Casa Buonarroti Firenze

Casa Buonarroti Firenze Museo e monumento, celebrazione del genio di Michelangelo, espone anche due celebri rilievi marmorei:
(15)

🔸 Il sesto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Miche...
23/11/2023

🔸 Il sesto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo è in arrivo la prossima settimana.

📆 30 novembre
Maria Beltramini: L’ornamento dell’altare. Disegni di Michelangelo per arredi liturgici.

Tutti gli incontri fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, sostenuto da Fondazione CR Firenze, si terranno nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e saranno aperti al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

23/11/2023

Casa Buonarroti in Florence, Italy, displays the art collections of the Buonarroti family, including the works of its most famous member, Michelangelo. It's also home to Allegory of Inclination, painted by the pioneering 17th-Century female artist Artemisia Gentileschi - and there's more to her than...

🔸 Vi segnaliamo questo interessante convegno:BERNARDO BUONTALENTI (1523-1608) Disegno, architettura e teatro, che si ter...
20/11/2023

🔸 Vi segnaliamo questo interessante convegno:
BERNARDO BUONTALENTI (1523-1608) Disegno, architettura e teatro, che si terrà all'Accademia Toscana di Scienze e Lettere "La Colombaria" il 23 e 24 novembre, di cui la Casa Buonarroti è ente patrocinatore.

Convegno internazionale interdisciplinare di studi a cura di Piera Giovanna Tordella e Amelio Fara.

L'evento potrà essere seguito anche online tramite la piattaforma Zoom e potete visionare l'intero programma sul sito dell'Accademia La Colombaria,trovate tutti i link nel primo commento.

🔸Il quinto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Miche...
18/11/2023

🔸Il quinto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo è in arrivo la prossima settimana.

📆 22 novembre: Valentina Balzarotti: Studi di soffitti tra progetto ed esecuzione.
Michelangelo, Raffaello e la pratica nel Cinquecento.

Gli incontri che fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, sostenuto da Fondazione CR Firenze, si terranno nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e saranno aperti al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸Siamo lieti di condividere con voi alcuni importanti articoli usciti a livello internazionale in merito ad "Artemisia U...
13/11/2023

🔸Siamo lieti di condividere con voi alcuni importanti articoli usciti a livello internazionale in merito ad "Artemisia UpClose: Artemisia nel Museo di Michelangelo." Li trovate nel primo commento.

La mostra, a cura del nostro Direttore Alessandro Cecchi, è visitabile nella Casa Buonarroti fino all' 8 gennaio 2024.

Ingresso incluso nel biglietto di accesso al .

---

🔸We are pleased to share with you some important articles released internationally about "Artemisia UpClose: Artemisia in Michelangelo's Museum." You can find them in the first comment.

The exhibition, curated by our Director Alessandro Cecchi, can be visited at Casa Buonarroti in until January 8, 2024.

Entrance is included in the museum admission ticket.

🔸Manca poco al quarto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di diseg...
09/11/2023

🔸Manca poco al quarto appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo.

📆 16 novembre: Serena Quagliaroli, Il foglio 127 A della Casa Buonarroti. Un’occasione per riflettere su Michelangelo e l’ornato.

Si terrà nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e sarà aperto al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.



🔸È in arrivo il terzo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di diseg...
02/11/2023

🔸È in arrivo il terzo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo.

📆 9 novembre: Cristina Acidini: Il Sacrificio di Isacco di Michelangelo e i suoi precedenti illustri.

Gli incontri che fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, sostenuto da Fondazione CR Firenze, si terranno nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e saranno aperti al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸 La Casa Buonarroti prevede due tipologie di visite guidate a pagamento:▪ Per gruppiÈ possibile prenotare la guida alla...
30/10/2023

🔸 La Casa Buonarroti prevede due tipologie di visite guidate a pagamento:

▪ Per gruppi
È possibile prenotare la guida alla visita del Museo telefonando al numero 055 241752 nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10:00 alle 13:00, oppure scrivendo all’indirizzo [email protected]

▪ Visite evento
Si possono prenotare visite guidate speciali a museo chiuso, comprendenti anche la visione di opere non facenti parte del percorso museale.
Le prenotazioni per questo tipo di visite sono possibili solo telefonando al numero 055 241752 nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10:00 alle 13:00, oppure scrivendo all’indirizzo [email protected]

La prenotazione è subordinata a verifica della disponibilità.

🔸 La nostra   sui “Protagonisti” di Casa Buonarroti oggi prosegue con GIULIO CACCINI.Dopo aver conosciuto sua figlia Fra...
26/10/2023

🔸 La nostra sui “Protagonisti” di Casa Buonarroti oggi prosegue con GIULIO CACCINI.

Dopo aver conosciuto sua figlia Francesca, presentiamo anche la figura di Giulio Caccini, che fu con i contemporanei Jacopo Peri e Claudio Monteverdi uno dei fondatori dell’opera lirica. Giulio nacque nel 1551 presso Roma, città nella quale ricevette la sua formazione musicale, ma già a partire dal 1565 risulta attivo a Firenze, ove resterà per tutta la vita.

Si dedicò principalmente alla sperimentazione di nuovi linguaggi nell’ambito della recitazione cantata: partecipò alle attività della cosiddetta Camerata de Bardi, quel “collettivo” di letterati e musicisti fiorentini che, riflettendo sull’antica tragedia greca, pose le basi per la nascita del melodramma. Questa avvenne nell’anno 1600, quando per le nozze di Maria de Medici e Enrico IV di Francia vennero messe in scena le prime due opere liriche della storia, l’Euridice di Jacopo Peri e il Rapimento di Cefalo di Caccini stesso.

Durante questi spettacoli si esibì nel canto tutta la sua famiglia: sua moglie Margherita e i figli Pompeo, Settimia e Francesca. Fu amico e collaboratore artistico di Michelangelo il Giovane: nell’Archivio Buonarroti si conserva la più cospicua parte della loro corrispondenza epistolare.

🎼 Questi alcuni dei brani che certamente avreste potuto ascoltare in Casa Buonarroti:

1) “Al canto al Ballo”, da “L’Euridice” (1600)
https://www.youtube.com/watch?v=jHSvtP814sw

2) “Amarilli mia bella”, da “Le Nuove Musiche” (1601)
https://www.youtube.com/watch?v=iFWNJy70d-o

3) “Torna deh torna”, da “Le Nuove Musiche e nuova maniera di scriverle” (1614)
https://www.youtube.com/watch?v=fDA9FY8aU1I


25/10/2023

Artemisia Gentileschi come non si era mai vista. È stata restaurata l’Allegoria dell’Inclinazione di Casa Buonarroti, e con una simulazione sono stati anche tolti i veli aggiunti per coprirle le nudità. Ecco come si presentava l’opera in antico.

🔸Il secondo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Mich...
19/10/2023

🔸Il secondo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo avrà luogo il

📆 26 ottobre 2023
Marcella Marongiu
La Cleopatra, le “teste divine”, i disegni d’omaggio.

Gli incontri che fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, sostenuto da Fondazione CR Firenze, si terranno nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e saranno aperti al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸È in arrivo il primo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di diseg...
13/10/2023

🔸È in arrivo il primo appuntamento con il ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della collezione di disegni di Michelangelo.

Ecco la data di inizio:

📆 19 ottobre 2023 Mauro Mussolin.Il foglio 22 F della Casa Buonarroti: alcune riflessioni su scarabocchi, disegni interlocutorii e schizzi a scala territoriale.

Gli incontri che fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, sostenuto da Fondazione CR Firenze, si terranno nella sala conferenze della Casa Buonarroti alle ore 17:00 e saranno aperti al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

Si è concluso anche il restauro delle statue della Galleria Buonarrotiana, realizzato grazie al contributo della famigli...
12/10/2023

Si è concluso anche il restauro delle statue della Galleria Buonarrotiana, realizzato grazie al contributo della famiglia Archi e con il sostegno degli Amici di Casa Buonarroti.

Lo scorso 3 ottobre si è quindi festeggiata la fine dei lavori e l'apposizione della targa in memoria di Elisabetta Archi, compianta presidente dell'Associazione mancata lo scorso anno.

L'evento è stato anche l’occasione per i soci di poter vedere la mostra “Artemisia nel Museo di Michelangelo” accompagnati dal Direttore Alessandro Cecchi.

*****

L’Associazione, attualmente presieduta da Carl Brandon Strehlke, si propone come una struttura di sostegno e di orientamento per promuovere le attività della Casa Buonarroti.

🔸Ciclo di conferenze "I disegni di Michelangelo".La Casa Buonarroti organizza per l’autunno 2023 un ciclo di conferenze ...
09/10/2023

🔸Ciclo di conferenze "I disegni di Michelangelo".

La Casa Buonarroti organizza per l’autunno 2023 un ciclo di conferenze dedicate ai più importanti fogli della sua collezione di disegni di Michelangelo.
Le conferenze fanno da contorno al progetto di riallestimento della sala del Museo dedicata all’esposizione temporanea dei disegni, che sarà compiuto nell’anno 2023 grazie al prezioso sostegno di Fondazione CR Firenze, a completamento del rinnovamento dell’allestimento e dell’apparato informativo delle sale del Museo che ospitano opere di Michelangelo

📆 Programma:

▪️19 ottobre: Mauro Mussolin: Il foglio inv. 22 F della Casa Buonarroti: alcune riflessioni su scarabocchi, disegni interlocutorii e schizzi a scala territoriale.
▪️26 ottobre: Marcella Marongiu: La Cleopatra, le “teste divine”, i disegni d’omaggio.
▪️9 novembre: Cristina Acidini: Il Sacrificio di Isacco di Michelangelo e i suoi precedenti illustri.
▪️16 novembre: Serena Quagliaroli: Il foglio 127 A della Casa Buonarroti: un’occasione per riflettere su Michelangelo e l’ornato.
▪️22 novembre: Valentina Balzarotti: Studi di soffitti tra progetto ed esecuzione.
Michelangelo, Raffaello e la pratica nel Cinquecento.
▪️30 novembre: Maria Beltramini: L’ornamento dell’altare. Disegni di Michelangelo per arredi liturgici.
▪️14 dicembre: Alessandro Cecchi: Michelangelo e la Battaglia di Cascina.

Le conferenze si terranno presso il Museo della Casa
Buonarroti – Firenze, Via Ghibellina, 70 – alle ore 17:00 e saranno aperte al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸Conferenza di Costantino D'OrazioArtemisia contro Agostino: un processo ancora aperto?Lo storico dell’arte Costantino D...
05/10/2023

🔸Conferenza di Costantino D'Orazio
Artemisia contro Agostino: un processo ancora aperto?

Lo storico dell’arte Costantino D’Orazio, curatore della prossima mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi, di prossima apertura, presso Palazzo Ducale a Genova, illustrerà i documenti relativi al processo per stupro intentato a Roma nel 1612 da Orazio Gentileschi contro Agostino Tassi. La vicenda presenta molte questioni ancora oggi non chiarite, che D’Orazio affronterà con l’aiuto dei testi originali conservati presso l’Archivio di Stato di Roma.

Giovedì 12 ottobre 2023, ore 17:00 presso Casa Buonarroti Firenze.

👉 La conferenza è aperta al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸 Oggi vogliamo ringraziare i nostri visitatori per aver partecipato all'indagine svolta in merito al progetto 'Alla con...
30/09/2023

🔸 Oggi vogliamo ringraziare i nostri visitatori per aver partecipato all'indagine svolta in merito al progetto 'Alla conquista del “non pubblico” Visita in Casa Buonarroti come esperienza inclusiva.'

👉 L' obiettivo del progetto, sostenuto da Fondazione CR Firenze, era quello di coinvolgere fasce di visitatori molto più ampie di quelle abituali e di migliorare l’esperienza nel museo sia per il pubblico generico, sia per i cosiddetti pubblici speciali.

▪️ Le azioni previste si sono svolte sia sul piano dell’allestimento museale, del miglioramento dei supporti informativi e degli impianti, sia sul piano della comunicazione, oltre che sul piano di un’offerta differenziata che permettesse al pubblico di “vivere” l’istituzione in modo non tradizionale.

La media delle valutazioni ricevute dal sondaggio è stata altamente positiva e, in generale, il progetto ha raggiunto ampiamente gli obiettivi prefissati con grande soddisfazione.

🔸 Dopo il rinnovamento dell’allestimento delle sale michelangiolesche del museo e di tutto l’apparato informativo, la Fo...
26/09/2023

🔸 Dopo il rinnovamento dell’allestimento delle sale michelangiolesche del museo e di tutto l’apparato informativo, la Fondazione Casa Buonarroti, grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e con la partecipazione dei Friends of Florence sta realizzando un progetto autonomo e integrato dedicato alla sala dei disegni di Michelangelo.

Presto sarà diponibile ai visitatori la nuova teca espositiva con totem, per la fruizione virtuale di disegni non esposti, appositamente digitalizzati in altissima risoluzione da Centrica-Imagine More.
L'obiettivo primario è l'inclusione di un pubblico sempre più vasto con esigenze diversificate, attraverso percorsi maggiormente facilitati.

Progettazione architettonica dell'allestimento a cura di Eutropia Architettura.
Machina, realizzazione dell'allestimento.

🔸 È finalmente arrivato il momento della mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi presso la Casa Buonarroti Firenze, in ...
21/09/2023

🔸 È finalmente arrivato il momento della mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi presso la Casa Buonarroti Firenze, in programma dal 27 settembre 2023 all'8 gennaio 2024.

I visitatori avranno finalmente l'opportunità di ammirare l'"Inclinazione" di Artemisia Gentileschi, figura allegorica che rende omaggio alle glorie di Michelangelo, appena restaurata.

👉 La figura femminile, che si è meritata la felice definizione di “nudo luminoso e carnale” (Cropper), tiene in mano una bussola, mentre sembra farle da guida una stella che brilla nel cielo azzurro.

🗣 "La mostra", afferma il direttore del museo Alessandro Cecchi, "esplorerà il contesto attorno alla creazione del dipinto, compreso il significato del suo debutto fiorentino e i suoi rapporti chiave con il Granduca Cosimo de' Medici e l'ambiente culturale della città".

👉 Durante la mostra, inoltre, i visitatori saranno invitati a sperimentare "Artemisia UpClose" e scoprire la scienza del restauro d'avanguardia, che finalmente svela i misteri sotto la superficie.

Entrambe le iniziative sono parte di un progetto complessivo più ampio: “Artemisia Unveiled / Artemisia Svelata” grazie al quale sono stati realizzati anche alcuni interventi museografici permanenti che riguardano il ricetto del Museo, la segnaletica lungo il percorso espositivo e soprattutto la ‘Galleria’ dotata di un nuovo sistema di illuminazione per valorizzare l'Inclinazione e gli altri dipinti presenti. Il progetto è stato reso possibile dal sostegno di Calliope Arts e Christian Levett.

L'ingresso alla mostra è compreso nel biglietto d'ingresso al Museo.

19/09/2023

Gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado sono invitati a partecipare all'Open Day loro riservato, che si terrà in Casa Buonarroti giovedì 28 settembre dalle 17.00 alle 19.00.

Saranno presentate le attività didattiche programmate per l'anno scolastico appena iniziato, organizzate con la collaborazione deL'immaginarioAssociazione Culturale, una realtà che opera da oltre 20 anni nell’ambito dell’educazione all’arte, ai musei e alla storia.

Il primo percorso, Forme e Superfici, si organizza su alcune tappe davanti alle opere, con momenti di osservazione e discussione collettiva alternati a riflessioni individuali o a piccoli gruppi. Prevede anche un momento di esplorazione tattile di repliche realizzate ad hoc, esperienze corporee in relazione alle posizioni e ai gesti dei personaggi rappresentati, e si conclude con un’attività di disegno dal vero, per rielaborare in modo personale anche un semplice dettaglio di ciò che è stato osservato in precedenza.
Il secondo, Segni e Colori, è articolato in alcune tappe davanti alle opere, con momenti di osservazione e discussione collettiva alternati a riflessioni individuali o a piccoli gruppi: una palestra per lo sguardo, una maniera per allenare e interrogare la visione; e il punto di partenza per una riflessione sui colori, altro elemento fondamentale dell’arte.

Si raccomanda la prenotazione, attraverso l'invio di una mail all'indirizzo [email protected]

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato al concerto di Gregorio Nardi in ricordo di Pina Ragionieri, tenutosi lo sco...
18/09/2023

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato al concerto di Gregorio Nardi in ricordo di Pina Ragionieri, tenutosi lo scorso 16 settembre presso la Casa Buonarroti.
È stato un momento emozionante per tutti noi, che abbiamo condiviso un "ritratto in musica" della nostra presidente scomparsa nel 2019.

Ricordiamo Pina Ragionieri con affetto e gratitudine per il suo impegno e la sua passione.

🔸 Il 21 settembre 2023, alle ore 17:00, presentazione del volume"Capricci luterani? Michelangelo artista e poeta nel con...
16/09/2023

🔸 Il 21 settembre 2023, alle ore 17:00, presentazione del volume
"Capricci luterani? Michelangelo artista e poeta nel contesto del dibattito religioso del Cinquecento".

👉 Le sculture, gli affreschi e le poesie di Michelangelo rispecchiano l’ortodossia cattolica, o sono piuttosto l’opera di un seguace della Riforma costretto alla segretezza?
La questione della religiosità di Michelangelo è tuttora dibattuta favorendo spesso prospettive fin troppo unilaterali.

👉 Il volume "Capricci luterani? Michelangelo artista e poeta nel contesto del dibattito religioso del Cinquecento", a cura di Christine Ott, Hans Aurenhammer, Marc Föcking e Alessandro Nova (De Gruyter 2023), che riunisce contributi dall’ambito della storia dell’arte, degli studi letterari e della storia della religione, intende affrontare la questione in tutta la sua complessità.

📌 Il volume sarà presentato da Giuseppe Crimi, professore associato di Letteratura Italiana all’Università degli Studi Roma Tre, e da Massimiliano Rossi, professore ordinario di Museologia e Critica artistica e del restauro all’Università del Salento, il 21 settembre 2023, alle ore 17:00, nella sala conferenze della Casa Buonarroti.

La presentazione è aperta al pubblico fino al massimo della capienza consentita dai regolamenti di sicurezza.

🔸 Presentation of the volume on 21 September 2023, at 5 p.m. "Capricci luterani? Michelangelo artista e poeta nel contesto del dibattito religioso del Cinquecento.

Do Michelangelo's sculptures, frescoes and poems reflect Catholic orthodoxy, or are they rather the work of a follower of the Reformation forced into secrecy? The question of Michelangelo's religiosity is still debated, often favouring all too one-sided perspectives.

The volume "Capricci luterani? Michelangelo artista e poeta nel contesto del dibattito religioso del Cinquecento", edited by Christine Ott , Hans Aurenhammer, Marc Föcking and Alessandro Nova (De Gruyter 2023), which brings together contributions from the fields of art history, literary studies and the history of religion, aims to address the question in all its complexity.

The volume will be presented by Giuseppe Crimi, Associate Professor of Italian Literature at the University of Roma Tre, and Massimiliano Rossi, Professor of Museology and Art Criticism and Restoration at the University of Salento, on 21 September 2023, at 5 p.m., in the conference room of the Casa Buonarroti.

The presentation is open to the public up to the maximum capacity allowed by security regulations.

Domani, 12 settembre 2023, alle ore 17.00, presentazione del volume"Firenze nel racconto di sette musei"I sette musei de...
11/09/2023

Domani, 12 settembre 2023, alle ore 17.00, presentazione del volume
"Firenze nel racconto di sette musei"

I sette musei della rete Welcome – Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi", Museo della Casa Buonarroti, Museo Horne, Museo Fondazione Scienza e Tecnica, Museo Galileo, Il Giardino di Archimede e il Sistema Museale di Ateneo - raccontano, partendo dalle loro collezioni e dalle loro attività, la storia di Firenze dalla Preistoria sino all’età moderna. Interverranno Elena Pianea, Direttrice Direzione Beni, Istituzioni, Attività culturali e Sport della Regione Toscana, e Claudio Rosati, Museologo.

La presentazione avrà luogo presso la Sala Strozzi del Museo di Geologia e Paleontologia – SMA, via Giorgio La Pira, 4 – Firenze.

Seguiranno una visita guidata al Museo con i curatori delle collezioni e un brindisi.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione.

The seven museums of the Welcome network - Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria, Museo della Casa Buonarroti, Museo Horne, Museo Fondazione Scienza e Tecnica, Museo Galileo, Il Giardino di Archimede e il Sistema Museale diAteneo - tell the story of Florence from Prehistory to the Modern Age from their collections and activities. The speakers will be Elena Pianea, Director of the Department of Heritage, Institutions, Cultural Activities and Sport of the Region of Tuscany, and Claudio Rosati, Museologist.

The presentation will take place on 12 September 2023, at 5 p.m., in the Sala Strozzi of the Museo di Geologia e Paleontologia - SMA, via Giorgio La Pira, 4 - Florence.

This will be followed by a guided tour of the Museum with the curators of the collections and a toast.

The initiative is free of charge and no booking is required.

Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi"
Casa Buonarroti Firenze
Museo Horne
Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario di Firenze
Museo Galileo
Il Giardino di Archimede

🔸Progetto Santa Croce e il suo quartiere:grazie alla Fondazione Casa Buonarroti e l'Opera Di Santa Croce è in essere un ...
07/09/2023

🔸Progetto Santa Croce e il suo quartiere:
grazie alla Fondazione Casa Buonarroti e l'Opera Di Santa Croce è in essere un sistema di percorsi tematici nei quali il quartiere di Santa Croce si inserisce come punto di partenza e tappa fondamentale di itinerari culturali e turistici di rete, urbani e regionali.

👉 Chi si presenterà al Museo della Casa Buonarroti con il biglietto d’ingresso alla Basilica e al Museo di Santa Croce, emesso entro il terzo giorno precedente la visita, avrà diritto all’ingresso con biglietto ridotto.

🔸 The Fondazione Casa Buonarroti and the Opera di Santa Croce have launched the Santa Croce e il suo quartiere project, part of a system of thematic itineraries in which the Santa Croce neighbourhood is inserted as a starting point and fundamental stage of networked, urban and regional cultural and tourist itineraries.

👉 Thanks to the agreement signed between the two institutions, those who come to the Museo della Casa Buonarroti with the entrance ticket to the Basilica and the Museum of Santa Croce, issued by the third day prior to the visit, will be entitled to reduced-price admission.

16 settembre 2023, ore 21Gregorio NardiUn concerto per Pina RagionieriMusiche di Ludwig van Beethoven, Fryderyk Chopin, ...
07/09/2023

16 settembre 2023, ore 21
Gregorio Nardi
Un concerto per Pina Ragionieri

Musiche di Ludwig van Beethoven, Fryderyk Chopin, Claude Debussy, Gino Modona

Tutti coloro che l’hanno conosciuta sanno che l’instancabile entusiasmo di Pina Ragionieri per le arti non si manifestò esclusivamente nella ricerca e lo studio di capolavori pittorici o scultorei: sua prima passione fu la musica. Era stata in gioventù una magnifica pianista, allieva di un raffinato maestro, Gino Modona. In seguito, approfittando dello stupendo scenario offerto da Casa Buonarroti, divenne organizzatrice di coinvolgenti stagioni concertistiche e protettrice di quei musicisti ai quali andava la sua ammirazione.

Gregorio Nardi è stato uno di loro; e negli anni, di pari passo all’affetto, è cresciuta la sua gratitudine verso questa magnifica, irresistibile amica. Il programma che ha prescelto per ricordarla è composto interamente da brani che furono nel repertorio di Pina: capolavori che i figli e gli amici ricordano di averle ascoltato suonare. L’intenzione è quella di ritrarla: coi suoni, questa volta, invece che col pennello e lo scalpello.

Firenze, Casa Buonarroti – via Ghibellina, 70
L’ingresso è gratuito, ma gli spazi limitati rendono necessaria la prenotazione.

Per prenotazioni e informazioni tel. 055/241752ore 10-16 (escluso il martedì)

🔸 Justus Sustermans, Ritratto di Cosimo II de’ Medici, 1620-1621, ovale, olio su tela, cm 81 x 67, Firenze, Galleria Cor...
05/09/2023

🔸 Justus Sustermans, Ritratto di Cosimo II de’ Medici, 1620-1621, ovale, olio su tela, cm 81 x 67, Firenze, Galleria Corsini.

Questa è un'altra delle opere che saranno presenti alla mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi presso Casa Buonarroti Firenze. che si terrà a fine settembre.

Presto pubblicheremo maggiori dettagli di questo importante evento reso possibile grazie al prezioso sostegno di Calliope Arts e del collezionista e filantropo Christian Levett.

🔸Di Casa in Casa. Visite a case museo e della memoria.👉 Domenica 3 settembre 2023, ore 11:00 visita guidata gratuita all...
31/08/2023

🔸Di Casa in Casa. Visite a case museo e della memoria.

👉 Domenica 3 settembre 2023, ore 11:00 visita guidata gratuita alla Casa Buonarroti, con ingresso a pagamento ridotto (biglietto € 5,00).

L'appuntamento è parte dell'evento a cura di Associazione Nazionale CASE DELLA MEMORIA e Associazione Amici dei Musei di Palazzo Davanzati e Casa Martelli Onlus nell'ambito delFestival del Centro Associazioni Culturali Fiorentine.

Prenotazione obbligatoria: tel. 055 241752 dalle ore 10:00 alle ore 16:00, escluso il martedì

Il Festival è reso possibile dai contributi dell'Estate Fiorentina e di Fondazione CR Firenze.
Con il patrocinio di Regione Toscana e la sponsorizzazione tecnica di Unicoop Firenze.

🔸 Chi ci segue da tempo ha potuto apprezzare l'evoluzione del restauro dell’Inclinazione di Artemisia Gentileschi nella ...
29/08/2023

🔸 Chi ci segue da tempo ha potuto apprezzare l'evoluzione del restauro dell’Inclinazione di Artemisia Gentileschi nella Casa Buonarroti.

Questo importante intervento, ormai concluso, è stato reso possibile grazie al progetto “Artemisia UpClose” sostenuto dall’ente no-profit inglese Calliope Arts e dal collezionista e filantropo Christian Levett.

Presto vi sveleremo maggiori dettagli sull'attesa mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi prevista come conclusione del progetto, oggi vi presentiamo una delle opere che ne faranno parte:

🖼 Artemisia Gentileschi, Santa Maria Maddalena, 1616-1620, olio su tela, cm 146,5 x 108, Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria Palatina

24/08/2023

🔸Dopo il rinnovamento dell’allestimento delle sale michelangiolesche del museo e di tutto l’apparato informativo, la Fondazione Casa Buonarroti, grazie al sostegno di Fondazione CR Firenze e al contributo di Friends of Florence, sta realizzando un progetto organico dedicato alla sala dei disegni di Michelangelo.

▪ Grazie a questo intervento sarà disponibile ai visitatori una nuova teca per l'esposizione dei disegni e dei manoscritti facenti parte della cospicua collezione conservata nella Casa Buonarroti, che continueranno ad essere presentati in piccoli nuclei a rotazione.

Alla teca si aggiungerà anche un totem per la fruizione virtuale dei disegni non esposti, appositamente digitalizzati in altissima risoluzione da Centrica-Imagine More.

Oltre ai lavori nella sala dei disegni nei prossimi mesi saranno organizzate una lunga serie di attività collaterali che concorreranno a fare del nostro museo un luogo di accoglienza, partecipazione e benessere. Segui la nostra pagina per non perdere gli aggiornamenti!

Progettazione architettonica dell'allestimento a cura di Eutropia Architettura.
Machina, realizzazione dell'allestimento.

🔸Madonna col Bambino. Michelangelo Buonarroti.Questo disegno è stato definito “cartone” o “cartonetto”; ma in nessun mod...
10/08/2023

🔸Madonna col Bambino. Michelangelo Buonarroti.

Questo disegno è stato definito “cartone” o “cartonetto”; ma in nessun modo vi si può ritrovare la fase preparatoria di un'opera a noi nota, di Michelangelo o di artista a lui legato.

▪ È illuminante pensare a questo pezzo, senza confronti nel corpus dei disegni di , come alla meditazione, ricorrente alla mente dell’artista, su una maternità troppo dolorosa per riuscire a concludere il proprio rapporto d’amore col figlio.

Il più notevole pentimento di questo foglio rivela non a caso che Michelangelo in un primo momento aveva disegnato il volto della Madonna di profilo, con gli occhi rivolti in basso a guardare il Bambino.

▪ L’immagine della madre che noi vediamo ha invece positura ed espressione del tutto scisse dal Bambino attaccato al suo seno, e uno sguardo che si perde nel presagio di future sventure.

Da un punto di vista meramente psicologico e di contenuto, senza dubbio l’enigma di questo sguardo è già intuito da Michelangelo adolescente, nella Madonna della scala; ma l’idea si evolve anche stilisticamente nel tempo, fino a trovare un suo vertice nella misteriosa Madonna della Sagrestia Nuova.

L'opera è uno dei disegni oggetto del nuovo progetto sostenuto da Fondazione CR Firenze che prevede la digitalizzazione di una parte dei disegni di Michelangelo conservati nella Casa Buonarroti; tali opere saranno poi visibili ad alta risoluzione grazie ad un totem multimediale appositamente realizzato. Il progetto prevede inoltre la pubblicazione online delle schede critiche dei disegni .

❗Offerta volumi “Buonarrotiana. Studi su Michelangelo e la famiglia Buonarroti”.Fino al 30 settembre 2023, i visitatori ...
02/08/2023

❗Offerta volumi “Buonarrotiana. Studi su Michelangelo e la famiglia Buonarroti”.

Fino al 30 settembre 2023, i visitatori di Casa Buonarroti Firenze potranno acquistarli ad un prezzo scontato dal 10% al 20% in base al volume.

👉 www.casabuonarroti.it/buonarrotiana/

Il periodo estivo è l'occasione in cui molti decidono di visitare  .La nostra città ospita molti capolavori dell'arte e ...
27/07/2023

Il periodo estivo è l'occasione in cui molti decidono di visitare .
La nostra città ospita molti capolavori dell'arte e dell'architettura rinascimentale.

Casa Buonarroti, Museo e monumento, luogo della memoria e della celebrazione del genio di , sarà lieta di accogliervi.

ORARI DEL MUSEO:
Dalle ore 10:00 alle ore 16:30.
La vendita dei biglietti cessa mezz’ora prima della chiusura.
Chiuso il martedì.


https://go.casabuonarroti.it/info

Indirizzo

Via Ghibellina 70
Florence
50122

Orario di apertura

Lunedì 10:00 - 16:30
Mercoledì 10:00 - 16:30
Giovedì 10:00 - 16:30
Venerdì 10:00 - 16:30
Sabato 10:00 - 16:30
Domenica 10:00 - 16:30

Telefono

+39055241752

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Casa Buonarroti Firenze pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Casa Buonarroti Firenze:

Video

Condividi

Fondazione Casa Buonarroti a Firenze

Museo e monumento, luogo della memoria e della celebrazione del genio di Michelangelo, e insieme fastoso apparato barocco ed esposizione delle ricche collezioni d’arte della famiglia.

Oltre all’emozione di ammirare, tra le altre opere, due celebri rilievi marmorei, capolavori della prima giovinezza di Michelangelo Buonarroti - la Madonna della scala e la Battaglia dei centauri - per chi varca il portone del palazzo secentesco di via Ghibellina 70 a Firenze è possibile collegare le opere michelangiolesche con le vicende secolari della famiglia Buonarroti.

La famiglia si è prodigata per ampliare la dimora, abbellirla, per conservarvi preziose eredità culturali (tra cui l’importante Archivio e la Biblioteca), per raccogliervi rare collezioni d’arte: dipinti, sculture, maioliche, reperti archeologici distribuiti oggi nei due piani del Museo.

La collezione di disegni autografi di Michelangelo Buonarroti

Musei nelle vicinanze