Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare besucht unsere Homepage
visitate nostro sito
visitez notre site:
www.istitutoteatropopolare.com
Il Museo è aperto ogni domenica pomeriggio dalle ore 15 alle ore 19 oppure è visitabile su appuntamento telefonando a 360457237

Normali funzionamento

Apertura domenicale nel Museo Gianduja ore 15 - 19. Ingresso libero. Info e Prenotazioni tel 360457237
07/11/2021

Apertura domenicale nel Museo Gianduja ore 15 - 19. Ingresso libero. Info e Prenotazioni tel 360457237

Apertura domenicale nel Museo Gianduja ore 15 - 19. Ingresso libero. Info e Prenotazioni tel 360457237

Nuovo articolo del grande Romano Danielli per la rubrica Drammaturgie del Teatro di Figure della rivista Dramma.ithttp:/...
18/10/2021
Scrittura o aggiornamento di un testo classico per burattini

Nuovo articolo del grande Romano Danielli per la rubrica Drammaturgie del Teatro di Figure della rivista Dramma.it
http://www.dramma.it/index.php?option=com_content&view=article&id=31667:scrittura-o-aggiornamento-di-un-testo-classico-per-burattini&catid=96&Itemid=61

Scrittura o aggiornamento di un testo classico per burattini Scritto da Romano Danielli. Romano Danielli è il maestro per antonomasia. Non è un burattinaio, è il teatro dei burattini di Bologna, anzi il teatro “classico” dei burattini di Bologna, come ama definire lui quella linea di continui...

11/10/2021

Uno straordinario romanzo dove sogni, avventura, marionette, teatro, anarchia, socialismo, amore, follia e i mille fili di tutte quelle mirabolanti passioni s’intrecciano in una storia (documentatissima) non avvenuta ma che poteva essere. Un funambolico omaggio di Piero Somaglino a Gian Renzo Morteo e Giovanni Moretti!
In libreria dal 21 ottobre, disponibile subito su: https://www.seb27.it/content/avere-una-musa-di-fuoco

Grande Bruno Niemen! Che sia la volta buona che la Città di Vercelli realizzi il bellissimo progetto già elaborato sulla...
26/08/2021

Grande Bruno Niemen! Che sia la volta buona che la Città di Vercelli realizzi il bellissimo progetto già elaborato sulla tutela, conservazione e valorizzazione dello straordinario patrimonio culturale rappresentato dalla Famiglia d'Arte Niemen? è anni che giace in attesa di risposte concrete...

Grande Bruno Niemen! Che sia la volta buona che la Città di Vercelli realizzi il bellissimo progetto già elaborato sulla tutela, conservazione e valorizzazione dello straordinario patrimonio culturale rappresentato dalla Famiglia d'Arte Niemen? è anni che giace in attesa di risposte concrete...

24/08/2021

Venerdì 27 agosto 2021, h 21.30, ingresso gratuito, Centro Socio Culturale Ala, Piazza Don Bosco, Castelnuovo Don Bosco (AT) | nell'ambito del Festival teatrale "Basta che siate giovani!"

TEMPESTA 1944-45
Nino racconta la Resistenza di Mario Costa

Libero adattamento di Marco Gobetti e Beppe Turletti dal volume "Tempesta – (1939-1945) – Poesie Piemonteise" (Torino, 1983, Andrea Viglongo & C. Editori) e da altre opere di Nino Costa, con riferimenti a testimonianze e dichiarazioni rilasciate da Cesare Alvazzi Del Frate.

Recitazione: Marco Gobetti | Musiche originali e canto: Beppe Turletti | Allestimento: Simona Gallo | Co-direzione: S. Gallo, M. Gobetti, B. Turletti | Immagini: Domenico Sorrenti | supervisione e consulenza scientifica Corrado Borsa, Andrea Spinelli | supervisione filologica e consulenza bibliografica Giovanna e Franca Viglongo

Una produzione di Ass. cult. Compagnia Marco Gobetti promossa da Consiglio regionale del Piemonte – Comitato Resistenza e Costituzione (Riallestimento 2020 / prima realizzazione 2014)

in collaborazione con
Andrea Viglongo & C. Editori, FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI Onlus
e con la collaborazione di
Centro Studi Piemontesi - Ca dë Studi Piemontèis, Fondazione Enrico Eandi, Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
con il Patrocinio di
Città di Torino, Comune di Ciriè, Comune di Pragelato, ANPI Comitato Coordinamento Regionale Piemonte

Lo spettacolo

«Poeta piemontese Nino Costa? Sì, se “poeta piemontese” vuol dire cantare quel che gli uomini, che non sono capaci ad esprimersi col canto, sentono quando guardano con gli occhi intenti a quel che accade intorno ad essi e cercano di comprendere quel che veramente dicono le stelle, le piante, la terra, le bestie, gli uomini. (…) Spontaneamente, istintivamente egli ha cantato in piemontese, perché questa era la sua lingua. Non un dialetto destinato a essere a poco a poco obliterato; ma vera e propria lingua». Luigi Einaudi

Nino e Mario Costa, padre e figlio, sono seppelliti uno accanto all'altro nel cimitero di Ciriè. Mario, partigiano in Val Chisone, il 2 agosto 1944 assalta armato di bombe a mano un fortino occupato dal nemico durante la tremenda battaglia sul monte Génévris, nel territorio di Pragelato: colpito alla fronte, muore sul colpo, all'età di 19 anni. Nino Costa, poeta, fra i maggiori esponenti della letteratura piemontese, nell'ultima sua raccolta, “Tempesta”, evoca la Seconda guerra mondiale, con l'interruzione della pace, il crollo delle illusioni e le speranze tradite; la paura durante i bombardamenti, la risorsa – per lui preziosa – della fede religiosa di fronte al pericolo e alle avversità, l'antifascismo e la nascita della Resistenza. Sino alla morte in combattimento del figlio Mario, che con la sua benedizione era diventato partigiano. Il poeta canta intensamente il proprio dramma, calandolo nella tragedia collettiva che aveva colpito milioni di persone. Nel suo essere irreparabilmente sopraffatto dal dolore, trova infatti la forza per raccontare la libertà conquistata e la speranza restituita. Morirà poco dopo suo figlio, nel novembre del '45, non ancora sessantenne.

La drammaturgia dello spettacolo TEMPESTA 1944-45 | Nino racconta la Resistenza di Mario Costa fa leva sull'aspetto “popolare alto” della poesia di Nino Costa, valorizzandone la musicalità originale della lingua e l'essenzialità sapiente del narrato. Si ricerca un uso contemporaneo della lingua piemontese: anche tramite il meccanismo della traduzione, intesa nel suo senso più lato e variamente declinata attraverso la recitazione, la musica, il canto e l'utilizzo dell'immagine. I versi del poeta, provenienti soprattutto dalla raccolta “Tempesta”, sono alternati alla narrazione della guerra e della Resistenza; fondamentale, nella costruzione del testo, la diretta testimonianza di Cesare Alvazzi, che fu partigiano in Val Chisone e che conobbe sia Mario che Nino Costa. Lo spettacolo evoca così due "storie": la Storia italiana della metà del secolo scorso e una storia italiana, quella di un padre e di un figlio, di Nino e di Mario Costa.

19/08/2021

www.accademiamariobrusa.it
E' L'ACCADEMIA di TORINO
#scuolarecitazione #scuolateatro# #teatroperprofessionisti #teatropertutti #torinoteatro #audizioniscuola #formazionecinema #scuoladoppiaggio

Timeline Photos
04/08/2021

Timeline Photos

Domenica 8 agosto 2021, h 17.00 | ingresso libero e gratuito

ALBUGNANO, Belvedere Motta | in caso di pioggia: Dopolavoro, via dei Fossati
Evento di QUADILA Festival nell'ambito di Calici di Stelle

ENOIKA

IL VINO dall'antichità ai giorni nostri: un'antologia scenica cantata e recitata, con brani dalla letteratura di tutti i tempi

liberamente ispirato all'omonimo copione
di Giovanni Moretti
co-direzione di Alfonso Cipolla
con Anna Delfina Arcostanzo, Marco Gobetti, Beppe Rizzo (recitazione, canto, musica, direzione)
produzione di Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, Oltreilponte Teatro e Compagnia Marco Gobetti
sponsor: Albugnano 549

www.quadila.com
www.albugnano549.it

"Amleto ovvero Arlecchino principe di Danimarca", in prova, con Pasquale Buonarota e Mauro Piombo, regia di Alfonso Cipo...
25/07/2021

"Amleto ovvero Arlecchino principe di Danimarca", in prova, con Pasquale Buonarota e Mauro Piombo, regia di Alfonso Cipolla

"Amleto ovvero Arlecchino principe di Danimarca", in prova, con Pasquale Buonarota e Mauro Piombo, regia di Alfonso Cipolla

Nuovi arrivi... Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare - Museo Gianduja
23/07/2021

Nuovi arrivi... Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare - Museo Gianduja

Nuovi arrivi... Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare - Museo Gianduja

Photos from Casa del Teatro Ragazzi e Giovani's post
07/07/2021

Photos from Casa del Teatro Ragazzi e Giovani's post

Si è conclusa festosamente con il Meneghino di Valerio Sebasthian Saccà la XVI rassegna di Burattini alle Serre. Un gran...
04/07/2021

Si è conclusa festosamente con il Meneghino di Valerio Sebasthian Saccà la XVI rassegna di Burattini alle Serre. Un grande grazie al meraviglioso pubblico accorso numerosissimo!

Si è conclusa festosamente con il Meneghino di Valerio Sebasthian Saccà la XVI rassegna di Burattini alle Serre. Un grande grazie al meraviglioso pubblico accorso numerosissimo!

02/07/2021

🎭 BURATTINI ALLE SERRE - XVI EDIZIONE

✨ Domenica pomeriggio l’ultimo appuntamento della rassegna!

Compagnia Burattini Aldrighi di Valerio Saccà, Ridi Meneghino.
Burattini tradizionali. Il vecchio Pantalone vuol far sposare sua figlia Clarice a Meneghino, anche se il cuore della ragazza appartiene a Leandro, giovane timido e scapestrato. Ma Brighella, servo di Leandro, con astuzia sistemerà ogni cosa.

⏰ Retro Villa Boriglione ore 17,30.
Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria.

👉🏼 Info e prenotazioni tel. +39/360457237
Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

BURATTINI ALLE SERRE. Domani, domenica 27 giugno ore 17,30NONNA E VOLPE Commedia per burattini, oggetti, attore di Danil...
26/06/2021

BURATTINI ALLE SERRE. Domani, domenica 27 giugno ore 17,30

NONNA E VOLPE
Commedia per burattini, oggetti, attore
di Danilo Conti e Vladimiro Strinati
con Vladimiro Strinati – regia Danilo Conti – consulenza artistica e musicale Antonella Piroli animazione e drammaturgia dei burattini Walter Broggini
oggetti e figure: Margherita Conventi - costumi e sartoria: Anna Morigi

Una divertente vicenda di due personaggi agli antipodi. Nonna è intenta a doversi destreggiare tra gli scherzi e i dispetti di una Volpe birichina pronta a mettere scompiglio nella sua vita abitudinaria e tranquilla. Ne scaturisce un conflitto surreale in cui si assiste allo scontro tra due visioni della vita diverse, il vecchio e il nuovo, il passato e il presente.
Lo spettacolo si rifà alla comicità della slapstick
comedy, la commedia degli scapaccioni e torte in faccia, tanta cara alle comiche di Charlie Chaplin, Stan Laurel e Oliver Hardy, ai cartoons di Tom & Jerry, Wile. E Coyote. Un susseguirsi di gag tra due personaggi diversi, un po’ come avviene nei più recenti mini sketch della serie animata coreana Larva, in cui i protagonisti non si risparmiano colpi bassi, al limite della correttezza, perché hanno come unico scopo: il puro divertimento.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL 360457237

BURATTINI ALLE SERRE. Domani, domenica 27 giugno ore 17,30

NONNA E VOLPE
Commedia per burattini, oggetti, attore
di Danilo Conti e Vladimiro Strinati
con Vladimiro Strinati – regia Danilo Conti – consulenza artistica e musicale Antonella Piroli animazione e drammaturgia dei burattini Walter Broggini
oggetti e figure: Margherita Conventi - costumi e sartoria: Anna Morigi

Una divertente vicenda di due personaggi agli antipodi. Nonna è intenta a doversi destreggiare tra gli scherzi e i dispetti di una Volpe birichina pronta a mettere scompiglio nella sua vita abitudinaria e tranquilla. Ne scaturisce un conflitto surreale in cui si assiste allo scontro tra due visioni della vita diverse, il vecchio e il nuovo, il passato e il presente.
Lo spettacolo si rifà alla comicità della slapstick
comedy, la commedia degli scapaccioni e torte in faccia, tanta cara alle comiche di Charlie Chaplin, Stan Laurel e Oliver Hardy, ai cartoons di Tom & Jerry, Wile. E Coyote. Un susseguirsi di gag tra due personaggi diversi, un po’ come avviene nei più recenti mini sketch della serie animata coreana Larva, in cui i protagonisti non si risparmiano colpi bassi, al limite della correttezza, perché hanno come unico scopo: il puro divertimento.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL 360457237

23/06/2021
Insieme a Mauro Avogadro, Arturo Brachetti, Laura Curino, Alice Rohrwacher, Tiziano Scarpa e molti altri e a istituzioni...
18/06/2021

Insieme a Mauro Avogadro, Arturo Brachetti, Laura Curino, Alice Rohrwacher, Tiziano Scarpa e molti altri e a istituzioni come Il Circolo degli Artisti, la Famija Turinèisa, l’Orchestra filarmonica di Torino, il Cinema Ambrosio… anche l’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare collabora con la nuova Accademia di Formazione Teatrale “Mario Brusa”, mettendo a disposizione la propria Biblioteca teatrale di oltre 15.000 volumi.

Insieme a Mauro Avogadro, Arturo Brachetti, Laura Curino, Alice Rohrwacher, Tiziano Scarpa e molti altri e a istituzioni come Il Circolo degli Artisti, la Famija Turinèisa, l’Orchestra filarmonica di Torino, il Cinema Ambrosio… anche l’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare collabora con la nuova Accademia di Formazione Teatrale “Mario Brusa”, mettendo a disposizione la propria Biblioteca teatrale di oltre 15.000 volumi.

Che festa i burattini tornati di nuovo al Parco Le Serre! Grazie a Gianduja, a Marco Grilli e al pubblico accorso numero...
13/06/2021

Che festa i burattini tornati di nuovo al Parco Le Serre! Grazie a Gianduja, a Marco Grilli e al pubblico accorso numeroso!

Che festa i burattini tornati di nuovo al Parco Le Serre! Grazie a Gianduja, a Marco Grilli e al pubblico accorso numeroso!

Ascaro, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
06/06/2021

Ascaro, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Ascaro, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

“Giulietta”, dal racconto di Federico Fellini, con Roberta Caronia, regia di Valter Malosti. Produzione TPE – Teatro Pie...
03/06/2021

“Giulietta”, dal racconto di Federico Fellini, con Roberta Caronia, regia di Valter Malosti. Produzione TPE – Teatro Piemonte Europa in collaborazione con Teatro di Dioniso, Piccolo Regio di Torino e Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare. Spettacolo vincitore dei Premi Hystrio e Ubu. Al Teatro Astra di Torino dal 10 al 20 giugno.

“Giulietta”, dal racconto di Federico Fellini, con Roberta Caronia, regia di Valter Malosti. Produzione TPE – Teatro Piemonte Europa in collaborazione con Teatro di Dioniso, Piccolo Regio di Torino e Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare. Spettacolo vincitore dei Premi Hystrio e Ubu. Al Teatro Astra di Torino dal 10 al 20 giugno.

Gianduja, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
30/05/2021

Gianduja, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Gianduja, tra le molte nuove acquisizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Photos from Fondazione Teatro Coccia's post
30/05/2021

Photos from Fondazione Teatro Coccia's post

Meneghino, tra le molte marionette arrivate all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
29/05/2021

Meneghino, tra le molte marionette arrivate all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Meneghino, tra le molte marionette arrivate all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!
27/05/2021

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!
27/05/2021

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!
26/05/2021

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Molti nuovi arrivi all'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare!!!

Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
21/05/2021

Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Collezione Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Per onorare Giovanni Moretti, oggi Primo Maggio, giorno del suo compleanno, si continua a riordinare il suo archivio
01/05/2021

Per onorare Giovanni Moretti, oggi Primo Maggio, giorno del suo compleanno, si continua a riordinare il suo archivio

Per onorare Giovanni Moretti, oggi Primo Maggio, giorno del suo compleanno, si continua a riordinare il suo archivio

“…e anderemo a Roma e davanti al papa e al re Noi grideremo ai potenti che la miseria c'è...”. Giovanni Moretti ne Il so...
01/05/2021

“…e anderemo a Roma e davanti al papa e al re Noi grideremo ai potenti che la miseria c'è...”.
Giovanni Moretti ne Il sole della fiumana. Volpedo racconta Il Quarto Stato. Buon anniversario Giovanni, buon Primo Maggio!
https://www.youtube.com/watch?v=4MQ7Vsrz7KE

“…e anderemo a Roma e davanti al papa e al re Noi grideremo ai potenti che la miseria c'è...”.
Giovanni Moretti ne Il sole della fiumana. Volpedo racconta Il Quarto Stato. Buon anniversario Giovanni, buon Primo Maggio!
https://www.youtube.com/watch?v=4MQ7Vsrz7KE

Indirizzo

Via Tiziano Lanza, 31
Grugliasco
10095

Orario di apertura

15:00 - 19:00

Telefono

360457237

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Video

Digitare

Museo Gianduja

Il Museo Gianduja espone una minima parte delle preziose collezioni antiche ed etnografiche o delle raccolte contemporanee detenute dall’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, in quanto si è deciso non tanto di raccontare la storia delle marionette e dei burattini e la loro diffusione nel mondo, come già altri musei italiani ed europei fanno, ma di incentrare il percorso espositivo sul ruolo e la funzione sociale di tale spettacolo, scegliendo programmaticamente come filo conduttore la figura emblematica di Gianduja.

Il Museo nasce nel 2011, nell’anno del Centocinquantenario dell’Unità d’Italia. Non è un caso, ma il segno più nobile per sottolineare come il Gianduja burattino delle origini sia decisamente lontano dall’immagine stereotipata e carnevalesca che oggi si può avere della maschera piemontese.

Il Gianduja del teatro e il ben successivo Gianduja dei carnevali, non possono essere considerati uno l’evoluzione dell’altro, poiché solo apparentemente si tratta dello stesso personaggio. Oltre mezzo secolo li separano: un tempo denso di avvenimenti e di profonde e plurime trasformazioni.

Musei nelle vicinanze


Altro Grugliasco musei

Vedi Tutte

Commenti

Titella Català del segle XIX Sebastià Vergés www.titellesverges.com
TITELLES VERGÉS - Sebastià Vergés El "Pericu", personatge principal dels titelles tradicionals catalans. Talla de fusta amb ulls de vidre. Segle XIX www.titellesverges.cat
TITELLA CATALÀ Segle XIX www.titellesverges.com
EN PERICO SENSE POR Un espectacle de putxinel·lis que és un petit homenatge al tradicional personatge "Pericu" i a les rutines clàssiques de l'Escola del Putxinel·li Català. TITELLES VERGÉS Sebastià Vergés www.titellesverges.com
Salve, avete anche bambole e/o oggetti orientali? Se sì, potreste mostrare qualche immagine? Grazie molte.
L’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte ha il piacere di invitarvi – quali referenti dell’ente – alla presentazione del portale ISTAMPIE che si terrà Lunedì 18 dicembre 2017 alle ore 16.30 presso l’Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in Piazza Carlo Alberto, 3 – 10123 – Torino. All’interno del portale ISTAMPIE è stata inserita la vostra istituzione che – essendo stata oggetto del censimento delle fonti musicali in Piemonte – ha una apposita scheda all’interno del sito, descrittiva del patrimonio musicale in vostro possesso. Istampie - Internet database sulla storia della musica in Piemonte (www.istampie.it) è il portale dell’Istituto per I Beni Musicali in Piemonte dedicato alla musica, ai compositori, agli editori, alle fonti musicali, ai documenti iconografici, agli enti conservatori ed alle raccolte di musica presenti sul territorio piemontese. Nato grazie al contributo di Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT, ISTAMPIE integra diversi database grazie alle quali l’Istituto ha raccolto – nell’arco di un ventennio di attività – varie informazioni sul patrimonio artistico di interesse musicale. ISTAMPIE, elaborato sul software Collective Access, offre l’accesso e la consultazione incrociata di differenti basi dati utilizzate nel Progetto di Censimento e Catalogazione delle Fonti Musicali e finalizzato alla descrizione ed alla tutela del patrimonio bibliografico ed archivistico presente sul nostro territorio. Partecipano all’incontro: Istituto per i Beni Musicali in Piemonte: Sabrina Saccomani, Stefano Baldi, Claudio Simone Brosio Promemoria group: Stefania Taranto Regione Piemonte: Maria Prano Con interventi musicali di: Ensemble Musas (MUsicae Sabaudiae Amicorum Societas)
I poeti del mondo Ringraziano per Ospitalita' al Convegno di Oral Tradition e Poesia Per la squisita attenzione all' evento del Prof.re Alfonso Cipolla