Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi La Fondazione Palazzo Strozzi offre un ricco programma di eventi culturali e mostre di grande rilievo internazionale. La Fondazione Palazzo Strozzi è un dinamico centro culturale che propone, all’interno della cornice di uno dei capolavori dell’architettura rinascimentale fiorentina, un ricco programma di mostre negli spazi del Piano Nobile e della Strozzina, che spaziano dall’arte antica al Rinascimento fino all’epoca moderna e all’arte contemporanea.
(680)

Centro della vita del Palazzo è il cortile rinascimentale, luogo in cui vengono organizzati concerti, performance, installazioni di arte contemporanea, spettacoli teatrali e molto altro. I programmi educativi e le attività collaterali che accompagnano ogni mostra rendono Palazzo Strozzi un’esperienza unica che coinvolge tutti i visitatori, specialmente i giovani, le famiglie e i bambini, mettendo in connessione il Palazzo con la città e la Regione. The Fondazione Palazzo Strozzi is a dynamic cultural centre that hosts an extensive programme of exhibitions ranging from ancient art and the Renaissance right up to the modern era and contempoary art on the Piano Nobile and in the Strozzina of what is one of the unquestioned masterpieces of Florentine Renaissance architecture. Life in the Palazzo revolves around its Renaissance courtyard, which is used as a venue for concerts, performance art, contemporary art installations, theatrical performances and a great deal more. The educational programmes and collateral activities designed to tie in with each exhibition make Palazzo Strozzi a unique experience that engages every single visitor, with a special emphasis on young people, families and children, thus connecting the Palazzo with Florence and with the whole of Tuscany. *********** N.B. I post pubblicati sul profilo che saranno giudicati offensivi o non inerenti alle tematiche trattate saranno cancellati. The comments posted on this profile which are considered offensive or unrelated to the issues covered will be deleted.

Normali funzionamento

Buon San Valentino!Se sei alla ricerca del regalo perfetto per la persona che ami, per vivere assieme la grande arte a P...
14/02/2021

Buon San Valentino!
Se sei alla ricerca del regalo perfetto per la persona che ami, per vivere assieme la grande arte a Palazzo Strozzi, la tessera Amico è il regalo giusto! Puoi acquistarla online o presso la Bottega Strozzi, dove la riceverai in una speciale busta regalo! Trovi tutte le informazioni al link: http://ow.ly/KrlC50DzPlr

«Il progetto "Vagabondi efficaci", avviato nel 2018, nasceva con l’ambizione di realizzare centinaia di attività, propon...
12/02/2021

«Il progetto "Vagabondi efficaci", avviato nel 2018, nasceva con l’ambizione di realizzare centinaia di attività, proponendo laboratori interdisciplinari in ambito scolastico ed extrascolastico. La programmazione ha però dovuto fare i conti con l’epidemia di COVID-19, che ha posto di fronte la necessità di interpretare diversamente gli obiettivi dell’azione. In questo nuovo scenario, Palazzo Strozzi ha creato una serie di occasioni per permettere ad adolescenti residenti in diverse aree della Toscana di incontrarsi e di riflettere su questo momento storico per darne una rappresentazione. Il tutto, nel rispetto delle norme sanitarie e nonostante le sfide organizzative che hanno comportato».
Per scoprire tutto sul progetto, leggi l'ultimo articolo di #InContatto "La forma del futuro" di Alessio Bertini: https://www.palazzostrozzi.org/la-forma-del-futuro/
_

Crediti: Foto Mouhamed Yaye Traore

Con i Bambini Oxfam Italia Vagabondi Efficaci #periferie #comunitàeducante #povertàeducativa #conibambini

Per San Valentino regala la tessera Amico di Palazzo Strozzi! Potrai avere 365 giorni di ingressi illimitati alle mostre...
11/02/2021

Per San Valentino regala la tessera Amico di Palazzo Strozzi! Potrai avere 365 giorni di ingressi illimitati alle mostre, inviti alle inaugurazioni, visite esclusive, speciali sconti e gratuità presso altri musei e istituzioni. Puoi scegliere la tessera individuale o la tessera di coppia che ti sarà consegnata in una speciale busta regalo: condividi insieme a chi ami un anno di cultura!
Scopri tutte le informazioni al link: http://ow.ly/zNpx50DxQnm

Per molti il 2020 è stato un anno vissuto in sospensione. Sebbene l’emergenza sanitaria abbia riguardato tutti indistint...
10/02/2021

Per molti il 2020 è stato un anno vissuto in sospensione. Sebbene l’emergenza sanitaria abbia riguardato tutti indistintamente, giovani e giovanissimi hanno subito i suoi effetti proprio nel momento in cui l’individuo inizia a esplorare il mondo oltre lo spazio domestico. È pensando a questo contesto che Palazzo Strozzi sta portando avanti – in collaborazione con enti e amministrazioni di tutto il territorio toscano – una serie di laboratori guidati da artisti e dedicati a ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 17 anni. Si tratta del progetto "Artisti vagabondi".
Leggi il nuovo articolo di #InContatto "La forma del futuro" di Alessio Bertini: https://www.palazzostrozzi.org/la-forma-del-futuro/

Con i Bambini Oxfam Italia Vagabondi Efficaci #periferie #comunitàeducante #povertàeducativa #conibambini

Si è concluso ieri il progetto "We Rise by Lifting Others" di Marinella Senatore per Palazzo Strozzi. Nell'arco di due m...
08/02/2021

Si è concluso ieri il progetto "We Rise by Lifting Others" di Marinella Senatore per Palazzo Strozzi. Nell'arco di due mesi, l'installazione è diventata una piattaforma di collegamento tra individui, a metà tra il fisico e il virtuale. Oltre ventimila persone hanno visto la grande luminaria allestita al centro del cortile. Nel mondo digitale i contenuti online dedicati, tra sito web e social, hanno raggiunto oltre un milione di persone. Un vero e proprio successo che dimostra come la condivisione e la voglia di comunità, al giorno d'oggi, è più forte che mai.
_

Crediti: Marinella Senatore, "We Rise by Lifting Others", Installation view, Palazzo Strozzi, Florence, 2020. © Photography by Ela Bialkowska, OKNOstudio

Palazzo Strozzi lavora senza sosta per poter proporre nuovi progetti e attività. Per scoprire in anteprima tutte le novi...
08/02/2021

Palazzo Strozzi lavora senza sosta per poter proporre nuovi progetti e attività. Per scoprire in anteprima tutte le novità puoi iscriverti alla nostra newsletter settimanale: http://eepurl.com/dx87ez
_

Crediti: Foto James O'Mara

Dopo 67 giorni è giunta l'ora di spegnere, per l'ultima volta, le luci della grande luminaria "We Rise by Lifting Others...
07/02/2021

Dopo 67 giorni è giunta l'ora di spegnere, per l'ultima volta, le luci della grande luminaria "We Rise by Lifting Others" di Marinella Senatore. In questi due mesi, centinaia di persone hanno varcato i portoni di Palazzo Strozzi ogni giorno, rapiti dalla luce e dai colori dell'installazione. Altrettante centinaia di persone sono state coinvolte attraverso gli speciali workshop online, scoprendo un modo nuovo di creare relazioni. Infine, grazie alle innumerevoli fotografie scattate dai nostri visitatori, la luminaria ha potuto viaggiare virtualmente per il mondo, raggiungendo così migliaia di persone, vicine e lontane.
Grazie Giulia Mita (@giuliamita) per aver condiviso quest'ultima foto di "We Rise by Lifting Others".
#LiftingOthers

Francesca Pini su 7Corriere oggi in edicola racconta i workshop e i tutorial di Marinella Senatore per il progetto "We R...
07/02/2021
Marinella Senatore: «Da casa ho coinvolto sei milioni di persone»

Francesca Pini su 7Corriere oggi in edicola racconta i workshop e i tutorial di Marinella Senatore per il progetto "We Rise by Lifting Others".

Nata a Cava dei Tirreni nel 1977. Ha una formazione in belle arti, musica (da violinista ha suonato in orchestra) e cinema

06/02/2021
Un bagno di colore - L'arte a portata di mano

Ultimo appuntamento per "L'arte a portata di mano", le attività dedicate alle famiglie con bambini dai 3 ai 6 anni per stimolare la creatività e divertirsi con tutta la famiglia. In questo video vedremo come rappresentare una stanza grazie allo scotch e alle tempere!
Inviate le fotografie delle vostre creazioni all’indirizzo [email protected]: le immagini più belle e divertenti saranno pubblicate sul nostro sito!

"We Rise by Lifting Others" è un'installazione fatta per le persone. Nonostante il suo carattere effimero e temporaneo, ...
06/02/2021

"We Rise by Lifting Others" è un'installazione fatta per le persone. Nonostante il suo carattere effimero e temporaneo, la luminaria ha trasformato il cortile di Palazzo Strozzi in una nuova piazza, capace di scaldare il cuore e gli animi delle persone.
Grazie Massimiliano (@romolimassimiliano) per aver condiviso la sua foto con noi.
#LiftingOthers

Sono gli ultimi giorni per vedere l'installazione "We Rise by Lifting Others" di Marinella Senatore: fatti catturare dal...
05/02/2021

Sono gli ultimi giorni per vedere l'installazione "We Rise by Lifting Others" di Marinella Senatore: fatti catturare dalla luce di centinaia luci a LED e lasciati ispirare dalle frasi selezionate dall'artista.
Puoi vederla fino a domenica 7 febbraio dalle 9.00 alle 20.00, in modo libero e gratuito.
Grazie Diletta (@chaos_calmo) per aver condiviso la sua foto con noi.
#LiftingOthers

Anna Amoroso in un articolo di ARTRIBUNE racconta l'invito lanciato da Marinella Senatore nei giorni scorsi per partecip...
05/02/2021
Essere parte di un’opera. Online

Anna Amoroso in un articolo di ARTRIBUNE racconta l'invito lanciato da Marinella Senatore nei giorni scorsi per partecipare al progetto "We Rise by Lifting Others" con un proprio video: https://rebrand.ly/senatore-tutorial

Un’opera d’arte partecipativa online di Marinella Senatore in occasione del progetto in corso a Palazzo Strozzi a Firenze

«Reclaim your right to have a life free of self-doubt.»[Rivendica il tuo diritto ad avere una vita priva di dubbi su te ...
04/02/2021

«Reclaim your right to have a life free of self-doubt.»
[Rivendica il tuo diritto ad avere una vita priva di dubbi su te stesso.]
(Jack Halberstam)
#SenatoreAtlas
_

Crediti: Marinella Senatore, “The School of Narrative Dance, Little Chaos – Cagliari”, 2013. Courtesy the artist

03/02/2021
Feel Florence

La danza e il movimento sono una parte fondamentale nel lavoro di Marinella Senatore. Feel Florence lo ricorda con questo video girato da Riprese Firenze in cui la danza e la luminaria "We Rise by Lifting Others" sono i veri protagonisti.
_

Visit Tuscany Destination Florence Firenze Card

For a few days more, until February 7, the courtyard in Palazzo Strozzi is an ephemeral square, thanks to Marinella Senatore's installation titled We rise by lifting others, that has been supported by workshops and online meetings. As the artist says: "Thinking of ourselves as a community also means this: people who activate other people"
---------------------------
Ancora per pochi giorni, fino al 7 febbraio, il cortile di Palazzo Strozzi è una piazza effimera, grazie all'installazione di Marinella Senatore dal titolo We rise by lifting others, che è stata accompagnata da workshop e incontri online. Perché, come dice l'artista: "Pensarsi comunità significa anche questo: persone che attivano altre persone"

[Video by Riprese Firenze]
[ Visit Tuscany Destination Florence Firenze Card]

Centinaia di studenti da tutta la Toscana hanno partecipato alle attività a distanza pensate per le scuole. Guidati dall...
03/02/2021

Centinaia di studenti da tutta la Toscana hanno partecipato alle attività a distanza pensate per le scuole. Guidati dalla frase "voglia di comunità", ripresa dal saggio dell’intellettuale polacco Zygmunt Bauman, ragazze e ragazzi hanno riflettuto sui concetti espressi dalle tre frasi utilizzate da Marinella Senatore per l’installazione del cortile. Un grazie ai docenti che hanno condiviso con noi i lavori degli studenti. Per scoprire di più sul progetto, visita il link: http://ow.ly/e8Yn50DpZR8

02/02/2021
I musei riaprono in zona gialla. Ma proseguono le loro attività sul web

ARTRIBUNE rilancia l'invito di Marinella Senatore a prendere parte al progetto "We Rise by Lifting Others" attraverso i video tutorial realizzati con Nandhan Molinaro ed Elisa Zucchetti. Ognuno può partecipare: basta seguire le indicazioni, registrare un video e caricarlo al link: https://rebrand.ly/senatore-tutorial

I musei iniziano finalmente a riaprire in zona gialla, ma le loro attività sul web continuano con mostre, tutorial e approfondimenti. Eccone una selezione

La luce gioca un ruolo fondamentale nella percezione del nostro mondo. Se di sera la luminaria riesce a brillare nella s...
01/02/2021

La luce gioca un ruolo fondamentale nella percezione del nostro mondo. Se di sera la luminaria riesce a brillare nella sua massima bellezza, anche di giorno riesce ad affascinare chiunque passi per Palazzo Strozzi.
È l'ultima settimana dell'installazione "We Rise by Lifting Others": puoi vederla tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00, in modo libero e gratuito.
Grazie Pamela Panico (@pamela.panico) per aver condiviso la sua foto alla luce del giorno.
#LiftingOthers

La luminaria di Marinella Senatore trova nel suo intreccio tra rosoni un elemento distintivo. Da alcuni punti di vista, ...
31/01/2021

La luminaria di Marinella Senatore trova nel suo intreccio tra rosoni un elemento distintivo. Da alcuni punti di vista, la citazione di Zygmunt Bauman spicca isolata dalle tenebre, ricordandoci che il senso di "comunità" ci fa star bene.
Grazie Venera (@venerapi) per aver condiviso il suo punto di vista dell'installazione "We Rise by Lifting Others".
#LiftingOthers

Uno degli aspetti più importanti nell'arte di Marinella Senatore è la creazione di relazioni. La luminaria funge da aggr...
30/01/2021

Uno degli aspetti più importanti nell'arte di Marinella Senatore è la creazione di relazioni. La luminaria funge da aggregatore, capace di far unire e avvicinare le persone. In questo modo, ognuno di noi può condividere un momento, un istante, e condividerlo con chi si vuol bene.
Grazie Tommaso Pecchioli (@pecchio) per aver catturato questo bel momento e per averlo condiviso con noi.
#LiftingOthers

30/01/2021
Libri col cappotto - L'arte a portata di mano

Sono i giorni della merla e, per l'occasione, questo sabato con "L'arte a portata di mano" creeremo un bel cappotto per i nostri libri.
Per tenerli al caldo in una veste tutta nuova avrete bisogno di matite colorate, forbici, carta da forno, carta velina, scotch e colla.
Inviate le fotografie delle vostre creazioni all’indirizzo [email protected]: le immagini più belle e divertenti saranno pubblicate sul nostro sito!

I ragazzi e le ragazze del centro Silvio Politano hanno partecipato al progetto "Sfumature", conoscendo così da vicino l...
29/01/2021

I ragazzi e le ragazze del centro Silvio Politano hanno partecipato al progetto "Sfumature", conoscendo così da vicino l'opera di Marinella Senatore. Grazie a Fondazione Opera Santa Rita per aver condiviso con noi questi scatti!
Per scoprire di più sul progetto, puoi andare sul sito: https://www.palazzostrozzi.org/sfumature-marinella-senatore/
#LiftingOthers

Alcuni ragazzi del centro Silvio Politano progetto La Base hanno partecipato nel mese di Gennaio a due incontri online nell'ambito del progetto di accessibilità "Sfumature" di Palazzo Strozzi. L'attività prendeva spunto dall'installazione posta nel cortile di Palazzo Strozzi , una luminaria che fa del progetto We rise by Lifting Others dell'artista Marinella Senatore.
Ringraziamo Palazzo Strozzi per le continue opportunità che ci offre che per noi sono sempre più preziose, soprattutto in un momento come questo.

28/01/2021
Conversazioni: Chus Martínez con Marinella Senatore e Arturo Galansino

Il terzo e ultimo appuntamento delle "Conversazioni" con Marinella Senatore e Arturo Galansino ha come ospite Chus Martínez, curatrice e direttrice dell’Art Institute del FHNW di Basilea.
L'incontro, in lingua inglese, andrà in onda giovedì 28 gennaio alle ore 18.00 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Palazzo Strozzi. La conversazione, assieme alle altre del ciclo, rimarrà disponibile online sui canali social di Palazzo Strozzi. Trovi tutte le informazioni al link: https://www.palazzostrozzi.org/archivio/eventi/conversazione-con-chus-martinez/

Non perdere oggi alle 18.00 la conversazione con Chus Martínez, curatrice e direttrice dell’Art Institute del FHNW di Ba...
28/01/2021

Non perdere oggi alle 18.00 la conversazione con Chus Martínez, curatrice e direttrice dell’Art Institute del FHNW di Basilea, con Marinella Senatore e Arturo Galansino. L'incontro, in lingua inglese, andrà in onda sui canali Facebook e YouTube di Palazzo Strozzi e sarà disponibile successivamente anche su IGTV e sul sito di Palazzo Strozzi.
Trovi tutte le informazioni al link: http://ow.ly/cabh50Dktn9
_
Crediti: Marinella Senatore, "Palermo Procession", 2018, Courtesy the artist and Manifesta

27/01/2021
301 Moved Permanently

Il nostro Direttore Generale Arturo Galansino è stato intervistato da askanews per un confronto sul ruolo dei musei, il rapporto con le comunità e i progetti futuri di Palazzo Strozzi. Trovi il video al link:
http://ow.ly/jJAB50DjP4g

27/01/2021
Conversazioni: Chus Martínez con Marinella Senatore e Arturo Galansino

Il terzo e ultimo appuntamento delle "Conversazioni" con Marinella Senatore e Arturo Galansino ha come ospite Chus Martínez, curatrice e direttrice dell’Art Institute del FHNW di Basilea.
L'incontro, in lingua inglese, andrà in onda giovedì 28 gennaio alle ore 18.00 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Palazzo Strozzi. La conversazione, assieme alle altre del ciclo, rimarrà disponibile online sui canali social di Palazzo Strozzi. Trovi tutte le informazioni al link: https://www.palazzostrozzi.org/archivio/eventi/conversazione-con-chus-martinez/

Terza e ultima ospite delle conversazioni con Marinella Senatore e Arturo Galansino è Chus Martínez, curatrice e direttr...
25/01/2021

Terza e ultima ospite delle conversazioni con Marinella Senatore e Arturo Galansino è Chus Martínez, curatrice e direttrice dell’Istituto d’Arte dell’Accademia di Arti e Design FHNW di Basilea. La conversazione, in lingua inglese, sarà online giovedì 28 gennaio alle ore 18.00 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Palazzo Strozzi e, successivamente, anche su IGTV di Instagram. Trovi tutte le informazioni al link: http://ow.ly/uqdR50DhHQB
_

Crediti: Chus Martínez © Nici Jost

L'installazione "We Rise by Lifting Others" occupa il centro del cortile di Palazzo Strozzi. È possibile infatti girarci...
24/01/2021

L'installazione "We Rise by Lifting Others" occupa il centro del cortile di Palazzo Strozzi. È possibile infatti girarci attorno, osservarla da ogni punto di vista. In ogni angolo però la luce della luminaria è presente, come a bagnare ogni centimetro del cortile che l'abbraccia.
Grazie Alice (@alicein23) per aver condiviso la sua prospettiva dell'installazione "We Rise by Lifting Others".
#LiftingOthers

Marinella Senatore e Palazzo Strozzi vi invitano a prendere parte al progetto "We Rise by Lifting Others" con un vostro ...
23/01/2021

Marinella Senatore e Palazzo Strozzi vi invitano a prendere parte al progetto "We Rise by Lifting Others" con un vostro contributo! A seguito dei workshop online condotti dalle coreografe Nandhan Molinaro ed Elisa Zucchetti sono nati alcuni tutorial: il nome, le parole e il paesaggio sono i tre elementi che ispireranno i vostri movimenti, a partire da qualunque corpo e qualsiasi contesto.
Seguite le azioni proposte alla pagina https://rebrand.ly/senatore-tutorial, registrate un video e condividetelo con noi sul nostro sito.
#LiftingOthers
_

Crediti: Marinella Senatore, “Can one lead a good life in a bad life?”, 2019. Courtesy the artist.

23/01/2021
Atlante Condominio - parte 3

Ultimo episodio di "Atlante condominio", l'attività dedicati alle famiglie con bambini dai 7 ai 12 anni ispirati al progeto "We Rise by Lifting Other" di Marinella Senatore.
Due settimane fa vi abbiamo chiesto di interagire con i vostri vicini: ora è giunto il momento di utilizzare le loro risposte! Per rivedere i video precedenti vai sul sito: https://www.palazzostrozzi.org/atlante-condominio/

È il Natale del 2018 e il dottor Paul Gachet porta la famiglia ad esplorare Firenze, per scoprire le bellezze del Rinasc...
22/01/2021

È il Natale del 2018 e il dottor Paul Gachet porta la famiglia ad esplorare Firenze, per scoprire le bellezze del Rinascimento. Il loro soggiorno viene sconvolto quando conoscono per la prima volta l'arte di Marina Abramović a Palazzo Strozzi. Paul rimane scosso dalle immagini delle sue performance e la figura della performer serba inizierà a tornare spesso nella sua vita. Ed è proprio all'alba della pandemia globale del 2020 che Paul ritrova un'immagine simbolica di Marina e Ulay: i due sono in piedi, distanti, vorrebbero toccarsi, ma una forza invisibile glielo impedisce.
Il nuovo libro “Marina A.” di Éric Fottorino (ex direttore del giornale "Le Monde") racconta di questo fortuito incontro con l'arte, capace di portare a una riflessione sul mondo contemporaneo. Puoi scoprire di più sul libro al link: http://ow.ly/5uAC50DfkTV
_

Crediti: Marina Abramović e Ulay, "Anima Mundi", febbraio 1983, Bangkok. Courtesy LIMA

Esistono dei punti dell'installazione di Marinella Senatore in cui è possibile notare la sua complessa struttura, il suo...
21/01/2021

Esistono dei punti dell'installazione di Marinella Senatore in cui è possibile notare la sua complessa struttura, il suo scheletro. Da lontano vediamo una fusione tra colori e parole, ma è da vicino che è possibile apprezzare la coltre di luci al LED, i pali di legno che la sostengono, fino a intravedere i fili che permettono alla luminaria di brillare nel cortile.
Grazie Beatrice Calastrini (@flowersbeatrice) per aver condiviso questo dettaglio dell'installazione "We Rise by Lifting Others".
#LiftingOthers

Indirizzo

Piazza Strozzi
Florence
50123

Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 20:00
Martedì 09:00 - 20:00
Mercoledì 09:00 - 20:00
Giovedì 09:00 - 20:00
Venerdì 09:00 - 20:00
Sabato 09:00 - 20:00
Domenica 09:00 - 20:00

Telefono

+39 055 2645155

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Palazzo Strozzi pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Palazzo Strozzi:

Video

Digitare

Musei nelle vicinanze


Commenti

UNTITLED IMAGE 1951- Iwakawa Yukihiro Web Exhibition Work 2020 10_03 1 http://rrsrrs.la.coocan.jp/ UNTITLED IMAGE 1951- Iwakawa Yukihiro Web Exhibition Work 2020 10_03 2 http://rrsrrs.la.coocan.jp/
Mi piace assai la mostra Tomàs Saraceno Aria, Uno grande
La tecnologia ci viene sempre più in aiuto: ci ha permesso di sopportare due mesi di lockdown senza uscire di casa, potendo fare la spesa online; ci ha permesso di vedere i nostri cari tramite una videochiamata; ci ha concesso di mantenere i contatti con gli amici tramite i social; abbiamo potuto vedere cosa accadeva nelle nostre città in quei giorni in cui non abbiamo potuto mettere il naso fuori di casa; abbiamo persino potuto visitare musei stando comodamente seduti in poltrona o addirittura sdraiati a letto… E qui, su questo ultimo punto, mi pongo una domanda: Fantastico…? No. Deprimente…? Molto. L’opera d’arte è bellissima in ogni caso, ovvio… ma l’idea di vederla con i propri occhi, di “annusarla”, di accarezzarla con lo sguardo, di danzarle attorno alla scoperta del più piccolo particolare non può proprio passare attraverso lo schermo di un pc o di uno smartphone. Le informazioni generali, didascaliche, da libro di testo vengono proposte in mille modi, ma sono informazioni asettiche, prive di vita, fredde e poco, davvero poco, accattivanti. La naturale soluzione a questo problema è sempre stata quella di rivolgersi agli operatori del settore: le guide turistiche autorizzate, che oltre a raccontarci le informazioni basiche sulle opere d’arte, sanno attirare la nostra attenzione su tanti piccoli particolari che da soli non saremmo mai in grado di notare, che sanno divertirci con tanti piccoli aneddoti che nessun video o, peggio, audioguida, potrebbe raccontarci. Già, l’audioguida… molti di voi forse neppure sanno in dettaglio di cosa si tratta. Vi riporto la descrizione squallida, sterile che si trova in internet di ciò che è un’audioguida: L'audioguida è uno strumento che permette la riproduzione e l'ascolto di un racconto audio registrato, solitamente attraverso un dispositivo elettronico portatile, con informazioni vocali su un monumento, un museo o un sito di interesse turistico o culturale. Attraverso il commento parlato, le audioguide offrono informazioni e approfondimenti su vari temi, che possono essere di storia, storia dell'arte, architettura, storia aziendale, correlate al luogo o all'oggetto che si sta guardando. I contenuti audio, spesso multilingue, possono inoltre essere arricchiti da effetti sonori, musiche, interviste agli artisti o a direttori di musei, siti archeologici, mostre ecc. Le audioguide sono generalmente noleggiate sul posto e distribuite individualmente ai visitatori perché possano ascoltare il racconto audio durante la visita; possono essere disponibili talvolta in forma gratuita o molto più frequentemente aggiunte al biglietto di ingresso al sito. La riproduzione delle tracce pre-memorizzate negli apparecchi avviene solitamente attraverso l'inserimento numerico del numero del reperto, opera o sito per il quale si desidera ascoltare il commento o la storia; gli stessi apparecchi consentono la riproduzione sequenziale delle tracce attraverso i comuni tasti di avanzamento. Una volta impostata la lingua sull'apparecchio la riproduzione dei contenuti avverrà unicamente per la lingua prescelta. Sistemi particolarmente sofisticati e di nuova generazione consentono la geo localizzazione dei punti di interesse e la riproduzione automatica delle tracce in prossimità degli stessi. A me vengono i brividi a leggerla. La conclusione che ne traggo è una sola: si sta cercando di disumanizzare tutto. Dobbiamo affidarci ad un marchingegno con frasi preimpostate, al quale è impossibile chiedere un chiarimento, una spiegazione aggiuntiva, o semplicemente condividere una curiosità che si è notata. Ognuno col proprio apparecchietto, ascoltando dalla propria cuffietta, cade ogni contatto interpersonale. Oggi, domani, tra un mese, tra dieci anni, questa macchinetta infernale ci riproporrà sempre e comunque le stessi identiche frasi, con quella gracchiante voce metallica, e mai e poi mai ci consentirà di approfondire le nostre conoscenze, di evolvere nelle nostre passioni, di meravigliarci per una nuova scoperta. Io ho cominciato ad appassionarmi alla storia, all’arte certo non grazie a questi aggeggi (che spesso si guastano e non sono in grado di fornirti neanche quelle informazioni di base), ma grazie a delle persone, diventate nel tempo amiche, proprio in virtù di quello scambio verbale avuto in occasione delle visite guidate. Queste persone sono le guide turistiche autorizzate, e in questo momento stanno vivendo il momento più brutto della loro vita professionale. No, non sto parlando del calo del turismo dovuto alla pandemia che ha coinvolto l’intero globo terrestre; sto parlando di qualcosa di molto più grave e, a mio modo di vedere, da contrastare con tutte le forze. Le guide turistiche non sono minimamente state tutelate in questo difficile periodo di crisi e, per quanto questo sia già una condizione gravissima, non è questo il risvolto peggiore. Quello che sta accadendo è che, prendendo a scusa le disposizioni anti-contagio, si sta tentando di sopprimere questa figura professionale, sostituendola con le abominevoli audioguide di cui sopra. Ad oggi, con i musei che stanno riaprendo, alle guide turistiche non è stata fornita alcuna indicazione su quelle che sono le modalità e le possibilità di ripresa delle loro attività, nessun protocollo da seguire in questa fase è stato predisposto per le guide turistiche. Pensate, hanno già fatto riaprire parrucchieri e ristoranti (buon per loro, ovvio!) che avrebbero dovuto essere gli ultimi in ordine di “pericolosità”, ma nessuno, neppure per accenno, ha pensato alle guide turistiche. E qui torna preponderante il discorso di prima, è evidente che non c’è alcun interesse nelle alte sfere a far sì che questa professione abbia sbocchi, almeno nel futuro prossimo. Credo che sia doveroso da parte di ognuno dare il nostro supporto alle guide turistiche autorizzate, che per molti di noi sono un punto di riferimento, un piacevole ed istruttivo intermezzo che arricchisce il nostro sapere e che spesso ci strappa un sorriso, se non proprio qualche sana risata. Ed allora, metaforicamente ma non troppo, prendiamo questi obbrobriosi aggeggi, scaraventiamoli a terra e pesticciamoli fino a distruggerli… poi, alziamo lo sguardo, sorridiamo a quelle persone che ci aspettano per condurci per mano alla scoperta delle meraviglie visibili e nascoste che ci circondano e che senza di loro non siamo in grado di apprezzare. Facciamo sentire la nostra voce a chi di dovere, urliamo il nostro NO !!! imperioso a chi pretende di dirigere le nostre vite come meglio crede, senza curarsi minimamente di ciò che noi uomini e donne desideriamo veramente. E’ una battaglia di giustizia, di civiltà, di cultura!! Non possiamo tirarci indietro… Condividete questo post sui vostri profili, in ogni gruppo di cui fate parte, pretendiamo che la nostra voce venga ascoltata!! Ce lo devono, è un nostro diritto ed un loro dovere! #adottaunaguidaturistica Enrico Bartocci Patrick Sansom Rachel Valle
Dalla chitarra al teatro elettrico al cinema fantasma. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10223184347422903&id=1409440400
Per fortuna ho potuto vedere la mostra, straordinaria.
BELLISSIMA MOSTRA
Iwakawa Yukihiro Web Exhibition Dissolution(溶解) Work 2019 12_1 Dissolution(溶解) Arrows. Sounds. Various 1~3 (12 pieces of works) Canvas size F3 http://rrsrrs.la.coocan.jp
"Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso" è una mostra che mi ha entusiasmato. La Goncharova è stata un'artista, e una donna, straordinaria: pittrice, illustratrice, grafica, costumista, scenografa, decoratrice e stilista, una performing artist ante litteram. Indipendente e anticonformista ha superato due guerre mondiali, ha attraversato e sintetizzato le avanguardie dei primi del Novecento ed è vissuta in funzione dell’arte. #arte #mostre #palazzostrozzi #nataliagoncharova #avanguardie
GRAZIE😊