Museo Hendrik Christian Andersen

Museo Hendrik Christian Andersen La casa atelier di Hendrik Christian Andersen Il Museo Hendrik Christian Andersen conserva le opere dello scultore e pittore Hendrik Christian Andersen.

Nato a Bergen in Norvegia nel 1872 da povera famiglia e naturalizzato americano essendo emigrato ancora bambino negli Stati Uniti, a Newport (Rhode Island), il giovane Andersen intraprese il viaggio di formazione in Europa nel 1894 e, dopo Parigi, si stabilì definitivamente a Roma dove visse per oltre quarant'anni. Alla sua morte, il 19 dicembre 1940, lasciò in eredità allo Stato italiano il suo s

Nato a Bergen in Norvegia nel 1872 da povera famiglia e naturalizzato americano essendo emigrato ancora bambino negli Stati Uniti, a Newport (Rhode Island), il giovane Andersen intraprese il viaggio di formazione in Europa nel 1894 e, dopo Parigi, si stabilì definitivamente a Roma dove visse per oltre quarant'anni. Alla sua morte, il 19 dicembre 1940, lasciò in eredità allo Stato italiano il suo s

Normali funzionamento

#savethedateIl giorno 24 ottobre 2021 alle h 11, in occasione del finissage della mostra "Atelier Giuseppe Modica Opere ...
22/10/2021

#savethedate

Il giorno 24 ottobre 2021 alle h 11, in occasione del finissage della mostra "Atelier Giuseppe Modica Opere 1990 – 2021" al Museo Hendrik Christian Andersen, sarà presentato il libro d’artista "Muddichi" (Molliche) per Il Bulino edizioni d'arte.

Il volume, stampato su carta Hahnemühle con un formato (chiuso) di cm 39,5x 27,0 ed allestito con cucitura a mano, contiene dieci poesie ed un racconto di Nino De Vita e cinque incisioni di Giuseppe Modica.

✒️ Nino De Vita è un poeta che compone versi nel dialetto (nel vecchio dialetto) di Cutusìo, una piccola contrada di Marsala. La sua ispirazione rimanda a un ruolo arcaico, che precede, si può dire, ogni distinzione fra generi letterari. Con questa contrada, dove è nato e vive, De Vita ha un legame viscerale: un microcosmo, che è diventato nel tempo il territorio della poesia, della sua poesia. De Vita racconta un mondo intimo, di piccole cose quotidiane, le Muddiche appunto, che diventano strumento di scavo in un mondo ancestrale che appartiene anche a tutti noi.

È questa la chiave di lettura che lega l’opera poetica di Nino De Vita con il lavoro incisorio, e non, di Giuseppe Modica. Guardare il mondo intorno, leggere le tracce del passato, registrare le trasformazioni della luce e con la luce strutturare le forme, questo fa Modica nelle incisioni che si affiancano alle poesie di De Vita, restituendo un insieme di visioni che hanno a che vedere con un tempo sospeso che coniuga realtà e memoria. Sono frammenti di realtà vissuta e memoria e attraverso il tempo lento della meditazione diventano apparizioni e riflessioni.

#libridartista
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#savethedate

Il giorno 24 ottobre 2021 alle h 11, in occasione del finissage della mostra "Atelier Giuseppe Modica Opere 1990 – 2021" al Museo Hendrik Christian Andersen, sarà presentato il libro d’artista "Muddichi" (Molliche) per Il Bulino edizioni d'arte.

Il volume, stampato su carta Hahnemühle con un formato (chiuso) di cm 39,5x 27,0 ed allestito con cucitura a mano, contiene dieci poesie ed un racconto di Nino De Vita e cinque incisioni di Giuseppe Modica.

✒️ Nino De Vita è un poeta che compone versi nel dialetto (nel vecchio dialetto) di Cutusìo, una piccola contrada di Marsala. La sua ispirazione rimanda a un ruolo arcaico, che precede, si può dire, ogni distinzione fra generi letterari. Con questa contrada, dove è nato e vive, De Vita ha un legame viscerale: un microcosmo, che è diventato nel tempo il territorio della poesia, della sua poesia. De Vita racconta un mondo intimo, di piccole cose quotidiane, le Muddiche appunto, che diventano strumento di scavo in un mondo ancestrale che appartiene anche a tutti noi.

È questa la chiave di lettura che lega l’opera poetica di Nino De Vita con il lavoro incisorio, e non, di Giuseppe Modica. Guardare il mondo intorno, leggere le tracce del passato, registrare le trasformazioni della luce e con la luce strutturare le forme, questo fa Modica nelle incisioni che si affiancano alle poesie di De Vita, restituendo un insieme di visioni che hanno a che vedere con un tempo sospeso che coniuga realtà e memoria. Sono frammenti di realtà vissuta e memoria e attraverso il tempo lento della meditazione diventano apparizioni e riflessioni.

#libridartista
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

SOGNATORI COME HENDRIK CHRISTIAN ANDERSENHendrik Christian Andersen. Un artista dalle tante capacità.Pittore, scultore e...
05/10/2021

SOGNATORI COME HENDRIK CHRISTIAN ANDERSEN

Hendrik Christian Andersen.
Un artista dalle tante capacità.

Pittore, scultore e disegnatore di una Città Mondiale in cui avrebbero dovuto incontrarsi tutti i popoli della terra per essere in pace e aiutarsi gli uni gli altri.
La Città rimase solo un sogno, ma grazie ai disegni e alle sculture di Hendrik possiamo ancora sognare quel bel mondo!
Attraverso una mini guida cartacea, nella Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo FAMu (10 ottobre 2021) i bambini potranno esplorare aiutati dai genitori i grandi saloni al piano terra del museo e conoscere le sculture e i disegni dell’artista norvegese.

Età consigliata: dai 6 anni in su

#famu2021 #famigliealmuseo

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

SOGNATORI COME HENDRIK CHRISTIAN ANDERSEN

Hendrik Christian Andersen.
Un artista dalle tante capacità.

Pittore, scultore e disegnatore di una Città Mondiale in cui avrebbero dovuto incontrarsi tutti i popoli della terra per essere in pace e aiutarsi gli uni gli altri.
La Città rimase solo un sogno, ma grazie ai disegni e alle sculture di Hendrik possiamo ancora sognare quel bel mondo!
Attraverso una mini guida cartacea, nella Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo FAMu (10 ottobre 2021) i bambini potranno esplorare aiutati dai genitori i grandi saloni al piano terra del museo e conoscere le sculture e i disegni dell’artista norvegese.

Età consigliata: dai 6 anni in su

#famu2021 #famigliealmuseo

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

Grazie al pubblico, ai volontari e agli organizzatori di Open House Roma per aver scelto il nostro museo nel week end ap...
04/10/2021

Grazie al pubblico, ai volontari e agli organizzatori di Open House Roma per aver scelto il nostro museo nel week end appena trascorso!

#ohr2021 #battitourbano

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma

Il Museo Hendrik Christian Andersen non può rinunciare ad Open House Roma!Open House Roma è l'evento annuale che in un s...
28/09/2021

Il Museo Hendrik Christian Andersen non può rinunciare ad Open House Roma!

Open House Roma è l'evento annuale che in un solo week end consente l’apertura gratuita di centinaia di edifici della Capitale notevoli per le loro caratteristiche architettoniche.

Sabato 2 ottobre le guide di Open House condurranno il pubblico alla scoperta del nostro museo, la "palazzina con studio di scultura" poco oltre la Porta del Popolo.

Per info e prenotazioni visite: https://www.openhouseroma.org/

#ohr2021 #battitourbano

Il Museo Hendrik Christian Andersen non può rinunciare ad Open House Roma!

Open House Roma è l'evento annuale che in un solo week end consente l’apertura gratuita di centinaia di edifici della Capitale notevoli per le loro caratteristiche architettoniche.

Sabato 2 ottobre le guide di Open House condurranno il pubblico alla scoperta del nostro museo, la "palazzina con studio di scultura" poco oltre la Porta del Popolo.

Per info e prenotazioni visite: https://www.openhouseroma.org/

#ohr2021 #battitourbano

Vi aspettiamo il 25 e 26 settembre con le #GEP2021Orari di apertura del Museo Hendrik Christian Andersen 👉 Sabato 25 set...
24/09/2021

Vi aspettiamo il 25 e 26 settembre con le #GEP2021

Orari di apertura del Museo Hendrik Christian Andersen

👉 Sabato 25 settembre dalle ore 9.30 alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00)

👉 Domenica 26 settembre dalle ore 10.00 alle ore 14.00 (ultimo ingresso ore 13.30)

Vi aspettiamo il 25 e 26 settembre con le #GEP2021

Orari di apertura del Museo Hendrik Christian Andersen

👉 Sabato 25 settembre dalle ore 9.30 alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00)

👉 Domenica 26 settembre dalle ore 10.00 alle ore 14.00 (ultimo ingresso ore 13.30)

#GEP2021👉 Domenica 26 settembre ore 11.00 e ore 12.30In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il Museo Hendrik...
22/09/2021

#GEP2021

👉 Domenica 26 settembre ore 11.00 e ore 12.30

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il Museo Hendrik Christian Andersen propone al pubblico alcune visite guidate alla mostra temporanea ‘Atelier Giuseppe Modica 1990 – 2021‘.

L'artista Giuseppe Modica condurrà il pubblico alla scoperta della sua 'metafisica mediterranea' e del tema dell'atelier.

📌Max 10 persone a visita - prenotazione obbligatoria chiamando il numero 06 3219089

Nella foto: G. Modica, Omaggio ad Antonello (S.Girolamo),1991, olio tavola

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#GEP2021

👉 Domenica 26 settembre ore 11.00 e ore 12.30

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il Museo Hendrik Christian Andersen propone al pubblico alcune visite guidate alla mostra temporanea ‘Atelier Giuseppe Modica 1990 – 2021‘.

L'artista Giuseppe Modica condurrà il pubblico alla scoperta della sua 'metafisica mediterranea' e del tema dell'atelier.

📌Max 10 persone a visita - prenotazione obbligatoria chiamando il numero 06 3219089

Nella foto: G. Modica, Omaggio ad Antonello (S.Girolamo),1991, olio tavola

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#GEP2021👉 Sabato 25 settembre, 19.30 - 22.30In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo Hendrik Christi...
22/09/2021

#GEP2021
👉 Sabato 25 settembre, 19.30 - 22.30

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo Hendrik Christian Andersen sarà aperto al pubblico anche in orario serale, fino alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00).

Lasciatevi emozionare dai grandi gessi in notturna!

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#GEP2021
👉 Sabato 25 settembre, 19.30 - 22.30

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo Hendrik Christian Andersen sarà aperto al pubblico anche in orario serale, fino alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00).

Lasciatevi emozionare dai grandi gessi in notturna!

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#GEP2021 👉 Sabato 25 settembre ore 17.00Presso il Museo Hendrik Christian Andersen apre al pubblico la mostra "SEGNO, CO...
22/09/2021

#GEP2021
👉 Sabato 25 settembre ore 17.00

Presso il Museo Hendrik Christian Andersen apre al pubblico la mostra "SEGNO, COLORE, POESIA. Opere e libri di Giulia Napoleone e Alfonso Filieri con testi di Gabriella Pace e Davide Toffoli".
L’esposizione, a cura di Maria Giuseppina Di Monte e Valentina Filamingo, resterà aperta al pubblico fino al 24 ottobre 2021.

Prosegue l'interesse del nostro museo per i libri d'artista con la presentazione di libri inediti di Alfonso Filieri e Giulia Napoleone, ispirati ai versi poetici di Gabriella Pace e Davide Toffoli. Come affermò Mirella Bentivoglio “il lettore del libro d'artista non vi accede con lo sguardo della lettura, ma con il muto sentire dell'anima che legge quel che il taciuto racconta”.

I libri di Giulia Napoleone e di Alfonso Filieri devono essere esperiti attraverso i sensi: osservati, sfogliati, annusati, uditi, compresi, sentiti.

L'immagine di Giulia Napoleone, ora costellazione, ora forma astratta, ora paesaggio di puntini, è indissolubilmente legata alla parola poetica. “Il mio lavoro nasce da una visione, da una suggestione del mondo sensibile – evocata da una linea di paesaggio, dal tramutare della luce o dal trascorrere del tempo – lasciata decantare in una sfera mentale" racconta Giulia Napoleone.

Alfonso Filieri predilige gli impasti di carta fatta a mano - ruvida, screziata, stropicciata - poi trasformata da cere, pastelli, tempere o inchiostri. “Il libro d’artista è il mio diario, sono i miei quaderni, il racconto di una vita d’artista” afferma Alfonso Filieri.

Luce, viaggio, mare, vento, tempo, suono, sogni sono alcune delle parole dei versi poetici di Gabriella Pace e Davide Toffoli che emergono e vibrano grazie agli inchiostri di Giulia Napoleone o alle sovrapposizioni di materia di Alfonso Filieri.

Completano l’esposizione dei libri d’artista alcune opere a parete, come la serie di acquerelli intitolati Organo (1980) di Giulia Napoleone e le opere in carta fatta a mano La tempesta (1990 e 2019) e Occhio della civetta (2019 e 2021).

📌 In occasione dell'apertura della mostra, il pubblico potrà fruire di un'esperienza tattile ai libri alla presenza degli artisti.

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#GEP2021
👉 Sabato 25 settembre ore 17.00

Presso il Museo Hendrik Christian Andersen apre al pubblico la mostra "SEGNO, COLORE, POESIA. Opere e libri di Giulia Napoleone e Alfonso Filieri con testi di Gabriella Pace e Davide Toffoli".
L’esposizione, a cura di Maria Giuseppina Di Monte e Valentina Filamingo, resterà aperta al pubblico fino al 24 ottobre 2021.

Prosegue l'interesse del nostro museo per i libri d'artista con la presentazione di libri inediti di Alfonso Filieri e Giulia Napoleone, ispirati ai versi poetici di Gabriella Pace e Davide Toffoli. Come affermò Mirella Bentivoglio “il lettore del libro d'artista non vi accede con lo sguardo della lettura, ma con il muto sentire dell'anima che legge quel che il taciuto racconta”.

I libri di Giulia Napoleone e di Alfonso Filieri devono essere esperiti attraverso i sensi: osservati, sfogliati, annusati, uditi, compresi, sentiti.

L'immagine di Giulia Napoleone, ora costellazione, ora forma astratta, ora paesaggio di puntini, è indissolubilmente legata alla parola poetica. “Il mio lavoro nasce da una visione, da una suggestione del mondo sensibile – evocata da una linea di paesaggio, dal tramutare della luce o dal trascorrere del tempo – lasciata decantare in una sfera mentale" racconta Giulia Napoleone.

Alfonso Filieri predilige gli impasti di carta fatta a mano - ruvida, screziata, stropicciata - poi trasformata da cere, pastelli, tempere o inchiostri. “Il libro d’artista è il mio diario, sono i miei quaderni, il racconto di una vita d’artista” afferma Alfonso Filieri.

Luce, viaggio, mare, vento, tempo, suono, sogni sono alcune delle parole dei versi poetici di Gabriella Pace e Davide Toffoli che emergono e vibrano grazie agli inchiostri di Giulia Napoleone o alle sovrapposizioni di materia di Alfonso Filieri.

Completano l’esposizione dei libri d’artista alcune opere a parete, come la serie di acquerelli intitolati Organo (1980) di Giulia Napoleone e le opere in carta fatta a mano La tempesta (1990 e 2019) e Occhio della civetta (2019 e 2021).

📌 In occasione dell'apertura della mostra, il pubblico potrà fruire di un'esperienza tattile ai libri alla presenza degli artisti.

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#savethedateIl 25 e 26 settembre torna l'appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio.Il Museo Hendrik Christian ...
22/09/2021

#savethedate

Il 25 e 26 settembre torna l'appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio.

Il Museo Hendrik Christian Andersen aderisce con una serie di iniziative!

Seguite i post che pubblicheremo in giornata!

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

#savethedate

Il 25 e 26 settembre torna l'appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio.

Il Museo Hendrik Christian Andersen aderisce con una serie di iniziative!

Seguite i post che pubblicheremo in giornata!

#GEP2021 #EuropeanHeritageDays #museitaliani #patrimonioculturaletuttiinclusi

"Aveva ragione il grande Metafisico Giorgio de Chirico quando diceva che bisogna vedere la realtà con uno sguardo nuovo:...
10/09/2021

"Aveva ragione il grande Metafisico Giorgio de Chirico quando diceva che bisogna vedere la realtà con uno sguardo nuovo: vedere le cose con la sorpresa e lo stupore che si ha quando si incontrano per la prima volta. L’occhio del pittore rileva e rivela le cose, dando loro una fisionomia ed una identità prima sconosciuta: l’artista rinomina il mondo e lo fa vedere attraverso il proprio stile e linguaggio in una luce e configurazione singolare e magica.
Per me la pittura ha una dimensione metafisica e speculativa: è riflessione e meditazione. Perciò è necessario un luogo idoneo dove sia possibile isolarsi e concentrarsi per poter organizzare il pensiero e le idee e trasformarle in visione"
(Giuseppe Modica)

​Quel luogo idoneo è appunto l'atelier, al quale è ispirata la monografica dell'artista siciliano attualmente in corso presso il nostro museo.

"ATELIER. GIUSEPPE MODICA. OPERE ‪1990 - 2021‬" sarà visitabile fino al 24 ottobre 2021.

Nelle foto (nell'ordine):
🖼️ Atelier con Durer e Man Ray, 2015, olio su tela

🖼️ Il pittore nell'atelier (autoritratto), 1996-1997, olio tavola

🖼️ Rifrazione-Atelier, 2020, olio su tela

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#giornatamondialedelcaneHendrik aveva una simpatia per gli amici a quattro zampe.In questa foto tratta dagli album fotog...
26/08/2021

#giornatamondialedelcane

Hendrik aveva una simpatia per gli amici a quattro zampe.

In questa foto tratta dagli album fotografici del Museo Hendrik Christian Andersen si è fatto immortalare in compagnia di un bassotto nero.

Qua la zampa, é proprio il caso di dirlo!

Nella foto: Hendrik Christian Andersen in posa con un cane, inizi XX secolo, Archivio fotografico storico del Museo

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

#giornatamondialedelcane

Hendrik aveva una simpatia per gli amici a quattro zampe.

In questa foto tratta dagli album fotografici del Museo Hendrik Christian Andersen si è fatto immortalare in compagnia di un bassotto nero.

Qua la zampa, é proprio il caso di dirlo!

Nella foto: Hendrik Christian Andersen in posa con un cane, inizi XX secolo, Archivio fotografico storico del Museo

Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

📷 Hendrik C. Andersen amava fotografare e farsi fotografare.L'archivio storico del Museo conserva numerosi album fotogra...
20/08/2021

📷 Hendrik C. Andersen amava fotografare e farsi fotografare.
L'archivio storico del Museo conserva numerosi album fotografici che restituiscono l'universo affettivo dello scultore, i viaggi e naturalmente la sua arte.

Celebriamo la #giornatamondialedellafotografia con uno scatto che ritrae Hendrik Andersen e Henry James nell'atelier (inizio XX secolo).

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

📷 Hendrik C. Andersen amava fotografare e farsi fotografare.
L'archivio storico del Museo conserva numerosi album fotografici che restituiscono l'universo affettivo dello scultore, i viaggi e naturalmente la sua arte.

Celebriamo la #giornatamondialedellafotografia con uno scatto che ritrae Hendrik Andersen e Henry James nell'atelier (inizio XX secolo).

Museo Hendrik Christian Andersen
Direzione Musei Statali della Città di Roma
museitaliani
Ministero della cultura

Indirizzo

Via Pasquale Stanislao Mancini 20
Rome
00196

Orario di apertura

Martedì 09:30 - 19:30
Mercoledì 09:30 - 19:30
Giovedì 09:30 - 19:30
Venerdì 09:30 - 19:30
Sabato 09:30 - 19:30

Telefono

+39.06.3219089

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Museo Hendrik Christian Andersen pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Museo Hendrik Christian Andersen:

Video

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Musei Rome

Vedi Tutte

Commenti

Museo interessante che non conoscevo. Il progetto visionario di questo artista mi ha affascinata. Lo consiglio
great museum!
Le sale del museo a piano terra, praticamente tutte quelle dedicate all'opera di Andersen, sono inaccessibili e non si sa fino a quando lo saranno. Nessun avviso sul sito del museo né sulla pagina facebook