Museo Novecento Firenze

Museo Novecento Firenze Museo Civico di Firenze dedicato all’arte del XX e XXI secolo / Dedicated to the art of the 20th and La programmazione è curata da Sergio Risaliti.
(190)

Il Museo Novecento è situato nel complesso monumentale delle Leopoldine in Piazza Santa Maria Novella a Firenze. Dedicato all’arte italiana del XX e XXI secolo, il Museo Novecento propone oltre ad una collezione permanente, mostre e cicli espositivi, installazioni e progetti speciali. Inaugurato il 24 giugno 2014, il Museo Novecento è dedicato all’arte del XX e del XXI secolo e propone una selezio

ne di opere delle collezioni civiche, che illustrano con ampio respiro l’arte italiana della prima metà del Novecento. Di grande pregio è la Collezione Alberto Della Ragione, donata alla città di Firenze all’indomani dell’alluvione del 1966, impreziosita con opere di Giorgio De Chirico, Filippo De Pisis, Gino Severini, Giorgio Morandi, Mario Mafai, Renato Guttuso, Felice Casorati e altri. Il percorso si completa con il Lascito Ottone Rosai, pervenuto al Comune di Firenze nel 1963 per volere della vedova Francesca Fei e del fratello Oreste. Oltre alla collezione permanente, le mostre temporanee, la programmazione della Sala Cinema e Conferenze e i progetti speciali nel loggiato animano l’attività del Museo con approfondimenti tematici e multidisciplinari. A questi si aggiunge l’offerta del dipartimento di mediazione culturale, che organizza quotidianamente progetti educativi, laboratori e visite guidate per famiglie, bambini, adolescenti e pubblici speciali. Il Museo Novecento organizza ed ospita cicli di incontri, presentazioni, proiezioni e concerti pensati come momenti di approfondimento critico sul Novecento. Contatti
www.museonovecento.it

Il museo è inserito nel circuito “Firenze Card”: www.firenzecard.it

Seguiteci anche su:
Instagram: https://www.instagram.com/museonovecento/
Twitter: https://twitter.com/MuseoNovecento
TikTok: https://www.tiktok.com/?_t=8X2vLZiFZBd&_r=1
YouTube: https://www.youtube.com/user/MuseoNovecento
Pinterest: https://www.pinterest.it/museonovecento/

Link utili:
http://www.comune.fi.it/
http://museicivicifiorentini.comune.fi.it/
http://www.musefirenze.it/

“Per essere dei buoni fotografi non basta essere degli artisti capaci, bisogna ancora saper piegare l’arte alle esigenze...
04/01/2024

“Per essere dei buoni fotografi non basta essere degli artisti capaci, bisogna ancora saper piegare l’arte alle esigenze della fotografia.” - Fratelli Alinari.

Beauty and Desire al Museo Novecento fino al 14.02.2024

---
"To be a good photographer it is not enough to be a capable artist, you still have to be able to bend art to the needs of photography." - Fratelli Alinari.

The exhibition Beauty and Desire at the Museo Novecento can be visited until 14 February

Credits:
Fratelli Alinari, Copia del Discobolo di Mirone, ante 1912, Archivi Alinari - Archivio Alinari, Firenze

.alinari.fotografia




👉Fino all’11 marzo vi aspettiamo al Museo Novecento e al Museo Stefano Bardini con la mostra Split Face dedicata a Natha...
03/01/2024

👉Fino all’11 marzo vi aspettiamo al Museo Novecento e al Museo Stefano Bardini con la mostra Split Face dedicata a Nathaniel Mary Quinn.

I suoi ritratti sono collage pittorici che mescolano più tecniche e più riferimenti all’interno della stessa opera, dalla tradizione pittorica del passato alla fotografia, dalla pubblicità alla cultura visiva contemporanea.

---
👉Until 11 March, we await you at the Museo Novecento and Museo Stefano Bardini with the exhibition Split Face dedicated to Nathaniel Mary Quinn.

His portraits are pictorial collages that mix multiple techniques and multiple references within the same work, from the pictorial tradition of the past to photography, from advertising to contemporary visual culture.

SPLIT FACE
Museo Stefano Bardini
Museo Novecento
fino 7.10.2023 – 14.03.2024

Credits: Nathaniel Mary Quinn. Split Face, Installation View, 2023, Courtesy Museo Novecento, Firenze and the artist. Foto Ela Bialkowska OKNO studio

La mostra Temptations, Torments, Trials and Tribulations al Museo Novecento raccoglie oltre trenta lavori, tra cui dipin...
02/01/2024

La mostra Temptations, Torments, Trials and Tribulations al Museo Novecento raccoglie oltre trenta lavori, tra cui dipinti e opere su carta, per lo più inediti, nati da una riflessione attorno alle Tentazioni di sant’Antonio, tema ampiamente esplorato dagli artisti nei secoli, su cui si cimentò anche il giovanissimo Michelangelo Buonarroti, che, secondo Giorgio Vasari, si misurò con un'incisione di Martin Schongauer.

👉Temptations Torments, Trials and Tribulations fino al 2 Febbraio al Museo Novecento
---
The exhibition Temptations, Torments, Trials, and Tribulations at the Museo Novecento brings together more than thirty works, including paintings and works on paper, most of them previously unpublished, born out of a reflection around the Temptations of St. Anthony, a theme widely explored by artists over the centuries, on which even the very young Michelangelo Buonarroti ventured, who, according to Giorgio Vasari, measured himself against an engraving by Martin Schongauer.

👉Temptations Torments, Trials and Tribulations through Feb. 2, 2024 at Museo Novecento

Credits: Cecily Brown Temptations, Torments, Trials and Tribulations, Installation view ph. Ela Bialkowska OKNO Studio




L’eredità artistica di Robert Mapplethorpe continua ad avere un impatto significativo sulla fotografia contemporanea. 🎞I...
29/12/2023

L’eredità artistica di Robert Mapplethorpe continua ad avere un impatto significativo sulla fotografia contemporanea.

🎞I suoi scatti in bianco e nero, dallo stile distintivo e provocatorio, spesso ai confini tra l’estetica e il tabù, sono messi a confronto con gli scatti di Wilhelm von Gloeden e con alcune fotografie dell’Archivio Alinari.

👉La mostra Beauty and Desire al Museo Novecento è visitabile fino al 14 febbraio

---
Robert Mapplethorpe's artistic legacy continues to have a significant impact on contemporary photography.

🎞His black-and-white shots, with their distinctive and provocative style, often on the borderline between the aesthetic and the taboo, are compared with the work of Wilhelm von Gloeden and some photographs from the Alinari Archives.

👉The exhibition Beauty and Desire at the Museo Novecento can be visited until 14 February

Credits:
Robert Mapplethorpe, Clifton, 1981 copyright © Robert Mapplethorpe Foundation

.alinari.fotografia






* Con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo "Fondo siti UNESCO e città creative".

📌Le opere di Nathaniel Mary Quinn esposte fino alll’11 marzo tra il Museo Novecento e il Museo Stefano Bardini sono ricc...
27/12/2023

📌Le opere di Nathaniel Mary Quinn esposte fino alll’11 marzo tra il Museo Novecento e il Museo Stefano Bardini sono ricche di riferimenti ai maestri del Novecento, da Picasso a Bacon. Le sue figure disossate, realizzate con una tecnica pittorica meticolosa e accurata, cercano di restituire la complessità della psicologia umana e della relazione con l’altro.

---

📌Nathaniel Mary Quinn's works on display through March 11 between the Museo Novecento and the Museo Stefano Bardini are rich in references to 20th-century masters, from Picasso to Bacon. His boneless figures, made with a meticulous and accurate painting technique, seek to render the complexity of human psychology and relationship with the other.

SPLIT FACE
Museo Stefano Bardini
Museo Novecento fino
7.10.2023 – 14.03.2024

Credits: Nathaniel Mary Quinn. Split Face, Installation View, 2023, Courtesy Museo Novecento, Firenze and the artist. Foto Ela Bialkowska OKNO studio




* Con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo "Fondo siti UNESCO e città creative".

La mostra Temptations, Torments, Trials and Tribulations prosegue nel Museo di Palazzo Vecchio all’interno del Camerino ...
26/12/2023

La mostra Temptations, Torments, Trials and Tribulations prosegue nel Museo di Palazzo Vecchio all’interno del Camerino di Bianca Cappello, amante del Duca Francesco I de’ Medici. L’ambiente dissimula, dietro una serie di deliziose scene mitologiche a carattere erotico, la sua funzione di luogo deputato a incontri segreti.

In questo ambiente Cecily Brown presenta una sola tela realizzata appositamente per la mostra, Body With V***a. Nell’opera il viluppo dei colori quasi nasconde un corpo n**o femminile disteso su un manto di pennellate. L’estasi di linee, rese con un tratto che sa essere lento e frenetico allo stesso tempo, dialoga perfettamente con le metamorfosi e le personificazioni a grottesca delle Tre Grazie, di Andromeda e di Leda che decorano la piccola sala.

👉Temptations Torments, Trials and Tribulations fino al 2 Febbraio al Museo Novecento

---

The exhibition Temptations, Tormentsm Trials and Tribulations continues in the Museo di Palazzo Vecchio where, in the dressing room, the Camerino di Bianca Cappello, mistress of Duke Francesco I de’ Medici,
The room conceals its secret function behind a series of delightful mythological scenes of an erotic nature.

In this environment, Cecily Brown presents a single canvas made especially for the exhibition, Body With V***a. The tangle of colors in the work almost conceals a n**e female body lying on a mantle of brushstrokes. The ecstasy of lines, rendered with a stroke that can be slow and frenetic simultaneously, dialogues perfectly with the metamorphoses and grotesque personifications of the Three Graces, Andromeda, and Leda that decorate the small room.

Credits: Cecily Brown Temptations, Torments, Trials and Tribulations, Installation view ph. Ela Bialkowska OKNO Studio







* Con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo "Fondo siti UNESCO e città

Trascorri le festività al Museo Novecento ✨👉Per le famiglie e i più piccoli nelle giornate del 27, del 28 e del 29 dicem...
22/12/2023

Trascorri le festività al Museo Novecento ✨

👉Per le famiglie e i più piccoli nelle giornate del 27, del 28 e del 29 dicembre sarà infatti possibile prendere parte a un breve Winter camp presso il Museo Novecento, che permetterà di sviluppare nuove conoscenze sull’arte e nello stesso tempo di allenarsi con la lingua inglese.

✨Il programma prevede infatti una serie di attività interattive e di laboratori artistici correlati sia alle mostre in corso – con particolare riferimento alle esposizioni dedicate a Cecily Brown e a Nathaniel Mary Quinn – sia alla collezione permanente
Un modo alternativo e divertente per trascorrere le vacanze scolastiche imparando attraverso l'arte!

👉Per chi: per bambini dai 6 ai 10 anni
📌Dove: Museo Novecento, piazza Santa Maria Novella 10 Firenze
🕑Quando: 27, 28, 29 dicembre dalle 8.30 alle 16.30
Per maggiori informazioni 👉 055-2768224 / [email protected]

“Nel momento in cui c'è un'immagine chiara, la mente si assesta. E io non voglio che si stabilizzi. Mi piacciono l'inqui...
21/12/2023

“Nel momento in cui c'è un'immagine chiara, la mente si assesta. E io non voglio che si stabilizzi. Mi piacciono l'inquietudine, l'apertura e l'ambiguità che ci sono quando c'è un continuo cambiamento in corso". – Cecily Brown

👉Visita la mostra Temptations, Torments, Trials and Tribulations al Museo Novecento fino al 2 Febbraio 2024
---
“The minute there is a clear image, the mind settles. And I don’t want it to settle. I like the restlessness and the openness and the ambiguity that are all there when there’s a constant shift going on.” – Cecily Brown

👉Visit the exhibition Temptations Torments, Trials and Tribulations at the Museo Novecento through Feb. 2, 2024







Credits: Cecily Brown Temptations, Torments, Trials and Tribulations, Installation view ph. Ela Bialkowska OKNO Studio

* Con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo "Fondo siti UNESCO e città

A partire dall’attività di uno dei maggiori fotografi statunitensi, il Museo Novecento ospita fino al 14 febbraio la mos...
20/12/2023

A partire dall’attività di uno dei maggiori fotografi statunitensi, il Museo Novecento ospita fino al 14 febbraio la mostra Beauty and Desire, omaggio alla grande fotografia di Robert Mapplethorpe.

Le sue opere, messe a confronto con gli scatti di Wilhelm von Gloeden, assieme ad una selezione di fotografie dall’Archivio Alinari, dialogano con la fotografia storica, indagando temi come la classicità, l’eros e il corpo umano.
---
Beginning with the work of one of the greatest U.S. photographers, the Museo Novecento is hosting until Feb. 14 the exhibition Beauty and Desire, a tribute to the great photography of Robert Mapplethorpe.

His works, compared with shots by Wilhelm von Gloeden and a selection of photographs from the Alinari Archives, dialogue with historical photography, investigating themes such as classicism, eros and the human body.

Credits:
Beauty and Desire. Installation view, Museo Novecento, Firenze, 2023. Ph. Michele Alberto Sereni. Courtesy Museo Novecento Firenze, The Robert Mapplethorpe Foundation New York, Archivi Alinari - Archivio von Gloeden Firenze

.alinari.fotografia




👉I ritratti di Nathaniel Mary Quinn, a tratti grotteschi, distorti e scombinati, sono realizzati con una meticolosa atte...
18/12/2023

👉I ritratti di Nathaniel Mary Quinn, a tratti grotteschi, distorti e scombinati, sono realizzati con una meticolosa attenzione ai particolari, un’eccezionale qualità e tecnica pittorica e un’attitudine all’iperrealismo e al cartoon.

📌Tutti questi aspetti, uniti a una forte carica e tensione espressiva, creano un senso di disorientamento e confusione in chi guarda. I volti sembrano ritagliati, come immagini fatte a pezzi e poi ricombinate, per corrispondere nelle intenzioni dell’artista al volto del ritrattato.

👉Visita la mostra Split Face fino al 14 Marzo!

---

👉Nathaniel Mary Quinn's portraits, at times grotesque, distorted, and discombobulated, are crafted with meticulous attention to detail, exceptional painterly quality and technique, and a hyperrealistic, cartoonish flair.

📌All these aspects, combined with a strong expressive charge and tension, create a sense of disorientation and confusion in the viewer. The faces seem to be cut out, like images torn to pieces and then recombined, to correspond in the artist's intentions to the face of the portrayed.

👉Visit the Split Face exhibition through March 14!

SPLIT FACE Museo Stefano Bardini
Museo Novecento
fino 7.10.2023 – 14.03.2024

Credits: Nathaniel Mary Quinn. Split Face, Installation View, 2023, Courtesy Museo Novecento, Firenze and the artist. Foto Ela Bialkowska OKNO studio



* Con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo "Fondo siti UNESCO e città

“Per essere dei buoni fotografi non basta essere degli artisti capaci, bisogna ancora saper piegare l'arte alle esigenze...
15/12/2023

“Per essere dei buoni fotografi non basta essere degli artisti capaci, bisogna ancora saper piegare l'arte alle esigenze della fotografia.” – Fratelli Alinari

Beauty and Desire - fino al 14 Febbraio al Museo Novecento.

---
“Being a good photographer, it is not enough to be a capable artist, you still have to be able to bend art to the needs of photography” – Fratelli Alinari

Beauty and Desire - through Feb. 14 at the Museo Novecento.

Credits: Fratelli Alinari, Torso Gaddi, 1880 ca., Archivi Alinari - Archivio Alinari, Firenze

Quotation:

Tratto da: Arturo Carlo Quintavalle “Gli Alinari”. Citando “La Lumière. R***e de la photographie, beaux arts, héliographie, sciences, journal non politique, paraissant le samedi” 19 maggio 1855, estratto dalla “Rivista enciclopedica italiana”

Fondazione Alinari per la Fotografia

.alinari.fotografia





“Gli alchimisti usavano associare l’alambicco alle funzionalità del corpo umano. Questa associazione si riferiva più pro...
14/12/2023

“Gli alchimisti usavano associare l’alambicco alle funzionalità del corpo umano. Questa associazione si riferiva più propriamente all’atto della digestione, ovvero a quando, assimilando energia attraverso l’introduzione e la trasformazione di materia solida all’interno del nostro corpo, di fatto distilliamo la realtà. Utilizziamo ciò che la natura ci offre purificandolo, così come l’alambicco estrae l’essenza della materia e in un certo senso la perfeziona e la concentra.” - Namsal Siedlecki

---

"The alchemists used to associate the alembic with the functions of the human body. This association referred more properly to the act of digestion, which is when, by assimilating energy through the introduction and transformation of solid matter within our bodies, we actually distill reality. We use what nature offers us by purifying it, just as the still extracts the essence of matter and in a sense refines and concentrates it." - Namsal Siedlecki

ENDO. Namsal Siedlecki
5 ottobre 2023 – 3 aprile 2024
Museo Novecento





Martedì 12 dicembre ore 18:00 al Museo NovecentoPresentazione del libro “Parole Passeggere” di Elena BellantoniInterverr...
11/12/2023

Martedì 12 dicembre ore 18:00 al Museo Novecento

Presentazione del libro “Parole Passeggere” di Elena Bellantoni
Interverranno Paola Ugolini, Christian Caliandro , Sergio Risaliti e Stefania Rispoli insieme all'autrice.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Beauty and Desire 👉 Fino al 14 Febbraio al Museo Novecento!Scopri la grande fotografia di Robert Mapplethorpe in dialogo...
09/12/2023

Beauty and Desire 👉 Fino al 14 Febbraio al Museo Novecento!

Scopri la grande fotografia di Robert Mapplethorpe in dialogo con gli scatti del barone Wilhelm von Gloeden, ed una selezione di fotografie provenienti dall’Archivio Alinari.

---

Beauty and Desire 👉 Through Feb. 14 at the Museo Novecento!

Discover the great photography of Robert Mapplethorpe in dialogue with shots by Baron Wilhelm von Gloeden, and a selection of photographs from the Alinari Archives.

Credits:
-Beauty and Desire. Installation view, Museo Novecento, Firenze, 2023. Ph. Michele Alberto Sereni. Courtesy Museo Novecento Firenze, The Robert Mapplethorpe Foundation New York, Archivi Alinari - Archivio von Gloeden Firenze

.alinari.fotografia





📅Venerdì 8 dicembre, all’interno del programma 2023 di Green Line, Museo Novecento presenterà nella Sala d’Arme di Palaz...
06/12/2023

📅Venerdì 8 dicembre, all’interno del programma 2023 di Green Line, Museo Novecento presenterà nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio OLTRE, uno degli eventi conclusivi di MELMA, il grande progetto della durata di un anno commissionato a Nico Vascellari per la città di Firenze.

👉All’interno della Sala d’Arme verrà presentata al pubblico Alessio, un'installazione video nata dalla performance che Nico Vascellari ha realizzato lo scorso ottobre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

🕑La Sala d'Arme sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 14:00 alle 19:00.

L’opera video Alessio entrerà a far parte delle collezioni civiche fiorentine grazie al sostegno della 12esima edizione di Italian Council, progetto della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e nei prossimi mesi verrà presentata anche presso Haus der Kunst (Monaco, Germania) e il museo MSU (Zagabria, Croazia).

---
📅Friday, December 8, as part of Green Line's 2023 program, Museo Novecento will present in the Sala d'Arme of Palazzo Vecchio OLTRE, one of the concluding events of MELMA, the major year-long project commissioned from Nico Vascellari for the city of Florence.

👉At the Sala d'Arme, Alessio, a video installation born from the performance that Nico Vascellari created last October in the Salone dei Cinquecento of Palazzo Vecchio, will be presented to the public.

🕑The Sala d'Arme will be open to the public every day from 14:00 to 19:00.

The Alessio video work will become part of the Florentine civic collections thanks to the support of the 12th edition of Italian Council, a project of the General Directorate for Contemporary Creativity of the Ministry of Culture, and in the coming months it will also be presented at Haus der Kunst (Munich, Germany) and the MSU museum (Zagreb, Croatia).

Credits: ph. Ela Bialkowska OKNO Studio







Depero . Cavalcata Fanstastica 👉 fino al 28 Gennaio a Palazzo Medici Riccardi.Il progetto della mostra nasce dalla prese...
05/12/2023

Depero . Cavalcata Fanstastica 👉 fino al 28 Gennaio a Palazzo Medici Riccardi.

Il progetto della mostra nasce dalla presenza, nelle collezioni del Museo Novecento di Firenze, di Nitrito in velocità (1932), capolavoro dell’artista conservato nelle raccolte dei Musei Civici Fiorentini.

---
Depero . Cavalcata Fantastica 👉 through Jan. 28 at Palazzo Medici Riccardi.

The exhibition project stems from the presence, in the collections of the Museo Novecento in Florence, of Nitrito in velocità (1932), a masterpiece by the artist preserved in the collections of the Florentine Civic Museums.

Depero. Cavalcata Fantastica, un'immagine dell'allestimento, Palazzo Medici Riccardi,Firenze, Ph. Nicola Neri





CONSERVARE IL FUTURO un programma, un metodo di lavoro, un libro:25 anni di cura dell’arte contemporanea alla Fondazione...
01/12/2023

CONSERVARE IL FUTURO
un programma, un metodo di lavoro, un libro:
25 anni di cura dell’arte contemporanea alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia, 1997-2022

📆Martedì 5 Dicembre alle ore 18:00 al Museo Novecento, la curatrice Chiara Bertola, nuova direttrice della GAM, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, presenterà il libro Conservare il Futuro.

👉Conservare il Futuro testimonia venticinque anni di cura dell'arte contemporanea nello stesso luogo: la Fondazione Querini Stampalia di Venezia.

📌Chiara Bertola esporrà la ricerca che l’ha portata ad osservare le metamorfosi e le rinascite di questo antico palazzo, attraverso le differenti visioni degli artisti proiettate nei suoi spazi, rendendolo ogni volta molti luoghi. Oltre all’autrice interverranno gli artisti Alice Cattaneo e Paolo Icaro.

Fondazione Querini Stampalia Venezia

ENDO di Namsal Siedlecki è un’installazione in continua trasformazione che vive della partecipazione attiva di tutti.  🎨...
01/12/2023

ENDO di Namsal Siedlecki è un’installazione in continua trasformazione che vive della partecipazione attiva di tutti.

🎨Durante i mesi di apertura della mostra chi vorrà potrà cimentarsi in sedute di disegno dal vivo delle sculture esposte nel cortile. I disegni che verranno realizzati potranno essere consegnati al personale del museo per essere distillati all’interno del grande alambicco Still. La distillazione avverrà in più occasioni durante i mesi della mostra.
--
ENDO by Namsal Siedlecki is an ever-changing installation that thrives on everyone's active participation.

🎨During the months when the exhibition is open, anyone who wishes can try their hand at live drawing sessions of the sculptures on display in the courtyard. The drawings that are made can be handed over to the museum staff to be distilled inside the large Still still. Distillation will take place on several occasions during the months of the exhibition.

ENDO. Namsal Siedlecki's
5 ottobre 2023 – 3 aprile 2024
Museo Novecento





“Non ho una concezione nichilista della vita perché non so nemmeno cosa sia la vita. Sento che è un grande dono; il dono...
29/11/2023

“Non ho una concezione nichilista della vita perché non so nemmeno cosa sia la vita. Sento che è un grande dono; il dono di poter osservare il mondo, di poter osservare gli occhi di un mio simile, il miracolo di poter camminare su questa terra” - Claudio Parmiggiani.

👉Fino al 21 gennaio sarà aperta al pubblico la mostra Viaggio di Luce, progetto espositivo che accomuna per la prima volta le opere di Claudio Parmiggiani e Abel Herrero.

---

"I don't have a nihilistic conception of life because I don't even know what life is. I feel that it is a great gift; the gift of being able to observe the world, to observe the eyes of my fellow man, the miracle of walking on this earth" - Claudio Parmiggiani.

👉Till Jan. 21, the exhibition Viaggio di Luce (Journey of Light), an exhibition project that brings together the works of Claudio Parmiggiani and Abel Herrero for the first time, will be open to the public.



📅Domani, 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, il Museo Novecento presenta...
24/11/2023

📅Domani, 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, il Museo Novecento presenta "Quello che tu chiami amore", evento live di

Nell’occasione verrà esposta l’opera Fiori Secchi di Antonietta Raphaël Mafai (Kaunas, 29 luglio 1895 – Roma, 5 settembre 1975), proveniente dai depositi delle collezioni civiche.

👉Sabato 25 novembre in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, l'ingresso al Museo Novecento sarà gratuito per tutti i visitatori dalle 11.00 alle 20.00.

📌Fino al 10 dicembre l’opera Fiori Secchi di Antonietta Raphaël Mafai resterà esposta accompagnata eccezionalmente da un nuovo episodio del podcast Labirito900, curato dalla Fuochi, che esplorerà il significato e l’importanza di celebrare il 25 novembre rinnegando qualsiasi tipo di violenza e discriminazione agita in nome dell’amore.

Ascolta il nuovo episodio podcast 👉 LINK IN BIO

---

📅Tomorrow, Nov. 25, International Day for the Elimination of Violence against Women, the Museo Novecento presents "What You Call Love," a live event by

On the occasion, the work Fiori Secchi by Antonietta Raphaël Mafai (Kaunas, July 29, 1895 - Rome, September 5, 1975), from the deposits of the civic collections, will be exhibited.

👉On Saturday, November 25 on the occasion of the International Day for the Elimination of Violence against Women, admission to the Novecento Museum will be free for all visitors from 11 a.m. to 8 p.m.

📌Funtil December 10, Antonietta Raphaël Mafai's work Fiori Secchi will remain on display exceptionally accompanied by a new episode of the podcast Labirito900, curated by Fuochi, which will explore the meaning and importance of celebrating November 25 by repudiating any kind of violence and discrimination acted in the name of love.

Listen to the new podcast episode 👉 LINK IN BIO



Ultimi giorni per visitare la mostra di Maen Hammad. Il 26 novembre chiude la mostra LANDING di Maen Hammad a cura di Ro...
23/11/2023

Ultimi giorni per visitare la mostra di Maen Hammad.

Il 26 novembre chiude la mostra LANDING di Maen Hammad a cura di Roï Saade. Purtroppo non ha termine la sofferenza del popolo palestinese e degli ostaggi israeliani ancora nelle mani di Hamas. Il Museo Novecento spera nella soluzione del conflitto fra i due popoli e l'inizio di un tempo di dialogo e pace.

---
Last days to visit Maen Hammad's exhibition.

Maen Hammad's LANDING exhibition curated by Roï Saade closes on Nov. 26. Unfortunately, there is no end to the suffering of the Palestinian people and the Israeli hostages still in the hands of Hamas. The Museo Novecento hopes for the resolution of the conflict between the two peoples and the beginning of a time of dialogue and peace.


Split Face, prima monografica di Nathaniel Mary Quinn in un museo italiano, è un'occasione unica per presentare al pubbl...
22/11/2023

Split Face, prima monografica di Nathaniel Mary Quinn in un museo italiano, è un'occasione unica per presentare al pubblico una selezione di opere, tra cui diversi nuovi dipinti creati appositamente per questa mostra e in diretto dialogo con i ritratti del Rinascimento fiorentino e dei maestri italiani del XX secolo.

--

Split Face, Nathaniel Mary Quinn's first monograph exhibition in Italy, is a unique opportunity to present the public with a selection of works, including several new paintings created especially for this exhibition and in direct dialogue with portraits by Florentine Renaissance and 20th-century Italian masters.

SPLIT FACE
Museo Stefano Bardini
Museo Novecento fino
7.10.2023 – 14.03.2024

Credits:
Nathaniel Mary Quinn. Split Face, Installation View, 2023, Courtesy Museo Novecento, Firenze and the artist. Foto Ela Bialkowska OKNO studio

"Depero non fu solo pittore di grande fantasia e immaginazione, ma grande genio creativo, poliedrico e a tutto tondo, in...
20/11/2023

"Depero non fu solo pittore di grande fantasia e immaginazione, ma grande genio creativo, poliedrico e a tutto tondo, in grado di spaziare tra scenografia, tessitura, design industriale e pubblicità. Possiamo quindi dire che abbia anticipato ricerche che si radicano financo nei nostri tempi, mostrando una vocazione, mai paga, alla riunificazione di arte e vita." - Sergio Risaliti, Direttore del Museo Novecento e curatore della mostra Depero . Cavalcata Fantastica a Palazzo Medici Riccardi .

👉Visita la mostra su Depero fino al 28 gennaio!
---

"Depero was not only a painter of great imagination and fantasy, but a great creative genius, multifaceted and well-rounded, able to span stage design, weaving, industrial design and advertising. We can therefore say that he anticipated researches that are rooted even in our times, showing a vocation, never paid, to the reunification of art and life." - Sergio Risaliti, director of the Museo Novecento and curator of the exhibition Depero . Cavalcata Fantastica at Palazzo Medici Riccardi .

👉Visit the Depero exhibition until January 28!

Credits:
Depero. Cavalcata Fantastica, un'immagine dell'allestimento, Palazzo Medici Riccardi,Firenze, Ph. Nicola Neri




L’arte non ha altro scopo che la bellezzae non vuol sentir nulla di morale.-Wilhelm von Gloeden👉Beauty and Desire - fino...
16/11/2023

L’arte non ha altro scopo che la bellezza
e non vuol sentir nulla di morale.
-Wilhelm von Gloeden

👉Beauty and Desire - fino al 14 Febbraio al Museo Novecento.

---

Art has no other purpose than beauty and wants to feel nothing moral.
-Wilhelm von Gloeden

👉Beauty and Desire - through Feb. 14 at the Museo Novecento.

Credits:

-Beauty and Desire. Installation view, Museo Novecento, Firenze, 2023. Ph. Michele Alberto Sereni. Courtesy Museo Novecento Firenze, The Robert Mapplethorpe Foundation New York, Archivi Alinari - Archivio von Gloeden Firenze

Quotation:
-Tratto da: “Eccentrici Amori” Romanzo di Roger Peyreferitte, Longanesi & C., Milano, 1967, traduzione dall’originale francese “Les Amours Singulières” di Maria Lilith

.alinari.fotografia





15/11/2023

🌍 WILHELM VON GLOEDEN nasce il 16 settembre 1856 nel castello di Völkshagen Mecklenburg. E’ costretto dalla tubercolosi a sospendere gli studi classici all’ Accademia di Weimar, quindi, ventiduenne, si stabilisce a Taormina. Una certa agiatezza gli permette di dedicarsi ai viaggi e alla pittura. Frequenta Napoli, Roma e l’Abruzzo, ospite del pittore e fotografo Francesco Paolo Michetti.

Nel 1895 la famiglia ha un tracollo finanziario che lo porta a dedicarsi alla fotografia come professione. Acquista un villino a Taormina, in piazza San Domenico dove installerà, oltre all’abitazione, il suo atelier.

✨ Nelle sue immagini, giovani e abbronzati modelli siciliani, spesso dai tratti femminei ed efebici interpretano, in una mise en scène con pose e travestimenti, personaggi della classicità ellenistica e romana.

💡 Ottiene numerosi e importanti riconoscimenti in esposizioni internazionali, le sue fotografie sono pubblicate nei periodici e commercializzate come cartoline e modelli anatomici per artisti. L’atelier è meta di visita di personaggi di spicco della cultura e dell’aristocrazia internazionale, tra cui Oscar Wilde, Anatole France, re Edoardo d’Inghilterra.

La sua produzione cala drasticamente all’esordio del primo conflitto mondiale, quando von Gloeden lascia l’Italia. Terminata la guerra, rientra, sessantenne, a Taormina, ma l’euforia giovanile della Belle époque è dispersa e i gusti estetici mutati. Ciò segna la progressiva riduzione della richiesta di immagini del fotografo.

➡️ Von Gloeden si spegne il 16 febbraio 1931. Dal 1939 al 1941 Buciunì, il fedele assistente che ne ha ereditato l’archivio, è coinvolto in una controversia giudiziaria per detenzione e commercio di materiale p**nografico, che si conclude con l’assoluzione. Nel 1977, alla morte di Buciunì, gli eredi vendono l’archivio al collezionista e gallerista Lucio Amelio che, nel 1999 lo cederà alla Fratelli Alinari.

📌 Ricordiamo che è aperta la mostra “Mapplethorpe – von Gloeden. Beauty and Desire” al Museo Novecento Firenze, fino al 14 febbraio 2024.
--------

🌍 WILHELM VON GLOEDEN was born on September 16, 1856, at Völkshagen Mecklenburg castle. He was obliged to give up his studies on classicism at Weimar Academy because of tuberculosis which led him to settle down in Taormina. His fairly good economic conditions allowed him to travel and paint. He often visited and stayed in Naples, Rome and Abruzzo as a guest of Painter Paolo Michetti.

In 1895 his family went through severe financial trouble which led him to choose photography as a job. He bought a small villa in Taormina, at Piazza San Domenico where he lived and had his studio too.

✨ In his pictures, some young and sun-tanned Sicilian models, often with feminine and ephebic traits, posing and disguised in a real mise en scène, re-enact the characters of Roman and Greek tradition.

💡 He was granted many important awards at international exhibitions, his photos were published on magazines and marketed as post cards and anatomic models for artists. His studio became the meeting point of outstanding personalities of the international culture and aristocracy, such as Oscar Wilde, Anatole France, King Edward of England.

His production dramatically dropped when the first war world broke out and von Gloeden left Italy. At the end of the war, he went back to Taormina, aged 66, but the enthusiasm of his youth for Belle Epoque was gone and aesthetic trends had changed. Consequently, the demand for his photographs gradually declined.

➡️ Von Gloeden died on February 16, 1931. From 1939 to 1941 Buciunì, his faithful assistant and the heir of Von Gloeden’s archive, was charged with possession and dissemination of p**n material in a controversial judicial case that ended with his acquittal. In 1977, at Buciunì’s death, Gloeden’s heirs sold the archive to Lucio Amelio, a collector and an art dealer who, in 1999, handed it over to the Fratelli Alinari.

📌 We remind you that the exhibition “Mapplethorpe – von Gloeden. Beauty and Desire” at Museo Novecento in Florence is open until February 14, 2024.

----------

📸 Crediti/ Credit:
Wilhelm von Gloeden, Autoritratto in costume orientale, 1900 ca., Archivi Alinari-Archivio von Gloeden, Firenze
/
Wilhelm von Gloeden, self-portrait in oriental dressing, 1900 ca., Alinari Archives-von Gloeden Archive, Florence

Indirizzo

Piazza Santa Maria Novella 10
Florence
50123

Orario di apertura

Lunedì 11:00 - 19:00
Martedì 11:00 - 19:00
Mercoledì 11:00 - 19:00
Venerdì 11:00 - 20:00
Sabato 11:00 - 19:00
Domenica 11:00 - 19:00

Telefono

+390552768224

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Museo Novecento Firenze pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Museo Novecento Firenze:

Video

Condividi

Il Museo

Il Museo Novecento è situato nel complesso monumentale delle Leopoldine in Piazza Santa Maria Novella a Firenze. Dedicato all’arte italiana del xx secolo propone una selezione di circa 300 opere distribuite in 15 ambienti, oltre ad una sala studio, un gabinetto disegni e stampe ed una sala per conferenze e proiezioni. Un cammino à rebours dagli anni novanta ai primi del novecento ripercorre - attraverso dipinti, sculture, video, installazioni e documenti - l'irripetibile stagione artistica che vide Firenze come uno dei centri più vitali. Il museo, ordinato in senso cronologico, tematico ed interdisciplinare, costruisce un’esperienza immersiva che affianca alle opere postazioni multimediali, dispositivi sonori, sale video.

Realizzato dopo quasi mezzo secolo di proposte e progetti, espone una parte delle collezioni del Comune, unita ad opere e documenti relativi agli ultimi decenni, concessi in comodato da artisti, collezionisti ed enti, che hanno generosamentesostenuto la nascita di questa nuova istituzione.

Il progetto museologico è stato pensato su un doppio livello: da un lato integra il patrimonio con testimonianze delle vicende artistiche, di respiro nazionale ed internazionale, che hanno segnato il territorio dagli anni Novanta alla seconda metà degli anni Sessanta; dall’altro costruisce un racconto storico che lega le collezioni civiche del Novecento alla storia della città con opere dagli anni Sessanta all’inizio del secolo. Il percorso così strutturato non intende proporre un racconto esaustivo delle vicende artistiche del Novecento italiano, ma vuole offrire uno spaccato critico sul “secolo breve” e sulla sua rappresentazione. Contatti www.museonovecento.it Il museo è inserito nel circuito “Firenze Card” (a partire dal 1°luglio 2014): www.firenzecard.it Seguiteci anche su: https://twitter.com/MuseoNovecento https://www.youtube.com/user/MuseoNovecento Link utili: http://www.comune.fi.it/ http://museicivicifiorentini.comune.fi.it/ http://www.musefirenze.it/

Musei nelle vicinanze


Altro Musei di arte moderna Florence

Vedi Tutte