Opera Di Santa Croce

Opera Di Santa Croce Santa Croce a Firenze: la storia dell'arte e la storia d'Italia Opera di Santa Croce di Firenze custodisce, tutela e valorizza capolavori e memorie all'interno del Complesso Monumentale: da Cimabue a Dante, da Giotto a Brunelleschi, da Donatello a Machiavelli, da Michelangelo a Vasari, da Canova a Henry Moore.

***
Opera di Santa Croce, Florence, is in charge of the administration of the Monumental Complex, conserving, protecting and enhancing masterpieces and memories: from Cimabue to Dante, from Giotto to Brunelleschi, from Donatello to Machiavelli, from Michelangelo to Vasari, from Canova to Henry Moore.
(112)

Normali funzionamento

"L’Italia riparte, Firenze ti aspetta”   Non solo un impegno per il presente, ma anche l’incipit del nuovo francobollo d...
30/06/2021

"L’Italia riparte, Firenze ti aspetta”

Non solo un impegno per il presente, ma anche l’incipit del nuovo francobollo dedicato a Santa Croce!

Un francobollo nuovo di zecca è stato appena emesso dal ministero dello Sviluppo economico assieme ad alcune cartoline e cartelle filateliche dedicate. “Il patrimonio artistico e culturale italiano”, una serie di 6 esemplari scelti fra le immagini più iconiche delle maggiori città d’arte italiane pronte per accogliere i turisti dopo tanti mesi difficili.

Non poteva mancare Firenze rappresentata da piazza Santa Croce, la sua Basilica ed il monumento di Dante che nel settecentenario dalla morte del poeta si trasforma in un auspicio per un nuovo inizio. Così, in un’era di grande diffusione digitale, una piccola immagine di carta diventa un simbolo di resilienza, che affonda le radici nelle nostre tradizioni portandone avanti i valori e l’identità nell’immediato futuro.

Si sono svolti oggi la presentazione e l’annullo filatelico nel cenacolo di Santa Croce alla presenza delle autorità cittadine, Poste Italiane, Sistema Fondazione Toscana e dell’Opera di Santa Croce.

Ps. Potete acquistare un esemplare del francobollo presso l'ufficio postale di via Pellicceria 3 a Firenze

🌏 🌍 🌎

“L’Italia riparte, Firenze ti aspetta” (Italy restarts, Florence awaits you)
This is not only a commitment to the present, but also the opening words of the new postage stamp dedicated to Santa Croce!

A brand new stamp has just been issued by the Ministry of Economic Development. “The Italian artistic and cultural heritage”, a series of 6 specimens chosen from the most iconic images of the major Italian historical cities ready to welcome tourists after so many difficult months.

Florence could not be missing, it is represented by Piazza Santa Croce, its Basilica and the monument to Dante which during the celebration of seven centuries after the poet's death is transformed into a positive omen for a new beginning. Thus, in an era of great digital diffusion, a small paper image becomes a symbol of resilience, which has its roots in our traditions, carrying forward its values ​​and identity into the immediate future.

The presentation and philatelic approval took place today in the Santa Croce cenacle with the presence of the city authorities, the Italian Post Office, the Sistema Fondazione Toscana and the Opera di Santa Croce.

#santiPietroePaolo    Secondo la tradizione, l’imperatore romano Costantino, avrebbe ricevuto diverse conferme “divine” ...
29/06/2021

#santiPietroePaolo

Secondo la tradizione, l’imperatore romano Costantino, avrebbe ricevuto diverse conferme “divine” prima di convertirsi al Cristianesimo.

Nella ca****la Bardi di Mangona sono rappresentati gli episodi più significativi dell’incontro tra san Silvestro e l’imperatore.

Il protagonista di questo magnifico ciclo di affreschi, realizzato da Maso di Banco nel terzo decennio del Trecento, è Papa san Silvestro che affronterà varie prove (tra cui anche un drago!) nella sua strenua lotta all’eresia.

Anche i santi martiri Pietro e Paolo, dei quali oggi ricorre la solennità, hanno avuto un ruolo importante, come è rappresentato in questa scena: appariranno in sogno all’imperatore, guidandolo nel suo percorso di conversione.

Maso di Banco, "Sogno di Costantino con la visione di Pietro e Paolo", scena delle Storie di san Silvestro e Costantino, 1332-1335 o 1336-1338. Basilica di Santa Croce, transetto sinistro, ca****la Bardi di Mangona

🌍 🌏 🌍

According to tradition, the Roman emperor Constantine received several "divine" confirmations before converting to Christianity.

The most significant episodes in the encounter between San Silvestro and the emperor are represented in the Bardi di Mangona chapel.

The protagonist of this magnificent cycle of frescoes, created by Maso di Banco in the third decade of the fourteenth century, is Pope San Silvestro who will face various trials (including a dragon!) in his strenuous fight against heresy.

The holy martyrs Peter and Paul, whose solemnity is celebrated today, also played an important role, as depicted in this scene: they will appear in a dream to the emperor, guiding him on his path of conversion.

#santacroce

#santiPietroePaolo

Secondo la tradizione, l’imperatore romano Costantino, avrebbe ricevuto diverse conferme “divine” prima di convertirsi al Cristianesimo.

Nella ca****la Bardi di Mangona sono rappresentati gli episodi più significativi dell’incontro tra san Silvestro e l’imperatore.

Il protagonista di questo magnifico ciclo di affreschi, realizzato da Maso di Banco nel terzo decennio del Trecento, è Papa san Silvestro che affronterà varie prove (tra cui anche un drago!) nella sua strenua lotta all’eresia.

Anche i santi martiri Pietro e Paolo, dei quali oggi ricorre la solennità, hanno avuto un ruolo importante, come è rappresentato in questa scena: appariranno in sogno all’imperatore, guidandolo nel suo percorso di conversione.

Maso di Banco, "Sogno di Costantino con la visione di Pietro e Paolo", scena delle Storie di san Silvestro e Costantino, 1332-1335 o 1336-1338. Basilica di Santa Croce, transetto sinistro, ca****la Bardi di Mangona

🌍 🌏 🌍

According to tradition, the Roman emperor Constantine received several "divine" confirmations before converting to Christianity.

The most significant episodes in the encounter between San Silvestro and the emperor are represented in the Bardi di Mangona chapel.

The protagonist of this magnificent cycle of frescoes, created by Maso di Banco in the third decade of the fourteenth century, is Pope San Silvestro who will face various trials (including a dragon!) in his strenuous fight against heresy.

The holy martyrs Peter and Paul, whose solemnity is celebrated today, also played an important role, as depicted in this scene: they will appear in a dream to the emperor, guiding him on his path of conversion.

#santacroce

Tre percorsi, tre storie diverse da raccontareVisitare Santa Croce è già di per sé un’esperienza unica, ma conoscerne da...
28/06/2021

Tre percorsi, tre storie diverse da raccontare

Visitare Santa Croce è già di per sé un’esperienza unica, ma conoscerne da vicino la storia con noi potrebbe aprirti nuovi orizzonti!

Tre percorsi tematici per approfondire alcuni aspetti della storia del complesso, di Firenze e della società al tempo di Dante.

Mecenati e ordini religiosi, grandi artisti e importanti committenze. Ogni particolare riprodotto all’interno del complesso ha un significato preciso con un messaggio che deve essere letto nello spirito del suo tempo

I nostri percorsi tematici ti porteranno a scoprire mondi del passato così vicini al presente da poterli toccare.

Scegli fra i percorsi e prenota adesso la tua visita (consigliato):
• Giotto pittore a Santa Croce e imprenditore a Firenze;
• La potenza delle immagini: il messaggio di Francesco;
• Ricchezza e povertà, banchieri e santi.

ℹ️: https://santacroceopera.it/educazione/visite-tematiche/
🎫: https://ticka.santacroceopera.it/prenota-visita-guidata.php?visita_guidata_id=8

Tre percorsi, tre storie diverse da raccontare

Visitare Santa Croce è già di per sé un’esperienza unica, ma conoscerne da vicino la storia con noi potrebbe aprirti nuovi orizzonti!

Tre percorsi tematici per approfondire alcuni aspetti della storia del complesso, di Firenze e della società al tempo di Dante.

Mecenati e ordini religiosi, grandi artisti e importanti committenze. Ogni particolare riprodotto all’interno del complesso ha un significato preciso con un messaggio che deve essere letto nello spirito del suo tempo

I nostri percorsi tematici ti porteranno a scoprire mondi del passato così vicini al presente da poterli toccare.

Scegli fra i percorsi e prenota adesso la tua visita (consigliato):
• Giotto pittore a Santa Croce e imprenditore a Firenze;
• La potenza delle immagini: il messaggio di Francesco;
• Ricchezza e povertà, banchieri e santi.

ℹ️: https://santacroceopera.it/educazione/visite-tematiche/
🎫: https://ticka.santacroceopera.it/prenota-visita-guidata.php?visita_guidata_id=8

"Chi mira più in alto si differenzia più altamente” Galileo Galilei 🔭⁣⁣Galileo non fu l’inventore del cannocchiale, ma f...
27/06/2021

"Chi mira più in alto si differenzia più altamente” Galileo Galilei 🔭⁣

Galileo non fu l’inventore del cannocchiale, ma fu colui che lo utilizzò per la prima volta a fini scientifici. A lui dobbiamo la ri-scoperta di questo strumento che fino al 27 giugno del 1609 era utilizzato per lo “studietto di qualche ometto curioso» per usare le parole di Galileo, o tutto al più per apprezzare meglio qualche panorama. ⁣

🌌 Grazie all’inserimento di alcune lenti aggiuntive Galileo riuscì a perfezionare il piccolo “cannone”, come era chiamato al tempo, permettendogli di osservare finalmente la forma ed i movimenti dei corpi celesti, fino ad allora visti solamente ad occhio n**o. Non è un caso se il monumento funebre dedicato a Galileo in Santa Croce rappresenti lo scienziato con lo sguardo rivolto al cielo, mentre stringe il cannocchiale e trattiene il globo celeste. Il cannocchiale, quella piccola grande “invenzione” che grazie a Galileo ha rivoluzionato la concezione del mondo e della nostra stessa esistenza all’interno dell’Universo. ⁣

ℹ️ Se vuoi saperne di più visita la mostra virtuale su Galileo realizzata con la collaborazione tra il Museo Galileo e l’Opera di Santa Croce: https://mostre.museogalileo.it/galileodueluoghi/

🔎 Al museo Galileo di Firenze è conservata un esemplare autentico di cannocchiale costruito ed appartenuto al grande scienziato. ⁣

Nelle foto: ⁣

◾Giovanni Battista Foggini, “Busto di Galileo”, particolare della “Tomba monumentale di Galileo Galilei”, 1737. Basilica di Santa Croce, navata sinistra⁣

◾Cannocchiale originale di Galileo Galilei, 1609 – 1610. ⁣
Materiali: legno, pelle, Dimensioni: lunghezza 927 mm (Foto: museo Galileo Galilei)⁣

#santacroce #museogalileo

Perché fermarsi al cancello se potete visitare tutto il complesso? ✔️⁣⁣👁️ Uno scorcio del primo chiostro di Santa Croce ...
26/06/2021

Perché fermarsi al cancello se potete visitare tutto il complesso? ✔️⁣

👁️ Uno scorcio del primo chiostro di Santa Croce e della ca****la Pazzi. I chiostri avevano la funzione di collegare i diversi ambienti del complesso. Uno spazio aperto tuttavia protetto e riservato, solo eccezionalmente accessibile anche ai laici. Questo in particolare fu denominato 'chiostro dei morti' data la sua antica funzione di sepolcreto per alcune famiglie della città. ⁣

⌚ Il complesso di Santa Croce è aperto tutti i giorni (tranne il martedì) dalle 11,00 alle 17, 15 (Domenica e festivi 13,00-17,15).⁣

📲 Non dimenticare di scaricare le nostre app dedicate: Santa Croce - App ufficiale e In Toscana con Dante ⁣

🙏 Ringraziamo per questo scatto @moriccimichele⁣

🌎 🌍 🌏⁣

Why stopping at the gate if you can visit the whole complex?⁣

👁️ A glimpse of the first cloister of Santa Croce. ⁣

The cloisters had the function of connecting the different areas of the religious complex. An open space, yet protected and reserved, only exceptionally accessible also to the laics. This in particular was called the 'cloister of the dead' given its ancient function as a burial ground for a number florentine families. ⁣

⌚ The Santa Croce complex is open every day (except Tuesday) from 11.00 to 17.15 (Sunday and holidays 13.00-17.15).⁣

📲 Don't forget to download our official apps: Santa Croce - Official App and In Tuscany with Dante⁣

🙏 Thanks for this shot @moriccimichele⁣

#santacroce

Perché fermarsi al cancello se potete visitare tutto il complesso? ✔️⁣

👁️ Uno scorcio del primo chiostro di Santa Croce e della ca****la Pazzi. I chiostri avevano la funzione di collegare i diversi ambienti del complesso. Uno spazio aperto tuttavia protetto e riservato, solo eccezionalmente accessibile anche ai laici. Questo in particolare fu denominato 'chiostro dei morti' data la sua antica funzione di sepolcreto per alcune famiglie della città. ⁣

⌚ Il complesso di Santa Croce è aperto tutti i giorni (tranne il martedì) dalle 11,00 alle 17, 15 (Domenica e festivi 13,00-17,15).⁣

📲 Non dimenticare di scaricare le nostre app dedicate: Santa Croce - App ufficiale e In Toscana con Dante ⁣

🙏 Ringraziamo per questo scatto @moriccimichele⁣

🌎 🌍 🌏⁣

Why stopping at the gate if you can visit the whole complex?⁣

👁️ A glimpse of the first cloister of Santa Croce. ⁣

The cloisters had the function of connecting the different areas of the religious complex. An open space, yet protected and reserved, only exceptionally accessible also to the laics. This in particular was called the 'cloister of the dead' given its ancient function as a burial ground for a number florentine families. ⁣

⌚ The Santa Croce complex is open every day (except Tuesday) from 11.00 to 17.15 (Sunday and holidays 13.00-17.15).⁣

📲 Don't forget to download our official apps: Santa Croce - Official App and In Tuscany with Dante⁣

🙏 Thanks for this shot @moriccimichele⁣

#santacroce

La bellezza è negli occhi di chi la guarda (Oscar Wilde) ⁣⁣📌 Se vuoi conoscere Santa Croce e Firenze da un punto di vist...
25/06/2021

La bellezza è negli occhi di chi la guarda (Oscar Wilde) ⁣

📌 Se vuoi conoscere Santa Croce e Firenze da un punto di vista originale non perdere le visite tematiche del weekend. ⁣

🔸Giotto pittore a Santa Croce e imprenditore a Firenze ⁣
🔹La potenza delle immagini: il messaggio di Francesco ⁣
▪️Ricchezza e povertà, banchieri e santi ⁣

⌚ Il complesso di Santa Croce è aperto tutti i giorni (tranne il martedì) dalle 11,00 alle 17, 15 (Domenica e festivi 13,00-17,15).⁣

📲 Non dimenticare di scaricare le nostre app dedicate: Santa Croce - App ufficiale e In Toscana con Dante ⁣

🙏 Ringraziamo per questo splendido scatto @travelling_black_belt⁣

🌎 🌏 🌍⁣

Beauty is in the eye of the beholder (Oscar Wilde)⁣

📌 Every weekend we await you with special thematic visits to deepen the knowledge of Santa Croce and the history of Florence.⁣

🔸 Giotto, painter in Santa Croce and entrepreneur in Florence ⁣
🔹The Power of Images: the message of Saint Francis ⁣
◾ Wealth and Poverty, bankers and saints. ⁣

⌚ The Santa Croce complex is open every day (except Tuesday) from 11.00 to 17.15 (Sunday and holidays 13.00-17.15).⁣

📲 Don't forget to download our dedicated apps: Santa Croce - Official App and In Tuscany with Dante⁣

🙏 Many thanks for this wonderful shot @travelling_black_belt ⁣

#santacroce

La bellezza è negli occhi di chi la guarda (Oscar Wilde) ⁣

📌 Se vuoi conoscere Santa Croce e Firenze da un punto di vista originale non perdere le visite tematiche del weekend. ⁣

🔸Giotto pittore a Santa Croce e imprenditore a Firenze ⁣
🔹La potenza delle immagini: il messaggio di Francesco ⁣
▪️Ricchezza e povertà, banchieri e santi ⁣

⌚ Il complesso di Santa Croce è aperto tutti i giorni (tranne il martedì) dalle 11,00 alle 17, 15 (Domenica e festivi 13,00-17,15).⁣

📲 Non dimenticare di scaricare le nostre app dedicate: Santa Croce - App ufficiale e In Toscana con Dante ⁣

🙏 Ringraziamo per questo splendido scatto @travelling_black_belt⁣

🌎 🌏 🌍⁣

Beauty is in the eye of the beholder (Oscar Wilde)⁣

📌 Every weekend we await you with special thematic visits to deepen the knowledge of Santa Croce and the history of Florence.⁣

🔸 Giotto, painter in Santa Croce and entrepreneur in Florence ⁣
🔹The Power of Images: the message of Saint Francis ⁣
◾ Wealth and Poverty, bankers and saints. ⁣

⌚ The Santa Croce complex is open every day (except Tuesday) from 11.00 to 17.15 (Sunday and holidays 13.00-17.15).⁣

📲 Don't forget to download our dedicated apps: Santa Croce - Official App and In Tuscany with Dante⁣

🙏 Many thanks for this wonderful shot @travelling_black_belt ⁣

#santacroce

Un finale Romantico per Foscolo 🌹 📌 Ad un’ora circa dal centro di Londra si trova il piccolo sobborgo di Turnham Green. ...
24/06/2021

Un finale Romantico per Foscolo 🌹

📌 Ad un’ora circa dal centro di Londra si trova il piccolo sobborgo di Turnham Green. Proprio in questo quartiere, lontano dalla patria, trascorreva gli ultimi anni di vita il grande Ugo Foscolo.

💠Amareggiato e preoccupato dalla situazione politica italiana Foscolo era partito per l’Inghilterra nel 1816. Se il poeta riuscì a ben inserirsi nell’élite culturale locale grazie alla stima da cui era circondato e alla sua prolifica attività letteraria non si può dire lo stesso degli ultimi anni della sua permanenza all'estero. A causa dei debiti dovette ritirarsi nella periferia londinese assieme alla figlia dove morì in condizioni economiche e fisiche precarie. Fu sepolto nel Chiswick Old Cemetery nel quale ancora oggi è conservata la sua tomba e la dedica commemorativa. Solamente dopo l'Unità d’Italia, nel giugno del 1871, le sue ceneri furono riportate in patria per decreto del governo italiano e inumate nella basilica di Santa Croce, il "Tempio dell'Itale Glorie" da lui cantato nei "Sepolcri".

⚜ Il 24 giugno, in occasione della festa di san Giovanni Battista, la città di Firenze e la basilica di Santa Croce ne perpetuano la memoria ricordando la traslazione dei resti di uno degli ultimi veri "eroi" romantici.

🔎 Scopri il nostro percorso speciale “Fra sepolcri e memorie” https://www.santacroceopera.it/percorsi-tematici/fra-sepolcri-e-memorie/

🌎 🌏 🌍

A Romantic ending for Foscolo 🌹

📌About an hour from central London is the small suburb of Turnham Green. It was in this neighborhood, far from his homeland, that the great Ugo Foscolo spent the last years of his life.

💠Embittered and worried by the Italian political situation, Foscolo had left for England in 1816. If the poet managed to fit well into the local cultural elite thanks to the esteem by which he was surrounded and to his prolific literary activity, the same cannot be said of the last years of his stay abroad. Due to debts he had to retire to the London suburbs with his daughter where he died in precarious economic and physical conditions. He was buried in the Chiswick Old Cemetery where his grave and commemorative dedication are still preserved today. Only after the unification of Italy, in June 1871, his ashes were brought back to his homeland by decree of the Italian government and buried in the basilica of Santa Croce, the "Tempio dell'Itale Glorie" which he sang in the "Sepolcri".

⚜ On June 24th, on the occasion of the feast of St. John the Baptist, the city of Florence and the basilica of Santa Croce perpetuate his memory by recalling the translation of the remains of one of the last true romantic "heroes".

🔎Discover our special itinerary “Between sepulchres and memories: https://www.santacroceopera.it/en/themed-tours/tombs-and-memorials/

#foscolo #santacroce

Indirizzo

Piazza Santa Croce, 16
Florence
50122

Orario di apertura

Lunedì 11:00 - 17:15
Mercoledì 11:00 - 17:15
Giovedì 11:00 - 17:15
Venerdì 11:00 - 17:15
Sabato 11:00 - 17:15
Domenica 13:00 - 17:15

Telefono

+390552001642

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Opera Di Santa Croce pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Opera Di Santa Croce:

Video

Musei nelle vicinanze


Altro Museo di storia Florence

Vedi Tutte