MIAC

MIAC Il MIAC racconta e fa vivere al pubblico il percorso del patrimonio audiovisivo italiano dalle origini del Cinema, ai filmati che hanno costituito i grandi archivi del nostro paese fino all’arrivo della Televisione e alla nascita del digitale.

Normali funzionamento

Valerio is only 10 years old when his life is turned upside down as he witnesses an attack against his father Alfonso.A ...
15/09/2021

Valerio is only 10 years old when his life is turned upside down as he witnesses an attack against his father Alfonso.
A harsh reality, translated on stage by the talent of director Claudio Noce in Padrenostro, a film awarded at the Venice Film Festival @labiennale in 2020, and by the masterful interpretation of Pierfrancesco Favino and the very young Mattia Garaci.

A strong portrait, but capable of great tenderness, of the father-son relationship which gives to the screen a lesson of vulnerability and at the same time of courage.

Valerio ha solo 10 anni quando la sua vita viene sconvolta mentre assiste all’attentato ai danni del padre Alfonso.
Una realtà cruda, trasportata in scena dal talento del regista Claudio Noce in #PadreNostro, film premiato al Festival di Venezia La Biennale di Venezia nel 2020, e dalla magistrale interpretazione di Pierfrancesco Favino e del giovanissimo Mattia Garaci.

Un ritratto forte, ma capace di una grande tenerezza, del rapporto padre-figlio che restituisce sullo schermo una lezione di vulnerabilità e nello stesso tempo di coraggio.

Il #14Settembre 1982 ci salutava per l’ultima volta a soli 52 anni la principessa che è diventata un mito, #GraceKelly. ...
14/09/2021

Il #14Settembre 1982 ci salutava per l’ultima volta a soli 52 anni la principessa che è diventata un mito, #GraceKelly.

L’attrice statunitense, vincitrice del Premio Oscar nel #1955, ci ha fatto sognare con i suoi #film, ma anche per la favola d’amore moderna con il principe #RanieridiMonaco, che sposò nel 1956.
Lo sapevate che per il giorno delle nozze l’abito da sposa di Grace di Monaco è stato realizzato dalla famosa costumista di #Hollywood, #HelenRose?

Vogliamo ricordarla in tutta la sua bellezza e talento.

Il #14Settembre 1982 ci salutava per l’ultima volta a soli 52 anni la principessa che è diventata un mito, #GraceKelly.

L’attrice statunitense, vincitrice del Premio Oscar nel #1955, ci ha fatto sognare con i suoi #film, ma anche per la favola d’amore moderna con il principe #RanieridiMonaco, che sposò nel 1956.
Lo sapevate che per il giorno delle nozze l’abito da sposa di Grace di Monaco è stato realizzato dalla famosa costumista di #Hollywood, #HelenRose?

Vogliamo ricordarla in tutta la sua bellezza e talento.

13/09/2021
#BiennaleCinema2021 - DAY 11

Arrivederci, Venezia.

La mostra internazionale del Cinema di Venezia è giunta al termine con una 78° edizione che ci ha lasciato senza fiato.

Lacrime di gioia e orgoglio, emozioni, sorrisi che ci hanno accompagnato dall’1 all’11 settembre, ma soprattutto film meravigliosi e professionisti di talento. Non ci resta che salutare il Festival fino al prossimo anno, con l'augurio di ritrovarci insieme nelle sale dei nostri amati cinema.

Riviviamo insieme questa edizione: lascia un commento con il momento che più ti ha emozionato.

Nell’atmosfera delle sale del #MIAC si respira l’amore per il grande patrimonio #cinematografico e #audiovisivo italiano...
13/09/2021

Nell’atmosfera delle sale del #MIAC si respira l’amore per il grande patrimonio #cinematografico e #audiovisivo italiano.

Negli spazi del museo potrai letteralmente immergerti in percorsi interattivi e multimediali emozionanti, attraverso la sincronia di immagini, video e suoni che ripercorrono i momenti della storia dell'audiovisivo italiano che ci hanno accompagnato nel corso della nostra vita.

Fatti trasportare dai tuoi sogni.

Per prenotare il tuo ingresso scrivi a [email protected]

Nell’atmosfera delle sale del #MIAC si respira l’amore per il grande patrimonio #cinematografico e #audiovisivo italiano.

Negli spazi del museo potrai letteralmente immergerti in percorsi interattivi e multimediali emozionanti, attraverso la sincronia di immagini, video e suoni che ripercorrono i momenti della storia dell'audiovisivo italiano che ci hanno accompagnato nel corso della nostra vita.

Fatti trasportare dai tuoi sogni.

Per prenotare il tuo ingresso scrivi a [email protected]

Il #10settembre #1971 a Beverly Hills ci lasciava #AnnaMariaPierangeli, la prima diva italiana che ha fatto innamorare #...
10/09/2021

Il #10settembre #1971 a Beverly Hills ci lasciava #AnnaMariaPierangeli, la prima diva italiana che ha fatto innamorare #Hollywood e anche il ribelle e affascinante #JamesDean.

Conosciuta all’estero con il diminutivo di “Pier”, è stata scoperta a 15 anni, mentre passeggiava in via Veneto da un uomo che ha cambiato la sua vita, ma anche la storia del cinema italiano, il grande #VittorioDeSica che si avvicinò e le chiese: “Le piacerebbe fare un film?”
Beh, tutto il resto è storia

Il #10settembre #1971 a Beverly Hills ci lasciava #AnnaMariaPierangeli, la prima diva italiana che ha fatto innamorare #Hollywood e anche il ribelle e affascinante #JamesDean.

Conosciuta all’estero con il diminutivo di “Pier”, è stata scoperta a 15 anni, mentre passeggiava in via Veneto da un uomo che ha cambiato la sua vita, ma anche la storia del cinema italiano, il grande #VittorioDeSica che si avvicinò e le chiese: “Le piacerebbe fare un film?”
Beh, tutto il resto è storia

Assapora la #bellezza dell’arte, della #musica e della #cultura italiana in tutte le sue forme nelle 12 sale del Museo I...
09/09/2021

Assapora la #bellezza dell’arte, della #musica e della #cultura italiana in tutte le sue forme nelle 12 sale del Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema: ognuna dedicata a un’area tematica sviluppata per offrire un’esperienza interattiva del patrimonio audiovisivo italiano. Un tesoro inestimabile che rende l’Italia amata in tutto il mondo.

Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10 alle 18 all’interno degli Studi di Cinecittà.

Puoi prenotare il tuo ingresso scrivendo una mail a [email protected]

Assapora la #bellezza dell’arte, della #musica e della #cultura italiana in tutte le sue forme nelle 12 sale del Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema: ognuna dedicata a un’area tematica sviluppata per offrire un’esperienza interattiva del patrimonio audiovisivo italiano. Un tesoro inestimabile che rende l’Italia amata in tutto il mondo.

Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10 alle 18 all’interno degli Studi di Cinecittà.

Puoi prenotare il tuo ingresso scrivendo una mail a [email protected]

“Martin Eden”, diretto da Pietro Marcello, è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di #JackLondon. Il ti...
08/09/2021

“Martin Eden”, diretto da Pietro Marcello, è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di #JackLondon. Il titolo integrale dell’opera letteraria racconta già tutto: “Martin Eden. Vita, amore e morte di un eroe americano”.
L’american dream, la storia del riscatto sociale, vive sugli schermi grazie a un magistrale #LucaMarinelli come protagonista e il cambio di ambientazione rispetto al romanzo da San Francisco a Napoli.

Al Festival di Venezia del #2019, #MartinEden ha vinto il Premio Coppa Volpi e nel #2020 il #DaviddiDonatello

Lascia nei commenti la tua citazione preferita del film

“Martin Eden”, diretto da Pietro Marcello, è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di #JackLondon. Il titolo integrale dell’opera letteraria racconta già tutto: “Martin Eden. Vita, amore e morte di un eroe americano”.
L’american dream, la storia del riscatto sociale, vive sugli schermi grazie a un magistrale #LucaMarinelli come protagonista e il cambio di ambientazione rispetto al romanzo da San Francisco a Napoli.

Al Festival di Venezia del #2019, #MartinEden ha vinto il Premio Coppa Volpi e nel #2020 il #DaviddiDonatello

Lascia nei commenti la tua citazione preferita del film

Un viaggio nel tempo che ricostruisce le tappe che hanno scandito la storia del #cinema e dell’audiovisivo italiano: con...
07/09/2021

Un viaggio nel tempo che ricostruisce le tappe che hanno scandito la storia del #cinema e dell’audiovisivo italiano: con la #Timeline di #MuseoMiac, potrai vivere un’esperienza multimediale e interattiva.

Tra i momenti che puoi ripercorrere, trovi anche il #Leonedoro alla carriera a #FedericoFellini nel #1985 a @labiennale.
Vivi, sogna, esplora.

Contatta [email protected] per prenotare il tuo ingresso.
Ci trovi negli #Studios di #Cinecitta

Un viaggio nel tempo che ricostruisce le tappe che hanno scandito la storia del #cinema e dell’audiovisivo italiano: con la #Timeline di #MuseoMiac, potrai vivere un’esperienza multimediale e interattiva.

Tra i momenti che puoi ripercorrere, trovi anche il #Leonedoro alla carriera a #FedericoFellini nel #1985 a @labiennale.
Vivi, sogna, esplora.

Contatta [email protected] per prenotare il tuo ingresso.
Ci trovi negli #Studios di #Cinecitta

Ci ha lasciati la stella della Nouvelle Vague, Jean-Paul Belmondo, a 88 anni.Uno dei volti più iconici del cinema france...
06/09/2021

Ci ha lasciati la stella della Nouvelle Vague, Jean-Paul Belmondo, a 88 anni.

Uno dei volti più iconici del cinema francese che arrivò al successo con i film diretti da Jean-Luc Godard.

Dal sorriso carismatico e l’aria scanzonata, lo ricordiamo in #PierrotleFou nei panni di Ferdinand con la sua Marianne, #AnnaKarina. Indimenticabile anche la sua interpretazione di Michele ne #LaCiociara di #VittorioDeSica con #SophiaLoren.

Ciao, Bébel.
Grazie per la tua arte.

https://bit.ly/3kRXco8

Ci ha lasciati la stella della Nouvelle Vague, Jean-Paul Belmondo, a 88 anni.

Uno dei volti più iconici del cinema francese che arrivò al successo con i film diretti da Jean-Luc Godard.

Dal sorriso carismatico e l’aria scanzonata, lo ricordiamo in #PierrotleFou nei panni di Ferdinand con la sua Marianne, #AnnaKarina. Indimenticabile anche la sua interpretazione di Michele ne #LaCiociara di #VittorioDeSica con #SophiaLoren.

Ciao, Bébel.
Grazie per la tua arte.

https://bit.ly/3kRXco8

Per te che ami calarti nelle scene memorabili del #cinema, della #tv e della #radio, al Museo Italiano dell’Audiovisivo ...
06/09/2021

Per te che ami calarti nelle scene memorabili del #cinema, della #tv e della #radio, al Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema puoi immergerti nella bellezza della nostra storia cinematografica.

L’unione di audio, immagini, colori e luci ti condurranno in un viaggio memorabile.

Per prenotare il tuo ingresso scrivi a [email protected]

Per te che ami calarti nelle scene memorabili del #cinema, della #tv e della #radio, al Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema puoi immergerti nella bellezza della nostra storia cinematografica.

L’unione di audio, immagini, colori e luci ti condurranno in un viaggio memorabile.

Per prenotare il tuo ingresso scrivi a [email protected]

Il Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema offre un’esperienza unica nel suo genere. Ogni sala esplora l’immenso pa...
02/09/2021

Il Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema offre un’esperienza unica nel suo genere. Ogni sala esplora l’immenso patrimonio audiovisivo italiano grazie anche all'unione di luci, suoni e immagini con installazioni interattive e approfondimenti. Un tuffo nell’arte e nella bellezza.

Scopri i volti iconici di chi ha fatto la storia del cinema e fatti trasportare dalle emozioni in un'esperienza unica. Vieni a trovarci tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 10 alle 18.

Contatta [email protected] e prenota il tuo ingresso

Il Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema offre un’esperienza unica nel suo genere. Ogni sala esplora l’immenso patrimonio audiovisivo italiano grazie anche all'unione di luci, suoni e immagini con installazioni interattive e approfondimenti. Un tuffo nell’arte e nella bellezza.

Scopri i volti iconici di chi ha fatto la storia del cinema e fatti trasportare dalle emozioni in un'esperienza unica. Vieni a trovarci tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 10 alle 18.

Contatta [email protected] e prenota il tuo ingresso

Qualche giorno fa, Il 29 agosto è una data che racchiude inizio e fine di Ingrid Bergman, attrice dell’Età d’oro di Holl...
01/09/2021

Qualche giorno fa, Il 29 agosto è una data che racchiude inizio e fine di Ingrid Bergman, attrice dell’Età d’oro di Hollywood, musa di un regista come Rossellini.
La ricordiamo in “Casablanca”, era il 1942 quando Ingrid Bergman recita accanto a star come Humprhery Bogart.

Per i nostalgici di quel cinema, di quelle atmosfere e delle interpretazioni della diva svedese, non resta che ricordare che: “We’ll always have Paris”.

Qualche giorno fa, Il 29 agosto è una data che racchiude inizio e fine di Ingrid Bergman, attrice dell’Età d’oro di Hollywood, musa di un regista come Rossellini.
La ricordiamo in “Casablanca”, era il 1942 quando Ingrid Bergman recita accanto a star come Humprhery Bogart.

Per i nostalgici di quel cinema, di quelle atmosfere e delle interpretazioni della diva svedese, non resta che ricordare che: “We’ll always have Paris”.

01/09/2021
All Star - Ritorno al Cinema

#SoloalCinema, ma non più soli. A settembre si torna nelle sale in assoluta sicurezza con #AllStar, il cortometraggio della campagna promossa dal Ministero della cultura in collaborazione con ANICA, ANEC Associazione Nazionale Esercenti Cinema e Cinecittà con un cast d’eccezione. Pierfrancesco Favino, Edoardo Leo, Alice Pagani, Giuseppe Tornatore e tanti altri ci faranno ricordare quant’è bello il cinema e quanto ci è mancato in questi lunghi mesi.

Siamo finalmente tornati

Ultimo appuntamento di Alla Luce dell'estate con ""Un tuffo al MIAC"", sabato 4 settembre ore 11:00.Un percorso per scop...
31/08/2021

Ultimo appuntamento di Alla Luce dell'estate con ""Un tuffo al MIAC"", sabato 4 settembre ore 11:00.

Un percorso per scoprire la storia dell’audiovisivo e del cinema italiano dalle prime invenzioni alle nuove tecnologie. Un viaggio che consente di conoscere da vicino gli spazi dell’ex laboratorio di sviluppo e stampa della pellicola a Cinecittà e di misurarsi con piccoli esperimenti da cinema. Un’esperienza da non perdere.

Contatta [email protected] per prenotare il tuo ingresso

Ultimo appuntamento di Alla Luce dell'estate con ""Un tuffo al MIAC"", sabato 4 settembre ore 11:00.

Un percorso per scoprire la storia dell’audiovisivo e del cinema italiano dalle prime invenzioni alle nuove tecnologie. Un viaggio che consente di conoscere da vicino gli spazi dell’ex laboratorio di sviluppo e stampa della pellicola a Cinecittà e di misurarsi con piccoli esperimenti da cinema. Un’esperienza da non perdere.

Contatta [email protected] per prenotare il tuo ingresso

La Finestra di Fronte il film di Ferzan Özpetek con cui si aggiudica ben 5 David di Donatello, uscito nel 2003, ci racco...
30/08/2021

La Finestra di Fronte il film di Ferzan Özpetek con cui si aggiudica ben 5 David di Donatello, uscito nel 2003, ci racconta la storia di una coppia, stanca della routine matrimoniale. Giovanna si ritrova in casa un anziano che ha perso la memoria.

L’unica via di fuga diventa spiare il vicino proprio nell’appartamento di fronte. Una pellicola che si trasforma in un viaggio all’interno del mondo delle emozioni.

La Finestra di Fronte il film di Ferzan Özpetek con cui si aggiudica ben 5 David di Donatello, uscito nel 2003, ci racconta la storia di una coppia, stanca della routine matrimoniale. Giovanna si ritrova in casa un anziano che ha perso la memoria.

L’unica via di fuga diventa spiare il vicino proprio nell’appartamento di fronte. Una pellicola che si trasforma in un viaggio all’interno del mondo delle emozioni.

Il Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema offre ai visitatori l'approfondimento delle vicende, delle tecnologie e ...
27/08/2021

Il Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema offre ai visitatori l'approfondimento delle vicende, delle tecnologie e delle figure che hanno fatto la storia della Radio, della TV e del Cinema italiano.
L'immenso patrimonio audiovisivo del nostro Paese trova nel MIAC un perfetto luogo di valorizzazione che, attraverso le installazioni dal design unico e interattivo, permette al pubblico di entrare in contatto con le radici dell'Italia per come sono state rese dai supporti multimediali: https://museomiac.it/

Il Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema offre ai visitatori l'approfondimento delle vicende, delle tecnologie e delle figure che hanno fatto la storia della Radio, della TV e del Cinema italiano.
L'immenso patrimonio audiovisivo del nostro Paese trova nel MIAC un perfetto luogo di valorizzazione che, attraverso le installazioni dal design unico e interattivo, permette al pubblico di entrare in contatto con le radici dell'Italia per come sono state rese dai supporti multimediali: https://museomiac.it/

Tim Burton compie oggi 63 anni e per l'occasione ricordiamo un aspetto fondamentale che denota le sue grandi capacità ar...
25/08/2021

Tim Burton compie oggi 63 anni e per l'occasione ricordiamo un aspetto fondamentale che denota le sue grandi capacità artistiche trasversali: dal 22 novembre 2009 al 26 aprile 2010, infatti, Tim ha esposto al MoMA di New York i disegni, le fotografie, i bozzetti e i costumi da lui realizzati. Il regista è infatti anche un grandissimo disegnatore

Tim Burton compie oggi 63 anni e per l'occasione ricordiamo un aspetto fondamentale che denota le sue grandi capacità artistiche trasversali: dal 22 novembre 2009 al 26 aprile 2010, infatti, Tim ha esposto al MoMA di New York i disegni, le fotografie, i bozzetti e i costumi da lui realizzati. Il regista è infatti anche un grandissimo disegnatore

Ultimi appuntamenti con il format estivo "Alla luce dell'estate": sabato 28 agosto non perderti "Cinecittà in famiglia: ...
24/08/2021

Ultimi appuntamenti con il format estivo "Alla luce dell'estate": sabato 28 agosto non perderti "Cinecittà in famiglia: visita animata sui set".
Un percorso alla scoperta della Venusia di Federico Fellini, dei set di Firenze del ‘400, Roma antica e del Tempio di Gerusalemme: informazioni, aneddoti, attività laboratoriali saranno gli ingredienti di una divertente visita animata da condividere tra grandi e piccoli. Ogni tappa consentirà ai partecipanti di scoprire i segreti della finzione e di vivere la fabbrica dei Sogni da protagonisti!

Contatta [email protected] e prenota il tuo ingresso

Ultimi appuntamenti con il format estivo "Alla luce dell'estate": sabato 28 agosto non perderti "Cinecittà in famiglia: visita animata sui set".
Un percorso alla scoperta della Venusia di Federico Fellini, dei set di Firenze del ‘400, Roma antica e del Tempio di Gerusalemme: informazioni, aneddoti, attività laboratoriali saranno gli ingredienti di una divertente visita animata da condividere tra grandi e piccoli. Ogni tappa consentirà ai partecipanti di scoprire i segreti della finzione e di vivere la fabbrica dei Sogni da protagonisti!

Contatta [email protected] e prenota il tuo ingresso

Con il biglietto unico puoi visitare il percorso espositivo di @Cinecittà si Mostra, i set permanenti all'interno degli ...
23/08/2021

Con il biglietto unico puoi visitare il percorso espositivo di @Cinecittà si Mostra, i set permanenti all'interno degli Studi di Cinecittà e, naturalmente, scoprire il MIAC, Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema.

Approfitta dell'occasione, prenota il tuo biglietto unico scrivendo a [email protected]

Con il biglietto unico puoi visitare il percorso espositivo di @Cinecittà si Mostra, i set permanenti all'interno degli Studi di Cinecittà e, naturalmente, scoprire il MIAC, Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema.

Approfitta dell'occasione, prenota il tuo biglietto unico scrivendo a [email protected]

Indirizzo

Studi Di Cinecittà - Via Tuscolana 1055 - Metro A (Fermata Cinecittà) Roma
Rome

Orario di apertura

Lunedì 10:00 - 18:00
Mercoledì 10:00 - 18:00
Giovedì 10:00 - 18:00
Venerdì 10:00 - 18:00

Telefono

06. 72293269

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando MIAC pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a MIAC:

Video

Digitare

Dietro le quinte

Il MIAC Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema si trova negli storici studi di Cinecittà in via Tuscolana 1055 e occupa un edificio che fu la sede del Laboratorio di Sviluppo e Stampa ed è il primo museo multimediale, interattivo e immersivo interamente dedicato al genere nella Capitale. Il MIAC racconta e fa vivere al pubblico il percorso del patrimonio audiovisivo italiano dalle origini del Cinema, ai filmati che hanno costituito i grandi archivi del nostro paese fino all’arrivo della Televisione e alla nascita e allo sviluppo della nuova immagine digitale. Un patrimonio visto nelle sue relazioni con la Storia, con la nostra vita sociale e culturale e i mutamenti del linguaggio visivo lungo il XX e XXI secolo. Voluto e finanziato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, il MIAC infatti è realizzato da Istituto Luce-Cinecittà, in partnership con Rai Teche e CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, in collaborazione con Cineteca di Bologna, AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Fondazione Cineteca Italiana, Cineteca del Friuli,Mediaset, con il Patrocinio diSIAE. Si tratta di alcuni degli archivi dell’audiovisivo più importanti al mondo e il criterio della selezione dei contenuti presi da questi archivi punta soprattutto a restituire l’energia e la ricchezza di un patrimonio che ha posto l’Italia ai vertici della produzione audiovisiva.

La cura del MIAC è stata affidata a Gianni Canova, storico del cinema, docente universitario, Gabriele D’Autilia, storico della fotografia, docente universitario di studi visuali, Enrico Menduni, storico dei mass media, docente universitario, Roland Sejko regista.

L’allestimento è ideato, progettato e curato da NONE collective.

Il progetto edilizio è curato dall’architetto Francesco Karrer.

Musei nelle vicinanze


Altro Musei Rome

Vedi Tutte