Museo Correr

Museo Correr Visita le Sale Neoclassiche canoviane, le raccolte storiche sulle istituzioni della Serenissima e gr Pagina Ufficiale del Museo Correr. Il Museo ha sede nell’ex Palazzo Reale in Piazza San Marco, e comprende l’Ala Napoleonica e le Procuratie Nuove.

Nato dalla collezione che Teodoro Correr lasciò alla città nel 1830, offre vari percorsi di visita: dalle sale neoclassiche con le importanti sculture di Antonio Canova, alle raccolte storiche sulle istituzioni, le vicende urbane, la vita quotidiana della città, via via fino alla pinacoteca. Qui si trova una delle rassegne più ricche e suggestive della pittura veneziana dalle origini al primo Cinq

Nato dalla collezione che Teodoro Correr lasciò alla città nel 1830, offre vari percorsi di visita: dalle sale neoclassiche con le importanti sculture di Antonio Canova, alle raccolte storiche sulle istituzioni, le vicende urbane, la vita quotidiana della città, via via fino alla pinacoteca. Qui si trova una delle rassegne più ricche e suggestive della pittura veneziana dalle origini al primo Cinq

Normali funzionamento

#Venezia1600 E' stato presentato ieri sera nella Sala degli Squadratori dell'Arsenale antico di Venezia, in anteprima na...
07/09/2021

#Venezia1600
E' stato presentato ieri sera nella Sala degli Squadratori dell'Arsenale antico di Venezia, in anteprima nazionale, il documentario di Rai Cultura dedicato a "Francesco Morosini, il peloponnesiaco". Sarà trasmesso il 13 settembre 2021, alle ore 21.10, su Rai Storia. E se vien voglia di approfondire...al #MuseoCorrer è ancora possibile visitare la mostra dedicata alla sua vita e alle sue imprese! #visitMUVE

#MUVEwomen Donne che ritraggono donne: l'artista, a sinistra, è la milanese Ernesta Legnani (1788-1859), ritratta da E. ...
06/09/2021

#MUVEwomen
Donne che ritraggono donne: l'artista, a sinistra, è la milanese Ernesta Legnani (1788-1859), ritratta da E. Sala, pittrice e insegnante di disegno nonché fervente sostenitrice dell'indipendenza italiana dagli Asburgo. Formatasi all'Accademia di Brera, nel 1822 sposa il pittore genovese Giuseppe Bisi da cui avrà nove figlie femmine, molte istruite all'arte, e proseguirà la sua attività cimentandosi anche nell'incisione. Ma la sua specialità furono i ritratti: ritrasse Francesco Hayez, Carlo Cattaneo, Alessandro Manzoni, Ermes Visconti e Cristina Trivulzio di Belgiojoso. Della Legani Bisi al #MuseoCorrer si conserva un ritratto in miniatura di giovane donna firmato e datato al 1857. Resta ancora da identificare chi sia questa dolce figura coi capelli pettinati a bandeaux, l'abito rosa ornato in pizzo e uno scialle in organza. #visitMUVE

#MUVEwomen Maria Boscola di Marina di Chioggia era una regatante: ne conserviamo al #MuseoCorrer un fiero ritratto in cu...
02/09/2021

#MUVEwomen
Maria Boscola di Marina di Chioggia era una regatante: ne conserviamo al #MuseoCorrer un fiero ritratto in cui, al volto appena ingentilito da un cappellino di paglia, fanno da contrappunto le 5 bandiere frutto di altrettante vittorie. 4 primi posti e un secondo posto, guadagnati in un arco temporale di ben 44 anni. Maria è la regina indiscussa del remo. Sapevate che le regate femminili venivano organizzate, solitamente, per celebrare la visita di qualche regnate straniero? La prima di cui si ha notizia è nel 1493, in occasione della visita a Venezia di Leonora, moglie del duca Ercole I di Ferrara. Ancor oggi sono competizioni seguitissime a Venezia, diffuse anche tra le più giovani che partecipano in diverse categorie per età: le schie (fino a 10 anni), le maciarele junior (fino a 12) e le maciarele senior (fino a 14 anni). In bocca al lupo a tutte le regatanti che parteciperanno domenica alla prossima #RegataStorica2021 #visitMUVE

#MUVEwomen
Maria Boscola di Marina di Chioggia era una regatante: ne conserviamo al #MuseoCorrer un fiero ritratto in cui, al volto appena ingentilito da un cappellino di paglia, fanno da contrappunto le 5 bandiere frutto di altrettante vittorie. 4 primi posti e un secondo posto, guadagnati in un arco temporale di ben 44 anni. Maria è la regina indiscussa del remo. Sapevate che le regate femminili venivano organizzate, solitamente, per celebrare la visita di qualche regnate straniero? La prima di cui si ha notizia è nel 1493, in occasione della visita a Venezia di Leonora, moglie del duca Ercole I di Ferrara. Ancor oggi sono competizioni seguitissime a Venezia, diffuse anche tra le più giovani che partecipano in diverse categorie per età: le schie (fino a 10 anni), le maciarele junior (fino a 12) e le maciarele senior (fino a 14 anni). In bocca al lupo a tutte le regatanti che parteciperanno domenica alla prossima #RegataStorica2021 #visitMUVE

#MUVEsummer Lo spettacolo della natura dalle finestre del #MuseoCorrer verso il bacino: nuvole basse, pioggia sottile, u...
23/08/2021

#MUVEsummer
Lo spettacolo della natura dalle finestre del #MuseoCorrer verso il bacino: nuvole basse, pioggia sottile, un vento fresco e qualche tuono. Anche questa è estate! #visitMUVE

#MUVEsummer
Lo spettacolo della natura dalle finestre del #MuseoCorrer verso il bacino: nuvole basse, pioggia sottile, un vento fresco e qualche tuono. Anche questa è estate! #visitMUVE

#MUVEsummerSe oggi il caldo vi sembra infernale...veniteci a visitare! Siamo aperti con i consueti orari. Assicuriamo un...
15/08/2021

#MUVEsummer
Se oggi il caldo vi sembra infernale...veniteci a visitare! Siamo aperti con i consueti orari. Assicuriamo un po' d'arte e di meraviglia anche a #ferragosto!
#museocorrer, Anonimo dei Paesi Bassi, Inferno, 1500 circa
#visitMUVE

#MUVEsummer
Se oggi il caldo vi sembra infernale...veniteci a visitare! Siamo aperti con i consueti orari. Assicuriamo un po' d'arte e di meraviglia anche a #ferragosto!
#museocorrer, Anonimo dei Paesi Bassi, Inferno, 1500 circa
#visitMUVE

#MUVEsummerSole, mare, spiaggia...e granceola e granciporro: al #MuseoCorrer ne abbiamo! Si tratta di oggetti in bronzo ...
12/08/2021

#MUVEsummer
Sole, mare, spiaggia...e granceola e granciporro: al #MuseoCorrer ne abbiamo! Si tratta di oggetti in bronzo fuso dell'inizio del 1500 legati alla bottega di Andrea Briosco, detto il Riccio, uno dei maggiori scultori di primo Rinascimento. Bizzarri come oggetti, ma dalla resa piuttosto precisa e ricca di dettagli, avevano spesso delle funzioni specifiche: potevano essere calamai o scatoline porta oggetti.
Museo di Storia Naturale di Venezia #visitMUVE

#MUVEsummerAlle volte una immagine vale più di mille parole! Per la rubrica del mese più caldo dell'anno, una tavola di ...
10/08/2021

#MUVEsummer
Alle volte una immagine vale più di mille parole! Per la rubrica del mese più caldo dell'anno, una tavola di Teodoro Poulakis a tema biblico ci stupisce con un'animata scena di giochi d'acqua. Le donne a cercare il fresco, mentre re Davide dal balcone osserva e un cagnolino approf***a della situazione...#museocorrer #visitMUVE

#MUVEsummer
Alle volte una immagine vale più di mille parole! Per la rubrica del mese più caldo dell'anno, una tavola di Teodoro Poulakis a tema biblico ci stupisce con un'animata scena di giochi d'acqua. Le donne a cercare il fresco, mentre re Davide dal balcone osserva e un cagnolino approf***a della situazione...#museocorrer #visitMUVE

AVVISOBellezza in sicurezza: aggiornamento importanteDal 6 agosto sussiste l'obbligo di Green Pass per chi visita i Muse...
05/08/2021

AVVISO

Bellezza in sicurezza: aggiornamento importante
Dal 6 agosto sussiste l'obbligo di Green Pass per chi visita i Musei.
In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DPCM del 23 luglio 2021), dal 6 agosto 2021 è obbligatorio che i visitatori esibiscano il Green Pass corredato da un valido documento di identità per accedere ai Musei. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

Per informazioni sul Green Pass:https://www.dgc.gov.it/web/

New rules for visitors: Green Pass required from August 6th to access the Museum.
As of August 6, 2021, all visitors (but for children under 12 years old and visitors who are exempt from it) must present an EU Covid Certificate (Green Pass) to access the museums. An EU Covid Certificate (Green Pass) is proof that a person has either been vaccinated against Covid-19, or received the first dose of a vaccine requiring two, or recovered from Covid-19, or received a negative PCR or rapid antigen test result in the previous 48 hours. Visitors must present a valid ID together with the certificate.

For more information: https://ec.europa.eu

AVVISO

Bellezza in sicurezza: aggiornamento importante
Dal 6 agosto sussiste l'obbligo di Green Pass per chi visita i Musei.
In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DPCM del 23 luglio 2021), dal 6 agosto 2021 è obbligatorio che i visitatori esibiscano il Green Pass corredato da un valido documento di identità per accedere ai Musei. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

Per informazioni sul Green Pass:https://www.dgc.gov.it/web/

New rules for visitors: Green Pass required from August 6th to access the Museum.
As of August 6, 2021, all visitors (but for children under 12 years old and visitors who are exempt from it) must present an EU Covid Certificate (Green Pass) to access the museums. An EU Covid Certificate (Green Pass) is proof that a person has either been vaccinated against Covid-19, or received the first dose of a vaccine requiring two, or recovered from Covid-19, or received a negative PCR or rapid antigen test result in the previous 48 hours. Visitors must present a valid ID together with the certificate.

For more information: https://ec.europa.eu

#muverestauroSono state sottoposte a un paziente restauro...e ora brillano in un nuovo allestimento a #PalazzoFulcis alc...
15/06/2021

#muverestauro
Sono state sottoposte a un paziente restauro...e ora brillano in un nuovo allestimento a #PalazzoFulcis alcune lame bellunesi che fanno parte della collezione del #MuseoCorrer. Un restauro che è consistito specialmente nella rimozione di vecchie patine e ossidazioni, ma anche di cera, grasso e sporco, col risultato di mettere in luce i metalli e la loro abile lavorazione. Forgiate a #Belluno, oggi queste armi bianche tornano in una sala loro dedicata, la sala degli Spadai. Ottimo lavoro!
KLANG - Interreg VA Italia - Austria foto del Museo Civico di Belluno

I nostri occhiali da gondola per #EurekaMW! Che bella invezione! #MuseoCorrer
10/06/2021

I nostri occhiali da gondola per #EurekaMW! Che bella invezione! #MuseoCorrer

#muverestauroLa rubrica di giugno è dedicata ai restauri: una attività complessa e delicata che richiede il coinvolgimen...
04/06/2021

#muverestauro
La rubrica di giugno è dedicata ai restauri: una attività complessa e delicata che richiede il coinvolgimento e la collaborazione di diverse figure e un impegno economico che dipende dalle caratteristiche dell'opera da restaurare.
Al #MuseoCorrer ne abbiamo vari in corso e altri in attesa di essere cominciati.
Oggi vi raccontiamo di uno recente commissionato per la mostra su "Francesco Morosini: Eroe della Serenissima, tra storia e mito" perché è stato sorprendente constatare il prima e il dopo. Si tratta del restauro di una interessante e ora coloratissima tavola di Teodoro Poulakis con "L'assedio della Canea", 24 giugno 1645, olio su tavola. La tavola era coperta da uno strato di vernice ossidata (per questo il suo colore era così giallognolo): è bastato rimuoverlo per riportare alla luce i vivacissimi colori originali.
Restaurato con il contributo dell'Associazione degli Amici dei Musei e dei Monumenti di Venezia.
#visitMUVE #MUVErestauri

#MUVEzoomIl percorso attraverso le nove sale attualmente visitabili degli Appartamenti Reali al primo piano del #MuseoCo...
26/05/2021

#MUVEzoom
Il percorso attraverso le nove sale attualmente visitabili degli Appartamenti Reali al primo piano del #MuseoCorrer può riservare ancora sorprese e meraviglia, anche se l'avete già visitato.
Avete guardato in alto?
La decorazione dei soffitti è ricca e coerente con la funzione degli ambienti: marmorini, stucchi, oro e l'uso di microcristalli donano a queste superfici un aspetto regale e splendente. Due gli artisti principali, Giovanni Rossi e Giuseppe Borsato.
#visitMUVE

#MUVEzoomNel ricco e ampio patrimonio della Biblioteca del #MuseoCorrer figurano anche le legature di commissione. Vi pr...
20/05/2021

#MUVEzoom
Nel ricco e ampio patrimonio della Biblioteca del #MuseoCorrer figurano anche le legature di commissione. Vi presentiamo oggi la coperta della commissione realizzata per la famiglia veneziana degli Zane sul finire del sec. XVI. Ma di cosa si tratta?

Dogi, procuratori e le più alte cariche della Serenissima, appena eletti, ricevevano una commissione, ovvero una promissione come garanzia scritta di autorità. Questi documenti manoscritti, a partire dalla seconda metà del XV secolo, divennero sempre più elaborati e decorati da miniature e legature ricchissime.
La coperta (quella che in genere chiamiamo "copertina") presentava una superficie con scompartimenti incassati definiti "a cassettoni" o cassoni ottenuti attraverso la lavorazione a traforo dello strato superiore del cartone di supporto della coperta. Generalmente presentano nella mandorla al centro del piatto anteriore il leone alato di san Marco, simbolo della Repubblica di Venezia, e in quello posteriore lo stemma della famiglia del nuovo incaricato.
Nel caso in esame, un bordino tondeggiante e sporgente, decorato a racemi e fiori oro su fondo blu, incornicia un complesso disegno centrale a cassettoni di forma simmetrica. Motivi floreali e ramificazioni dorati si stagliano su fondi dipinti in rosso, blu e oro. Lungo il bordo del piatto corre una f***a e regolare decorazione fitomorfa in oro su fondo rosso. I motivi e le forme sono di chiara ispirazione islamica: è così vicino alle tecniche turche ottomane e persiane che si è ipotizzata la presenza di maestranze di origini medio orientali a Venezia sul finire del XVI secolo.

#visitMUVE #MUVEinsieme

#muvezoomOggi a Venezia si celebra la Festa della Sensa (Ascensione) in occasione della quale Venezia rinnova ogni anno ...
16/05/2021

#muvezoom
Oggi a Venezia si celebra la Festa della Sensa (Ascensione) in occasione della quale Venezia rinnova ogni anno il suo legame col mare attraverso lo "Sposalizio del mare". Il rito, celebrato a partire dall'anno 1000 col doge Pietro Orseolo, prevedeva che il doge procedesse sul bucintoro (l'imponente imbarcazione a remi rossa) fino al punto dove la laguna incontra il Mare Adriatico: qui il doge lanciava un anello in oro, segno di legame e fedeltà. Le parole pronunciate "Desponsamus te Mare, in signum veri perpetuique dominii" (Noi ti sposiamo, o Mare, in segno di vero e perpetuo dominio) erano espressione del dominio veneziano sul mare.
Nel giorno della Sensa, si teneva una grande fiera, e si tenevano spettacoli e segni di festa in tutta la città. La festa giungeva a Murano, qui rappresentato dal pittore Joseph Heintz il giovane, sul far della sera. #visitMUVE #MUVEinsieme #MuseoCorrer

#MUVEzoomIn Libreria Manin, al secondo piano del #MuseoCorrer, il busto di Tommaso Rangone di Alessandro Vittoria domina...
13/05/2021

#MUVEzoom
In Libreria Manin, al secondo piano del #MuseoCorrer, il busto di Tommaso Rangone di Alessandro Vittoria domina e sorveglia la sala.
Rangone, medico, filologo e astronomo di origini ravennati, ma con un percorso di studi e di docenza che lo porta a Bologna, Roma e a Venezia dal 1531, ha uno sguardo severo in quest'opera datata al 1575 in terracotta dorata: la ricca veste in broccato nasconde un bel dettaglio...#MUVEinsieme #visitMUVE

#muvezoomOcchi puntati su un dettaglio del gruppo scultoreo di Antonio Canova, Orfeo ed Euridice: il polso di Euridice è...
11/05/2021

#muvezoom
Occhi puntati su un dettaglio del gruppo scultoreo di Antonio Canova, Orfeo ed Euridice: il polso di Euridice è trattenuto da una possente mano...ma di chi? Questo non ce lo dice Ovidio nelle Metamorfosi, tanto è vero che alle volte compaiono due demoni a trattenere Euridice, alle volte il dio Hermes. Di questo intramontabile mito, che racconta infondo il distacco dalla persona cara, Canova dà una versione forte e commovente, in cui Hermes non lascia spazio ad alcun compromesso. #museocorrer #MUVEinsieme

#muvezoom
Occhi puntati su un dettaglio del gruppo scultoreo di Antonio Canova, Orfeo ed Euridice: il polso di Euridice è trattenuto da una possente mano...ma di chi? Questo non ce lo dice Ovidio nelle Metamorfosi, tanto è vero che alle volte compaiono due demoni a trattenere Euridice, alle volte il dio Hermes. Di questo intramontabile mito, che racconta infondo il distacco dalla persona cara, Canova dà una versione forte e commovente, in cui Hermes non lascia spazio ad alcun compromesso. #museocorrer #MUVEinsieme

Ecco arrivati a destinazione i nostri violini!Le indagini sono già in corso e vi terremo aggiornati. Grazie agli amici d...
05/05/2021

Ecco arrivati a destinazione i nostri violini!
Le indagini sono già in corso e vi terremo aggiornati. Grazie agli amici del Laboratorio Arvedi di Diagnostica Non-Invasiva presso il Museo del Violino e #buonlavoro!
#MuseoCorrer #visitMUVE #MUVErestauri

🎻 Ieri sono arrivati in laboratorio 21 tra strumenti ad arco, a fiato e strumenti scientifici, tutti provenienti dalla prestigiosa collezione del Museo Correr.
☢ Su una parte di questi sono già state condotte le indagini radiografiche per verificare lo stato di conservazione e la presenza in insetti xilofagi. Nelle prossime settimane, pianificheremo la campagna diagnostica non invasiva con spettroscopia IR e XRF per caratterizzare le vernici e gli altri materiali presenti.

Fondazione Musei Civici Venezia Università degli studi di Pavia
#museocorrer #Venezia #labarvedi #cisric #unipv #cremona #archeometria #beniculturali #violino

05/05/2021
Pianifica la tua visita | Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

#AVVISO
Stai pensando di visitare il Museo nel fine settimana?
In base alle ultime disposizioni normative, per entrare al #MuseoCorrer nei giorni di sabato, domenica e festivi, è necessario prenotare con un giorno di anticipo rispetto alla visita. #visitMUVE
Pianifica la tua visita 👉 https://www.visitmuve.it/it/aperture-muve/pianifica-la-tua-visita/

È possibile acquistare i biglietti d’ingresso dei Musei Civici di Venezia on-line a questo link > tramite call center: 848082000 [...]

#muvezoomNuovo mese, nuova rubrica: maggio è dedicato ai dettagli delle nostre opere. Cominciamo allora con uno dei capo...
03/05/2021

#muvezoom
Nuovo mese, nuova rubrica: maggio è dedicato ai dettagli delle nostre opere. Cominciamo allora con uno dei capolavori del #MuseoCorrer, la veduta a volo d'uccello di Venezia di Jacopo de Barbari, datata al 1500. Avete sempre pensato sia la rappresentazione di una città...vuota? E' vero per gran parte della pianta, ma a guardare bene, vi sono anche alcune figure umane: marinai e pescatori, notabili in procinto di salire su una gondola e perfino due coppie di innamorati in giardino (una coppia ben visibile sopra la S, l'altra al riparo, sotto una pergola). #visitMUVE #MUVEinsieme

#MUVEtravelsNelle collezioni del #MuseoCorrer si trova anche un piccolo nucleo di strumenti musicali: strumenti a fiato ...
28/04/2021

#MUVEtravels
Nelle collezioni del #MuseoCorrer si trova anche un piccolo nucleo di strumenti musicali: strumenti a fiato e a tastiera e, anche ben rappresentati, strumenti ad arco. Alcuni di questi ultimi, i violini, stanno per intraprendere un breve ma bellissimo viaggio che li porterà a Cremona, capitale mondiale della liuteria, dove mani esperte si prenderanno cura di loro. Vi daremo conto di questo progetto nei prossimi giorni e, per ora, #buonviaggioviolini!
#visitMUVE #MUVEinsieme #Cremona

Indirizzo

San Marco, 52
Venice
30124

Orario di apertura

Lunedì 11:00 - 17:00
Martedì 11:00 - 17:00
Mercoledì 11:00 - 17:00
Giovedì 11:00 - 17:00
Venerdì 11:00 - 17:00
Sabato 11:00 - 17:00
Domenica 11:00 - 17:00

Telefono

+390412405211

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Museo Correr pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Video

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Museo d'arte Venice

Vedi Tutte