Museo Civico Archeologico Sarteano

Museo Civico Archeologico Sarteano Un museo tutto da vivere: a Sarteano, in via Roma, 24 all'interno del cinquecentesco Palazzo Gabrielli.
(3)

Il Museo, ubicato nel cinquecentesco Palazzo Gabrielli, ospita materiali provenienti dalle numerose necropoli etrusche del territorio comprese tra il IX e il I sec. a. C. Di particolare interesse sono gli ossuari canopici in forma umana del periodo orientalizzante (VII sec. a. C.), tra cui spicca quello femminile esposto con in mano l’ascia simbolo del potere. Inoltre il bel cippo di pietra fetida di S. Angelo con le scene dei rituali funebri e le ceramiche dipinte di V e IV sec. a. C. della necropoli della Palazzina. Tutto il piano inferiore è occupato dalle recenti scoperte nella necropoli delle Pianacce con una sala che ospita la ricostruzione a grandezza naturale, con una tecnica mai usata prima in Italia, della straordinaria tomba dipinta di IV sec. a. C. detta della Quadriga Infernale, il cui ciclo pittorico è tra i più significativi dell’arte etrusca. Di questa è presente anche una ricostruzione 3D per una visita virtuale. Inoltre le sculture in pietra fetida, tra cui l’eccezionale gruppo cinerario con il defunto e il demone Vanth, la statua cinerario maschile e i cippi - ossuario con raffinate decorazioni a rilievo, insieme alle ceramiche attiche e agli oggetti di lusso, mostrano la ricchezza delle famiglie aristocratiche della zona tra il VI e il II sec. a. C.

Cammino d'Etruria
13/03/2020

Cammino d'Etruria

Vista la situazione che tutti stiamo vivendo in questo ultimo periodo, viste le precauzioni prese (chiusura musei, aree archeologiche ecc) che tutti dobbiamo osservare.. noi del team #camminodetruria lanciamo il contest #condividiletruria . Posteremo, una volta al giorno, dai nostri archivi,le bellezze presenti nel tratto Pisa- Volterra ( cammino d'etruria nord) e Volterra - Chiusi ( cammino d'etruria centro) oggetto del nostro progetto. Facciamo girare questi scatti sul web perché possano essere di spunto ( quando tutto tornerà alla normalità ) per le vostre prossime visite,viaggi, trekking e pedalate. Aiutateci anche voi , ripescate dai vostri PC e smartphone foto di musei, aree archeologiche, borghi e panorami e ... taggateci! Li condivideremo sui nostri canali! DIFFONDIAMO la bellezza dei nostri territori! RISOLLEVIAMO il turismo!
👉Giorno 1 : panorama lungo la strada provinciale delle Ville di Corsano ( Monteroni d'Arbia -SI).

Terre di Casole Bike Hub Terre di Val di Merse Siena Tuscany Italy Feisct Federazione Pro Loco Sovicille Neri Niccolai Volterra Valdicecina Toscana Terre di Pisa Terre di Siena Comune Di Collesalvetti Comune di Volterra Comune di Murlo Museo Etrusco Murlo Museo Nazionale Etrusco di Chiusi Museo di Casole e Ufficio Turistico Musei Buonconvento Museo del Bosco e della Mezzadria Museo Palazzo Corboli Musei di Volterra Le navi antiche di Pisa Complesso degli Ipogei di Terricciola - Pisa Proloco Coltano Pro Loco Trequanda Museo Etrusco Chianciano Terme Sarteano Living - Ufficio Turistico Sarteano Museo Civico Archeologico Sarteano Museo Civico - La Città Sotterranea Riserva Naturale Regionale Oasi della Contessa Scavo etrusco di Parlascio Albergo Livorno Alberto Tosoni Laura Liguori Biblioteca comunale Crespina Lorenzana Comune di Montecatini Terme

08/03/2020

In seguito al dpcm odierno il museo rimarrà chiuso fino al 3 di aprile prossimo (salvo variazioni) e di conseguenza tutte le attività e prenotazioni in questo periodo sono state annullate. E' un grande sacrificio, ma vale la pena farlo per il bene di tutti.
#museosarteano #sarteanoliving #coronavirus

Piccoli musei crescono
11/01/2020

Piccoli musei crescono

Domenica 12 Gennaio alle ore 17,00 la Sala D'Arte Domenico Beccafumi arricchirà la sua raccolta di opere con una splendida statua del XVI secolo raffigurante il San Giovanni Battista.
Sarà l'unica occasione per conoscere le fasi del restauro e vedere integralmente la statua prima che venga inserita nella teca .

ANTICAE VIAE
02/01/2020
ANTICAE VIAE

ANTICAE VIAE

La #tomba della Quadriga Infernale, nell’area archeologica delle Pianacce, è stata una delle più importanti scoperte sugli Etruschi degli ultimi anni.

Ne abbiamo parlato con la dott.ssa Alessandra Minetti, studiosa di etruscologia e direttrice del Museo Civico Archeologico Sarteano per il quale, nel 1997, ne ha realizzato il progetto scientifico e l’allestimento.

Quell’11 ottobre del 2003 vi siete trovati di fronte ad una scoperta eccezionale che ha segnato la storia dell’etruscologia degli ultimi anni. Stavate cercando qualcosa di speciale o erano degli scavi di routine? E come vi siete accorti dell’eccezionalità della scoperta?

La scoperta della tomba della Quadriga rientrava in una sistematica campagna di scavi nella necropoli delle Pianacce iniziata dal Museo Civico Archeologico di Sarteano e dal Gruppo Archeologico Etruria nel 2000 e proseguita poi fino al 2011. Avevamo già trovato otto tombe di grande interesse, ma senza l’eccezionalità delle pitture. È stato ovviamente il ciclo dipinto che ci ha fatto immediatamente comprendere che eravamo davanti a qualcosa di straordinario, non solo perché si pensava che non ci fossero tombe dipinte nell’agro di Chiusi, ma solo intorno alla città e perché comunque anche quelle sono molto rare, ma perché le scene rappresentate si mostrarono subito molto originali oltre che per l’eccezionale conservazione dei colori dovuta alla presenza dell’intonaco.

La tomba è decorata con un ciclo pittorico incredibilmente unico. Quali sono i motivi simbolici più rilevanti?

Gli elementi rilevanti della decorazione pittorica sono numerosi: innanzi tutto la scena principale – da cui deriva il nome della tomba- rappresenta un unicum: ovvero una raffigurazione del demone Charun (colui che accompagna le anime nell’aldilà) non a piedi o su barca, come di consueto nel mondo etrusco e greco, ma raffigurato come auriga alla guida di un carro. Anche il gesto di saluto e affetto che si scambiano padre e figlio non ha confronti nella pittura parietale etrusca ed è stato sicuramente creato dall’artista che ha dipinto la tomba di Sarteano. Così mai in una tomba etrusca era stato rinvenuto un dipinto con un serpente a tre teste delle dimensioni del nostro, alto quasi due metri, che rappresenta il mostro che impaurisce il defunto nell’Aldilà.

Nella camera sepolcrale sono state rinvenute due deposizioni. Un sarcofago di alabastro grigio di Volterra, ad oggi ancora esposto, e una cassa di legno di cui restano solo le borchie in bronzo. Chi erano i due defunti?

Nel sarcofago è deposto il pater familias, ovvero il proprietario della tomba che – dalle poche ossa rinvenute – si è dimostrato essere un maschio di quasi 60 anni, quindi un’età notevole per un etrusco. Nella cassa lignea potevano esserci i resti del figlio raffigurato sulla parete insieme al padre, ma consideriamo che la testimonianza di un manico di specchio nel corredo ci informa anche della presenza di una deposizione femminile. Non ci sono però iscrizioni che ci diano notizie sulla famiglia di appartenenza dei defunti, sicuramente una famiglia di rango elevato.
Scena di banchetto nell'aldilà con i due defunti, probabilmente padre e figlio
Tomba della Quadriga Infernale. Scena di banchetto nell’aldilà con i due defunti, probabilmente padre e figlio

Dal 1954, quando l’archeologo Guglielmo Maetzke indagò per primo la necropoli delle Pianacce, vengono organizzate periodicamente delle campagne di scavo. Su quali fondi potete contare? Quando sono previste nuove indagini?

Dopo la campagna di scavo del 1954 di Maetzke in realtà il sito non è stato più scavato -se non dai clandestini- fino al 2000 quando il Museo Civico Archeologico (aperto da tre anni e che aveva già condotto altri scavi nella necropoli di Solaia) insieme al Gruppo Archeologico Etruria hanno portato avanti dieci campagne estive continuative fino al 2011, anno in cui abbiamo dovuto interrompere la ricerca per motivi legati alle normative di sicurezza sui cantieri, difficili da applicare quando al lavoro sono tutti volontari. Pertanto non sono al momento previste nuove indagini, anche se i nostri scavi erano praticamente a costi prossimi allo zero e comunque le poche risorse erano state investite dal Comune di Sarteano.

Presso il Museo civico archeologico di Sarteano che lei dirige è riprodotta, per la prima volta in Italia, in scala naturale e nelle reali caratteristiche fisiche della roccia, lo spaccato della tomba. Quali sono gli altri oggetti importanti esposti nelle sale?

Nel piano superiore del Museo sono esposti materiali dal IX al II sec. a. C. tutti provenienti dalle necropoli del territorio tra cui spicca la ricostruzione della tomba con due canopi di cui uno femminile con ascia bipenne in mano, come simbolo di potere o il bel cippo di pietra fetida da Sant’Angelo con scene di un funerale etrusco. Tutto il piano inferiore accoglie invece reperti della necropoli delle Pianacce tra i quali le più significative sono le sculture di pietra fetida a tutto tondo con funzioni di cinerari rinvenute nelle tombe 13 e 14 di V-IV sec. a. C., insieme a ceramiche attiche a figure nere e rosse. Nelle tombe più recenti sono state trovate anche delle oreficerie tra cui un’eccezionale collana d’oro.

Lei è autrice anche del volume “La tomba della quadriga infernale. Nella necropoli delle Pianacce di Sarteano” (2006, L’Erma di Bretschneider). Spiega a chi ci legge l’importanza della necropoli nella comprensione della civiltà etrusca?

L’importanza della necropoli delle Pianacce, al di là dell’eccezionale valore storico-artistico delle pitture della tomba della Quadriga Infernale, consiste nella dimostrazione di un’occupazione senza soluzione di continuità del territorio in epoca etrusca in questa zona che prima di queste scoperte era messa in dubbio da un passo dello storico romano Livio che parlava dello spopolamento delle campagne del chiusino; inoltre si è constatato che il livello delle gentes che occupavano le campagne di Sarteano è assolutamente analogo a quelle ‘urbane’ della vicina polis egemone di Chiusi. Altro elemento di grande interesse scientifico della necropoli è la presenza di un’area sacra, un podio-altare di forma semicircolare sul quale si svolgevano sia l’esposizione del corpo del defunto che i rituali ad esso connessi quali danze, musiche, gare atletiche ed altro.

E ora ci resta la domanda fondamentale: è possibile visitare la tomba e come?

La tomba è visitabile solo una volta a settimana per motivi di conservazione: il sabato. In inverno la mattina alle 11,30 mentre in estate sia la mattina alle 9,30 che il pomeriggio alle 18,00. Basta prenotare alla mail [email protected] o al numero di telefono 0578269261 negli orari di apertura del Museo. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.museosarteano.it.

Museo Civico Archeologico Sarteano
15/12/2019

Museo Civico Archeologico Sarteano

Museo Civico Archeologico Sarteano's cover photo
15/12/2019

Museo Civico Archeologico Sarteano's cover photo

Da oggi fino al 24 maggio 2020 il nostro bellissimo cippo di Sant'Angelo sarà esposto al museo archeologico di Bologna n...
07/12/2019

Da oggi fino al 24 maggio 2020 il nostro bellissimo cippo di Sant'Angelo sarà esposto al museo archeologico di Bologna nell'ambito della mostra: "ETRUSCHI, Nelle terre dei Rasna".
#cipposantangelo #museosarteano #sarteanoliving

Ricordo che nell'ambito delle "Giornate Europee del Patrimonio" domani mattina alle 9,30 ci sarà la visita alla tomba de...
20/09/2019

Ricordo che nell'ambito delle "Giornate Europee del Patrimonio" domani mattina alle 9,30 ci sarà la visita alla tomba della Quadriga Infernale, un'occasione imperdibile se ancora non l'avete vista. Alle 16,30, presso il museo ci sarà il laboratorio didattico per bambini, dai 6 agli 11 anni sulla pittura etrusca e l'affresco di Leonardo da Vinci della Battaglia di Anghiari. Posti ancora disponibili, per prenotazioni e info telefonate al museo 0578269261.
#museosarteano #sarteanoliving #gep2019

Ecco il programma delle Giornate Europee del Patrimonio 2019
12/09/2019

Ecco il programma delle Giornate Europee del Patrimonio 2019

Museo aperto oggi con orario normale: 10,30 12,30 e 16,00 19,00. Anche la sala d'arte Domenico Beccafumi aperta normalme...
15/08/2019

Museo aperto oggi con orario normale: 10,30 12,30 e 16,00 19,00. Anche la sala d'arte Domenico Beccafumi aperta normalmente: 10,30 12,30 e 16,00 18,00. Vi aspettiamo augurando a tutti un buon ferragosto e buon divertimento con la giostra del saracino.
#museosarteano #sarteanoliving #saladartedomenicobeccafumi

Un grazie ai tanti che ieri hanno partecipato alla visita gratuita della Tomba della Quadriga Infernale in occasione del...
04/08/2019

Un grazie ai tanti che ieri hanno partecipato alla visita gratuita della Tomba della Quadriga Infernale in occasione delle Notti dell'Archeologia e un grazie anche a Massimo Osanna, direttore degli scavi di Pompei, che in questa bella giornata d'agosto è stato nostro ospite ed ha apprezzato la bellezza dei luoghi e delle pitture che ci hanno lasciato gli antichi Etruschi 😀

Condividiamo con piacere le iniziative dei nostri vicini preistorici! 😜
01/08/2019

Condividiamo con piacere le iniziative dei nostri vicini preistorici! 😜

Questa mattina il Trekking delle acque e ora vi aspettiamo, sabato prossimo 3 agosto alle ore 9.30, per il nostro ultimo...
28/07/2019

Questa mattina il Trekking delle acque e ora vi aspettiamo, sabato prossimo 3 agosto alle ore 9.30, per il nostro ultimo appuntamento con le Notti dell'archeologia 2019: la visita gratuita alla Tomba della Quadriga Infernale e ai suoi sgargianti colori ... ultimissimi posti disponibili!

Domani mattina alle ore 8,30 ci sarà il trekking archeologico delle acque, una passeggiata nella natura tra vecchi mulin...
27/07/2019

Domani mattina alle ore 8,30 ci sarà il trekking archeologico delle acque, una passeggiata nella natura tra vecchi mulini e testimonianze dei nostri avi. Approfittate, la partenza è davanti all'ingresso del campeggio in via Campo dei Fiori. Buona passeggiata.
#lenottidellarcheologia #museosarteano #sarteanoliving

Alcune fotografie di Musica nel museo con le particolari note del vibrafono.Gli appuntamenti gratuiti per Le notti dell'...
20/07/2019

Alcune fotografie di Musica nel museo con le particolari note del vibrafono.
Gli appuntamenti gratuiti per Le notti dell'Archeologia proseguono... sono ancora disponibili posti per il trekking archeologico del 28 luglio e per la visita della tomba della Quadriga Infernale del 3 agosto. Prenotatevi!

Questa sera alle 18,00 terzo appuntamento con "Le notti dell'Archeologia 2019" al museo. In collaborazione con il 44° Ca...
19/07/2019

Questa sera alle 18,00 terzo appuntamento con "Le notti dell'Archeologia 2019" al museo. In collaborazione con il 44° Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano si terrà il concerto ad ingresso gratuito dei DUOroboros per violoncello, voce e vibrafono, che eseguiranno pezzi di Bach contemporaneo. Vi aspettiamo.
#museodisarteano #cantiereinternazionaledimontepulciano #sarteanoliving #lenottidellarcheologia

Questa sera, secondo appuntamento con "Le Notti dell'Archeologia 2019". Apertura notturna del museo dalle 21 alle 23,00 ...
13/07/2019

Questa sera, secondo appuntamento con "Le Notti dell'Archeologia 2019". Apertura notturna del museo dalle 21 alle 23,00 con ingresso gratuito. Approfittate per visitare uno dei gioielli del nostro paese.

#museosarteano #sarteanoliving #lenottidellarcheologia

11/07/2019
Toscana Umbria in Treno

Scoprite cosa c'è di Sarteano.

Toscana e Umbria in Treno è il progetto turistico e la destinazione legata alla fermata del Treno Alta Velocità Frecciarossa presso la fermata della Stazione di Chiusi - Chianciano Terme.
Valdichiana Senese, Val d’Orcia, Amiata, Valdichiana Aretina, Siena, Terre di Siena e il Trasimento e l'Umbria: sei territori, un'unica porta d'accesso.

Questa sera alle ore 17 presso il museo civico e le ceramiche Il Volo si terrà il laboratorio per bambini da 6 a 11 anni...
05/07/2019

Questa sera alle ore 17 presso il museo civico e le ceramiche Il Volo si terrà il laboratorio per bambini da 6 a 11 anni dal titolo: ARTE E TECHNE: la ceramica a figure nere e rosse degli etruschi. Il laboratorio dura un ora e mezza ed è completamente gratuito. Approfittate per avvicinare i vostri piccoli all'affascinante mondo degli etruschi. Vi aspettiamo
#museosarteano #sarteanoliving #lenottidellarcheologia

Venerdì 19 luglio ore 18.00 il DUOroboros con un'interpretazione contemporanea di Bach al Museo Civico Archeologico Sart...
19/06/2019

Venerdì 19 luglio ore 18.00 il DUOroboros con un'interpretazione contemporanea di Bach al Museo Civico Archeologico Sarteano nell'ambito delle Notti dell'Archeologia, di cui a breve inseriremo il nostro programma... seguiteci!!! 😉

// tra un mese al Cantiere
👄 LA GOCCIA E IL FUOCO
Fryderik Chopin e George Sand
Un monologo teatrale incentrato sulle lettere di George Sand per l’amato Chopin, da un’idea di Luciano Garosi. Laura Fatini firma e dirige una performance di musica e parola con Giovanni Fabiani al pianoforte per interpretare il pianista che si esprime solo attraverso le note, mentre la protagonista femminile è Ruiu Pina. Dopo l’esordio a Montepulciano, la messinscena si muoverà a Castelmuzio e a Sinalunga.
❤️ Cortile della Fortezza / Montepulciano
venerdì 19 luglio / h. 21.30
BIGLIETTI > https://bit.ly/31GXcwL

👄 Sempre venerdì 19 luglio, doppio appuntamento anche a Sarteano: alle 18.00 il DUOroboros con un'interpretazione contemporanea di Bach al Museo Civico Archeologico Sarteano per il ciclo di promozione dei musei legato al progetto "Luoghi-incontro", con il sostegno di Fondazione Mps. Alle 21.30, al Castello, di nuovo in scena "Rodrigo" di Gabriele Valentini con musiche commissionate a Davide Vannuccini.

www.fondazionecantiere.it

Ricordiamo che oggi pomeriggio alle 17 ci sarà l'interessantissimo laboratorio gratuito sulle differenze dell'affresco e...
25/05/2019

Ricordiamo che oggi pomeriggio alle 17 ci sarà l'interessantissimo laboratorio gratuito sulle differenze dell'affresco effettuato nella tomba della Quadriga Infernale e quello utilizzato da Leonardo da Vinci nella Battaglia di Anghiari. Se avere bambini dai 6 agli 11 anni approfittate dell'occasione, vi aspettiamo al museo.
#amicomuseo2019 #museosarteano #sarteanoliving #leonardodavinci

Approfittate della visita guidata gratuita del museo di domani alle 10, non bisogna prenotare. Evento in occasione di AM...
17/05/2019

Approfittate della visita guidata gratuita del museo di domani alle 10, non bisogna prenotare. Evento in occasione di AMICO MUSEO. Vi spettiamo. #museosarteano #sarteanoliving

Nel ricordare che sono ancora disponibili dei posti per la prossima visita alla Tomba della Quadriga Infernale di sabato...
24/04/2019

Nel ricordare che sono ancora disponibili dei posti per la prossima visita alla Tomba della Quadriga Infernale di sabato 27, presentiamo il programma di "Amico Museo 2019". Vi aspettiamo al museo
#museosarteano #sarteanoliving

Sabato 9 e domenica 10 marzo ingresso gratuito per le donne al museo e alla sala Beccafumi in occasione di "La Donna al ...
08/03/2019

Sabato 9 e domenica 10 marzo ingresso gratuito per le donne al museo e alla sala Beccafumi in occasione di "La Donna al Centro". Veniteci a trovare!

Auguri di Buone Feste a tutti!!!Da venerdì 21 dicembre a domenica 6 gennaio il museo sarà aperto tutti i giorni con orar...
20/12/2018

Auguri di Buone Feste a tutti!!!
Da venerdì 21 dicembre a domenica 6 gennaio il museo sarà aperto tutti i giorni con orario 10,30-12,30/16-19. Chiuso a Natale e la mattina di Capodanno.
La Tomba della Quadriga Infernale sarà visitabile su prenotazione il 22 e 29 dicembre oppure il 5 gennaio alle ore 11,30!
#museosarteano #sarteanoliving

Per il Ponte dell'Immacolata saremo aperti da venerdì 7 a domenica 9 dicembre tutti i giorni col consueto orario 10,30-1...
06/12/2018

Per il Ponte dell'Immacolata saremo aperti da venerdì 7 a domenica 9 dicembre tutti i giorni col consueto orario 10,30-12,30/16-19. La tomba della Quadriga Infernale sarà visitabile sabato 8 dicembre alle ore 11,30. Disponibili ancora dei posti.
#museosarteano #sarteanoliving

In occasione del Ponte di Ognissanti saremo aperti da domani a domenica 4 novembre tutti i giorni col consueto orario 10...
29/10/2018

In occasione del Ponte di Ognissanti saremo aperti da domani a domenica 4 novembre tutti i giorni col consueto orario 10,30-12,30/16-19. Confermata anche la visita guidata della tomba della Quadriga Infernale sabato 3 alle ore 11,30. Disponibili ancora dei posti. Vi aspettiamo!
#museosarteano #sarteanoliving

Oggi ingresso gratuito, sono le Giornate Europee del Patrimonio. Vi aspettiamo.#museosarteano #sarteanoliving
23/09/2018

Oggi ingresso gratuito, sono le Giornate Europee del Patrimonio. Vi aspettiamo.
#museosarteano #sarteanoliving

Il 22 e il 23 settembre sono le GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO. La domenica l'ingresso al museo è gratuito. Approfittat...
20/09/2018

Il 22 e il 23 settembre sono le GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO. La domenica l'ingresso al museo è gratuito. Approfittate per una visita.
#museosarteano #sarteanoliving

Indirizzo

Via Roma, 24
Sarteano
53047

Orario di apertura

Martedì 16:00 - 19:00
Martedì 10:30 - 12:30
Mercoledì 16:00 - 19:00
Mercoledì 10:30 - 12:30
Giovedì 16:00 - 19:00
Giovedì 10:30 - 12:30
Venerdì 16:00 - 19:00
Venerdì 10:30 - 12:30
Sabato 16:00 - 19:00
Sabato 10:30 - 12:30
Domenica 16:00 - 19:00
Domenica 10:30 - 12:30

Telefono

0578-269261

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Museo Civico Archeologico Sarteano pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Museo Civico Archeologico Sarteano:

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Musei Sarteano

Vedi Tutte