Pinacoteca Agnelli

Pinacoteca Agnelli Un museo con 25 capolavori di arte moderna, che spaziano dal Settecento alla metà del Novecento, appartenute a Giovanni e Marella Agnelli. http://pinacoteca-agnelli.it
(29)

Normali funzionamento

📣La Pinacoteca Agnelli riapre al pubblico da domani, martedì 27 aprile!📣👉🏻Oltre alla Collezione Agnelli sarà possibile...
26/04/2021

📣La Pinacoteca Agnelli riapre al pubblico da domani, martedì 27 aprile!📣

👉🏻Oltre alla Collezione Agnelli sarà possibile visitare la nuova mostra
“Le Corbusier. Viaggi, oggetti e collezioni” dedicata all’architetto franco-svizzero padre del Movimento Moderno.
L’esposizione è curata dall’artista Cristian Chironi ed è organizzata dalla Pinacoteca Agnelli in collaborazione con la Fondation le Corbusier di Parigi, che conserva gran parte dei documenti e degli oggetti appartenuti all’architetto.

🔎Vi aspettiamo per scoprire la vita di Le Corbusier, incentrata sulla continua ricerca di idee e ispirazioni, attraverso oggetti, disegni e fotografie!

😷Per garantire la sicurezza del visitatore il Museo adotta tutte le misure previste dal protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

⏰ORARI DI APERTURA
Da martedì a domenica
Dalle 10 alle 19 orario continuato
Ultimo ingresso alle 18.15

👉🏻La prenotazione è fortemente consigliata nei giorni feriali e obbligatoria nei giorni festivi, come previsto dalle direttive ministeriali
– prenota il tuo biglietto qui https://tmaster2online.tm.vivaticket.com/biglietteria/listaEventiPub.do?idOwner=2669

Città di Torino Fiat Fondation Le Corbusier La Stampa Radio Monte Carlo

📣La Pinacoteca Agnelli riapre al pubblico da domani, martedì 27 aprile!📣

👉🏻Oltre alla Collezione Agnelli sarà possibile visitare la nuova mostra
“Le Corbusier. Viaggi, oggetti e collezioni” dedicata all’architetto franco-svizzero padre del Movimento Moderno.
L’esposizione è curata dall’artista Cristian Chironi ed è organizzata dalla Pinacoteca Agnelli in collaborazione con la Fondation le Corbusier di Parigi, che conserva gran parte dei documenti e degli oggetti appartenuti all’architetto.

🔎Vi aspettiamo per scoprire la vita di Le Corbusier, incentrata sulla continua ricerca di idee e ispirazioni, attraverso oggetti, disegni e fotografie!

😷Per garantire la sicurezza del visitatore il Museo adotta tutte le misure previste dal protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

⏰ORARI DI APERTURA
Da martedì a domenica
Dalle 10 alle 19 orario continuato
Ultimo ingresso alle 18.15

👉🏻La prenotazione è fortemente consigliata nei giorni feriali e obbligatoria nei giorni festivi, come previsto dalle direttive ministeriali
– prenota il tuo biglietto qui https://tmaster2online.tm.vivaticket.com/biglietteria/listaEventiPub.do?idOwner=2669

Città di Torino Fiat Fondation Le Corbusier La Stampa Radio Monte Carlo

26/04/2021

📣La Pinacoteca Agnelli riapre al pubblico da domani, martedì 27 aprile!📣

👉🏻Oltre alla Collezione Agnelli sarà possibile visitare la nuova mostra
“Le Corbusier. Viaggi, oggetti e collezioni” dedicata all’architetto franco-svizzero padre del Movimento Moderno.
L’esposizione è curata dall’artista Cristian Chironi ed è organizzata dalla Pinacoteca Agnelli in collaborazione con la Fondation le Corbusier di Parigi, che conserva gran parte dei documenti e degli oggetti appartenuti all’architetto.

🔎Vi aspettiamo per scoprire la vita di Le Corbusier, incentrata sulla continua ricerca di idee e ispirazioni, attraverso oggetti, disegni e fotografie!

😷Per garantire la sicurezza del visitatore il Museo adotta tutte le misure previste dal protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

⏰ORARI DI APERTURA
Da martedì a domenica
Dalle 10 alle 19 orario continuato
Ultimo ingresso alle 18.15

👉🏻La prenotazione è fortemente consigliata nei giorni feriali e obbligatoria nei giorni festivi, come previsto dalle direttive ministeriali
– prenota il tuo biglietto qui https://tmaster2online.tm.vivaticket.com/biglietteria/listaEventiPub.do?idOwner=2669

🌍 #earthdayOggi, un mese e un giorno dopo l’Equinozio di primavera, si celebra il pianeta Terra.Giambattista Tiepolo, ne...
22/04/2021

🌍 #earthday
Oggi, un mese e un giorno dopo l’Equinozio di primavera, si celebra il pianeta Terra.
Giambattista Tiepolo, nell’opera “Alabardiere in un paesaggio” , usa il colore per descrivere un’ampia veduta in cui tutti gli elementi sono rappresentati.
Lo sguardo si perde tra la vegetazione, l’acqua, il cielo e le montagne innevate sullo sfondo.

🌍 #earthday
Oggi, un mese e un giorno dopo l’Equinozio di primavera, si celebra il pianeta Terra.
Giambattista Tiepolo, nell’opera “Alabardiere in un paesaggio” , usa il colore per descrivere un’ampia veduta in cui tutti gli elementi sono rappresentati.
Lo sguardo si perde tra la vegetazione, l’acqua, il cielo e le montagne innevate sullo sfondo.

#AccaddeOggiVenezia 19 aprile 1768 : Giovanni Antonio Canal, ovvero il #Canaletto, morì nella sua casa vicino alla chies...
19/04/2021

#AccaddeOggi

Venezia 19 aprile 1768 : Giovanni Antonio Canal, ovvero il #Canaletto, morì nella sua casa vicino alla chiesa di San Lio.
I suoi capolavori sono però immortali! in foto un dettaglio del dipinto Campo Santi Giovanni e Paolo, realizzato nel 1726 e conservato in Collezione Agnelli.

#AccaddeOggi

Venezia 19 aprile 1768 : Giovanni Antonio Canal, ovvero il #Canaletto, morì nella sua casa vicino alla chiesa di San Lio.
I suoi capolavori sono però immortali! in foto un dettaglio del dipinto Campo Santi Giovanni e Paolo, realizzato nel 1726 e conservato in Collezione Agnelli.

✅Sfida accettata!@castellodirivoli ci ha nominato per partecipare alla challenge #museumatnight.🌜Com’è il museo quando ...
06/04/2021

✅Sfida accettata!
@castellodirivoli ci ha nominato per partecipare alla challenge #museumatnight.

🌜Com’è il museo quando scende il sole? Lo Scrigno, custode dei 25 capolavori della Collezione Agnelli, viene incorniciato dai colori del tramonto.

👉🏻Ricordiamo che la Pinacoteca Agnelli è chiusa al pubblico causa emergenza sanitaria, speriamo di potervi accogliere presto tra le sale del museo.

👉🏻Grazie @castellodirivoli per averci coinvolto e al @pass_frameries per la challenge.
Lanciamo la sfida al PAV Parco Arte Vivente , siamo curiosi di conoscere il vostro #museumatnight!
#museumatnightchallenge

✅Sfida accettata!
@castellodirivoli ci ha nominato per partecipare alla challenge #museumatnight.

🌜Com’è il museo quando scende il sole? Lo Scrigno, custode dei 25 capolavori della Collezione Agnelli, viene incorniciato dai colori del tramonto.

👉🏻Ricordiamo che la Pinacoteca Agnelli è chiusa al pubblico causa emergenza sanitaria, speriamo di potervi accogliere presto tra le sale del museo.

👉🏻Grazie @castellodirivoli per averci coinvolto e al @pass_frameries per la challenge.
Lanciamo la sfida al PAV Parco Arte Vivente , siamo curiosi di conoscere il vostro #museumatnight!
#museumatnightchallenge

Iconiche e ipnotiche, le rampe elicoidali che conducono alla pista sono state realizzate tra il 1923 e il 1926 e sono an...
25/03/2021

Iconiche e ipnotiche, le rampe elicoidali che conducono alla pista sono state realizzate tra il 1923 e il 1926 e sono ancora oggi elementi simbolo del Lingotto.

Ph @andreaguermani
#lingotto #pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #architecture

Iconiche e ipnotiche, le rampe elicoidali che conducono alla pista sono state realizzate tra il 1923 e il 1926 e sono ancora oggi elementi simbolo del Lingotto.

Ph @andreaguermani
#lingotto #pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #architecture

🔭Un punto di vista diversoPh. @andreaguermani#scrigno #pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #renzopiano
19/03/2021

🔭Un punto di vista diverso

Ph. @andreaguermani
#scrigno #pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #renzopiano

🔭Un punto di vista diverso

Ph. @andreaguermani
#scrigno #pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #renzopiano

🇮🇹Oggi, 12 marzo 2021, Giovanni Agnelli avrebbe compiuto 100 anni.Per l’Avvocato, la scoperta di un’opera d’arte aveva a...
12/03/2021

🇮🇹
Oggi, 12 marzo 2021, Giovanni Agnelli avrebbe compiuto 100 anni.
Per l’Avvocato, la scoperta di un’opera d’arte aveva a che fare con l’amore per il bello e la Pinacoteca Agnelli espone opere che lo hanno accompagnato nel corso della sua vita.
Con l'apertura al pubblico del museo nel 2002, ha condiviso con tutti la gioia che l'arte trasmette.

🇬🇧
Today, 12th March 2021, Giovanni Agnelli would have turned 100 years old.
For him, discovering a work of art had to do with the love for beauty and the Pinacoteca Agnelli displays masterpieces that accompanied him throughout his life.
Opening the museum to the public in 2002, he has decided to share with all of us the joy that art can spread.

#gianniagnelli100
#pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #art #arte #torino #turin

🇮🇹
Oggi, 12 marzo 2021, Giovanni Agnelli avrebbe compiuto 100 anni.
Per l’Avvocato, la scoperta di un’opera d’arte aveva a che fare con l’amore per il bello e la Pinacoteca Agnelli espone opere che lo hanno accompagnato nel corso della sua vita.
Con l'apertura al pubblico del museo nel 2002, ha condiviso con tutti la gioia che l'arte trasmette.

🇬🇧
Today, 12th March 2021, Giovanni Agnelli would have turned 100 years old.
For him, discovering a work of art had to do with the love for beauty and the Pinacoteca Agnelli displays masterpieces that accompanied him throughout his life.
Opening the museum to the public in 2002, he has decided to share with all of us the joy that art can spread.

#gianniagnelli100
#pinacotecaagnelli #collezioneagnelli #art #arte #torino #turin

Aline Charigot è “La Baigneuse blonde” di Renoir. Modella e futura moglie del grande impressionista, rende possibile la...
08/03/2021

Aline Charigot è “La Baigneuse blonde” di Renoir.
Modella e futura moglie del grande impressionista, rende possibile la realizzazione di quest’opera datata 1882.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

Aline Charigot è “La Baigneuse blonde” di Renoir.
Modella e futura moglie del grande impressionista, rende possibile la realizzazione di quest’opera datata 1882.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

Tra i capolavori ispirati da figure femminili c’è Nu Couché, di Amedeo Modigliani. #giornatainternazionaledelladonna P...
08/03/2021

Tra i capolavori ispirati da figure femminili c’è Nu Couché, di Amedeo Modigliani.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

Tra i capolavori ispirati da figure femminili c’è Nu Couché, di Amedeo Modigliani.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

💐Laure, dipinta da Manet, è una delle donne protagoniste della Collezione Agnelli. #giornatainternazionaledelladonna Ph...
08/03/2021

💐Laure, dipinta da Manet, è una delle donne protagoniste della Collezione Agnelli.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

💐Laure, dipinta da Manet, è una delle donne protagoniste della Collezione Agnelli.
#giornatainternazionaledelladonna

Ph. @andreaguermani

#fotodelgiorno ☀️La curva parabolica della pista incorniciata dallo Scrigno
04/03/2021

#fotodelgiorno
☀️La curva parabolica della pista incorniciata dallo Scrigno

#fotodelgiorno
☀️La curva parabolica della pista incorniciata dallo Scrigno

#AccaddeOggi #OnThisDay Il 25 febbraio 1841 nacque Pierre-Auguste Renoir!#FunFact l'artista raccontò agli amici che lo s...
25/02/2021

#AccaddeOggi #OnThisDay
Il 25 febbraio 1841 nacque Pierre-Auguste Renoir!
#FunFact l'artista raccontò agli amici che lo sfondo de "La Baigneuse blonde" trasse ispirazione dalla baia di Napoli vista da una barca.

#AccaddeOggi #OnThisDay
Il 25 febbraio 1841 nacque Pierre-Auguste Renoir!
#FunFact l'artista raccontò agli amici che lo sfondo de "La Baigneuse blonde" trasse ispirazione dalla baia di Napoli vista da una barca.

Collezione Agnelli #ZoomIn🔎 Oggi ci avviciniamo alla Danzatrice con dito al mento di Canova.#funfact Il nonno paterno de...
18/02/2021

Collezione Agnelli #ZoomIn
🔎 Oggi ci avviciniamo alla Danzatrice con dito al mento di Canova.
#funfact Il nonno paterno del grande scultore fu il suo primo insegnante.

Collezione Agnelli #ZoomIn
🔎 Oggi ci avviciniamo alla Danzatrice con dito al mento di Canova.
#funfact Il nonno paterno del grande scultore fu il suo primo insegnante.

Collezione Agnelli #ZoomIn🔎 Qual è l’autore di queste pennellate?Vi diamo un indizio : secondo lui l’arte deve essere in...
15/02/2021

Collezione Agnelli #ZoomIn
🔎 Qual è l’autore di queste pennellate?
Vi diamo un indizio : secondo lui l’arte deve essere indescrivibile e inimitabile, deve avvolgere e trasportare.

Collezione Agnelli #ZoomIn
🔎 Qual è l’autore di queste pennellate?
Vi diamo un indizio : secondo lui l’arte deve essere indescrivibile e inimitabile, deve avvolgere e trasportare.

🎬 Oggi si gira!  “Velocità astratta” è protagonista delle riprese del documentario “Balla. Il signore della luce”, attra...
03/02/2021

🎬 Oggi si gira!
“Velocità astratta” è protagonista delle riprese del documentario “Balla. Il signore della luce”, attraverso le parole della Direttrice Marcella Pralormo.
Una produzione Arte.it Rai5, film di Eleonora Zamparutti e Piero Muscarà, regia di Franco Rado.
#collezioneagnelli
#balla
#GiacomoBalla
#docufilm
#arteit

🎬 Oggi si gira!
“Velocità astratta” è protagonista delle riprese del documentario “Balla. Il signore della luce”, attraverso le parole della Direttrice Marcella Pralormo.
Una produzione Arte.it Rai5, film di Eleonora Zamparutti e Piero Muscarà, regia di Franco Rado.
#collezioneagnelli
#balla
#GiacomoBalla
#docufilm
#arteit

Nel 1987, in occasione di un viaggio a New York subito dopo la tragica scomparsa di Primo Levi, Giovanni Agnelli – che a...
28/01/2021

Nel 1987, in occasione di un viaggio a New York subito dopo la tragica scomparsa di Primo Levi, Giovanni Agnelli – che aveva studiato nello stesso liceo torinese dello scrittore e del quale era di due anni più giovane – acquistò dalle Marlborough Galleries di New York i tre dipinti di Larry Rivers ispirati alla figura di Primo Levi.

Larry Rivers
Witness
1987

Nel 1987, in occasione di un viaggio a New York subito dopo la tragica scomparsa di Primo Levi, Giovanni Agnelli – che aveva studiato nello stesso liceo torinese dello scrittore e del quale era di due anni più giovane – acquistò dalle Marlborough Galleries di New York i tre dipinti di Larry Rivers ispirati alla figura di Primo Levi.

Larry Rivers
Witness
1987

A colpire Rivers erano state le diverse identità di Primo Levi: chimico torinese, deportato come partigiano e identific...
27/01/2021

A colpire Rivers erano state le diverse identità di Primo Levi: chimico torinese, deportato come partigiano e identificato come ebreo, sopravvissuto allo sterminio e diventato poi famoso come scrittore.

L’artista esprime i concetti di Memoria e Morte utilizzando la tecnica della cancellazione, le figure dipinte non sono pienamente presenti sulla scena. Una perfetta metafora per la difficoltà di trasmettere la memoria dello sterminio da parte dei sopravvissuti.

Larry Rivers
Survivor
1987

A colpire Rivers erano state le diverse identità di Primo Levi: chimico torinese, deportato come partigiano e identificato come ebreo, sopravvissuto allo sterminio e diventato poi famoso come scrittore.

L’artista esprime i concetti di Memoria e Morte utilizzando la tecnica della cancellazione, le figure dipinte non sono pienamente presenti sulla scena. Una perfetta metafora per la difficoltà di trasmettere la memoria dello sterminio da parte dei sopravvissuti.

Larry Rivers
Survivor
1987

Nel Giorno della Memoria ci uniamo alla commemorazione delle vittime dell’olocausto, omaggiamo la figura di Primo Levi r...
27/01/2021

Nel Giorno della Memoria ci uniamo alla commemorazione delle vittime dell’olocausto, omaggiamo la figura di Primo Levi riscoprendo i dipinti di Larry Rivers conservati in Pinacoteca Agnelli.

Larry Rivers, il cui vero nome è Yitzhok Loiza Grossberg, nacque in America da genitori russi ebrei, dipingendo diventò un protagonista della pop art americana. A metà degli anni Ottanta, l’artista cominciò ad interessarsi alle sue origini ebraiche, non aveva esperienze dirette dello sterminio e fu profondamente turbato dalla lettura di Se questo è un uomo, suggeritagli dall’amico Furio Colombo.
Larry Rivers lesse tutte le opere di Primo Levi, si appassionò alla sua storia e scelse di animare e teatralizzare i romanzi più celebri in tre opere: Witness, Survivor e Periodic Table.

Larry Rivers
Periodic Table
1987

Nel Giorno della Memoria ci uniamo alla commemorazione delle vittime dell’olocausto, omaggiamo la figura di Primo Levi riscoprendo i dipinti di Larry Rivers conservati in Pinacoteca Agnelli.

Larry Rivers, il cui vero nome è Yitzhok Loiza Grossberg, nacque in America da genitori russi ebrei, dipingendo diventò un protagonista della pop art americana. A metà degli anni Ottanta, l’artista cominciò ad interessarsi alle sue origini ebraiche, non aveva esperienze dirette dello sterminio e fu profondamente turbato dalla lettura di Se questo è un uomo, suggeritagli dall’amico Furio Colombo.
Larry Rivers lesse tutte le opere di Primo Levi, si appassionò alla sua storia e scelse di animare e teatralizzare i romanzi più celebri in tre opere: Witness, Survivor e Periodic Table.

Larry Rivers
Periodic Table
1987

#accaddeoggiBuon compleanno Manet!Édouard Manet nacque a Parigi il 23 gennaio 1832.#funfact prima di intraprendere la c...
23/01/2021

#accaddeoggi
Buon compleanno Manet!
Édouard Manet nacque a Parigi il 23 gennaio 1832.
#funfact prima di intraprendere la carriera artistica tentò per due volte il concorso di ammissione per l’Accademia Navale!

#accaddeoggi
Buon compleanno Manet!
Édouard Manet nacque a Parigi il 23 gennaio 1832.
#funfact prima di intraprendere la carriera artistica tentò per due volte il concorso di ammissione per l’Accademia Navale!

“La collezione è stata importante per me fin dall’inizio; ho sempre detto che è come fare una mappa della vita di qual...
21/01/2021

“La collezione è stata importante per me fin dall’inizio; ho sempre detto che è come fare una mappa della vita di qualcuno e questa mostra svela la mia evoluzione sia come collezionista che artista. E’ bello poter esporre molti dei miei artisti preferiti insieme, e credo che Freedom not Genius riveli molto di me, in un modo che normalmente non si vedrebbe. Raccogliere queste opere in un unico spazio, quando appartengono a epoche e luoghi così diversi è incredibile e sicuramente dice qualcosa su quello che è rimasto importante per l’umanità, gli artisti e per me”.
Damien Hirst a proposito della mostra Freedom not Genius.

Hyungkoo Lee
Felis Animatus & Leiothrix Lutea Animatus
2009
Foto Andrea Guermani

Pablo Picasso
Nature morte au crane et au pot
1943

“La collezione è stata importante per me fin dall’inizio; ho sempre detto che è come fare una mappa della vita di qualcuno e questa mostra svela la mia evoluzione sia come collezionista che artista. E’ bello poter esporre molti dei miei artisti preferiti insieme, e credo che Freedom not Genius riveli molto di me, in un modo che normalmente non si vedrebbe. Raccogliere queste opere in un unico spazio, quando appartengono a epoche e luoghi così diversi è incredibile e sicuramente dice qualcosa su quello che è rimasto importante per l’umanità, gli artisti e per me”.
Damien Hirst a proposito della mostra Freedom not Genius.

Hyungkoo Lee
Felis Animatus & Leiothrix Lutea Animatus
2009
Foto Andrea Guermani

Pablo Picasso
Nature morte au crane et au pot
1943

⏰ Questa sera!
18/01/2021

⏰ Questa sera!

Con il nuovo anno riprendono le nostre attività online🤗
Il prossimo incontro si intitola: "30 Minuti per parlare di arte e di bellezza con...Marcella Pralormo"🖼
La Direttrice della Pinacoteca Agnelli, ci parlerà di come trovare la bellezza attraverso esercizi di creatività e di sguardi da praticare a casa per riappropriarci dell'arte in modo più consapevole ed intenso 👩‍🎨
Segna l'appuntamento per lunedì 18 alle ore 21❣
Per partecipare e ricevere il link di zoom, invia un'e-mail di conferma a:
📧 infoamicivill[email protected]

Vi aspettiamo numerosi😉
#villadellaregina #villadellereginatorino #torinoèlamiacittà #lamiatorino #amicidivilladellaregina

Indirizzo

Via Nizza, 230
Turin
10126

Dalla Stazione Porta Nuova bus 1, 35, 18. Metro Linea 1 fermata Lingotto.

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Pinacoteca Agnelli pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Pinacoteca Agnelli:

Video

Digitare