Museo di Palazzo Mocenigo

Museo di Palazzo Mocenigo Dimora patrizia a San Stae, ospita il Museo con il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume
(57)

Nel 1945 il Palazzo Mocenigo di San Stae, con l’archivio e parte degli arredi, fu donato per disposizione testamentaria al Comune di Venezia da Alvise Nicolò, ultimo discendente della nobile famiglia veneziana, affinché venisse utilizzato “per Galleria d’Arte, a completamento del Museo Correr“. Sul finire degli anni Settanta, alla morte della moglie Costanza Faà di Bruno, pervenirono ai Musei Civi

ci di Venezia le stanze del primo piano nobile con le decorazioni ad affresco e gli arredi, per lo più settecenteschi. Nel 1985, dopo consistenti interventi di restauro, l’appartamento Mocenigo venne aperto al pubblico come museo, senza peraltro perdere il fascino e l’atmosfera della casa vissuta. Nello stesso anno venne istituito a palazzo Mocenigo il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume, ospitando le ampie collezioni tessili e di abiti antichi dei Musei Civici – provenienti soprattutto dalle raccolte Correr, Guggenheim, Cini, Grassi – e una biblioteca specializzata, sempre aperta, in cui spicca l’importante raccolta di oltre 13.000 figurini dal ‘700 al ‘900. Il percorso del museo, completamente rinnovato e ampliato nel 2013, si snoda in venti sale al primo piano nobile, raddoppiando le aree espositive aperte nel 1985. L’ambiente nel suo insieme evoca diversi aspetti della vita e delle attività del patriziato veneziano tra XVII e XVIII secolo, ed è popolato da manichini che indossano preziosi abiti e accessori antichi appartenenti al Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume. Moda e costume, con particolare riferimento alla storia della città, caratterizzano dunque da subito la ricerca e l’attività espositiva del museo, nel contesto ambientale del palazzo gentilizio dei Mocenigo. The family’s last descendent, in 1945 Alvise Nicolò bequeathed the palazzo to the city on the condition it became an “Art Gallery to complete the Correr Museum“; thirty years later, following his wife’s death, it was then left to the city. Opened to the public in 1985, it became the seat of the Study Centre of the History of Fabrics and Costumes, housing the vast collections of ancient fabrics and clothes belonging to the Venice Civic Museums – most of which came from the Correr, Guggenheim, Cini and Grassi collections. Palazzo Mocenigo also contains a well-stocked library specialising in the history of fabrics, costumes, and fashion. The library is situated in the rooms on the first-floor piano nobile that have not conserved their original furnishings; the stocks of fabrics and costumes are situated on the first mezzanine and on the top-floor. Completely renewed and expanded at the end of 2013, the itinerary winds its way through twenty rooms on the first piano nobile, therefore doubling theamount of exhibition area compared to when it opened in 1985. As a whole, the rooms skilfully evoke the different aspects of the life and activities of a Venetian nobleman between the 17th and 18th century, and on display are mannequins wearing valuable ancient garments and accessories that belong to the Study Centre connected to the Museum. Paying particular attention to the history of the city, fashion and costumes have therefore always played a key role in the studies and exhibitions of the museums in the aristocratic setting of the Palazzo Mocenigo.

21/04/2024

Dalle sale di Museo di Palazzo Mocenigo vi auguriamo una buona domenica☀️

🗓Siamo aperti dalle 10.00 alle 18.00 da martedì a domenica

_

Sfogliando le pagine della rivista “La Femme Chic” del febbraio 1939.I periodici del Centro Studi di Palazzo Mocenigo so...
19/04/2024

Sfogliando le pagine della rivista “La Femme Chic” del febbraio 1939.

I periodici del Centro Studi di Palazzo Mocenigo sono consultabili presso la biblioteca.
🕰 10.30-16.30, martedì - venerdì

_

MUVE Academy: RICONOSCIMENTO DEI TESSUTI DAL VERO E NEI RITRATTI  Fondazione Musei Civici di Venezia - MUVE Academy prop...
15/04/2024

MUVE Academy: RICONOSCIMENTO DEI TESSUTI DAL VERO E NEI RITRATTI

Fondazione Musei Civici di Venezia - MUVE Academy propone il suo primo corso di Alta Formazione sul tema tessile a cura dell’esperta del tessuto e del costume dott.ssa Roberta Orsi Landini.

Un’immersione tra lini, cotoni e lane, velluti o sete illuminate da trame d’oro, un approfondimento delle tecniche di tessitura, a licci e jacquard. I manufatti saranno analizzati da vicino come le peculiarità che ne permettono il corretto riconoscimento.

Grazie al prestigioso e importante patrimonio tessile conservato al Museo di Palazzo Mocenigo - Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume si offre la possibilità di conoscere nel dettaglio il mondo dei tessuti mettendoli anche a confronto con le opere pittoriche dei musei veneziani.

Il corso quindi è pensato e rivolto innanzitutto a chi opera già nel settore della Moda, dalla produzione al commercio del tessile: boutique manager, visual merchandiser, fashion designer e coordinator, modellisti, imprenditrici/ori in ambito tessile ma anche restauratrici/ori, studentesse/ti e studiose/i appassionate/i.

Scopri l’ampio programma e iscriviti>
https://www.visitmuve.it/it/muve-academy/eventi/corso-riconoscimento-tessuti/

Il Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo ha ricevuto nuovi interessanti volumi grazie a una rece...
11/04/2024

Il Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo ha ricevuto nuovi interessanti volumi grazie a una recente donazione di Intesa San Paolo.

Sono consultabili presso la nostra biblioteca, aperta da martedì a venerdì, dalle 10.30 alle 16.30.

_

🪡Abiti in viscosa della rassegna di moda ‘Venezia Moda 66’. Le testimonianze delle rassegne di moda del Centro Internazi...
09/04/2024

🪡Abiti in viscosa della rassegna di moda ‘Venezia Moda 66’.

Le testimonianze delle rassegne di moda del Centro Internazionale delle Arti e del Costume sono conservate presso il Centro Studi del Tessuto, del Costume e del Profumo di Palazzo Mocenigo.

▪️Completi sportivi, verde e arancio, in fiocco viscosa, modello Apem.
▪️Tailleur sportivo quadrettato bianco, viola e arancio, di fiocco di viscosa crimped lana, camicetta in frisottine di raion viscosa e acetato di silene, modello Max Mara.
▪️Abiti da cocktail bianco-oro e celeste-oro in fiocco di viscosa, lilion e luminex, modello Velditevere.

Con questo pregiato velluto in seta vi auguriamo un buon fine settimana!🪡 I motivi decorativi del tessuto traggono ispir...
06/04/2024

Con questo pregiato velluto in seta vi auguriamo un buon fine settimana!

🪡 I motivi decorativi del tessuto traggono ispirazione dagli intarsi marmorei della Basilica di San Marco a Venezia.


“Velluto veneziano”, 1906, realizzato dalla manifattura Lisio Tessuti d’Arte di Firenze. Museo del Tessuto, del Costume e del Profumo di Palazzo Mocenigo, tessilteca CIAC.

🎊 MUSEI IN FESTA 🎊Oggi, Giovedì 4 aprile, l’ingresso al Museo di Palazzo Mocenigo è gratuito per i residenti dei 44 comu...
04/04/2024

🎊 MUSEI IN FESTA 🎊

Oggi, Giovedì 4 aprile, l’ingresso al Museo di Palazzo Mocenigo è gratuito per i residenti dei 44 comuni della città metropolitana di Venezia e di Mogliano Veneto.

Ti aspettiamo!

Il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo ha acquistato, grazie al contributo MiC 2023, nu...
29/03/2024

Il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo ha acquistato, grazie al contributo MiC 2023, numerosi volumi tra cui questa pregiata edizione di 25 tavole calcografiche sui costumi italiani di J.B. Greuze, risalente al 1768.

🕰È consultabile presso la nostra biblioteca, aperta da martedì a venerdì, dalle 10.30 alle 16.30

28/03/2024

Ieri per il secondo appuntamento di abbiamo ospitato al Museo di Palazzo Mocenigo le merlettaie dell'isola di che, con le parole della maestra Leda, ci hanno offerto un'importante testimonianza di questa antica arte.

Merlettaie isola di Pellestrina

🪡Abiti in viscosa della rassegna di moda ‘Armonia e Colore’ del 1962, del Centro Internazionale delle Arti e del Costume...
26/03/2024

🪡Abiti in viscosa della rassegna di moda ‘Armonia e Colore’ del 1962, del Centro Internazionale delle Arti e del Costume.

Tra le prime fibre artificiali inventate, la viscosa fu creata con l’obiettivo di ottenere una fibra tessile dalla morbidezza simile alla seta ma più economica. La sua ideazione risale al 1883 per merito del chimico francese conte Hilaire Bernigaud de Chardonnet, mentre il primo brevetto di produzione industriale fu registrato nel 1902 in Gran Bretagna.

▪️ Abito da gran sera in crepe di lilion e viscosa stampato nei toni giallo e arancio. Mantello in velluto di lilion arancio con carré arricciato sul dorso, Modello Fercioni
▪️ Completo in sette ottavi in natté in misto viscosa e lana color senape, Modello Festa

Le fotografie fanno parte del patrimonio conservato in Museo e proveniente dall'ex Centro Internazionale delle Arti e del Costume di Palazzo Grassi.

25/03/2024

Oggi abbiamo ospitato gli studenti dell’Istituto Engim Turazza di Treviso alla scoperta della storia del Tessuto, del Costume e del Profumo a Venezia.

Nell’ambito del progetto Scuole creative Veneto e Istria patrimonio culturale della Serenissima, la visita è tra le tappe del percorso di ricerca che condurrà gli studenti, guidati dai docenti del laboratorio di moda, a realizzare due abiti donna/uomo secondo lo stile del ‘700 veneziano.

🌷“Primavera del Botticelli”, taffetas broccato per arredamento, del 1921, realizzato dalla ditta Schmid di Milano. Museo...
22/03/2024

🌷“Primavera del Botticelli”, taffetas broccato per arredamento, del 1921, realizzato dalla ditta Schmid di Milano.
Museo del tessuto e del costume di Palazzo Mocenigo, tessilteca CIAC.

💐 Il tessuto prende espirazione dal decoro dell’abito della Primavera raffigurato nella nota tavola quattrocentesca.

22/03/2024

In occasione del , abbiamo ospitato le maestre marlettaie di Pellestrina, che si sono dedicate alla dimostrazione della tecnica tradizionale di lavorazione con il tombolo.

🗓Prossimo appuntamento Mercoledì 27 marzo dalle 14.00 alle 17.00

🪡 Una sala del Museo è dedicata interamente alla sottomarsina, classico indumento maschile di cui sono esposti oltre cin...
18/03/2024

🪡 Una sala del Museo è dedicata interamente alla sottomarsina, classico indumento maschile di cui sono esposti oltre cinquanta esemplari del XVIII secolo.

🕙 dalle 10:00 alle 17:00, dal martedì alla domenica.

Vi aspettiamo!

✨“But here we are concerned only with a word which cannot be overmatched by any in the dictionary for its concentrated p...
12/03/2024

✨“But here we are concerned only with a word which cannot be overmatched by any in the dictionary for its concentrated power upon the mind, the word Perfume. Its mere mention carries us over the length and breadth of Time. To follow its associations is to survey all human history, and to trace its adventures would be to write the story of civilization”.

📚 Richard Le Gallienne, “The Romance of Perfume” (1928) con illustrazioni di George Barbier.

Giovani artigiani si contaminano per innovare: CALZATURE + VETRO MURANESE + MUSEILa speciale edizione di quest’anno vede...
11/03/2024

Giovani artigiani si contaminano per innovare: CALZATURE + VETRO MURANESE + MUSEI

La speciale edizione di quest’anno vede la stretta collaborazione tra gli studenti del corso di Fashion Shoes Coordinator del Politecnico Calzaturiero Scarl del Brenta con gli studenti delle classi 3^-4^-5^ dell’Istituto Tecnico di Grafica e Comunicazione con potenziamento Arte del Vetro ISS Abate Zanetti di Murano nella realizzazione di progetti sul tema TRASPARENZA: infinite visioni di leggerezza e riflessi insieme a Fondazione Musei Civici Venezia - .

Gli studenti dell'ISS Abate Zanetti sono stati in visita presso le aule del Politecnico Calzaturiero e del Museo della Calzatura di Villa Foscarini Rossi, avviando le prime collaborazioni progettuali per la produzione dei prodotti calzaturieri con inserti e/o accessori in vetro artistico di Murano che verranno poi esposti in estate negli spazi del Museo della Calzatura e in autunno al Salone dell'Alto Artigianato Italiano e al Museo di Palazzo Mocenigo.

Grazie a questa importante sinergia tra musei, musei d’impresa e formazione professionale, si potranno aprire nuovi orizzonti sul futuro della moda e sulle nuove connessioni tra la creatività contemporanea e la tradizione storica e artigiana.
Non vediamo l’ora di vedere i progetti realizzati!

> clicca qui per vedere la scorsa edizione
https://mocenigo.visitmuve.it/it/eventi/archivio-eventi/musei-imprese-e-formazione/2023/10/20262/conferenza-musei-imprese-formazione/

🪡 Abiti in Lilion della rassegna di moda del 1960 ‘Immagini di un secolo’, del Centro Internazionale delle Arti e del Co...
08/03/2024

🪡 Abiti in Lilion della rassegna di moda del 1960 ‘Immagini di un secolo’, del Centro Internazionale delle Arti e del Costume.

▪️ Completo da giorno gonna e giacchina con fantasia a mosaico, shantung stampato 100% lilion, modello Falconetto boutique
▪️ Completo da sci in misto lana elasticizzata, tessuto elasticizzato in lana e lilion – prodotto da Snia Viscosa, modello Emilio Pucci

Ricordiamo l’icona della moda newyorkese Iris Apfel, che si è spenta pochi giorni fa all’età di 102 anni. Dal look incon...
05/03/2024

Ricordiamo l’icona della moda newyorkese Iris Apfel, che si è spenta pochi giorni fa all’età di 102 anni.

Dal look inconfondibile e stravagante, il suo mantra era “osa essere diverso” e il colore la sua musa ispiratrice.

Eccentrica e indimenticabile, Iris Apfel si autodefiniva “starlet geriatrica” ma anche “l’adolescente più attempata del mondo”.

☔️ Volo d’ombrelli di Enzo Pagani, raso di novafil stampato a mano a sette colori, del 1960, realizzato dalla Manifattur...
03/03/2024

☔️ Volo d’ombrelli di Enzo Pagani,
raso di novafil stampato a mano a sette colori, del 1960, realizzato dalla Manifattura Tessuti Stampati di Milano.
Museo del tessuto del costume di Palazzo Mocenigo, essilteca CIAC

📖 Tra gli scaffali della biblioteca di Museo di Palazzo Mocenigo è nascosto qualche titolo che potrebbe incuriosirti! Cr...
01/03/2024

📖 Tra gli scaffali della biblioteca di Museo di Palazzo Mocenigo è nascosto qualche titolo che potrebbe incuriosirti!

Credevi di sapere già tutto sulla Divina Commedia?

Ultima settimana per visitare la mostra L’ ASSE DEL TEMPO - fino al 3 marzo 2024🔹 Riproduzione moderna - stile Dinastia ...
27/02/2024

Ultima settimana per visitare la mostra L’ ASSE DEL TEMPO - fino al 3 marzo 2024

🔹 Riproduzione moderna - stile Dinastia Ming (XIV-XVII secolo)
🌸Giacca Bijia e gonna Mamianqun in lampasso raffigurante uccelli libranti tra bacche e fiori, il decoro della gonna, con ponticelli, acqua corrente, farfalle e peonie, si ispira al brano “Dream of Wondering in the Garden” dell’opera Kunqu “Peony Pavilion” di Tang Xianzu.

🪡Abiti in Lilion della rassegna moda del 1962 ‘Armonia e colore’ del Centro Internazionale delle Arti e del Costume.Fond...
21/02/2024

🪡Abiti in Lilion della rassegna moda del 1962 ‘Armonia e colore’ del Centro Internazionale delle Arti e del Costume.

Fondato per la promozione dell’industria familiare ‘Snia Viscosa’, il C.I.A.C. diventa uno tra i più vivaci luoghi di ricerca multidisciplinare in Italia.

Le rassegne di moda degli anni ‘60 promosse dal C.I.A.C. vedono protagonisti nuovi materiali sintetici di produzione industriale, come il “lilion”, una fibra poliammidica introdotta sul mercato italiano nel 1952.

▪️Tenute sportive: a destra giacca e pantaloni in puro lilion impermeabili marroni testa di moro. Modello Baratta;
a sinistra pantaloni in elasticizzato marrone e mantella in tweed, entrambi in tessuto lilion e lana. Modello Urban
▪️Tailleur color arancione di linea classica, lilion e lana. Modello Max Mara
▪️Completo da mattina in tweed bouclé marrone e arancio, tulle di lilion viscosa ricamato. Modello Pucci
▪️Impermeabile double-face marrone e beige, giacca a tre quarti con sprone sul dorso e spacco in lilion. Modello Enzo

📜Dai depositi del Museo di Palazzo Mocenigo vi mostriamo un campionario di tessuti dei primi decenni del XIX secolo.🪡Al ...
16/02/2024

📜Dai depositi del Museo di Palazzo Mocenigo vi mostriamo un campionario di tessuti dei primi decenni del XIX secolo.

🪡Al suo interno troviamo ben 117 frammenti tessili e 7 messe in carta di alcuni di essi.

🎭 Buon martedì grasso dal Museo di Palazzo Mocenigo!“Les travestis dans le parc”, Pierre Brissaud. Illustrazione dalla r...
13/02/2024

🎭 Buon martedì grasso dal Museo di Palazzo Mocenigo!

“Les travestis dans le parc”, Pierre Brissaud. Illustrazione dalla rivista Gazette du Bon Ton del settembre 1913.

🎭In occasione del   il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo ci mostra un interessante pe...
09/02/2024

🎭In occasione del il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo ci mostra un interessante pezzo della collezione.

📜Incisione del 1680 raffigurante una cortigiana veneziana mascherata da uomo in Piazza San Marco - Nicolas Bonnart nella raccolta Costumes de Venise

🎭CARNEVALE 2024🎭📆 Lunedì 12 febbraio⏰ 10.00-17.00 - ultimo ingresso ore 16.00Il Museo di Palazzo Mocenigo rimarrà eccezi...
07/02/2024

🎭CARNEVALE 2024🎭
📆 Lunedì 12 febbraio
⏰ 10.00-17.00 - ultimo ingresso ore 16.00
Il Museo di Palazzo Mocenigo rimarrà eccezionalmente aperto al pubblico

Fondazione Musei Civici Venezia Comune di Venezia Città metropolitana di Venezia

🪡La moda invade Venezia!Negli anni Sessanta il disciolto Centro Internazionale delle Arti e del Costume (C.I.A.C.) trasf...
06/02/2024

🪡La moda invade Venezia!

Negli anni Sessanta il disciolto Centro Internazionale delle Arti e del Costume (C.I.A.C.) trasformava la moda in performance artistica, ospitando sfilate che fondevano arte, teatro, cinema e musica.

Le testimonianze delle rassegne di moda del C.I.A.C. sono conservate presso il Centro Studi del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo.

▪️Rassegna “Venezia moda ‘66”, pantaloni e tunica in quadrettato bianco, fiocco di viscosa crimped e lana, 1966, Valentino
▪️Rassegna “Venezia moda ‘66”, abiti da cocktail in jersey stampato di lilion styl volumizzato, 1966, Pucci
▪️Rassegna “Armonia e Colore”, mantello in tessuto scozzese, verde e arancione, lilion e lana, 1962, Max Mara
▪️Rassegna “Immagini di un secolo”, completi sportivi, tailleurs in tweed, 1960

📔Sapevi che il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume conserva una raccolta di oltre 10mila figurini di moda? ...
31/01/2024

📔Sapevi che il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume conserva una raccolta di oltre 10mila figurini di moda?

🔎Ti mostriamo il dietro le quinte dell’attività di riscontro della collezione, svolta nell’ambito del progetto di Servizio Civile Venezia

29/01/2024

☀️Buon inizio settimana dalle sale del Museo di Palazzo Mocenigo!

🗓Siamo aperti dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 17.00.

Vi aspettiamo! ✨

Indirizzo

Santa Croce 1992
Venice
30135

Orario di apertura

Martedì 10:00 - 18:00
Mercoledì 10:00 - 18:00
Giovedì 10:00 - 18:00
Venerdì 10:00 - 18:00
Sabato 10:00 - 18:00
Domenica 10:00 - 18:00

Telefono

39041721798

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Museo di Palazzo Mocenigo pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Museo di Palazzo Mocenigo:

Video

Condividi

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Museo d'arte Venice

Vedi Tutte

Potrebbe piacerti anche