Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici Riccardi Sede attuale di Città Metropolitana e della Prefettura di Firenze, il palazzo ospita il Museo di Palazzo Medici Riccardi.

Normali funzionamento

Ecco il preziosissimo Reliquiario del Libretto custodito per anni all'interno della Ca****la dei Magi e contenente le re...
07/06/2021

Ecco il preziosissimo Reliquiario del Libretto custodito per anni all'interno della Ca****la dei Magi e contenente le reliquie della Passione. Ne troviamo testimonianza nell’Inventario delle gioie di Piero de’ Medici del 1465. A seguito delle alterne vicende della famiglia Medici il reliquiario fu collocato nel Battistero di San Giovanni. Nel 1495 venne poi acquistato dall’Arte di Calimala, che nel 1499 commissionò all’orafo Paolo di Giovanni Sogliano la realizzazione di un “tempietto” che lo custodisse.

Ecco il preziosissimo Reliquiario del Libretto custodito per anni all'interno della Ca****la dei Magi e contenente le reliquie della Passione. Ne troviamo testimonianza nell’Inventario delle gioie di Piero de’ Medici del 1465. A seguito delle alterne vicende della famiglia Medici il reliquiario fu collocato nel Battistero di San Giovanni. Nel 1495 venne poi acquistato dall’Arte di Calimala, che nel 1499 commissionò all’orafo Paolo di Giovanni Sogliano la realizzazione di un “tempietto” che lo custodisse.

Piccola curiosità: avete mai notato che Cosimo nella Cavalcata dei Magi è rappresentato sopra una mula? Non ce lo saremm...
04/06/2021

Piccola curiosità: avete mai notato che Cosimo nella Cavalcata dei Magi è rappresentato sopra una mula? Non ce lo saremmo aspettati per un patriarca di tale importanza…invece la rappresentazione di questo animale, con il suo incedere sicuro e lento, era proprio attribuita agli anziani e alle grandi personalità!

Piccola curiosità: avete mai notato che Cosimo nella Cavalcata dei Magi è rappresentato sopra una mula? Non ce lo saremmo aspettati per un patriarca di tale importanza…invece la rappresentazione di questo animale, con il suo incedere sicuro e lento, era proprio attribuita agli anziani e alle grandi personalità!

Quante volte passeggiando dentro il museo abbiamo ritrovato il glorioso stemma mediceo?! Anche sullo spigolo del palazzo...
02/06/2021

Quante volte passeggiando dentro il museo abbiamo ritrovato il glorioso stemma mediceo?! Anche sullo spigolo del palazzo proprio tra via de' Gori e via Larga ne troviamo un altro esempio! Sappiamo che nella metà del Quattrocento trova la sua codificazione ultima, sei p***e rosse, a evocare probabilmente le borchie degli scudi da guerra, e una blu con tre gigli dorati, concessione del re di Francia Luigi XI in favore di Piero il Gottoso.

Quante volte passeggiando dentro il museo abbiamo ritrovato il glorioso stemma mediceo?! Anche sullo spigolo del palazzo proprio tra via de' Gori e via Larga ne troviamo un altro esempio! Sappiamo che nella metà del Quattrocento trova la sua codificazione ultima, sei p***e rosse, a evocare probabilmente le borchie degli scudi da guerra, e una blu con tre gigli dorati, concessione del re di Francia Luigi XI in favore di Piero il Gottoso.

Amanti della ca****la più celebre di Firenze? Al bookshop di Palazzo Medici Riccardi trovate tutti i gadgets da portare ...
31/05/2021

Amanti della ca****la più celebre di Firenze? Al bookshop di Palazzo Medici Riccardi trovate tutti i gadgets da portare con voi! Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 10.30 alle 18.30 ultimo ingresso un'ora prima. Chiuso il mercoledì.

Amanti della ca****la più celebre di Firenze? Al bookshop di Palazzo Medici Riccardi trovate tutti i gadgets da portare con voi! Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 10.30 alle 18.30 ultimo ingresso un'ora prima. Chiuso il mercoledì.

Visite guidate? Attività per coinvolgere tutta la famiglia?? Ottima idea! I nostri bravissimi mediatori vi accompagneran...
28/05/2021

Visite guidate? Attività per coinvolgere tutta la famiglia?? Ottima idea! I nostri bravissimi mediatori vi accompagneranno lungo le sale del Palazzo! La prenotazione è obbligatoria, potete scrivere all'indirizzo mail [email protected]

Visite guidate? Attività per coinvolgere tutta la famiglia?? Ottima idea! I nostri bravissimi mediatori vi accompagneranno lungo le sale del Palazzo! La prenotazione è obbligatoria, potete scrivere all'indirizzo mail [email protected]

Ecco un altro capolavoro che ci  svela la Galleria terrena! Un'imponente scultura di un antico Ercole collocata dentro u...
26/05/2021

Ecco un altro capolavoro che ci svela la Galleria terrena! Un'imponente scultura di un antico Ercole collocata dentro una nicchia riccamente decorata con stucchi bianchi. Sappiamo che dopo il passaggio alla famiglia Riccardi, fu proprio Gabriello a promuovere la trasformazione della precedente loggia in Galleria delle sculture.

Ecco un altro capolavoro che ci svela la Galleria terrena! Un'imponente scultura di un antico Ercole collocata dentro una nicchia riccamente decorata con stucchi bianchi. Sappiamo che dopo il passaggio alla famiglia Riccardi, fu proprio Gabriello a promuovere la trasformazione della precedente loggia in Galleria delle sculture.

Una passeggiata nel nostro percorso archeologico da quanto tempo non la fate??!! Rimarrete affascinati… Vi ricordiamo ch...
24/05/2021

Una passeggiata nel nostro percorso archeologico da quanto tempo non la fate??!! Rimarrete affascinati… Vi ricordiamo che potete prenotare scrivendo all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamando lo 055 2760552 dal lunedì al giovedì h 10-16, venerdì e sabato h 10-18.

Una passeggiata nel nostro percorso archeologico da quanto tempo non la fate??!! Rimarrete affascinati… Vi ricordiamo che potete prenotare scrivendo all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamando lo 055 2760552 dal lunedì al giovedì h 10-16, venerdì e sabato h 10-18.

Abbiamo approfittato di questi mesi di chiusura obbligata per portare a termine i lavori di rinnovamento del Museo Medic...
21/05/2021

Abbiamo approfittato di questi mesi di chiusura obbligata per portare a termine i lavori di rinnovamento del Museo Mediceo! A breve, con l'apertura della nuova mostra, potremo finalmente presentarvi le espositive completamente rinnovate!

Comunicazione di servizio! !! Da oggi non è più necessaria la prenotazione durante il fine settimana per ve**re a visita...
21/05/2021

Comunicazione di servizio! !! Da oggi non è più necessaria la prenotazione durante il fine settimana per ve**re a visitare il Palazzo! Vi aspettiamo tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 18.30, il mercoledì rimane chiuso. Ricordatevi la biglietteria e il bookshop chiudono un’ora prima!!

Comunicazione di servizio! !! Da oggi non è più necessaria la prenotazione durante il fine settimana per ve**re a visitare il Palazzo! Vi aspettiamo tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 18.30, il mercoledì rimane chiuso. Ricordatevi la biglietteria e il bookshop chiudono un’ora prima!!

Continuiamo a seguire i restauri della splendida collezione di ritratti medicei. Guardate come torna a risplendere il ri...
19/05/2021

Continuiamo a seguire i restauri della splendida collezione di ritratti medicei. Guardate come torna a risplendere il ritratto di Cosimo II...

Continuiamo a seguire i restauri della splendida collezione di ritratti medicei. Guardate come torna a risplendere il ritratto di Cosimo II...

In seguito alla gravissima crisi sorta nei rapporti  tra Papa Clemente VII (Giulio de' Medici) e l'imperatore Carlo V, c...
17/05/2021

In seguito alla gravissima crisi sorta nei rapporti tra Papa Clemente VII (Giulio de' Medici) e l'imperatore Carlo V, conclusasi con il Sacco di Roma, il 16 maggio 1527 a Firenze scoppia una violenta rivolta contro la famiglia Medici, che viene estromessa dal potere e espulsa dalla città. Firenze si costituì nuovamente in Repubblica. Solo tre anni dopo, con un nuovo aiuto spagnolo, i Medici torneranno ad essere i signori di Firenze, duchi ereditari dal 1537 e granduchi di Toscana dal 1569.

In seguito alla gravissima crisi sorta nei rapporti tra Papa Clemente VII (Giulio de' Medici) e l'imperatore Carlo V, conclusasi con il Sacco di Roma, il 16 maggio 1527 a Firenze scoppia una violenta rivolta contro la famiglia Medici, che viene estromessa dal potere e espulsa dalla città. Firenze si costituì nuovamente in Repubblica. Solo tre anni dopo, con un nuovo aiuto spagnolo, i Medici torneranno ad essere i signori di Firenze, duchi ereditari dal 1537 e granduchi di Toscana dal 1569.

Proprio in questi giorni, nel 1540, Cosimo I con la moglie Eleonora di Toledo abbandonarono Palazzo Medici di via Larga,...
14/05/2021

Proprio in questi giorni, nel 1540, Cosimo I con la moglie Eleonora di Toledo abbandonarono Palazzo Medici di via Larga, ormai privo di qualsiasi funzione di rappresentanza, per trasferirsi nella nuova residenza nel vecchio Palazzo dei Priori, oggi Palazzo Vecchio, luogo emblematico del rinnovato potere di Cosimo.

Proprio in questi giorni, nel 1540, Cosimo I con la moglie Eleonora di Toledo abbandonarono Palazzo Medici di via Larga, ormai privo di qualsiasi funzione di rappresentanza, per trasferirsi nella nuova residenza nel vecchio Palazzo dei Priori, oggi Palazzo Vecchio, luogo emblematico del rinnovato potere di Cosimo.

Tra le tante opere di rilievo che conserva Palazzo Medici Riccardi sicuramente sono da ricordare gli arazzi. In particol...
12/05/2021

Tra le tante opere di rilievo che conserva Palazzo Medici Riccardi sicuramente sono da ricordare gli arazzi. In particolare se ci affacciamo nella Sala delle Quattro Stagioni, oggi adibita a sede del consiglio metropolitano, possiamo ammirare i grandi arazzi realizzati su cartoni di Jacopo Vignali, e tessuti dalle migliori manifatture delle Fiandre. Si riconoscono nelle decorazioni le varie stagioni: Autunno, Estate, Primavera e Inverno

Avete visitato recentemente la Ca****la dei Magi? Una voce narrante, accompagnata da un innovativo sistema di illuminazi...
10/05/2021

Avete visitato recentemente la Ca****la dei Magi? Una voce narrante, accompagnata da un innovativo sistema di illuminazione, vi guiderà alla scoperta dei particolari di questo luogo straordinario

Avete visitato recentemente la Ca****la dei Magi? Una voce narrante, accompagnata da un innovativo sistema di illuminazione, vi guiderà alla scoperta dei particolari di questo luogo straordinario

Buone notizie! Abbiamo risolto i problemi tecnici, il pos è nuovamente funzionante. Vi aspettiamo numerosi!
07/05/2021

Buone notizie! Abbiamo risolto i problemi tecnici, il pos è nuovamente funzionante. Vi aspettiamo numerosi!

Buone notizie! Abbiamo risolto i problemi tecnici, il pos è nuovamente funzionante. Vi aspettiamo numerosi!

Il Museo è aperto!! Vi aspettiamo insieme ad un' altra buona notizia! Fino a domenica gli accessi sono gratuiti per i re...
07/05/2021

Il Museo è aperto!! Vi aspettiamo insieme ad un' altra buona notizia! Fino a domenica gli accessi sono gratuiti per i residenti di Città Metropolitana con prenotazione obbligatoria al giorno precedente! Dall’8 maggio visite guidate il sabato e la domenica! Per prenotare scrivete all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamate allo 055 2760552 dal lunedì al giovedì con orario 10-16, venerdì e sabato 10-18.

Il Museo è aperto!! Vi aspettiamo insieme ad un' altra buona notizia! Fino a domenica gli accessi sono gratuiti per i residenti di Città Metropolitana con prenotazione obbligatoria al giorno precedente! Dall’8 maggio visite guidate il sabato e la domenica! Per prenotare scrivete all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamate allo 055 2760552 dal lunedì al giovedì con orario 10-16, venerdì e sabato 10-18.

Comunicazione di servizio! Per problemi tecnici in questi giorni non è possibile pagare con il POS. Ci scusiamo per il d...
07/05/2021

Comunicazione di servizio! Per problemi tecnici in questi giorni non è possibile pagare con il POS. Ci scusiamo per il disagio!

Comunicazione di servizio! Per problemi tecnici in questi giorni non è possibile pagare con il POS. Ci scusiamo per il disagio!

Tra i meriti della famiglia Medici spicca senza dubbio la passione per la raccolta e la conservazione di oggetti rari e ...
05/05/2021

Tra i meriti della famiglia Medici spicca senza dubbio la passione per la raccolta e la conservazione di oggetti rari e preziosi. La grande sensibilità per le arti fu anche uno strumento di propaganda: un modo per accrescere il prestigio della casata e stupire gli ospiti illustri. Già nel palazzo di via Larga si cominciano a formare le prime collezioni. Sulla scia degli illustri predecessori anche la famiglia Riccardi porta avanti questo progetto! Avete mai notato tra gli specchi della Galleria al primo piano, alcune ante di armadi !? Ecco, proprio lì dentro erano conservate curiosità e anticaglie raccolte dai Riccardi!

Tra i meriti della famiglia Medici spicca senza dubbio la passione per la raccolta e la conservazione di oggetti rari e preziosi. La grande sensibilità per le arti fu anche uno strumento di propaganda: un modo per accrescere il prestigio della casata e stupire gli ospiti illustri. Già nel palazzo di via Larga si cominciano a formare le prime collezioni. Sulla scia degli illustri predecessori anche la famiglia Riccardi porta avanti questo progetto! Avete mai notato tra gli specchi della Galleria al primo piano, alcune ante di armadi !? Ecco, proprio lì dentro erano conservate curiosità e anticaglie raccolte dai Riccardi!

Ecco un ritratto del nostro celebre Luca Giordano! Noto anche come "Luca fa presto" per la velocità con cui portava a te...
03/05/2021

Ecco un ritratto del nostro celebre Luca Giordano! Noto anche come "Luca fa presto" per la velocità con cui portava a termine i suoi lavori; si formò a Napoli, visitò Roma per studiare i grandi maestri della pittura, soggiornò a Venezia e anche in Spagna. Nel suo passaggio a Firenze lascia la straordinaria testimonianza della Galleria degli Specchi.

Ecco un ritratto del nostro celebre Luca Giordano! Noto anche come "Luca fa presto" per la velocità con cui portava a termine i suoi lavori; si formò a Napoli, visitò Roma per studiare i grandi maestri della pittura, soggiornò a Venezia e anche in Spagna. Nel suo passaggio a Firenze lascia la straordinaria testimonianza della Galleria degli Specchi.

Finalmente il grande giorno! Da venerdì prossimo Palazzo Medici Riccardi riapre i battenti! Vi ricordiamo gli orari comp...
30/04/2021

Finalmente il grande giorno! Da venerdì prossimo Palazzo Medici Riccardi riapre i battenti! Vi ricordiamo gli orari completi di accesso: tutti i giorni escluso il mercoledì dalle 10.30 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30)! Per accedere al palazzo la prenotazione è obbligatoria, potete scrivere all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamare allo 055- 2760552. Eccezionalmente per le giornate del 7-8 e 9 maggio il Museo sarà gratuito per i residenti nella Città Metropolitana, prenotazione obbligatoria!

Finalmente il grande giorno! Da venerdì prossimo Palazzo Medici Riccardi riapre i battenti! Vi ricordiamo gli orari completi di accesso: tutti i giorni escluso il mercoledì dalle 10.30 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30)! Per accedere al palazzo la prenotazione è obbligatoria, potete scrivere all'indirizzo mail [email protected] oppure chiamare allo 055- 2760552. Eccezionalmente per le giornate del 7-8 e 9 maggio il Museo sarà gratuito per i residenti nella Città Metropolitana, prenotazione obbligatoria!

In vista della riapertura del museo, stiamo riportando a palazzo il Ritratto di Cosimo II, appena sottoposto ad un accur...
28/04/2021

In vista della riapertura del museo, stiamo riportando a palazzo il Ritratto di Cosimo II, appena sottoposto ad un accurato restauro.
Si tratta di uno dei sette dipinti facenti parte di una collana di ritratti medicei provenienti dalle Gallerie Fiorentine ed esposti nel percorso museale di Palazzo Medici Riccardi.

Il #26aprile 1478 ebbe luogo nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore la Congiura dei Pazzi. La cospirazione venne ordi...
26/04/2021

Il #26aprile 1478 ebbe luogo nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore la Congiura dei Pazzi. La cospirazione venne ordita dalla famiglia di banchieri fiorentini de' Pazzi con lo scopo di stroncare l'egemonia dei Medici tramite l'appoggio del papato e di altre famiglie reggenti esterne, tra cui la Repubblica di Siena, il Regno di Napoli e il Ducato di Urbino. La congiura portò al ferimento di Lorenzo il Magnifico e all'uccisione di suo fratello Giuliano. Dopo l'assalto il popolo si sollevò contro i cospiratori e la vendetta non si fece attendere.

_
#firenze #imedici

Il #26aprile 1478 ebbe luogo nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore la Congiura dei Pazzi. La cospirazione venne ordita dalla famiglia di banchieri fiorentini de' Pazzi con lo scopo di stroncare l'egemonia dei Medici tramite l'appoggio del papato e di altre famiglie reggenti esterne, tra cui la Repubblica di Siena, il Regno di Napoli e il Ducato di Urbino. La congiura portò al ferimento di Lorenzo il Magnifico e all'uccisione di suo fratello Giuliano. Dopo l'assalto il popolo si sollevò contro i cospiratori e la vendetta non si fece attendere.

_
#firenze #imedici

Avete visto lo stemma dei Riccardi sullo scalone monumentale? Lo ritroveremo in molte altre stanze del Palazzo!
23/04/2021

Avete visto lo stemma dei Riccardi sullo scalone monumentale? Lo ritroveremo in molte altre stanze del Palazzo!

Avete visto lo stemma dei Riccardi sullo scalone monumentale? Lo ritroveremo in molte altre stanze del Palazzo!

Ma continuiamo a sentire cosa ci riportano le cronache sul viaggio di Galeazzo Maria Sforza a Firenze!!  "Fu bandita una...
21/04/2021

Ma continuiamo a sentire cosa ci riportano le cronache sul viaggio di Galeazzo Maria Sforza a Firenze!! "Fu bandita una caccia in piazza de’ Signori per l’occasione trasformata, con steccati alla vie d’accesso e palchetti per gli spettatori, in un’arena dentro la quale si affrontarono numerosi animali accompagnati da due insolite attrazioni: «una palla di legno, che ci stava drento uno, congegnata che andava con essa dove egli voleva per detta piazza a cacciare e detti lioni e gli altri animali» e «un animale di legname, grandissimo dove staranno più uomini dentro a muoverlo, et anderà per la piaza, sarà coperto di pelle, qui lo chiamiamo noi la giraffa, con un collo lungo, per far paura et far muovere quelli animali». A concludere i festeggiamenti fu un’armeggeria notturna seguita da un carro con il trionfo di Amore, allestiti a spese della famiglia medicea, che sfilarono lungo via Larga. A sottolineare il valore politico delle cerimonie sapientemente orchestrate da Cosimo il Vecchio fu, qualche mese più tardi, la commissione a Benozzo Gozzoli della ca****la di famiglia dove si evocavano eventi significativi per i Medici tra cui la visita dello Sforza e di Pio II.

Ma continuiamo a sentire cosa ci riportano le cronache sul viaggio di Galeazzo Maria Sforza a Firenze!! "Fu bandita una caccia in piazza de’ Signori per l’occasione trasformata, con steccati alla vie d’accesso e palchetti per gli spettatori, in un’arena dentro la quale si affrontarono numerosi animali accompagnati da due insolite attrazioni: «una palla di legno, che ci stava drento uno, congegnata che andava con essa dove egli voleva per detta piazza a cacciare e detti lioni e gli altri animali» e «un animale di legname, grandissimo dove staranno più uomini dentro a muoverlo, et anderà per la piaza, sarà coperto di pelle, qui lo chiamiamo noi la giraffa, con un collo lungo, per far paura et far muovere quelli animali». A concludere i festeggiamenti fu un’armeggeria notturna seguita da un carro con il trionfo di Amore, allestiti a spese della famiglia medicea, che sfilarono lungo via Larga. A sottolineare il valore politico delle cerimonie sapientemente orchestrate da Cosimo il Vecchio fu, qualche mese più tardi, la commissione a Benozzo Gozzoli della ca****la di famiglia dove si evocavano eventi significativi per i Medici tra cui la visita dello Sforza e di Pio II.

Città Metropolitana, nell'ambito del monitoraggio continuativo di Palazzo Medici Riccardi, ha aperto i cantieri per le i...
19/04/2021

Città Metropolitana, nell'ambito del monitoraggio continuativo di Palazzo Medici Riccardi, ha aperto i cantieri per le indagini sullo stato di conservazione del bugnato in pietraforte e, contestualmente, per il consolidamento e il restauro delle facciate su via Cavour e su via dei Gori

Città Metropolitana, nell'ambito del monitoraggio continuativo di Palazzo Medici Riccardi, ha aperto i cantieri per le indagini sullo stato di conservazione del bugnato in pietraforte e, contestualmente, per il consolidamento e il restauro delle facciate su via Cavour e su via dei Gori

Indirizzo

Via Camillo Cavour, 1
Florence
50129

Autobus

Orario di apertura

Lunedì 10:30 - 18:30
Giovedì 10:30 - 18:30
Venerdì 09:00 - 17:00
Sabato 10:30 - 17:00
Domenica 10:30 - 17:00

Telefono

+390552760552

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Palazzo Medici Riccardi pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Palazzo Medici Riccardi:

Video

Digitare

La nostra storia

Sede attuale di Città Metropolitana e della Prefettura di Firenze, il palazzo ospita il Museo di Palazzo Medici Riccardi, nel quale è possibile ammirare capolavori databili dal II al XVIII secolo.

Palazzo Medici Riccardi non si ferma e continua a crescere

Sabato 15 settembre l’inaugurazione dei nuovi spazi: sale per la mediazione culturale, laboratori per i visitatori, bookshop e biglietteria rinnovati. Una giornata di ingressi e visite guidate gratuiti per i residenti della Città Metropolitana di Firenze.

Non si ferma, cresce e rinnova i suoi spazi per rispondere ancora di più ai visitatori e soprattutto per valorizzare il suo patrimonio architettonico e storico-artistico: Palazzo Medici Riccardi da sabato 15 settembre sarà dotato di una nuova biglietteria, moderna ed accogliente, un nuovo bookshop e nuovi servizi per i visitatori.

Musei nelle vicinanze


Altro Musei Florence

Vedi Tutte

Commenti

Vorrei avere informazioni su una possibile apertura del Palazzo, visto che sarò la prossima settimana a Firenze. Grazie
#FIRENZE - Dal 15 febbraio al 2 giugno 2020, la location di #palazzo Medici Riccardi, ospita la #mostra: "Viaggio verso l'Eternità" in 3D sui tesori della #tomba di #Tutankhamon visitabile con la realtà virtuale. IMPERDIBILE! #larottagiornale #realtavirtuale #mostrainterattiva #spazimuseali
Una curiosita.....Circa 10 anni fa al piano terra del Palazzo ricordo di aver scoperto con sorpresa la Camera di Lorenzo Il Magnifico e totem multimediali che ne illustravano il complesso arredo....Oggi,sabato 22 son tornato e non l'ho piu trovata!!Unica delusione di una visita suggestiva.....
Grazie comunque della bellissima opportunità di visitare il bellissimo palazzo medici Riccardi
Posso suggerire di mettere dei cartellini sotto le opere d'arte con scritto che opera è e chi ne è l'autore, come in tutti i musei? Non è sempre possibile fare delle visite guidate, si brancola nel buio, non siamo obbligati "purtroppo" a conseguire studi sulla storia dell'arte. Grazie