Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale Benvenuti sulla pagina della Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale - Welcome to Rome's Civic Gallery of Modern Art page

Normali funzionamento

Martedì 14 settembre alle ore 18.30 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale il primo degli incontri nell’ambito de...
08/09/2021

Martedì 14 settembre alle ore 18.30 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale il primo degli incontri nell’ambito della mostra “«Ciao Maschio». Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo”. Ad animare la serata tredici poetesse che leggeranno i loro versi scritti sugli uomini.

Ingresso con prenotazione consigliata allo 060608 fino ad esaurimento posti disponibili, per saperne di più: bit.ly/3lDsh10
Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021
#MostraCiaoMaschio

Martedì 14 settembre alle ore 18.30 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale il primo degli incontri nell’ambito della mostra “«Ciao Maschio». Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo”. Ad animare la serata tredici poetesse che leggeranno i loro versi scritti sugli uomini.

Ingresso con prenotazione consigliata allo 060608 fino ad esaurimento posti disponibili, per saperne di più: bit.ly/3lDsh10
Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021
#MostraCiaoMaschio

L'opera del mese di settembre  della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è "L'arancio" di Arturo Noci (Roma 1874 - ...
02/09/2021

L'opera del mese di settembre della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è "L'arancio" di Arturo Noci (Roma 1874 - New York 1953).
Il dipinto, acquistato in occasione della Seconda Esposizione Internazionale d'Arte della Secessione, svoltasi a Roma nel 1914, raffigura una giovane donna in un interno. La figura è elegantemente seduta sul bracciolo di una poltrona tappezzata di rosso e tiene in mano un'arancia; altri due frutti e un libro sono poggiati sulla poltrona. L'abbigliamento e l'acconciatura suggeriscono che si tratti di una giovane donna appartenente alla gioventù progressista dell'epoca; sensuale nell'espressione intensa e sorridente dello sguardo, la donna si appresta a gustare il succoso frutto.

Per saperne di più: bit.ly/3BvaZrl

L'opera del mese di settembre della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è "L'arancio" di Arturo Noci (Roma 1874 - New York 1953).
Il dipinto, acquistato in occasione della Seconda Esposizione Internazionale d'Arte della Secessione, svoltasi a Roma nel 1914, raffigura una giovane donna in un interno. La figura è elegantemente seduta sul bracciolo di una poltrona tappezzata di rosso e tiene in mano un'arancia; altri due frutti e un libro sono poggiati sulla poltrona. L'abbigliamento e l'acconciatura suggeriscono che si tratti di una giovane donna appartenente alla gioventù progressista dell'epoca; sensuale nell'espressione intensa e sorridente dello sguardo, la donna si appresta a gustare il succoso frutto.

Per saperne di più: bit.ly/3BvaZrl

Tra le opere della mostra "Ciao Maschio" alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale dissonanti e controcorrente resta...
01/09/2021

Tra le opere della mostra "Ciao Maschio" alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale dissonanti e controcorrente restano il corpo n**o reale di Giorgio de Chirico, autoritrattosi come “Imago Christi”, o i giovani "Gladiatori" che traspongono la classicità in una quotidianità eroica d’altro genere, quasi anticipatori dei Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini.
Per informazioni e biglietti sulla mostra “«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo” alla Galleria d’Arte Moderna di Roma: bit.ly/CiaoMaschio

Tra le opere della mostra "Ciao Maschio" alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale dissonanti e controcorrente restano il corpo n**o reale di Giorgio de Chirico, autoritrattosi come “Imago Christi”, o i giovani "Gladiatori" che traspongono la classicità in una quotidianità eroica d’altro genere, quasi anticipatori dei Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini.
Per informazioni e biglietti sulla mostra “«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo” alla Galleria d’Arte Moderna di Roma: bit.ly/CiaoMaschio

Nell'ambito degli appuntamenti di "aMICi" in presenza nei musei con i curatori, dedicati ai possessori della MiC Card, d...
30/08/2021

Nell'ambito degli appuntamenti di "aMICi" in presenza nei musei con i curatori, dedicati ai possessori della MiC Card, domani, martedì 31 agosto non perdete il nuovo focus sulla mostra "Ciao Maschio. Volto potere e identità dell'uomo contemporaneo". Questa volta l'approfondimento è dedicato alla sezione tematica "Culto del corpo ed etica dello sport", nella quale si analizza la ricerca iconografica sul corpo maschile lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri.
INFO: bit.ly/3DjDr16

Nell'ambito degli appuntamenti di "aMICi" in presenza nei musei con i curatori, dedicati ai possessori della MiC Card, domani, martedì 31 agosto non perdete il nuovo focus sulla mostra "Ciao Maschio. Volto potere e identità dell'uomo contemporaneo". Questa volta l'approfondimento è dedicato alla sezione tematica "Culto del corpo ed etica dello sport", nella quale si analizza la ricerca iconografica sul corpo maschile lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri.
INFO: bit.ly/3DjDr16

La mostra "Nina Maroccolo. La rivoluzione degli eucalipti"  alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è un’esposizio...
29/08/2021

La mostra "Nina Maroccolo. La rivoluzione degli eucalipti" alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è un’esposizione minuziosa e globale, basata sul senso reale delle mutazioni climatiche della natura, profetata nell’esemplarità dell’eucalipto e delle sue variazioni cromatiche, strutturali e intellettive che diventano arte per mezzo degli artifici tecnico-concettuali messi in atto dall’artista.
Per informazioni su orari e biglietti sulla mostra : bit.ly/NinaMaroccolo

La mostra "Nina Maroccolo. La rivoluzione degli eucalipti" alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è un’esposizione minuziosa e globale, basata sul senso reale delle mutazioni climatiche della natura, profetata nell’esemplarità dell’eucalipto e delle sue variazioni cromatiche, strutturali e intellettive che diventano arte per mezzo degli artifici tecnico-concettuali messi in atto dall’artista.
Per informazioni su orari e biglietti sulla mostra : bit.ly/NinaMaroccolo

Alla @Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale fino al 10 ottobre 2021 gli oggetti transizionali di Carole A. Feuerman: ...
27/08/2021
Gli oggetti transizionali di Carole A. Feuerman: tra innocenza e seduzione | Arte.Go.it

Alla @Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale fino al 10 ottobre 2021 gli oggetti transizionali di Carole A. Feuerman: tra innocenza e seduzione.
"L’universo dei corpi di Carole A. Feuerman si assimila a quello del gioco, al memento dell’infanzia, ai transiti della crescita individuali segnati dalla presenza di oggetti transizionali con cui si esercita la scoperta del primo innamoramento, dell’ossessione del possesso e della supremazia sull’oggetto medesimo": bit.ly/2WtF5N7

Gli oggetti transizionali di Carole A. Feuerman: tra innocenza e seduzione - di Paola Milicia. C’è una logica nell’opera di Carole A. Feuerman che più di altre sostanzia le riflessioni che rinvengono in tutta la sua vitalità

A Roma le nuotatrici di Carole A. Feuerman per la nona tappa del progetto From La Biennale di Venezia & Open to Rome. In...
24/08/2021
Carole Feuerman espone a Roma le sue sculture iper realiste

A Roma le nuotatrici di Carole A. Feuerman per la nona tappa del progetto From La Biennale di Venezia & Open to Rome. International Perspectives.
In occasione di questo nuovo appuntamento Carole Feuerman espone alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale alcune sculture caratterizzate dalla sua più nota cifra stilistica in resina colorata e alcune opere più recenti in bronzo e foglia d’oro: bit.ly/3zg63Wy

Carole Feuerman espone a Roma le sue sculture iper-realiste. Alla Galleria d'Arte Moderna le sue nuotatrici in resina e bronzo

Grazie all’esclusivo filtro dei diversi linguaggi dell’arte, la mostra «CIAO MASCHIO» VOLTO POTERE E IDENTITÀ DELL’UOMO ...
21/08/2021
«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo - Mostra - Roma - Galleria d'Arte Moderna - Arte.it

Grazie all’esclusivo filtro dei diversi linguaggi dell’arte, la mostra «CIAO MASCHIO» VOLTO POTERE E IDENTITÀ DELL’UOMO CONTEMPORANEO, ospitata alla Galleria d’Arte Moderna fino al 14 novembre 2021, descrive l’evoluzione della rappresentazione e del ruolo dell’uomo contemporaneo nella società e l’influenza che questi cambiamenti hanno avuto sulle arti, in particolare dalla seconda metà degli anni Sessanta fino al presente periodo post-ideologico.
Su Arte.it: bit.ly/3k7cghn

«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo, Galleria d'Arte Moderna Roma, la mostra d'arte dell'artista Claudio Abate, Vito Acconci, Valerio Adami, Franco Angeli, Giacomo Balla, Gianfranco Baruchello, Mirella Bentivoglio, Vinicio Berti, Umberto Bignardi, Tomaso Binga, Felice ...

Hi**er, Mussolini e Stalin, tre “dittatori-maschi” che sul machismo hanno costruito parte della loro immagine pubblica. ...
18/08/2021

Hi**er, Mussolini e Stalin, tre “dittatori-maschi” che sul machismo hanno costruito parte della loro immagine pubblica. Presenze storiche scomode eppur emblematiche del terrore del Novecento, volti che ancora oggi sono memoria viva della violenza sui popoli. Tre maschi che con le loro azioni politiche hanno massacrato popolazioni, devastato il mondo e i cui volti, quindi il potere, non potranno essere mai cancellati dalla storia e dalle nostre coscienze.

Per informazioni e biglietti sulla mostra “«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo” alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale: bit.ly/CiaoMaschio

Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021

Hi**er, Mussolini e Stalin, tre “dittatori-maschi” che sul machismo hanno costruito parte della loro immagine pubblica. Presenze storiche scomode eppur emblematiche del terrore del Novecento, volti che ancora oggi sono memoria viva della violenza sui popoli. Tre maschi che con le loro azioni politiche hanno massacrato popolazioni, devastato il mondo e i cui volti, quindi il potere, non potranno essere mai cancellati dalla storia e dalle nostre coscienze.

Per informazioni e biglietti sulla mostra “«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo” alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale: bit.ly/CiaoMaschio

Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021

Work in progress di “The Thinker” di Carole Feuerman, Sculptor.La patina è la fase finale della realizzazione di un’oper...
17/08/2021

Work in progress di “The Thinker” di Carole Feuerman, Sculptor.
La patina è la fase finale della realizzazione di un’opera: si applicano delle sostanze chimiche che ossidano la superficie della scultura per creare colori e motivi diversi.

Carole A. Feuerman | 14 luglio - 10 ottobre 2021 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale, per saperne di più: bit.ly/FeuermanGAM

photo © @bollingeratelier su Instagram

Work in progress di “The Thinker” di Carole Feuerman, Sculptor.
La patina è la fase finale della realizzazione di un’opera: si applicano delle sostanze chimiche che ossidano la superficie della scultura per creare colori e motivi diversi.

Carole A. Feuerman | 14 luglio - 10 ottobre 2021 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale, per saperne di più: bit.ly/FeuermanGAM

photo © @bollingeratelier su Instagram

Nina Maroccolo opera ormai da decenni sul tema della natura, elaborando ricerche en plein air, concetti ed elaborazioni ...
15/08/2021

Nina Maroccolo opera ormai da decenni sul tema della natura, elaborando ricerche en plein air, concetti ed elaborazioni visuali di grande forza evocativa e intensità spirituale. Il fermo-immagine dell’‘oggetto’ naturale, in questo caso l’eucalipto, permette all’artista di rileggere la natura nel suo continuo mutamento. L’aria, la luce, le muffe, la sedimentazione naturale dell’eucalipto, diventano esplorazione iconografica, cangiantismo cromatico, arricchimento culturale tradotto in arte.

Per informazioni su orari e biglietti sulla mostra La rivoluzione degli eucalipti | 14 maggio - 29 agosto 2021: bit.ly/NinaMaroccolo

Nina Maroccolo opera ormai da decenni sul tema della natura, elaborando ricerche en plein air, concetti ed elaborazioni visuali di grande forza evocativa e intensità spirituale. Il fermo-immagine dell’‘oggetto’ naturale, in questo caso l’eucalipto, permette all’artista di rileggere la natura nel suo continuo mutamento. L’aria, la luce, le muffe, la sedimentazione naturale dell’eucalipto, diventano esplorazione iconografica, cangiantismo cromatico, arricchimento culturale tradotto in arte.

Per informazioni su orari e biglietti sulla mostra La rivoluzione degli eucalipti | 14 maggio - 29 agosto 2021: bit.ly/NinaMaroccolo

Nell’incontro fra le esigenze di ricerca e quelle di analisi del soggetto/oggetto “maschio” proposto dalla mostra “«Ciao...
12/08/2021

Nell’incontro fra le esigenze di ricerca e quelle di analisi del soggetto/oggetto “maschio” proposto dalla mostra “«Ciao maschio» Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo” alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale fino al 14 novembre 2021, non poteva mancare la voce delle donne, il loro sguardo diverso e diversificato di rappresentazione del corpo dell’uomo contemporaneo. Grazie alla creatività e alla forza rappresentativa di artiste che, in una sorta di generazioni a confronto, impongono il loro particolare e speciale sguardo sull’uomo, proponendolo come origine ma anche come destinatario. In un gioco delle parti di pirandelliana derivazione.

Per informazioni e biglietti: bit.ly/CiaoMaschio
#MostraCiaoMaschio

Nina Maroccolo tra poesia, fotografia, e piccole installazioni artistiche. “La rivoluzione degli eucalipti”, un inno all...
08/08/2021
“La rivoluzione degli eucalipti” di Nina Maroccolo alla Galleria d’Arte Moderna di Roma - ABOUT ART ON LINE

Nina Maroccolo tra poesia, fotografia, e piccole installazioni artistiche. “La rivoluzione degli eucalipti”, un inno alla natura e alla sua capacità di rigenerarsi.
Su About Art on Line un articolo sulla mostra La rivoluzione degli eucalipti | 14 maggio - 29 agosto 2021 alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale: bit.ly/3rVqTYu

di Licia UGO RACOVAZ Nina Maroccolo tra poesia, fotografia, e piccole installazioni artistiche. “La rivoluzione degli eucalipti”, un inno alla

A corollario della mostra “«Ciao Maschio». Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo”, dal 14 settembre al 15 otto...
07/08/2021

A corollario della mostra “«Ciao Maschio». Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo”, dal 14 settembre al 15 ottobre, sono previsti eventi, incontri e reading all’aperto, nel chiostro-giardino della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale e alla Casa del Cinema, nel tentativo di ampliare lo sguardo tematico verso altre forme di linguaggi artistici, con interventi a più voci che spaziano dalla poesia alla letteratura, dall’azione al teatro.

Per saperne di più: bit.ly/3lDsh10
Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021
#mostraciaomaschio

A corollario della mostra “«Ciao Maschio». Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo”, dal 14 settembre al 15 ottobre, sono previsti eventi, incontri e reading all’aperto, nel chiostro-giardino della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale e alla Casa del Cinema, nel tentativo di ampliare lo sguardo tematico verso altre forme di linguaggi artistici, con interventi a più voci che spaziano dalla poesia alla letteratura, dall’azione al teatro.

Per saperne di più: bit.ly/3lDsh10
Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021
#mostraciaomaschio

Attraverso le mie sculture trasmetto i miei sentimenti sulla vita e sull'arte. Per me è molto più facile esprimere le mi...
06/08/2021

Attraverso le mie sculture trasmetto i miei sentimenti sulla vita e sull'arte. Per me è molto più facile esprimere le mie emozioni attraverso la scultura che attraverso le parole. Rappresento la vita interiore di ogni immagine che creo per catturare la passione e la sensualità del mio soggetto. In questo modo, il mio lavoro parla allo spettatore, evocando sia una risposta emotiva che intellettuale. Le mie prime sculture iperrealiste invitano il pubblico a contemplare l’intrigante dicotomia della realtà nella vita e nell’arte.
– Carole Feuerman, Sculptor

“Yaima and the Ball” (2016) è una delle opere di Carole A. Feuerman in esposizione alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale fino al 10 ottobre 2021. Per saperne di più: bit.ly/FeuermanGAM

Carole A. Feuerman | 14 luglio - 10 ottobre 2021
Photo credits ⒸCarole A. Feuerman

Attraverso le mie sculture trasmetto i miei sentimenti sulla vita e sull'arte. Per me è molto più facile esprimere le mie emozioni attraverso la scultura che attraverso le parole. Rappresento la vita interiore di ogni immagine che creo per catturare la passione e la sensualità del mio soggetto. In questo modo, il mio lavoro parla allo spettatore, evocando sia una risposta emotiva che intellettuale. Le mie prime sculture iperrealiste invitano il pubblico a contemplare l’intrigante dicotomia della realtà nella vita e nell’arte.
– Carole Feuerman, Sculptor

“Yaima and the Ball” (2016) è una delle opere di Carole A. Feuerman in esposizione alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale fino al 10 ottobre 2021. Per saperne di più: bit.ly/FeuermanGAM

Carole A. Feuerman | 14 luglio - 10 ottobre 2021
Photo credits ⒸCarole A. Feuerman

L’opera del mese di agosto della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è “Nuotatori”, olio su tela del 1940 di Giovan...
04/08/2021

L’opera del mese di agosto della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è “Nuotatori”, olio su tela del 1940 di Giovanni Omiccioli (Roma 1901-1975), attualmente esposta nel percorso della mostra “Ciao Maschio. Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo”.
Nell’acqua verde smeraldo si intravedono i corpi di tre nuotatori; un quarto sta in bilico sul trampolino, mentre una donna in costume bianco, di spalle, guarda verso l’orizzonte. Sullo sfondo si intravede il profilo di una città che è possibile identificare con Venezia, come sembrerebbero suggerire le cupole rosate e il campanile. Proprio nel 1940 Omiccioli partecipa per la prima volta alla Biennale veneziana, presentando un ritratto, Anna, esemplificativo del suo particolare talento lirico e descrittivo.
Scopri di più qui: bit.ly/3yhmt0t

Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021

L’opera del mese di agosto della Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale è “Nuotatori”, olio su tela del 1940 di Giovanni Omiccioli (Roma 1901-1975), attualmente esposta nel percorso della mostra “Ciao Maschio. Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo”.
Nell’acqua verde smeraldo si intravedono i corpi di tre nuotatori; un quarto sta in bilico sul trampolino, mentre una donna in costume bianco, di spalle, guarda verso l’orizzonte. Sullo sfondo si intravede il profilo di una città che è possibile identificare con Venezia, come sembrerebbero suggerire le cupole rosate e il campanile. Proprio nel 1940 Omiccioli partecipa per la prima volta alla Biennale veneziana, presentando un ritratto, Anna, esemplificativo del suo particolare talento lirico e descrittivo.
Scopri di più qui: bit.ly/3yhmt0t

Ciao maschio | 23 giugno - 14 novembre 2021

Indirizzo

Via Francesco Crispi, 24
Rome
00187

Orario di apertura

Martedì 10:00 - 18:30
Mercoledì 10:00 - 18:00
Giovedì 10:00 - 18:30
Venerdì 10:00 - 18:30
Sabato 10:00 - 18:30
Domenica 10:00 - 18:30

Telefono

+39060608

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale:

Video

MIC Card

La validità delle MIC attive è prorogata di tre mesi per compensare il periodo di chiusura totale dei musei per l'emergenza COVID 19.

PER ACCEDERE AI MUSEI ti ricordiamo che: - l’accesso al Museo è consentito con prenotazione obbligatoria e gratuita chiamando lo 060608; - l’accesso al Museo è consentito solo muniti di mascherina; - prima di entrare al Museo dovrai passare davanti al termoscanner. In presenza di temperatura superiore a 37,5° non sarà consentito l’accesso; - si consiglia di portare con sé solo borse di piccolo formato; - all’interno del museo sarà necessario mantenere la distanza di sicurezza e evitare assembramenti, a meno che non si tratti di un nucleo familiare.

Per le modalità di visita consulta l’avviso.

La #MICRomaCard è la card dei Musei civici che al costo di 5 euro ti offre per un anno: - accesso gratuito e illimitato ai 19 musei civici * - accesso gratuito a 25 siti archeologici della città ** - visite guidate gratuite con i curatori, grazie al programma aMICi - accesso diretto al museo, senza file! - accesso gratuito e diretto agli eventi speciali come Notte dei Musei e Musei in Musica - sconto del 10% nelle caffetterie e nei bookshop dei Musei

Musei nelle vicinanze


Altro Musei di arte moderna Rome

Vedi Tutte

Commenti

Tributo a Caravaggio. Mio disegno a pastelli vari su foglio nero cm 100 x 70. Riproduzione da me rivisitata del capolavoro “ Deposizione “.
"ITALIA alla mario schifano e tano festa" di stefano cosimo.
Miei studi a pastelli su opere di Leonardo Da Vinci.
Miei studi a pastelli su opere di Michelangelo Buonarroti.
Alessandro Rabottini, già direttore artistico di MIART e da poco Direttore della Fondazione In Between Art Film, mette a disposizione del vasto pubblico il bagaglio di esperienze e conoscenze accumulato nella gestione diretta del mercato dell'arte. In questo volume appena pubblicato il curatore rivela i meccanismi economici e speculativi segreti che determinano la spesso costruita esistenza e le fortune degli artisti contemporanei.
Finalmente arriva anche in Italia “The artist is payment” che segue “The artist is present”. Nel volume l’incontrastata regina della body art Marina Abramovic è raccontata dal critico americano Frank Bonamoney da un eccentrico punto di vista finanziario. In appendice al volume anche il testo “Marina Abramovic e Gian Maria Tosatti artisti eterni" di Eugenio Viola. Nel documentario sul dvd accluso, prodotto dal canale televisivo via cavo americano Avida Dollars, si fa la storia degli introiti realizzati con le performances dall’artista serba.
Giancarlo Politi compie oggi 100 anni e Falsh Art gli dedica un numero speciale. Tutti gli articoli più importanti del famoso critico e direttore di rivista a cui da poco l’Accademia di Belle Arti di Macerata ha conferito la Laurea Sine Causa. Toccante il suo ricordo speciale della trasmissione televisiva "Lascia o raddoppia” dove si presentò come il giovane poeta di Trevi.
Fine Archimede dixit: "Datemi una leva e solleverò il mondo". Oscar Wilde wrote: "Datemi una maschera e vi mostrerò la verità". L'arte è la maschera razionale che permette di mostrare la verità in una realtà di miti, simboli, figure, equivoci, inganni... Il disvelamento della verità (aletheia) ha un fine positivo utile a tutti, universale, necessario, che è la conoscenza, non è accusatorio. Il fine di ogni azione compiuta dovrebbe essere positivo, fondato su un metodo razionale, che è una serie causale continua, correlata, coerente, altrimenti l'azione è sbagliata: "l'arte è un modo di parafrasare la verità", che rispecchia la realtà per mostrare il difetto di razionalità, per svelare l'errore insito nella forma rispetto alla idealità.
160° anniversario dell'Unità d'Italia 1861 - 2021 "La Pinacoteca di Bari celebra il 160° anniversario dell'Unità d'Italia: I figli del popolo di Gioacchino Toma. L'infanzia nell'arte del Risorgimento"
Sculture in Cartapesta e Bergamotto DOP di RC Su commissione spedizione Italia Estero info [email protected] o Messanger