Peggy Guggenheim Collection

Peggy Guggenheim Collection La Collezione Peggy Guggenheim è un museo di arte moderna del XX secolo creato dalla mecenate america Il museo fa parte della Fondazione Solomon R.
(1503)

La Collezione Peggy Guggenheim è il museo più importante in Italia per l'arte europea e americana del XX secolo creato dalla mecenate Peggy Guggenheim (1898-1979), con capolavori delle grandi avanguardie del XX secolo, dal Cubismo, al Surrealismo, l'astrazione, l'Espressionismo astratto americano. Tra i capolavori esposti, si annoverano opere di maestri quali Pablo Picasso, Vassily Kandinsky, René

Magritte, Jackson Po***ck, Marcel Duchamp, Max Ernst, Leonor Fini, Grace Hartigan, Alberto Giacometti, e molti altri. Il museo ha sede a Palazzo Venier dei Leoni, a Venezia, sul Canal Grande, che dal 1949 al 1979 fu dimora storica di Peggy Guggenheim. Guggenheim, New York.

 ✨La città sull’acqua, la Serenissima, la Regina dell’Adriatico. Tanti sono i soprannomi dati a Venezia, la città di cui...
20/11/2023



La città sull’acqua, la Serenissima, la Regina dell’Adriatico. Tanti sono i soprannomi dati a Venezia, la città di cui Peggy Guggenheim si è innamorata perdutamente, tanto da dedicarle il capitolo finale della sua celebre autobiografia “Una vita per l’arte” (1982). Aspettando la Festa della Madonna della Salute, e di attraversare il ponte votivo, (ri)scopriamo Venezia attraverso le sue parole.




 ✨“I canali ti attraggono, ti chiamano, ti gridano di ve**re ad abbracciarli su di una gondola” – Peggy GuggenheimInizia...
19/11/2023



“I canali ti attraggono, ti chiamano, ti gridano di ve**re ad abbracciarli su di una gondola” – Peggy Guggenheim

Iniziamo la giornata con un giro in gondola insieme a Peggy Guggenheim 😉 In occasione della Settimana dei Veneziani, fino al 21 novembre, scopri la Venezia di Peggy Guggenheim grazie a una serie di presentazioni gratuite quotidiane, alle 11.30 e alle 15.30.





📸 Tony Vaccaro

 ✨ Tra Peggy Guggenheim e Venezia fu subito colpo di fulmine: una profonda storia d’amore destinata a durare per sempre....
18/11/2023



Tra Peggy Guggenheim e Venezia fu subito colpo di fulmine: una profonda storia d’amore destinata a durare per sempre. La collezionista visita la città lagunare nel 1947 e pochi anni dopo vi si trasferisce insieme alla sua collezione comprando casa sul Canal Grande. Palazzo Venier dei Leoni, oggi sede della Collezione Peggy Guggenheim, è uno dei principali punti di riferimento per chi ama l’arte e la bellezza.



17/11/2023

🇬🇧 “Buy a picture a day” was Peggy Guggenheim’s motto when she was building her collection. Which work of art do you think is our visitors’ favorite? Spoiler: it's in this gallery 😉 Watch the video with Zsofia (🇭🇺) to find out.

❗ This six-part series tells you all there is to know about joining the International Internship Program at the The Peggy Guggenheim Collection through videos in which the Guggies answer all your questions about this amazing experience. Next deadline: December 1, 2023. APPLY 👉 bit.ly/3FN2OuB

🇮🇹 “Un quadro al giorno” è il motto con cui Peggy Guggenheim ha dato vita alla sua collezione. Secondo te, qual è l’opera preferita dal nostro pubblico? Spoiler: è in questa sala 😉 Guarda il video per scoprirla insieme a Zsofia (🇭🇺).

❗Questa serie di sei episodi svela tutto quello che c’è da sapere su come partecipare al programma internazionale di tirocinio alla Collezione Peggy Guggenheim. Nei video, i Guggies rispondono a tutte le vostre domande su questa straordinaria esperienza. Prossima scadenza: 1 dicembre 2023. CANDIDATI 👉 bit.ly/3FN2OuB



📽 Light on Bacci ✨Mercoledì 22 novembre, alle 18:30 presso il Multisala Rossini di Venezia, non perdere la proiezione de...
16/11/2023

📽 Light on Bacci ✨

Mercoledì 22 novembre, alle 18:30 presso il Multisala Rossini di Venezia, non perdere la proiezione del documentario “Light on Bacci” dedicato all’artista veneziano sostenuto e collezionato da Peggy Guggenheim, a cui il museo ha recentemente dedicato la mostra “Edmondo Bacci. L’energia della luce” a cura di Chiara Bertola.

Il film, prodotto da MACO Film&Communication, riscopre la sua opera spaziale attraverso le parole dei più importanti curatori e collezionisti che vivono a Venezia, il suo archivio familiare, le memorie e immagini della città e della periferia industriale che scatenarono la sua immaginazione 👉 Ingresso libero fino a esaurimento posti.


Trailer of documentary film about the venetian artist Edmondo Bacci discovered by Peggy Guggenheim. With Karole P.B.Vail, Chiara Bertola, Luca Massimo Barbero, Gregorio…

La PGC ha ospitato il gruppo “Preserving and Safeguarding the Beauty of Cultural Heritage” della Venice International Un...
15/11/2023

La PGC ha ospitato il gruppo “Preserving and Safeguarding the Beauty of Cultural Heritage” della Venice International University - VIU International PhD Academy.

Dopo il benvenuto della direttrice Karole P. B. Vail, i/le partecipanti hanno visitato la collezione permanente e la mostra temporanea, per poi approfondire la conservazione dell’arte moderna e contemporanea insieme a Luciano Pensabene Buemi, Conservatore del museo.


ISPC CNR Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale

15/11/2023

Marcel Duchamp vuole sfatare con decisione il mito dell’artista come individuo unico e soprattutto uomo. A partire dagli anni ’20 apre la possibilità di ripensare l’autorità dell’artista in termini di sessualità e genere, attraverso un processo di decostruzione e ricostruzione della mascolinità attraverso sé stesso, con il suo alter ego Rrose Sélavy e tramite una serie di celebri opere, come il ready-made “L.H.O.O.Q.” (1919).

👉 Questa rubrica, a cura di Ambra D’Antone (Curatorial Assistant), approfondirà alcune opere esposte nella mostra “Marcel Duchamp e la seduzione della copia”, che hanno ispirato diversi artisti/e a esplorare ulteriormente questi temi e rimangono tuttora attuali.



📸 Marcel Duchamp and Man Ray (born Emmanuel Radnitzky), Marcel Duchamp as Rrose Sélavy, 1921. Gelatin silver print, 21.6 × 17.3 cm. Philadelphia Museum of Art, The Samuel S. White 3rd and Vera White Collection, 1957.

14/11/2023

🇬🇧 If you could have a coffee date with an artist in the collection, who would it be? Leonora Carrington, Vasily Kandinky, or René Magritte...Annabelle (🇦🇺 🇮🇹) reveals her art crush 😉 Watch the video to find out who it is!

❗ This six-part series tells you all there is to know about joining the International Internship Program at the through videos in which the Guggies answer all your questions about this amazing experience. Next deadline: December 1, 2023. APPLY 👉 bit.ly/3FN2OuB
🇮🇹 Se potessi prendere un caffè con un artista della collezione, chi vorresti fosse? Leonora Carrington, Vasily Kandinsky oppure René Magritte… Annabelle (🇦🇺 🇮🇹) ci svela la sua art crush 😉 Guarda il video per scoprire di chi si tratta!

❗Questa serie di sei episodi svela tutto quello che c’è da sapere su come partecipare al programma internazionale di tirocinio alla . Nei video, i Guggies rispondono a tutte le vostre domande su questa straordinaria esperienza. Prossima scadenza: 1 dicembre 2023. CANDIDATI 👉 bit.ly/3FN2OuB


  🌿Non perdere il terzo e ultimo appuntamento del ciclo "Art 4 a Better Future. Arte Sostenibilità Innovazione" progetto...
13/11/2023

🌿

Non perdere il terzo e ultimo appuntamento del ciclo "Art 4 a Better Future. Arte Sostenibilità Innovazione" progetto della Collezione Peggy Guggenheim dedicato ai temi della Sostenibilità e dell’Arte quali agenti del cambiamento per un futuro sostenibile. Partecipa 👇

Quali strumenti hanno a disposizione le organizzazioni per comprendere il cambiamento e adottare modelli rigenerativi ad alto impatto?

PGC   ✨Dov’è la ballerina? Solo una lunga osservazione ci permette di metterla a fuoco, riconoscendone alcuni dettagli c...
13/11/2023

PGC ✨

Dov’è la ballerina? Solo una lunga osservazione ci permette di metterla a fuoco, riconoscendone alcuni dettagli come la gamba viola pallido, il tutù blu e, in alto, il suo volto contornato da capelli rossi.

🩰 A differenza degli altri artisti futuristi, Gino Severini esprime il dinamismo della vita moderna anche attraverso il motivo della danza. Nel 1913 si trova nella città costiera di Anzio per rimettersi in salute e osservando un gruppo di ballerine in riva al mare trova l’ispirazione per dipingere “Mare=Ballerina”. L’analogia dei loro costumi con il frangersi delle onde viene riportato sulla tela attraverso pennellate regolari e spezzate di colori primari e secondati dalle tinte vivaci che evocano la tavolozza e la tecnica neoimpressionistica. Il mare non può essere racchiuso da una cornice e le onde ne lambiscono i bordi, avanzando dolcemente verso l’osservatore🌊




🎨 Gino Severini, “Mare=Ballerina” (1914)

"Le sue invenzioni hanno movimentato le più importanti correnti del tempo e hanno posto le fondamenta dell’arte concettu...
12/11/2023

"Le sue invenzioni hanno movimentato le più importanti correnti del tempo e hanno posto le fondamenta dell’arte concettuale con una provocatoria messa in discussione del l’estetica attraverso cui è riuscito a influenzare radicalmente il concetto stesso di arte e motivo per il quale è universalmente considerato tra i padri dell’arte contemporanea". Grazie Segnonline 👉 bit.ly/476TspI

Read about Marcel Duchamp's exhibition on e-flux ✨
12/11/2023

Read about Marcel Duchamp's exhibition on e-flux ✨

Through March 18, 2024, the Peggy Guggenheim Collection presents Marcel Duchamp and the Lure of the Copy, curated by Paul B. Franklin, a Paris-based art historian and an internationally acclaimed expert on the life and work of Marcel Duchamp.

11/11/2023

🇬🇧 When you need to refurbish your home and draw inspiration from Peggy Guggenheim’s. A table, chairs, and two chests: what room are we in? Olatz (🇪🇸) tells us 😉 Watch the video to find out!

❗ This six-part series tells you all there is to know about joining the International Internship Program at the the Peggy Guggenheim Collection through videos in which the Guggies answer all your questions about this amazing experience. Next deadline: December 1, 2023. APPLY 👉 bit.ly/3FN2OuB
🇮🇹 Quando stai pensando a come riarredare casa e finisci per ispirarti a quella di Peggy Guggenheim. Tavolo, sedie, due cassapanche: in quale stanza saremo? Olatz (🇪🇸) ce lo racconta 😉 Guarda il video per scoprirlo!

❗Questa serie di sei episodi svela tutto quello che c’è da sapere su come partecipare al programma internazionale di tirocinio alla Collezione Peggy Guggenheim. Nei video, i Guggies rispondono a tutte le vostre domande su questa straordinaria esperienza. Prossima scadenza: 1 dicembre 2023. CANDIDATI 👉 bit.ly/3FN2OuB



Hai prenotato il tuo biglietto? Dal 16 al 21 novembre non perdere l'amatissima Settimana gratuita dei Veneziani alla PGC...
10/11/2023

Hai prenotato il tuo biglietto? Dal 16 al 21 novembre non perdere l'amatissima Settimana gratuita dei Veneziani alla PGC✨

Eventi / Mostre Salute, chi abita in provincia di Venezia entra gratis alla Peggy Guggenheim Collection Dove Peggy Guggenheim Collection Dorsoduro, 701 Quando Dal 16/11/2023 al 21/11/2023 Dale 10 alle 18 Prezzo Gratis Altre informazioni Redazione 10 novembre 2023 11:41 È l’appuntamento immancabil...

Meeting Place: Conversazioni sull’arte 📍Riprende il ciclo di incontri online, riservati ai soci/e del museo, tenuti da c...
10/11/2023

Meeting Place: Conversazioni sull’arte 📍

Riprende il ciclo di incontri online, riservati ai soci/e del museo, tenuti da curatrici e storiche dell’arte, volti ad approfondire diversi aspetti della storia dell’arte del Novecento.

✨ Lunedì 13 novembre, alle 19 su Zoom, apre le danze la storica dell’arte Giovanna Brambilla con "Tragedia, estasi, rovina: Mark Rothko e la pittura come emozione” incontro dedicato alla pittura carica di emozione di Mark Rothko.

Per associarti e saperne di più sull’incontro 👉 bit.ly/3IJZrpC



🎨Mark Rothko, “Sacrificio” / “Sacrifice” (1946)

09/11/2023

✨Nel gennaio del 1938, con l’aiuto di Marcel Duchamp, Peggy Guggenheim apre Guggenheim Jeune, la sua prima galleria d’arte, al civico 30 di Cork Street. La galleria avrebbe dovuto essere la base per il primo museo di arte moderna a Londra ma a causa dello scoppio della guerra rimase aperta solo per 18 mesi, fino al giugno del 1939.

Qui la mecenate diede la possibilità a molti artisti d’avanguardia di farsi conoscere, ospitando più di 20 mostre, dando così inizio, a 39 anni, a una carriera che influenzerà significativamente il corso dell'arte del dopoguerra.





📸 Rogi André (Rózsa Klein). Département des estampes et de la photographie, Bibliothèque nationale de France, Parigi.

PUBLIC PROGRAMS – NOVEMBRE 🍂Agenda alla mano per non perdere il ricco calendario di attività gratuite per tutte le età: ...
08/11/2023

PUBLIC PROGRAMS – NOVEMBRE 🍂

Agenda alla mano per non perdere il ricco calendario di attività gratuite per tutte le età:

🎨 Ogni domenica, 15.00-16.30: “Kids Day” – laboratori per bambini/e dai 4 ai 10 anni.

🍁 16-21 novembre: “Settimana gratuita dei veneziani”.

🙌 11 novembre, 14.30: “Doppio Senso: percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim”.

🔮 12 novembre, 15: “Sognare con i surrealisti” – laboratorio per per bambini/e in occasione di “Avventure tra le pagine – Leggiamo al museo” a cura di Kid Pass

📽 22 novembre, 18:30, Multisala Rossini: “Light on Bacci” – proiezione del film documentario prodotto da MACO Film&Communication

Per maggiori informazioni 👉 bit.ly/3smUjTZ



07/11/2023

The sky isn’t always blue in Venice…but the Guggies always bring sunshine to the PGC! But wait, who are the Guggies? Georgia (🇺🇸 🇬🇷) spills the beans 😉 Watch the full video to find out!

❗ This six-part series tells you all there is to know about joining the International Internship Program at the through videos in which the Guggies answer all your questions about this amazing experience. Next deadline: December 1, 2023. APPLY 👉 bit.ly/3FN2OuB
Il cielo non è sempre blu a Venezia... ma i Guggies portano il sole alla PGC!
Ma aspettate, chi sono i Guggies? Georgia (🇺🇸 🇬🇷) vuota il sacco 😉 Guardate il video completo per scoprirlo!

❗Questa serie di sei episodi vi svela tutto quello che c'è da sapere su come partecipare al programma internazionale di tirocinio alla . Nei video, i Guggies rispondono a tutte le vostre domande su questa straordinaria esperienza. Prossima scadenza: 1 dicembre 2023. CANDIDATI 👉 bit.ly/3FN2OuB



Immaginare futuri possibili: nuovi paradigmi 🌿 Venerdì 17 novembre, alle 17 presso CUOA Business School ad Altavilla Vic...
06/11/2023

Immaginare futuri possibili: nuovi paradigmi 🌿

Venerdì 17 novembre, alle 17 presso CUOA Business School ad Altavilla Vicentina, non perdere il terzo e ultimo appuntamento del progetto “Art 4 a Better Future. Arte Sostenibilità Innovazione” con il coordinamento scientifico di Cristina Baldacci Università Ca' Foscari Venezia NICHE Venice.

Quali strumenti hanno a disposizione le organizzazioni per comprendere il cambiamento e adottare modelli rigenerativi ad alto impatto? Scopriamolo insieme a Walter Bertin, Founder e CEO Labomar – Delegato Sostenibilità Confindustria Veneto Est, Matteo Borsari, Head of Communication & Sustainability Florim Ceramiche, Antonio Calabrò, Presidente di Museimpresa e di Fondazione Assolombarda, Cristiano Crosetta, CEO TUBES radiatori, Matteo Faggin, General Manager SMACT Competence Center I 4.0, Gloria Pianta, Chief Financial Office Itago e Roberto Marin, Director PwC Italy, ESG.

L’incontro è aperto al pubblico, su iscrizione, fino a esaurimento posti 👉 bit.ly/3Msnfkr


PGC   ✨Salvador Dalí affermò che nel periodo dal 1929 al 1933 le sue opere d’arte furono ispirate dalle teorie psicoanal...
06/11/2023

PGC ✨

Salvador Dalí affermò che nel periodo dal 1929 al 1933 le sue opere d’arte furono ispirate dalle teorie psicoanalitiche di Sigmund Freud e dalle esplorazioni dell'inconscio e della paranoia, popolandosi di immagini erotiche derivate dai suoi ricordi d'infanzia e da testi della letteratura moderna.

“La nascita dei desideria liquidi” è un’opera chiave di una serie di dipinti che fanno riferimento alla leggenda svizzera di Guglielmo Tell, utilizzata dall’artista come metafora per affrontare il difficile rapporto con il padre, che non accettava la sua relazione con Gala Éluard, divenuta poi sua moglie. La scena surreale è dominata al centro da un uomo anziano con seni femminili, forse il padre, abbracciato da una donna con la testa coperta di fiori, forse Gala. La mela, elemento chiave del racconto, viene sostituita nel dipinto da una baguette che lega le due figure a una misteriosa nube nel cielo.




🎨 Salvador Dalí, “La nascita dei desideri liquidi” (1931-32)

Marcel Duchamp: un viaggio nella “Scatola in una valigia” : la mostra scientifica che presenta i risultati dello studio ...
05/11/2023

Marcel Duchamp: un viaggio nella “Scatola in una valigia” : la mostra scientifica che presenta i risultati dello studio e dell’intervento di conservazione dell’opera “da o di Marcel Duchamp o Rrose Sélavy (Scatola in una valigia)” (1935-41) condotto in due fasi nei laboratori dell'Opificio delle Pietre Dure e sostenuto da EFG International ✨💼

Segui su Sky Arte Un viaggio multimediale nell'arte di Marcel Duchamp

  🙌Riparte a novembre Doppio Senso, il percorso di accessibilità museale rivolto al pubblico di non vedenti, ipovedenti ...
05/11/2023

🙌

Riparte a novembre Doppio Senso, il percorso di accessibilità museale rivolto al pubblico di non vedenti, ipovedenti e vedenti in chiave inclusiva ideato e curato da Valeria Bottalico con la partecipazione dello scultore non vedente Felice Tagliaferri.


Da novembre a maggio, 6 nuovi appuntamenti e una masterclass di 2 giorni permetteranno ai/lle partecipanti di conoscere alcune opere della collezione permanente e della mostra temporanea attraverso visite tattili e laboratori di scultura. Primo incontro: sabato 11 novembre. La partecipazione è gratuita previa iscrizione 👉 bit.ly/3B6mzvf




✨ Doppio Senso è reso possibile grazie al sostegno di Florim.

Duchamp non avrà più segreti per voi 🤓Ogni sabato e domenica alle 11 potete unirvi a una visita guidata della mostra “Ma...
03/11/2023

Duchamp non avrà più segreti per voi 🤓

Ogni sabato e domenica alle 11 potete unirvi a una visita guidata della mostra “Marcel Duchamp e la seduzione della copia”. L’iconica Gioconda con barba e pizzetto, la seducente Rrose Sélavy, il “museo portatile” racchiuso in una valigia: siete pronti a entrare nell’irriverente universo di Marcel Duchamp?

• Sabato in inglese 🇬🇧
• Domenica in italiano 🇮🇹

Il tour, condotto da una guida professionista, è per un numero limitato di partecipanti. Maggiori informazioni e prenotazioni 👉 bit.ly/3XGqCsd


NOVEMBRE 🍂Foliage, acqua alta e cambio dell’ora: l’autunno è ufficialmente arrivato a Venezia! Entriamo oggi in uno dei ...
01/11/2023

NOVEMBRE 🍂

Foliage, acqua alta e cambio dell’ora: l’autunno è ufficialmente arrivato a Venezia! Entriamo oggi in uno dei mesi più amati in città con l’attesissima Festa della Madonna della Salute, che non mancheremo di celebrare anche in museo con la tradizionale Settimana gratuita dei Veneziani/e. Save the date:

🗓 16-21 novembre | 10-18

🎟 Ingresso gratuito per residenti e nati/e nel comune di Venezia, nei 44 comuni della Città Metropolitana e studenti/esse delle università cittadine.

🗣️ Speciali presentazioni al pubblico sul rapporto di Peggy Guggenheim con Venezia e le opere della collezione legate alla città.

Per maggiori informazioni 👉 bit.ly/3tZGUlu

PGC   ✨“Torre Rossa” (1913) è stata la prima opera venduta da Giorgio de Chirico nella sua carriera d’artista. Il dipint...
30/10/2023

PGC ✨

“Torre Rossa” (1913) è stata la prima opera venduta da Giorgio de Chirico nella sua carriera d’artista. Il dipinto fa parte della serie delle Piazze d’Italia: luoghi metafisici in cui il tempo è sospeso e lo spazio segnato da lunghe ombre nere che si contrappongono alla luce immobile dell’intera scena.

La piazza, cuore pulsante della città, viene trasformata da de Chirico in uno scenario vuoto, in cui l’assenza di ogni avvenimento e l’accostamento di elementi architettonici di diversa epoca provocano nell’osservatore melanconia e nostalgia. Sensazioni amplificate dalla presenza di alcuni “pentimenti”, come quello di una figura in piedi di cui possiamo percepire visivamente solo la sagoma, non completamente cancellata dall’artista.


🎨 Giorgio de Chirico, “Torre rossa” (1913)
🤓 In ambito artistico, con “pentimento” si fa riferimento a un cambiamento nell’opera che l’artista rende più o meno visibile apponendo nuovi strati di colore.

"Le teorie di Duchamp sulla riproducibilità artistica hanno influenzato profondamente la storia dell’arte, e la mostra r...
29/10/2023

"Le teorie di Duchamp sulla riproducibilità artistica hanno influenzato profondamente la storia dell’arte, e la mostra racconta non solo la genesi del pensiero filosofico dietro ai concetti di copia e duplicato che l’artista da sempre approfondì, ma permette anche chiari collegamenti grazie ad un dialogo perfetto tra le opere". Grazie ArtsLife ✨

"Marcel Duchamp e la seduzione della Copia" a Venezia, alla Collezione Peggy Guggenheim fino al 18 marzo 2024, vi trascina nel mondo affascinante del grande Maestro

"Duchamp ha aperto una porta nella storia dell’arte che ha permesso a tanti artisti più giovani di prosperare, tra i qua...
28/10/2023

"Duchamp ha aperto una porta nella storia dell’arte che ha permesso a tanti artisti più giovani di prosperare, tra i quali Andy Warhol, Robert Rauschenberg, Jasper Johns, Elaine Sturtevant, Yoko Ono, Hannah Wilke, Gianfranco Baruchello, Jeff Koons, Maurizio Cattelan, Sherry Levine, e l’elenco potrebbe continuare" - Paul B. Franklin (Curatore della mostra).

Grazie Il Giornale dell'Arte ✨

Alla Collezione Peggy Guggenheim sessanta opere dal 1911 al 1968, con prestiti da istituzioni italiane e statunitensi, da collezioni private e dal patrimonio dell’artista

27/10/2023

“Credo che Duchamp nel XX secolo abbia aperto alla possibilità per gli artisti di fare le cose in modo differente e di fidarsi di se stessi. Duchamp non ha mai giudicato niente e nessuno e se abbiamo qualcosa da imparare da lui è che non dobbiamo giudicare”. – Paul B. Franklin (Curatore della mostra)

Originale, copia, facsimile, copia autentica, temi e variazioni. Esplora l’irriverente universo artistico di Marcel Duchamp 💥Fino al 18 marzo 2024 “Marcel Duchamp e la seduzione della copia”.





🎥 MACO Film&Communication

25/10/2023

✨ Marcel Duchamp è stata una figura fondamentale per la carriera che Peggy Guggenheim inizia a intraprendere nell’ambito dell’arte moderna. Un importante e prezioso rapporto di amicizia documentato nelle pagine della celebre autobiografia “Una vita per l’arte” (1982) che ripercorreremo nel corso dei prossimi mesi.
👉 Cominciamo da dove tutto è iniziato: Guggenheim conosce Duchamp verso il 1923, a Parigi, quando l’amica statunitense Mary Reynolds fa coppia fissa con l’artista. Diventerà uno dei suoi più fidati mentori e consiglieri a partire dall’autunno del 1937 all’apertura della sua prima galleria a Londra.


24/10/2023
Postcards from   🎨 Domenica avete dato sfogo alla vostra creatività partecipando con grande entusiasmo alla 8° edizione ...
24/10/2023

Postcards from 🎨

Domenica avete dato sfogo alla vostra creatività partecipando con grande entusiasmo alla 8° edizione di Drawing the Guggenheim insieme agli amici e alle amiche dei musei Guggenheim di NY e Bilbao. Un'intera giornata dedicata al disegno riassunta in questa gallery 💥


L’ARTE ISPIRA L’IMPRESA, L’IMPRESA FA VIVERE L’ARTE ✨Venerdì scorso il museo ha ospitato la Riunione dei Soci Aziendali....
23/10/2023

L’ARTE ISPIRA L’IMPRESA, L’IMPRESA FA VIVERE L’ARTE ✨

Venerdì scorso il museo ha ospitato la Riunione dei Soci Aziendali. La riunione semestrale è sempre un’occasione preziosa per confrontarsi con i soci aziendali, motore della collaborazione tra PGC e impresa.

Dopo una visita alla nuova mostra dedicata a Marcel Duchamp e una momento speciale all’interno del bunker del museo, questa occasione di networking ha dato l’opportunità di condividere gli importanti traguardi raggiunti durante l’anno e le strategie per l’anno a ve**re. Abbiamo così riflettuto sul valore dell’arte e del museo all’interno delle aziende socie, coinvolgendo i presenti in un dialogo aperto e stimolante.

🤍 Un grazie alle aziende per il loro prezioso supporto e per condividere con il museo un percorso di crescita culturale e creativa.
: EFG International.

: Allegrini , ,Arper, Florim4Architects, Hangar Design Group,IED - Istituto Europeo di Design, Mapei SpA, René Caovilla, Rubelli, Swatch, e .

: Panzeri 1947 e Slalom: acoustic & partition systems
Un ringraziamento speciale a The Human Safety Net e FAI - Negozio Olivetti per l’ospitalità.

SPOTTED: Marcel Duchamp ✨♟
23/10/2023

SPOTTED: Marcel Duchamp ✨♟

: Marcel Duchamp dirige una partita a scacchi vivente, 1956

PGC   ✨Peggy Guggenheim acquisisce “Donna seduta II” (1939) di Joan Miró dalla Pierre Matisse Gallery di New York, espon...
23/10/2023

PGC ✨

Peggy Guggenheim acquisisce “Donna seduta II” (1939) di Joan Miró dalla Pierre Matisse Gallery di New York, esponendola poi nella sua galleria-museo Art of This Century, dal 1942 al 1947, prima di portarla a Venezia.

A differenza della prima versione dell’opera, conservata al , in questa traspare l’angoscia dell’artista nei confronti dalla guerra civile sp****la. La figura umana viene trasformata da Mirò in una creatura bestiale, con braccia piccole e deformi che spuntano dalle spalle e con la testa di profilo che guarda a destra, possibile allegoria della Spagna. Una costellazione di forme e particolari fantastici completa la composizione, controbilanciando l’aggressività del soggetto e aprendo la strada a interpretazioni fantasiose e poetiche. Scopri di più 👉 link in bio.


🎨 Joan Miró, “Donna seduta II” (1939)

"C’è da perdersi. E la sensazione è che Marcel Duchamp, grande scacchista, tanto da aver fatto parte anche della naziona...
22/10/2023

"C’è da perdersi. E la sensazione è che Marcel Duchamp, grande scacchista, tanto da aver fatto parte anche della nazionale olimpica francese, continui, ridendo di noi inesperti e incerti visitatori/pedine, una sua personale partita, muovendo il re e la regina su un tavoliere in cui noi siamo solo dei nudi veloci…". Grazie ytali.com ✨♟

Una mostra che sta in una valigia. È quella che la fondazione Guggenheim di Venezia dedica a Marcel Duchamp, aperta nei giorni scorsi e visitabile fino al 18 marzo del…

L’attività perfetta per un weekend di pioggia? Una visita alla PGC ☔ Il museo ti aspetta dalle 10 alle 18. E ricorda: il...
21/10/2023

L’attività perfetta per un weekend di pioggia? Una visita alla PGC ☔
Il museo ti aspetta dalle 10 alle 18. E ricorda: il biglietto d’ingresso ti permette di visitare sia la collezione permanente che la mostra temporanea “Marcel Duchamp e la seduzione della copia”. Non perdere domenica l’appuntamento con “Drawing the Guggenheim” e il Kids Day “Il Palazzo incompiuto”.
Prenota ora la tua visita 👉 bit.ly/3YThAYr

20/10/2023

Uno per tutti, tutti per uno! Associati alla PGC con la tua famiglia e approfitta del ricco calendario di attività dedicate ai soci e socie della Family Card.

🎭 Scopri il nuovo ciclo di laboratori "L’arte in scena” che invita famiglie, bambini e bambine a salire sul palcoscenico insieme ad alcuni dei principali artisti del Novecento per scoprire il mondo del teatro e le sue numerose professionalità. Scopri di più 👉 bit.ly/3S5WdmD




“L’arte in scena” è resa possibile grazie al sostegno de Il Gufo ✨

🎥 MACO Film

Il Museo Guggenheim Bilbao celebra Picasso💥In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Pablo Picasso il Guggenh...
19/10/2023

Il Museo Guggenheim Bilbao celebra Picasso💥

In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Pablo Picasso il Guggenheim Museum Bilbao presenta “Picasso Sculptor. Matter and Body”, la mostra che riunisce una selezione di sculture realizzate dall’artista spagnolo nel corso della sua carriera. Le opere esposte spaziano tra i diversi stili utilizzati da Picasso per rappresentare le forme del corpo umano, decostruendolo per ricomporlo 👉 Fino al 14 gennaio 2024.


📸 Pablo Picasso, “Head of a Woman, Mougins" (late 1962) Musée national Picasso-Paris. Dation Pablo Picasso, 1979 © Sucesión Pablo Picasso, VEGAP, Madrid, 2023. Photo © RMN-Grand Palais (Musée national Picasso-Paris) / Adrien Didierjean/Mathieu Rabeau.

Marcel Duchamp: un viaggio nella “Scatola in una valigia” 🔬 Una mostra nella mostra 😉 Parallelamente a “Marcel Duchamp e...
18/10/2023

Marcel Duchamp: un viaggio nella “Scatola in una valigia” 🔬
Una mostra nella mostra 😉 Parallelamente a “Marcel Duchamp e la seduzione della copia” si sviluppa alla fine del percorso espositivo una sezione scientifica che presenta i risultati dello studio e dell’intervento di conservazione dell’opera “da o di Marcel Duchamp o Rrose Sélavy (Scatola in una valigia)” (1935-41) condotto in due fasi nei laboratori dell’Opificio delle Pietre Dure e sostenuto da EFG International.
L’allestimento multimediale e interattivo coinvolge i visitatori all’interno del mondo di un conservatore e restauratore d’arte attraverso video e touch-screen che permettono di esplorare da diverse prospettive l’iconico capolavoro di Marcel Duchamp.




⚗ Mostra a cura di Luciano Pensabene Buemi, Collezione Peggy Guggenheim, e Renata Pintus, Letizia Montalbano, Barbara Cattaneo, Opificio delle Pietre Dure, Firenze.

  🎨Non vedi l’ora di liberare l’artista che è in te? 👩‍🎨Domenica 22 ottobre torna “Drawing the Guggenheim”, sessione di ...
17/10/2023

🎨

Non vedi l’ora di liberare l’artista che è in te? 👩‍🎨
Domenica 22 ottobre torna “Drawing the Guggenheim”, sessione di disegno collettivo per i visitatori/rici da 0 a 99 anni, con o senza esperienza, che unisce i musei Guggenheim di NY, Venezia e Bilbao!

📝 All’ingresso tutte/i riceveranno foglio e matita, e potranno immortalare un’opera preferita o uno scorcio del museo, condividendolo poi nelle proprie IG Story con l’hashtag e taggando la PGC. Ricondivideremo sui nostri canali social i disegni più creativi 📲

👉 Partecipazione gratuita, previo acquisto del biglietto d’ingresso.

Indirizzo

Palazzo Venier Dei Leoni Dorsoduro 701 I-30123
Venice
30124

Orario di apertura

Lunedì 10:00 - 18:00
Martedì 10:00 - 18:00
Mercoledì 10:00 - 18:00
Giovedì 10:00 - 18:00
Venerdì 10:00 - 18:00
Sabato 10:00 - 18:00
Domenica 10:00 - 18:00

Telefono

+39.041.2405.411

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Peggy Guggenheim Collection pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Peggy Guggenheim Collection:

Video

Condividi


Altro Musei di arte moderna Venice

Vedi Tutte