Accademia dei Georgofili

Accademia dei Georgofili L'Accademia dei Georgofili, fondata nel 1753, si propone di contribuire al progresso delle scienze e
(44)

Presidente: Massimo Vincenzini
Vicepresidenti: Pietro Piccarolo, Amedeo Alpi

Dal convegno di Cutigliano (PT) sulle prospettive aperte, per il clima che cambia, a una viticoltura “di montagna”, ma n...
29/01/2024

Dal convegno di Cutigliano (PT) sulle prospettive aperte, per il clima che cambia, a una viticoltura “di montagna”, ma non per forza “eroica“, emergono i rischi e le opportunità di un fenomeno in crescita, da cavalcare con prudenza.

A Cutigliano (PT) un convegno sul clima che cambia e rilancia le prospettive di una viticoltura di montagna ma non per forza eroica, tra rischi e opportunità.

Visita virtuale alla mostra di acquarelli botanici di Veronica Hadjiphani Lorenzetti dal titolo: "Frutti antichi. Contri...
25/01/2024

Visita virtuale alla mostra di acquarelli botanici di Veronica Hadjiphani Lorenzetti dal titolo: "Frutti antichi. Contributo iconografico alla salvaguardia del germoplasma".
Sono state esposte circa 111 antiche cultivar di mele e pere da tutta Italia e 11 di fichi del Salento, illustrate in scala 1/1.

Visita virtuale della Mostra: "Frutti Antichi"Alla mostra di acquarelli botanici di Veronica Hadjiphani Lorenzetti dal titolo: "Frutti antichi. Contributo ic...

Si può ottenere di più, e meglio, da un agroecosistema rispettandone il funzionamento, piuttosto che operando una forzat...
24/01/2024

Si può ottenere di più, e meglio, da un agroecosistema rispettandone il funzionamento, piuttosto che operando una forzatura che porti a una deformazione dell’ecosistema stesso.

Se si consultano attentamente tanti manuali tecnici e disciplinari di produzione integrata sulle principali colture agrarie è facile rendersi conto che molti di essi sono stati redatti, giustamente, per migliorare la quantità e la qualità delle produzioni agricole in un contesto di rinnovato inte...

Nel numero del 5 gennaio 2024 della pubblicazione “Dairy Global”, da una nota a firma del corrispondente europeo Vladisl...
24/01/2024

Nel numero del 5 gennaio 2024 della pubblicazione “Dairy Global”, da una nota a firma del corrispondente europeo Vladislav Vorotnikov, apprendiamo che quella del latte sintetico è un’industria emergente con molte start up impegnate nelle fasi di ricerca e sviluppo delle tecniche di produzione.
Nell’articolo si fa riferimento specificamente alla compagnia californiana “Perfect Day” come esempio significativo di una start up impegnata nel progetto.

Ai nostri lettori che, per vari motivi, non seguono tutti i giorni le notizie sulle novità nel campo degli alimenti prodotti industrialmente in laboratorio, sarà sfuggita la notizia che riguarda la messa a punto della tecnica di produzione di un latte vaccino “sintetico”. Non bastava la carne ...

Il bosco del Parco regionale del Monte di Portofino è in questo senso un esempio emblematico. Il parco è relativamente p...
24/01/2024

Il bosco del Parco regionale del Monte di Portofino è in questo senso un esempio emblematico. Il parco è relativamente piccolo, circa mille ettari, ma è posto in una posizione strategica, tra i comuni di Santa Margherita Ligure, Portofino e Camogli ed attrae tutto l’anno decine di migliaia di turisti provenienti anche da fuori regione. Il parco dispone di circa 80 km di sentieri segnati e decine di piste di mountain bike, con diversa pendenza e livello di impegno agonistico. La massiccia frequentazione dei sentieri e soprattutto delle piste di mountain bike provoca fenomeni di erosione del suolo a volte anche intensa, non solo nei tratti più scoscesi.

La funzione turistico-ricreativa è un importante servizio ecosistemico da sempre riconosciuto al bosco. Le attività ricreative sono sempre più importanti per scaricarsi dallo stress quotidiano e il bosco è un luogo ideale a tal fine, soprattutto quando è posto nei pressi dei centri abitati magg...

Locale contro globale. Contrapposizione non nuova, che, in questi ultimi giorni, offre nell’agroalimentare nuovi spunti ...
24/01/2024

Locale contro globale. Contrapposizione non nuova, che, in questi ultimi giorni, offre nell’agroalimentare nuovi spunti di riflessione (e più di una preoccupazione). Da un lato, la crisi scatenatasi in poche ore nel Mar Rosso ha messo a n**o la delicatezza degli scambi mondiali (anche alimentari); dall’altro, l’ormai più che invadente uso di imitare i prodotti agroalimentari italiani con tutte le conseguenze economiche del caso, ha scatenato atteggiamenti che lasciano piuttosto perplessi. Le due situazioni, hanno in comune più di un elemento: la globalizzazione alla quale l’agricoltura e l’agroalimentare sono sottoposti, la complessità delle relazioni in gioco, le dimensioni economiche della questione (che molto spesso sfuggono al consumatore comune). Tutto mentre in mezza Europa le proteste degli agricoltori hanno dato il segno tangibile di quanto alta sia la tensione sui temi agricoli e agroalimentari.

Locale contro globale. Contrapposizione non nuova, che, in questi ultimi giorni, offre nell’agroalimentare nuovi spunti di riflessione (e più di una preoccupazione). Da un lato, la crisi scatenatasi in poche ore nel Mar Rosso ha messo a n**o la delicatezza degli scambi mondiali (anche alimentari)...

Giovedì 25 gennaio alle ore 14.30 nella sede dell'Accademia dei Georgofili si svolgerà una giornata di studio dedicata a...
24/01/2024

Giovedì 25 gennaio alle ore 14.30 nella sede dell'Accademia dei Georgofili si svolgerà una giornata di studio dedicata alle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale per la storia dell’agricoltura e del paesaggio.
L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione di Studi Storici Elio Conti, si propone di fare il punto sull’applicazione pratica dell’A.I. nel campo della ricerca storica, focalizzando l’attenzione su alcune discipline scientifiche indirizzate alla storia dell’agricoltura e del paesaggio.
*** Vedi il programma e il link per partecipare in presenza o da remoto

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione di Studi Storici Elio Conti, si propone di fare il punto sull’applicazione pratica dell’Intelligenza Artificiale nel campo della ricerca storica, focalizzando l’attenzione su alcune discipline scientifiche indirizzate alla stor...

24/01/2024

Fieragricola accompagna dal 1898 il mondo agricolo nel proprio percorso di crescita e ammodernamento, offre una panoramica completa che pone l'accento anche su sostenibilità, agroecologia, economia circolare, protezione del suolo, delle risorse, dell'ambiente e della natura

giovedì 25 gennaio - ore 14.30 - sede accademicaL’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione di Studi ...
22/01/2024

giovedì 25 gennaio - ore 14.30 - sede accademica
L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione di Studi Storici Elio Conti, si propone di fare il punto sull’applicazione pratica dell’Intelligenza Artificiale nel campo della ricerca storica, focalizzando l’attenzione su alcune discipline scientifiche indirizzate alla storia dell’agricoltura e del paesaggio.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione di Studi Storici Elio Conti, si propone di fare il punto sull’applicazione pratica dell’Intelligenza Artificiale nel campo della ricerca storica, focalizzando l’attenzione su alcune discipline scientifiche indirizzate alla stor...

20/01/2024

Giovedì 25 gennaio 2024, ore 14:30

Accademia dei Georgofili, Firenze, Logge Uffizi Corti

𝘓𝘦 𝘢𝘱𝘱𝘭𝘪𝘤𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘥𝘦𝘭𝘭'𝘐𝘯𝘵𝘦𝘭𝘭𝘪𝘨𝘦𝘯𝘻𝘢 𝘈𝘳𝘵𝘪𝘧𝘪𝘤𝘪𝘢𝘭𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘴𝘵𝘰𝘳𝘪𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭'𝘢𝘨𝘳𝘪𝘤𝘰𝘭𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘱𝘢𝘦𝘴𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰

La partecipazione potrà avvenire solo dietro compilazione 𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗹𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟯:𝟬𝟬 𝗱𝗶 𝗺𝗲𝗿𝗰𝗼𝗹𝗲𝗱𝗶̀ 𝟮𝟰 𝗴𝗲𝗻𝗻𝗮𝗶𝗼 𝟮𝟬𝟮𝟰 del seguente form: https://forms.gle/ro8uvAUYppMVQ9CbA

18/01/2024

L'iniziativa è stata inaugurata oggi nella sede dell'Accademia dei Georgofili, in Logge degli Uffizi Corti.

Inaugurazione per la stampa e le autorità della mostra su “Le fattorie di Santa Maria Nuova al tempo dei Medici” L’espos...
18/01/2024

Inaugurazione per la stampa e le autorità della mostra su “Le fattorie di Santa Maria Nuova al tempo dei Medici”
L’esposizione, organizzata dai Georgofili e dalla Fondazione Santa Maria Nuova, sarà visitabile nella sede accademica, con ingresso libero, fino al 16 febbraio 2024.

Fondazione Santa Maria Nuova ETS

Domani 18 gennaio alle 14.30 Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra l’Accademia dei Georgofili, la Fondazione...
17/01/2024

Domani 18 gennaio alle 14.30
Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra l’Accademia dei Georgofili, la Fondazione di Santa Maria Nuova, l’Archivio di Stato di Firenze e la Fondazione Osservatorio Ximeniano, con lo scopo di far luce sul patrimonio agricolo posseduto dall’Ospedale dal 1400 al 1700. Nell'articolo il programma degli interventi.
A seguire, inaugurazione della Mostra “Le Fattorie di Santa Maria Nuova al tempo dei Medici” realizzata presso la sede dei Georgofili e visitabile con ingresso libero fino al 16 febbraio 2024.

Fondazione Santa Maria Nuova ETS

La Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra la Fondazione di Santa Maria Nuova, l’Accademia dei Georgofili, l’Archivio di Stato di Firenze e la Fondazione Osservatorio Ximeniano, ha lo scopo di far luce sul patrimonio agricolo posseduto dall’Ospedale dal 1400 al 1700, corpo della Most...

L'edizione 2024 premierà il settore dell’olivicoltura e/o dell’olio di oliva.Scadenza: venerdì 16 febbraio 2024.AFFRETTA...
17/01/2024

L'edizione 2024 premierà il settore dell’olivicoltura e/o dell’olio di oliva.
Scadenza: venerdì 16 febbraio 2024.
AFFRETTATEVI!!!

Il “Premio Antico Fattore” è nato a Firenze negli anni ’30. Assunse il nome della Trattoria (che è tutt’oggi all’angolo di Via Lambertesca con Via dei Georgofili), nella quale si riunivano, i mercoledì sera, alcuni tra i maggiori esponenti del mondo culturale, non solo cittadino (rappre...

TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA: 31 gennaio 2024Scopri di più ...
17/01/2024

TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA: 31 gennaio 2024
Scopri di più ...

Il Master sulla Gestione della nutrizione delle colture attraverso l’uso razionale di fertilizzanti e biostimolanti è organizzato congiuntamente dalla Scuola Sant’Anna di Pisa e dall’Università degli Studi di Milano. La finalità del Master è quella di fornire le competenze tecniche per con...

Possono partecipare ricercatori italiani che abbiano pubblicato un lavoro su una rivista internazionale con processo di ...
17/01/2024

Possono partecipare ricercatori italiani che abbiano pubblicato un lavoro su una rivista internazionale con processo di revisione tra pari ed Impact Factor.
Il termine per la presentazione delle domande è fissato per giovedì 18 aprile 2024 entro le ore 12.00

È istituito il “Premio UNASA 2024” dedicato a temi afferenti la “Scienza del suolo”. Il premio è istituito dalla Unione Nazionale delle Accademie per le Scienze Applicate allo Sviluppo dell’Agricoltura, alla Sicurezza Alimentare ed alla Tutela Ambientale con lo scopo di incentivare nei g...

Sono state bandite 19 nuove posizioni per Direttori di Istituto del CNR in diverse città d’Italia.Tutte le informazioni ...
17/01/2024

Sono state bandite 19 nuove posizioni per Direttori di Istituto del CNR in diverse città d’Italia.
Tutte le informazioni ...
CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche

Sono state bandite 19 nuove posizioni per Direttori di Istituto del CNR in diverse città d’Italia. Oggi, il CNR, attraversa una fase di grande dinamicità e trasformazione, e si apre all’esterno per stimolare contaminazioni virtuose e attrarre i migliori talenti.Queste occasioni di crescita son...

Allo stato dei fatti e della ricerca, meglio perseverare nella abitudine di gradire una bella bistecca alla fiorentina.
17/01/2024

Allo stato dei fatti e della ricerca, meglio perseverare nella abitudine di gradire una bella bistecca alla fiorentina.

Ecco un altro argomento di cui si parla spesso fra amici, nei salotti buoni, nei talk show televisivi, sui social, senza che chi ne parla si sia intelligentemente documentato: la carne coltivata. È ormai un vezzo diffuso quello dei tuttologi che sciorinano dati e concetti troppo spesso inventati, a...

Nelle uova di gallina la forma dell’uovo espressa in termini di rapporto tra il diametro corto e il diametro lungo è in ...
17/01/2024

Nelle uova di gallina la forma dell’uovo espressa in termini di rapporto tra il diametro corto e il diametro lungo è in correlazione significativa (r = 0,78) con il sesso del pulcino.
E' possibile stimare una possibile applicazione di questo metodo se non per eliminare completamente almeno per ridurre in modo significativo l’uccisione dei pulcini maschi negli allevanti di galline ovaiole.

Un tempo passato le comari chiacchierone ritenevano di predire il sesso del nascituro dalla forma della pancia della madre e il detto più accreditato, ma anche contestato, era che “pancia a punta va alla guerra” quindi maschio. Nessuna indagine scientifica sembra abbia affrontato il problema st...

A due mesi dall'alluvione in Val di Bisenzio, un'analisi su passato, presente e futuro del territorio.Ci sarà bisogno di...
17/01/2024

A due mesi dall'alluvione in Val di Bisenzio, un'analisi su passato, presente e futuro del territorio.
Ci sarà bisogno di un impegno straordinario di risorse economiche, maestranze e tecnici qualificati per riportare nel più breve tempo possibile la rete idrografica minore della media-bassa valle a condizioni di sicurezza idrogeologica accettabile. In questo scenario, gli Agronomi ed i Forestali possono essere figure tecniche di riferimento per progettare e dirigere i lavori di ricostruzione delle opere di sistemazione idraulico-forestale ed agraria, sulle quali si incardina la regimazione idraulica della collina e della montagna.

Nella serata del 2 novembre scorso una ristretta fascia della Toscana settentrionale da Livorno all’alto Mugello è stata investita da un evento idrometeorico di intensità eccezionale. Le piogge sono risultate particolarmente intense nell’area pratese, portando all’esondazione di numerosi cor...

Una speranza per un futuro che ridia al nostro Paese il ruolo di avanguardia che ha sempre avuto.
17/01/2024

Una speranza per un futuro che ridia al nostro Paese il ruolo di avanguardia che ha sempre avuto.

Nonostante le difficoltà degli ultimi anni che hanno determinato un ridimensionamento della produzione nazionale da 1,4 a 1,0 milioni di tonnellate, l’Italia rimane il più importante paese produttore europeo di uva da tavola. Tra le ragioni della crisi, c’è stato un ritardo nell’aggiornamen...

I dati parlano da soli: bisogna tornare a produrre, nonostante l’ideologismo ambientalista che soffia in Europa, perché ...
17/01/2024

I dati parlano da soli: bisogna tornare a produrre, nonostante l’ideologismo ambientalista che soffia in Europa, perché le quantità contano, oltre che -beninteso - la qualità. Bisogna uscire dalla logica “sovvenzioni-detassazioni” e aiuti a pioggia, per tornare ad aiutare le imprese ad investire in innovazione e tecnologie sostenibili. Bisogna rimettere in rete la ricerca pubblica con le necessità di crescita delle imprese e dei territori. Bisogna smettere di considerare le imprese agricole come nemici dell’ambiente, inquinatori, truffatori, operatori di illegalità e lavoro nero. Bisogna far capire all’opinione pubblica che per ogni impresa agricola italiana che chiude, ne apre una nel secondo o terzo mondo che produrrà fregandosene di tutte le ‘sostenibilità’ (sociale, ambientale ecc.) che per noi sono vangelo. Bisogna dire STOP (fin dalle prossime elezioni europee) all’Europa dei divieti, della burocrazia asfissiante, dei regolamenti vessatori. L’Europa deve far crescere le imprese, non farle chiudere. La mobilitazione tedesca, olandese, francese sta facendo capire che la misura è colma. L’Italia quanto resterà a guardare?

Nonostante le tante, troppe chiacchiere sulle ‘eccellenze’ della nostra agricoltura, numeri alla mano si scopre che la situazione del nostro settore primario (non dell’agroalimentare complessivo, comprensivo della trasformazione industriale) non è affatto rosea. Ortofrutta in primis. Non lo d...

Il quadro che si forma suggerisce che il mondo agricolo potrebbe pensare a realizzare un’alleanza europea che attraversi...
17/01/2024

Il quadro che si forma suggerisce che il mondo agricolo potrebbe pensare a realizzare un’alleanza europea che attraversi gli schieramenti politici e gli interessi nazionali almeno nella Ue che rimane il primo importatore agricolo del mondo e il secondo esportatore. Per queste ragioni essa non può procedere da sola e, tanto meno, dividersi per seguire interessi nazionali. L’Europa e il mondo non possono permettersi una crisi alimentare globale.

Le elezioni europee si avvicinano e, a circa sei mesi dalla data delle votazioni, se ne avvertono sin d’ora i segnali. La politica nazionale è in fermento originando un perpetuo cicaleccio inconcludente e, sostanzialmente, molto povero di reali proposte programmatiche. La storia delle elezioni eu...

16/01/2024
12/01/2024

Il nostro GAL insieme all'Accademia dei Georgofili organizza il 26 gennaio alle ore 10.00 presso il Palazzo dei Capitani di Cutigliano un evento dedicato alla viticoltura di montagna. 🍇

Il Gal dedica attenzione alle filiere presenti sul territorio favorendo scambi di conoscenze e pratiche utili ad accrescere l'economia locale per sviluppare e rendere più efficace la strategia di sviluppo elaborata per i prossimi anni.

Sarà un interessante confronto tra le aziende del territorio, le istituzioni e le associazioni di categoria sulle prospettive del settore.

👇

Mostrada venerdì 19 gennaio 2024 a venerdì 16 febbraio 2024Ingresso gratuitoOrario di apertura: da lunedì a venerdì, ore...
11/01/2024

Mostra
da venerdì 19 gennaio 2024 a venerdì 16 febbraio 2024
Ingresso gratuito
Orario di apertura: da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 12.30, 15.00 - 18.00

Fondazione Santa Maria Nuova ETS

18 gennaio 2024 - ore 14.30La Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra la Fondazione di Santa Maria Nuova, l’Ac...
10/01/2024

18 gennaio 2024 - ore 14.30
La Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra la Fondazione di Santa Maria Nuova, l’Accademia dei Georgofili, l’Archivio di Stato di Firenze e la Fondazione Osservatorio Ximeniano, ha lo scopo di far luce sul patrimonio agricolo posseduto dall’Ospedale dal 1400 al 1700, corpo della Mostra “Le Fattorie di Santa Maria Nuova al tempo dei Medici” realizzata presso la sede dei Georgofili.
La mostra sarà visitabile fino al 16 febbraio 2024.

Fondazione Santa Maria Nuova ETS

La Giornata di studio, nata dalla collaborazione fra la Fondazione di Santa Maria Nuova, l’Accademia dei Georgofili, l’Archivio di Stato di Firenze e la Fondazione Osservatorio Ximeniano, ha lo scopo di far luce sul patrimonio agricolo posseduto dall’Ospedale dal 1400 al 1700, corpo della Most...

Indirizzo

Via Dei Georgofili 4
Florence
50122

Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Martedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Mercoledì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Giovedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Venerdì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00

Telefono

+39055212114

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Accademia dei Georgofili pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Accademia dei Georgofili:

Video

Condividi

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Museo d'arte Florence

Vedi Tutte