaugurato nel 1951, oggi si articola in due sedi:
- Il complesso dell’ex mattatoio, in Via Tancredi da Pentima (Borgo Rivera), sede temporanea che accoglie i reperti archeologici e le opere d’arte dal Medioevo al Novecento;
- Il Castello Cinquecentesco, imponente fortezza sp****la e sede s

torica del Museo, oggi in restauro a causa dei danni subiti durante il terremoto del 2009; l’ala Est ospita uno dei più completi scheletri di Mammuthus Meridionalis “Vestinus” d’Europa, il “Mammut del Castello”, visibile in occasione delle aperture straordinarie. La collezione del MuNDA comprende opere e reperti archeologici provenienti dal territorio, in aggiunta alla storica collezione formata dalle opere della ex Soprintendenza ai Monumenti e Gallerie, dalle raccolte dell’ex Museo Civico Aquilano (istituito a fine ‘800 e smantellato nel 1942) e dalle collezioni del Museo Diocesano d’Arte Sacra. Ingresso:
Intero: 4 €;
Ridotto: 2 € (18 - 25 anni);
Gratuito per i minorenni.

𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟒 𝐅𝐞𝐛𝐛𝐫𝐚𝐢𝐨 𝐞𝐧𝐭𝐫𝐢 𝐠𝐫𝐚𝐭𝐢𝐬 𝐚𝐥 𝐌𝐮𝐍𝐃𝐀 𝐞 𝐚𝐥 𝐁𝐚𝐬𝐭𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞𝐬𝐭 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐬𝐭𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐨𝐧  #𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚𝐥𝐦𝐮𝐬𝐞𝐨!Il 4 Febbraio 2024 torna "...
30/01/2024

𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟒 𝐅𝐞𝐛𝐛𝐫𝐚𝐢𝐨 𝐞𝐧𝐭𝐫𝐢 𝐠𝐫𝐚𝐭𝐢𝐬 𝐚𝐥 𝐌𝐮𝐍𝐃𝐀 𝐞 𝐚𝐥 𝐁𝐚𝐬𝐭𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞𝐬𝐭 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐬𝐭𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐨𝐧 #𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚𝐥𝐦𝐮𝐬𝐞𝐨!

Il 4 Febbraio 2024 torna "Domenica al museo", iniziativa del Ministero della Cultura che prevede l’ingresso gratuito a tutti i luoghi della cultura statali, ogni prima domenica del mese.

In questa occasione, potrai visitare gratuitamente sia le collezioni del MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo, compresa la mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento", che il Mammut del Castello.

𝐎𝐫𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐩𝐞𝐫𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐚𝐥 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐨:
🖼️ 𝐌𝐮𝐍𝐃𝐀 - 𝐌𝐮𝐬𝐞𝐨 𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝’𝐀𝐛𝐫𝐮𝐳𝐳𝐨 + 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐬𝐮 𝐆𝐢𝐮𝐥𝐢𝐨 𝐂𝐞𝐬𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐨 𝐁𝐞𝐝𝐞𝐬𝐜𝐡𝐢𝐧𝐢 (sede di Via Tancredi da Pentima, Borgo Rivera)
Dalle 8:30 alle 19:30 (ultimo ingresso alle 19:00)

🦣 𝐌𝐚𝐦𝐦𝐮𝐭 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐬𝐭𝐞𝐥𝐥𝐨 (Bastione est del Castello cinquecentesco)
Dalle 9:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 18:00)

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/ingresso-gratuito-al-munda-domenica-4-febbraio-2024/


museitaliani | Visit Abruzzo | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

🖼️ 𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐚 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝑮𝒊𝒖𝒍𝒊𝒐 𝑪𝒆𝒔𝒂𝒓𝒆 𝒆 𝑭𝒓𝒂𝒏𝒄𝒆𝒔𝒄𝒐 𝑩𝒆𝒅𝒆𝒔𝒄𝒉𝒊𝒏𝒊. 𝑫𝒊𝒔𝒆𝒈𝒏𝒐 𝒆 𝒊𝒏𝒗𝒆𝒏𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒏𝒆𝒍 𝑺𝒆𝒊𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐𝟑 𝐅𝐞𝐛𝐛𝐫...
29/01/2024

🖼️ 𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐚 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝑮𝒊𝒖𝒍𝒊𝒐 𝑪𝒆𝒔𝒂𝒓𝒆 𝒆 𝑭𝒓𝒂𝒏𝒄𝒆𝒔𝒄𝒐 𝑩𝒆𝒅𝒆𝒔𝒄𝒉𝒊𝒏𝒊. 𝑫𝒊𝒔𝒆𝒈𝒏𝒐 𝒆 𝒊𝒏𝒗𝒆𝒏𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒏𝒆𝒍 𝑺𝒆𝒊𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐
𝟑 𝐅𝐞𝐛𝐛𝐫𝐚𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒, 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟔:𝟑𝟎 - 𝐌𝐮𝐍𝐃𝐀, 𝐕𝐢𝐚 𝐓𝐚𝐧𝐜𝐫𝐞𝐝𝐢 𝐝𝐚 𝐏𝐞𝐧𝐭𝐢𝐦𝐚

Scopri dettagli e curiosità sulla mostra in corso al MuNDA con una visita a cura degli operatori di Atlante Servizi Culturali: potrai approfondire le personalità dei due artisti aquilani, le loro tecniche e le opere esposte nella mostra curata da Michele Maccherini, Luca Pezzuto, Simonetta Prosperi Valenti e Federica Zalabra.
La visita guidata è gratuita ed è compresa nel biglietto d’ingresso del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo.

Per informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/visita-guidata-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento-3/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

𝑷𝒂𝒓𝒕𝒆 𝒅𝒂 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒂 𝑪𝒊𝒕𝒕𝒂̀ 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒔𝒂𝒏𝒂, 𝒔𝒑𝒖𝒓𝒈𝒂𝒕𝒂, 𝒆 𝒍𝒊𝒃𝒆𝒓𝒂 𝒅𝒂 𝒐𝒈𝒏𝒊 𝒔𝒐𝒔𝒑𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒅𝒊 𝒎𝒂𝒍𝒄𝒐𝒏𝒕𝒂𝒈𝒊𝒐𝒔𝒐…Così inizia questo bollett...
28/01/2024

𝑷𝒂𝒓𝒕𝒆 𝒅𝒂 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒂 𝑪𝒊𝒕𝒕𝒂̀ 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒔𝒂𝒏𝒂, 𝒔𝒑𝒖𝒓𝒈𝒂𝒕𝒂, 𝒆 𝒍𝒊𝒃𝒆𝒓𝒂 𝒅𝒂 𝒐𝒈𝒏𝒊 𝒔𝒐𝒔𝒑𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒅𝒊 𝒎𝒂𝒍𝒄𝒐𝒏𝒕𝒂𝒈𝒊𝒐𝒔𝒐…

Così inizia questo bollettino di sanità del 1657, una sorta di “passaporto sanitario” del Seicento per garantire che il viaggiatore, in tempi di pestilenza, fosse in buona salute.

Il bollettino di sanità, prodotto probabilmente nella tipografia di Gregorio Gobbi, reca un’immagine dell’Immacolata Concezione che riprende il modello elaborato da Francesco Bedeschini; compaiono inoltre gli stemmi della casa reale sp****la e della città dell’Aquila (al centro) mentre, ai lati, si trovano l’arme del preside della provincia d’Abruzzo Ultra (a destra) e quella del viceré di Napoli (a sinistra).

🖼️ Tipografia di Gregorio Gobbi (?), Bollettino di sanità (1657), Collezione privata



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

𝑳’𝑶𝒍𝒐𝒄𝒂𝒖𝒔𝒕𝒐 𝒆̀ 𝒖𝒏𝒂 𝒑𝒂𝒈𝒊𝒏𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝒍𝒊𝒃𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝑼𝒎𝒂𝒏𝒊𝒕𝒂̀ 𝒅𝒂 𝒄𝒖𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒅𝒐𝒗𝒓𝒆𝒎𝒐 𝒎𝒂𝒊 𝒕𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆𝒓𝒆 𝒊𝒍 𝒔𝒆𝒈𝒏𝒂𝒍𝒊𝒃𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒎𝒆𝒎𝒐𝒓𝒊𝒂.- 𝐏𝐫𝐢𝐦𝐨 𝐋𝐞...
27/01/2024

𝑳’𝑶𝒍𝒐𝒄𝒂𝒖𝒔𝒕𝒐 𝒆̀ 𝒖𝒏𝒂 𝒑𝒂𝒈𝒊𝒏𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝒍𝒊𝒃𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝑼𝒎𝒂𝒏𝒊𝒕𝒂̀ 𝒅𝒂 𝒄𝒖𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒅𝒐𝒗𝒓𝒆𝒎𝒐 𝒎𝒂𝒊 𝒕𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆𝒓𝒆 𝒊𝒍 𝒔𝒆𝒈𝒏𝒂𝒍𝒊𝒃𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒎𝒆𝒎𝒐𝒓𝒊𝒂.
- 𝐏𝐫𝐢𝐦𝐨 𝐋𝐞𝐯𝐢

In occasione del 27 Gennaio 1945, anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, il MuNDA ricorda la persecuzione, la deportazione nei campi di concentramento e lo sterminio subiti da Ebrei, oppositori politici, zingari, omosessuali e testimoni di Geova: conservare la memoria di quanto accadde è fondamentale per evitare che possa ripetersi di nuovo.


Ministero della Cultura | museitaliani

𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐞 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚𝐭𝐞 𝐭𝐚𝐭𝐭𝐢𝐥𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝑮𝒊𝒖𝒍𝒊𝒐 𝑪𝒆𝒔𝒂𝒓𝒆 𝒆 𝑭𝒓𝒂𝒏𝒄𝒆𝒔𝒄𝒐 𝑩𝒆𝒅𝒆𝒔𝒄𝒉𝒊𝒏𝒊. 𝑫𝒊𝒔𝒆𝒈𝒏𝒐 𝒆 𝒊𝒏𝒗𝒆𝒏𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒏𝒆𝒍 𝑺𝒆𝒊𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐𝐃𝐨...
26/01/2024

𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐞 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚𝐭𝐞 𝐭𝐚𝐭𝐭𝐢𝐥𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝑮𝒊𝒖𝒍𝒊𝒐 𝑪𝒆𝒔𝒂𝒓𝒆 𝒆 𝑭𝒓𝒂𝒏𝒄𝒆𝒔𝒄𝒐 𝑩𝒆𝒅𝒆𝒔𝒄𝒉𝒊𝒏𝒊. 𝑫𝒊𝒔𝒆𝒈𝒏𝒐 𝒆 𝒊𝒏𝒗𝒆𝒏𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒍𝒍’𝑨𝒒𝒖𝒊𝒍𝒂 𝒏𝒆𝒍 𝑺𝒆𝒊𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐

𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟖 𝐆𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 sono in programma due incontri con Deborah Tramentozzi - tiflologa non vedente ed esperta di tecniche di fruizione ed inclusione per ciechi e ipovedenti -, che condurrà delle visite guidate adatte anche per persone con disabilità visive, grazie a diversi strumenti: stampe tattili 3D, didascalie brevi, QRcode e un libro in braille, per conoscere l’arte con il tatto, vedere con le mani i dettagli della mostra.

𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐞 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚𝐭𝐞 𝐭𝐚𝐭𝐭𝐢𝐥𝐢 𝐞 𝐩𝐞𝐫𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐝𝐢𝐬𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚̀ 𝐯𝐢𝐬𝐢𝐯𝐞 - 𝐜𝐨𝐧 𝐃𝐞𝐛𝐨𝐫𝐚𝐡 𝐓𝐫𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨𝐳𝐳𝐢
𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟖 𝐆𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒, 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟏:𝟎𝟎 𝐞 𝟏𝟓:𝟎𝟎

Per informazioni e prenotazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/visite-guidate-tattili-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento-3/



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

Alcune immagini dalla conferenza: "Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Bi...
25/01/2024

Alcune immagini dalla conferenza: "Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi" tenutasi oggi pomeriggio presso l'Auditorium della Fondazione Carispaq

Sono intervenuti Alessandra Lucantonio (Biblioteca Regionale "S. Tommasi"), il prof. Luca Pezzuto (Università degli Studi dell'Aquila, curatore della mostra) ed Elena Loreti (restauratrice).

La conferenza rientra tra gli eventi collaterali della mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento", ora in corso al MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo.



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila | Biblioteca "Salvatore Tommasi" - L'Aquila

 #𝑸𝒖𝒂𝒕𝒕𝒓𝒐𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐𝒂𝒍𝑴𝒖𝑵𝑫𝑨 - 𝒖𝒏 𝒏𝒖𝒐𝒗𝒐 𝒂𝒓𝒓𝒊𝒗𝒐: 𝒍𝒂 𝑫𝒐𝒓𝒎𝒊𝒕𝒊𝒐 𝑽𝒊𝒓𝒈𝒊𝒏𝒊𝒔 Tra i capolavori acquisiti di recente dal MuNDA, ce n’è un...
25/01/2024

#𝑸𝒖𝒂𝒕𝒕𝒓𝒐𝒄𝒆𝒏𝒕𝒐𝒂𝒍𝑴𝒖𝑵𝑫𝑨 - 𝒖𝒏 𝒏𝒖𝒐𝒗𝒐 𝒂𝒓𝒓𝒊𝒗𝒐: 𝒍𝒂 𝑫𝒐𝒓𝒎𝒊𝒕𝒊𝒐 𝑽𝒊𝒓𝒈𝒊𝒏𝒊𝒔

Tra i capolavori acquisiti di recente dal MuNDA, ce n’è uno di particolare bellezza: la “Dormitio Virginis” o Dormizione di Maria.
È una grande tavola dipinta che raffigura il trapasso di Maria e il trasporto del suo corpo nella Valle di Giosafat.

La Madonna è circondata da numerosi personaggi: gli apostoli, come Giovanni Evangelista che tiene in mano la palma del Paradiso (donatagli da Maria prima di morire) e tre angeli che portano gli oggetti necessari alla liturgia funebre (navicella per l’incenso, turibolo e secchiello per l’acqua santa).
Inginocchiati ai lati, sono presenti alcuni santi francescani mentre, in basso, sono raffigurate due scene dei Vangeli apocrifi: l’arcangelo Michele taglia le mani di Gefonia, che aveva osato gettare a terra il feretro e Ruben, al quale si seccano le mani per aver desiderato di fare lo stesso.
In alto, un po’ a destra, si nota Cristo che sorregge l’anima della Vergine, la quale mostra la cintola a San Tommaso.

Non sappiamo bene chi abbia commissionato quest'opera, né dove fosse collocata originariamente, ma è certa la sua paternità: fu realizzata dal Maestro di Beffi, lo stesso autore del celebre Trittico, che abbiamo mostrato qualche settimana fa.
Un’ipotesi vede nel santo raffigurato all’estrema sinistra - S. Ivo di Bretagna, patrono degli uomini di legge - un riferimento al possibile committente: Bernardo di Tommaso da Melatino, esponente di una delle famiglie più importanti di Teramo, che ricoprì numerosi incarichi politici.

🖼️ Maestro di Beffi (Leonardo di Sabino da Teramo?), Dormitio Virginis, fine XIV sec. circa
Foto: Massimiliano Tesone


Ministero della Cultura | museitaliani

🎶 Concerto:  “Così mi disprezzate. La musica al tempo di Bedeschini” - I Bedeschini incontrano la città 9 Febbraio 2024,...
24/01/2024

🎶 Concerto: “Così mi disprezzate. La musica al tempo di Bedeschini” - I Bedeschini incontrano la città
9 Febbraio 2024, ore 18:00 presso l’Oratorio di Sant’Antonio de’ Cavalieri de Nardis

Com'era la musica al tempo dei Bedeschini?
Potrai scoprirlo con il concerto che si terrà Venerdì 9 Febbraio alle 18:00 presso l’Oratorio di Sant’Antonio de’ Cavalieri de Nardis, con l’ensemble Anima & Corpo composto da Gabriele Pro (violino e direzione), Aloisia de Nardis (soprano), Sara Meloni (violino) e Nicola Procaccini (organo).

Saranno eseguite musiche di Frescobaldi, Colista, Mannelli, Rainaldi e Landi.

L’evento musicale è organizzato nell’ambito delle attività collaterali alla mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento" dall'ente musicale Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, dalle attività culturali dell’Università degli Studi dell’Aquila e dall’associazione Angelo de Nardis di Prata.
Il concerto sarà introdotto dai saluti istituzionali del professor Edoardo Alesse, Rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila e della dottoressa Federica Zalabra, Direttrice del Museo Nazionale d’Abruzzo. Interverranno i professori Michele Maccherini e Arnaldo Morelli, docenti dell’Università degli Studi dell’Aquila.

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/concerto-cosi-mi-disprezzate-la-musica-al-tempo-di-bedeschini/



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq | Società Aquilana dei Concerti Barattelli

🖼️ Scopri nuovi, inediti dettagli sulle attività dei Bedeschini con la conferenza: "Il restauro del libro di disegni del...
23/01/2024

🖼️ Scopri nuovi, inediti dettagli sulle attività dei Bedeschini con la conferenza: "Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi"
Giovedì 25 Gennaio 2024, ore 16:30 presso Auditorium Fondazione Carispaq

Nella conferenza aperta alla cittadinanza, si parlerà del restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi, insieme a curatori, studiosi e restauratori che hanno partecipato alla mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento".



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila | Regione Abruzzo

🖼️ Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi - Conferenza
Giovedì 25 Gennaio 2024, ore 16:30 presso Auditorium Fondazione Carispaq

Nell’ambito delle attività collaterali alla mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento", si terrà una conferenza aperta alla cittadinanza in cui si parlerà del restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi, in cui interverranno Ester Di Cino (Dirigente del Servizio Beni e Attività Culturali della Regione Abruzzo), Luca Pezzuto (docente dell’Università degli Studi dell’Aquila e curatore della mostra) ed Elena Loreti (restauratrice).

Ti aspettiamo Giovedì 25 Gennaio 2024 alle 16:30 presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq per scoprire nuovi, inediti dettagli sulle attività dei Bedeschini!

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/conferenza-di-presentazione-del-restauro-del-libro-di-disegni-della-fondazione-carispaq-e-delle-incisioni-della-biblioteca-regionale-salvatore-tommasi/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila | Regione Abruzzo

... Non solo disegni!Oltre ai dipinti, agli studi preparatori e ai disegni, nella mostra "Giulio Cesare e Francesco Bede...
21/01/2024

... Non solo disegni!

Oltre ai dipinti, agli studi preparatori e ai disegni, nella mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all'Aquila nel Seicento" potrai scoprire anche un altro aspetto poco conosciuto del lavoro di Francesco Bedeschini: la decorazione di maioliche.

Grazie a due importanti prestiti da parte del Victoria&Albert Museum di Londra e da collezionisti privati, potrai mettere a confronto un disegno per piatto in maiolica con il Ratto di Europa, ideato dall'artista aquilano, con il piatto decorato con lo stesso soggetto da Carl'Antonio Grue, ceramista di Castelli.
Grue si ispirò al disegno di Francesco Bedeschini, cambiando però la scena del Ratto raffigurata al centro; dal Bedeschini riprese alcune soluzioni relative agli ornati come fauni e satiri alati, volute istoriate e putti reggifestone.

Vieni a scoprire altre curiosità alla mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all'Aquila nel Seicento"!

🖼 C.A. Grue, Piatto in maiolica policroma con Ratto di Europa - 1700-1715, Ascoli Piceno, collezione Matricardi (proveniente da Pescara, collezione privata)
Francesco Bedeschini, Disegno per piatto in maiolica con Ratto di Europa - 1688, Victoria and Albert Museum



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

🦣 Il MuNDA ha ricevuto oggi la donazione della documentazione fotografica e libraria del ritrovamento del Mammut!Oggi si...
20/01/2024

🦣 Il MuNDA ha ricevuto oggi la donazione della documentazione fotografica e libraria del ritrovamento del Mammut!

Oggi si è svolta presso il Bastione est del Castello, dove è esposto il Mammut, la cerimonia di donazione della documentazione fotografica e libraria relativa al ritrovamento dello scheletro fossile di Mammuthus meridionalis vestinus, ritrovato il 25 marzo 1954 nella Fornace Santarelli a Madonna della Strada, frazione di Scoppito.

Le eredi dell’Ing. Mario Santarelli, Cecilia ed Eugenia, proprietarie della cava attiva fino agli anni ‘70, hanno donato 23 foto originali scattate nel momento della scoperta e stampate dallo studio Ludovico Carli dell’Aquila; la seconda donazione, invece, riguarda la famiglia Pietrosanti e consiste in 6 foto originali e parzialmente inedite oltre a due volumi della Prof.ssa Angiola Maria Maccagno.

Hanno partecipato alla cerimonia la Dott.ssa Federica Zalabra, direttrice del Museo Nazionale d’Abruzzo; i donatori: le eredi Santarelli, Cecilia e Eugenia, Claudio Pietrosanti; la paleontologa Maria Adelaide Rossi e il sindaco del Comune di Scoppito, Loreto Lombardi.

Nel corso del 2024, in cui ricorre il 70° anniversario dal rinvenimento del Mammut, il Museo Nazionale d’Abruzzo sarà promotore di una serie di iniziative che celebreranno questa importante ricorrenza.

Per scoprire di più:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/cerimonia-di-donazione-della-documentazione-fotografica-e-libraria-relativa-al-ritrovamento-del-mammut/


Ministero della Cultura | museitaliani | Comune di Scoppito

🖼️ Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tom...
19/01/2024

🖼️ Il restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi - Conferenza
Giovedì 25 Gennaio 2024, ore 16:30 presso Auditorium Fondazione Carispaq

Nell’ambito delle attività collaterali alla mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento", si terrà una conferenza aperta alla cittadinanza in cui si parlerà del restauro del libro di disegni della Fondazione Carispaq e delle incisioni della Biblioteca Regionale Salvatore Tommasi, in cui interverranno Ester Di Cino (Dirigente del Servizio Beni e Attività Culturali della Regione Abruzzo), Luca Pezzuto (docente dell’Università degli Studi dell’Aquila e curatore della mostra) ed Elena Loreti (restauratrice).

Ti aspettiamo Giovedì 25 Gennaio 2024 alle 16:30 presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq per scoprire nuovi, inediti dettagli sulle attività dei Bedeschini!

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/conferenza-di-presentazione-del-restauro-del-libro-di-disegni-della-fondazione-carispaq-e-delle-incisioni-della-biblioteca-regionale-salvatore-tommasi/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila | Regione Abruzzo

🖼️ Visita guidata della mostra “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento”21 Ge...
17/01/2024

🖼️ Visita guidata della mostra “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento”
21 Gennaio 2024, ore 16:30 - MuNDA, Via Tancredi da Pentima

Vuoi scoprire la mostra su Giulio Cesare e Francesco Bedeschini con una visita guidata?
Potrai farlo Domenica 21 Gennaio in compagnia degli operatori di Atlante Servizi Culturali, che ti accompagneranno nella scoperta delle personalità dei due artisti aquilani, delle loro tecniche e delle opere esposte nella mostra curata da Michele Maccherini, Luca Pezzuto, Simonetta Prosperi Valenti e Federica Zalabra.

La visita guidata è gratuita ed è compresa nel biglietto d’ingresso del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo.

Per informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/visita-guidata-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento-2/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

🖼️ Novità: visite guidate al MuNDA a cura delle studentesse dell’Università degli Studi dell'Aquila!A partire da oggi e ...
16/01/2024

🖼️ Novità: visite guidate al MuNDA a cura delle studentesse dell’Università degli Studi dell'Aquila!

A partire da oggi e fino al mese di Marzo, grazie a un progetto didattico, le studentesse dell’Università degli Studi dell’Aquila condurranno i visitatori alla scoperta dei capolavori delle collezioni del Museo Nazionale d’Abruzzo; le visite comprenderanno anche la mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento".
Sono previste anche delle visite guidate al Bastione est del Castello cinquecentesco, dove è esposto lo scheletro fossile del Mammut.

Per maggiori informazioni sulle date e gli orari in cui sono previste le visite, vai al link:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/programma-di-visite-guidate/


| Ministero della Cultura | museitaliani

Da oggi Federica Zalabra ricopre l’incarico di Direttrice del Museo Nazionale d’Abruzzo, a seguito dell’esito della sele...
15/01/2024

Da oggi Federica Zalabra ricopre l’incarico di Direttrice del Museo Nazionale d’Abruzzo, a seguito dell’esito della selezione pubblica internazionale per il conferimento dell’incarico di direttore di dieci musei italiani.

Laureata alla Sapienza e specializzata all’Università degli Studi di Firenze, già Direttore di Palazzo Altieri e Villa Giustiniani e Responsabile dell’Unità organizzativa “Promozione e diffusione del patrimonio italiano all’estero” della Direzione generale Musei, è in servizio al Ministero della Cultura dal 2010 come funzionario storico dell’arte e tra i numerosi incarichi ha ricoperto quello di responsabile delle collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria, di Ispettore storico dell’arte della Soprintendenza dell’Umbria e di funzionario all’Istituto Centrale per il Restauro.
È direttrice dei lavori e RUP di restauri e progetti di valorizzazione nazionali e internazionali e curatore di esposizioni temporanee in Italia e all’estero.

Federica Zalabra, che ricopre anche i ruoli di Direttrice Regionale delegata Musei Abruzzo e Segretario Regionale per l’Abruzzo ad interim, dichiara: “Sono felice. La nomina permette a me e allo staff di poter programmare a lungo termine, cosa che non abbiamo potuto fare in questi due anni di delega. Sono certa che il Museo sarà il centro culturale propulsore della città, anche in vista delle nuove sfide che ci attendono. Il lavoro fatto in due anni come Direttrice delegata con nuove acquisizioni, mostre temporanee, nuovi filoni di ricerca scientifica e aperture del Castello cinquecentesco sarà alla base dei futuri progetti del museo, ora più ambiziosi”.


Ministero della Cultura | museitaliani

Dal progetto… all’opera finita!Nella mostra “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel S...
13/01/2024

Dal progetto… all’opera finita!

Nella mostra “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento” puoi seguire il processo creativo dei Bedeschini grazie ai numerosi studi, disegni e cut&paste esposti insieme alle opere compiute.

Uno dei tanti esempi è San Giacomo Maggiore: nel disegno del 1608 circa puoi osservare il progetto in scala ridotta fatto da Giulio Cesare Bedeschini prima di realizzare l’opera definitiva, che ritrae il Santo a figura intera e frontale, vista un po’ dal basso, a ricordare quasi le grandi opere della statuaria classica, con in mano i simboli che lo contraddistinguono: un bastone da pellegrino e un libro.
San Giacomo è fiancheggiato da due elementi architettonici ai lati, coperti in alto da due nubi sormontate da due angeli, disposti simmetricamente, che recano gli oggetti del martirio: la palma e la corona.

Alle spalle del Santo - dietro una balaustra - si scorge il Mar di Galilea, dove conobbe Gesù.

🖼️ Giulio Cesare Bedeschini, San Giacomo Maggiore - 1620 circa



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

Alcuni scatti dalla conferenza “I restauri dei dipinti del Museo Nazionale d’Abruzzo in occasione della mostra Giulio Ce...
12/01/2024

Alcuni scatti dalla conferenza “I restauri dei dipinti del Museo Nazionale d’Abruzzo in occasione della mostra Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento” tenutasi ieri presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq con la partecipazione di Federica Zalabra (direttore delegato del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo) e Federica Marini Recchia (restauratrice).

🖼️ L'evento è il primo di una serie di conferenze aperte alla cittadinanza e ad ingresso libero dedicate all’approfondimento dei temi della mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento"; scopri tutti gli eventi in programma nel corso dell'esposizione a questo link:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/programmazione-attivita-nellambito-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

Verso il Rinascimento Con Andrea Delitio, l’arte abruzzese lascia le forme espressive del Tardogotico per avviarsi verso...
11/01/2024

Verso il Rinascimento

Con Andrea Delitio, l’arte abruzzese lascia le forme espressive del Tardogotico per avviarsi verso il Rinascimento: è testimone di questo passaggio la bella Madonna in trono dal Santuario della Madonna di Appari a Paganica che, in origine, prevedeva anche la presenza del Bambino.

Del dipinto vediamo oggi solo una parte, quella scampata a un incendio; i tratti delicati ed eleganti del volto di Maria, abbigliata con velo e manto blu decorato con fogliette dorate, secondo la moda dell’epoca, annunciano il Rinascimento nell’arte abruzzese e ricordano lo stile di Piero della Francesca.
L’opera appartiene all’ultimo periodo di attività di Andrea Delitio.

🖼️ Andrea Delitio, Madonna in trono (in origine con il Bambino), seconda metà del XV sec. - proveniente dal Santuario della Madonna di Appari a Paganica (AQ)



Ministero della Cultura | museitaliani

Visite guidate tattili della mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento"...
10/01/2024

Visite guidate tattili della mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento"

Domenica 14 Gennaio sono in programma due incontri con Deborah Tramentozzi - tiflologa non vedente ed esperta di tecniche di fruizione ed inclusione per ciechi e ipovedenti -, che condurrà delle visite guidate adatte anche per persone con disabilità visive, grazie a diversi strumenti: stampe tattili 3D, didascalie brevi, QRcode e un libro in braille, per conoscere l’arte con il tatto, vedere con le mani i dettagli della mostra.

Visite guidate tattili e percorso per persone con disabilità visive - con Deborah Tramentozzi
Domenica 14 Gennaio 2024, ore 11:00 e 15:00

Per informazioni e prenotazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/visite-guidate-tattili-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento-2/



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

Il Mammut del Castello | Aperture 2024🦣 A grande richiesta, dal 12 gennaio fino al 5 maggio 2024 il Mammut del Castello ...
09/01/2024

Il Mammut del Castello | Aperture 2024

🦣 A grande richiesta, dal 12 gennaio fino al 5 maggio 2024 il Mammut del Castello sarà di nuovo visibile!

🏰 Il Bastione est del Castello, che ospita lo scheletro fossile del Mammut, sarà aperto al pubblico in questi giorni:

Gennaio:
12, 13 e 14; 19, 20 e 21; 26, 27 e 28

Febbraio:
2, 3 e 4; 9, 10 e 11; 16, 17 e 18; 23, 24 e 25

Marzo:
1, 2 e 3; 8, 9 e 10; 15, 16 e 17; 22, 23 e 24; 29, 30 e 31

Aprile:
1; 5, 6 e 7; 12, 13 e 14; 19, 20 e 21; 25, 26, 27 e 28

Maggio:
1, 2, 3, 4 e 5

Orari:
Dalle 09:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle ore 18:00).

Il biglietto è unico e valido per la visita (nella stessa giornata) del Bastione est e del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo in Via Tancredi da Pentima.

Per maggiori informazioni su orari, prenotazioni e biglietti:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/aperture-mammut/


Ministero della Cultura | museitaliani | Visit Abruzzo

📈 Il MuNDA ha avuto un grande incremento di visitatori nel 2023 e torna all'affluenza pre-sisma! "Con  un totale di 57mi...
08/01/2024

📈 Il MuNDA ha avuto un grande incremento di visitatori nel 2023 e torna all'affluenza pre-sisma!

"Con un totale di 57mila visitatori (+40% rispetto al 2022) il Museo Nazionale d'Abruzzo (Munda) ha eguagliato nel 2023 l'affluenza del 2008, quindi prima del sisma del 6 aprile 2009. [...]

Il 2023 segna un anno di grandi conferme per il Museo Nazionale d'Abruzzo[...] I numeri di affluenza del pubblico lo hanno posto più di una volta fra i 15 musei maggiormente visitati nella classifica ministeriale, con il record di oltre 1.700 presenze nella giornata del Lunedì dell'Angelo. Il trend positivo ha visto nel mese di agosto la punta massima con 18mila visitatori, conseguenza di un'azione museale ampliata e diversificata.

Le esposizioni sono state allestite con apparati multimediali e virtuali, Qr code, video animati per una narrazione dedicata ai bambini, App per indagare scientificamente le opere attraverso le indagini multispettrali, stampe tattili 3D, didascalie brevi, libro in braille e pannelli tattili per non vedenti. Inoltre sono stati programmati eventi collaterali, con incontri di approfondimento."

Leggi tutto l'articolo di ANSA.it al link:
https://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2024/01/08/munda-nel-2023-affluenza-annuale-come-prima-del-sisma_a8bca57e-d8c3-4bd8-ac89-f726e6ab2a15.html


Ministero della Cultura | museitaliani

Con un totale di 57mila visitatori (+40% rispetto al 2022) il Museo Nazionale d'Abruzzo (Munda) ha eguagliato nel 2023 l'affluenza del 2008, quindi prima del sisma del 6 aprile 2009. (ANSA)

🖼️ Scopri di più sulle opere dei Bedeschini con la conferenza: “I restauri dei dipinti del Museo Nazionale d’Abruzzo in ...
08/01/2024

🖼️ Scopri di più sulle opere dei Bedeschini con la conferenza: “I restauri dei dipinti del Museo Nazionale d’Abruzzo in occasione della mostra Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento”, con Federica Zalabra (direttore delegato del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo) e Federica Marini Recchia (restauratrice)
Giovedì 11 Gennaio 2024, ore 16:30 presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/conferenza-di-presentazione-dei-restauri-dei-dipinti-del-museo-nazionale-dabruzzo/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

“I restauri dei dipinti del Museo Nazionale d’Abruzzo in occasione della mostra Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento”
Conferenza con Federica Zalabra (direttore delegato del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo) e Federica Marini Recchia (restauratrice)
Giovedì 11 Gennaio 2024, ore 16:30 presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq

Nell'evento dell'11 gennaio, il primo di una serie di conferenze aperte alla cittadinanza e ad ingresso libero dedicate all’approfondimento dei temi della mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento", la storica dell’arte Federica Zalabra e la restauratrice Federica Marini Recchia illustreranno alcuni aspetti relativi alle opere presenti nella mostra sui Bedeschini che provengono dalle collezioni del Museo Nazionale d'Abruzzo e restaurati in occasione della mostra, come la "Madonna del Rosario e San Giacomo Maggiore" di Giulio Cesare Bedeschini, il "Ritratto di Agatone I" di Cesare Fantetti e "San Trofimo di Arles" di Francesco Bedeschini.

Oltre agli aspetti storico-artistici, si affronteranno quelli relativi ai restauri, in particolare le problematiche dei precedenti interventi di manutenzione e restauro, le scelte critiche dei materiali e delle metodologie.

Per maggiori informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/conferenza-di-presentazione-dei-restauri-dei-dipinti-del-museo-nazionale-dabruzzo/



Ministero della Cultura | museitaliani | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

Sant’Equizio è l’ultimo dei quattro santi patroni della città dell’Aquila ritratti da Giulio Cesare Bedeschini.  Equizio...
07/01/2024

Sant’Equizio è l’ultimo dei quattro santi patroni della città dell’Aquila ritratti da Giulio Cesare Bedeschini.

Equizio, nativo dell’area amiternina e vissuto tra il V e VI secolo, fu abate ed è venerato come uno dei principali diffusori del monachesimo in Occidente, insieme a San Benedetto da Norcia; come gli altri santi patroni è rappresentato in piedi, di tre quarti, girato a guardare l’osservatore mentre regge in mano un modellino in miniatura di una parte della città, nello specifico Quarto San Pietro, dove sono visibili Porta Barete e la Chiesa di San Lorenzo di Pizzoli.

🖼️ Giulio Cesare Bedeschini, Sant’Equizio, ante 1613 - dipinto proveniente dall’Arcivescovado dell’Aquila e visibile fino al 3 Marzo nella mostra "Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento"



Ministero della Cultura | museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

++ IMPORTANTE: LA VISITA DEL 6 GENNAIO E' ANNULLATA ++Diversamente da quanto comunicato in precedenza la visita guidata ...
05/01/2024

++ IMPORTANTE: LA VISITA DEL 6 GENNAIO E' ANNULLATA ++

Diversamente da quanto comunicato in precedenza la visita guidata a cura di Atlante Servizi Culturali, in programma il 6 Gennaio, non potrà svolgersi: daremo notizia il prima possibile sulla nuova data in cui sarà prevista la visita.

museitaliani | Università degli Studi dell'Aquila | Fondazione Carispaq

++ IMPORTANTE: LA VISITA DEL 6 GENNAIO E' ANNULLATA ++
Daremo comunicazione il prima possibile sulla nuova data in cui si svolgerà la visita guidata a cura di Atlante Servizi Culturali

🖼️ Visita guidata della mostra “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila nel Seicento”
6 Gennaio 2024, ore 16:30 - MuNDA, Via Tancredi da Pentima

Vuoi scoprire la mostra su Giulio Cesare e Francesco Bedeschini con una visita guidata?

Potrai farlo il 6 Gennaio in compagnia degli operatori di Atlante servizi culturali, che ti accompagneranno nella scoperta delle personalità dei due artisti aquilani, delle loro tecniche e delle opere esposte nella mostra curata da Michele Maccherini, Luca Pezzuto, Simonetta Prosperi Valenti e Federica Zalabra.

La visita guidata è gratuita ed è compresa nel biglietto d’ingresso del MuNDA - Museo Nazionale d’Abruzzo.

Per informazioni:
https://museonazionaledabruzzo.cultura.gov.it/visita-guidata-della-mostra-giulio-cesare-e-francesco-bedeschini-disegno-e-invenzione-allaquila-nel-seicento/




Ministero della Cultura | museitaliani | Atlante Servizi Culturali | Fondazione Carispaq | Università degli Studi dell'Aquila

Indirizzo

Via Tancredi Da Pentima Snc, Borgo Rivera
L'Aquila
67100

Orario di apertura

Martedì 08:30 - 19:30
Mercoledì 08:30 - 19:30
Giovedì 08:30 - 19:30
Venerdì 08:30 - 19:30
Sabato 08:30 - 19:30
Domenica 08:30 - 19:30

Telefono

+39086228420

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a MuNDA - Museo Nazionale d'Abruzzo:

Video

Condividi

Digitare


Altro Museo d'arte l'Aquila

Vedi Tutte