Accademia dei Georgofili

Accademia dei Georgofili L'Accademia dei Georgofili, fondata nel 1753, si propone di contribuire al progresso delle scienze e Presidente: Massimo Vincenzini
Vicepresidenti: Pietro Piccarolo, Amedeo Alpi
(34)

Normali funzionamento

Questa mattina è stata inaugurata l’opera “Albero della Pace”, donata dal Maestro Andrea Roggi alla città di Firenze in ...
13/09/2021

Questa mattina è stata inaugurata l’opera “Albero della Pace”, donata dal Maestro Andrea Roggi alla città di Firenze in memoria del Professore Franco Scaramuzzi, promotore della ricostruzione dell’Accademia dei Georgofili dopo la bomba assassina del 27 maggio 1993.

"Cambiamenti climatici e fertilità del suolo" 14 settembre 2021 - Auditorium di Sant’Apollonia.Il programma, la presenta...
13/09/2021

"Cambiamenti climatici e fertilità del suolo"
14 settembre 2021 - Auditorium di Sant’Apollonia.
Il programma, la presentazione dell’evento e il form per l’iscrizione sono disponibili al seguente link: www.regione.toscana.it/-/workshop-cambiamenti-climatici-e-fertilità-del-suolo
A causa dell'emergenza pandemica il numero delle persone in presenza sarà limitato, con accesso consentito solo esibendo il Green Pass. Tuttavia i lavori saranno trasmessi in diretta streaming sul canale Youtube della Regione.

"Cambiamenti climatici e fertilità del suolo"
14 settembre 2021 - Auditorium di Sant’Apollonia.
Il programma, la presentazione dell’evento e il form per l’iscrizione sono disponibili al seguente link: www.regione.toscana.it/-/workshop-cambiamenti-climatici-e-fertilità-del-suolo
A causa dell'emergenza pandemica il numero delle persone in presenza sarà limitato, con accesso consentito solo esibendo il Green Pass. Tuttavia i lavori saranno trasmessi in diretta streaming sul canale Youtube della Regione.

Buongiorno da Firenze! All’Accademia dei Georgofili sta iniziando l’ottavo incontro della settimana in attesa del G20 de...
10/09/2021

Buongiorno da Firenze!
All’Accademia dei Georgofili sta iniziando l’ottavo incontro della settimana in attesa del G20 dell’agricoltura. Tema di oggi: il verde urbano e il benessere psico-fisico dell’Uomo.
Coordina il Prof. Francesco Ferrini dell’Universita di Firenze.
Per seguire il convegno è sufficiente cliccare sul link presente nel
Programma sul dito dell’Accademia.

Buongiorno da Firenze!
All’Accademia dei Georgofili sta iniziando l’ottavo incontro della settimana in attesa del G20 dell’agricoltura. Tema di oggi: il verde urbano e il benessere psico-fisico dell’Uomo.
Coordina il Prof. Francesco Ferrini dell’Universita di Firenze.
Per seguire il convegno è sufficiente cliccare sul link presente nel
Programma sul dito dell’Accademia.

Inizia il settimo incontro dell’Accademia dei Georgofili in attesa del G20.Si parlerà del tema importantissimo della SIC...
09/09/2021

Inizia il settimo incontro dell’Accademia dei Georgofili in attesa del G20.
Si parlerà del tema importantissimo della SICUREZZA SUL LAVORO in agricoltura, il ruolo della tecnologia e della necessaria formazione degli addetti al settore.
Per collegarsi basta andare sul sito dell’Accademia e cliccare sul link presente nel programma di oggi pomeriggio.

Inizia il settimo incontro dell’Accademia dei Georgofili in attesa del G20.
Si parlerà del tema importantissimo della SICUREZZA SUL LAVORO in agricoltura, il ruolo della tecnologia e della necessaria formazione degli addetti al settore.
Per collegarsi basta andare sul sito dell’Accademia e cliccare sul link presente nel programma di oggi pomeriggio.

Il Presidente Massimo Vincenzini apre il webinar su genetica e zootecnia. Argomento molto dibattuto oggi è spesso vittim...
09/09/2021

Il Presidente Massimo Vincenzini apre il webinar su genetica e zootecnia. Argomento molto dibattuto oggi è spesso vittima di un’informazione inaccurata e approssimativa.
Per collegarsi basta cliccare il link presente sul programma nel sito dell’Accademia dei Georgofili.
Coordina il prof. Bruno Ronchi

Il Presidente Massimo Vincenzini apre il webinar su genetica e zootecnia. Argomento molto dibattuto oggi è spesso vittima di un’informazione inaccurata e approssimativa.
Per collegarsi basta cliccare il link presente sul programma nel sito dell’Accademia dei Georgofili.
Coordina il prof. Bruno Ronchi

Oggi pomeriggio gli eventi dei Georgofili in attesa del G20 proseguono con un incontro dedicato ai rischi fitosanitari, ...
08/09/2021

Oggi pomeriggio gli eventi dei Georgofili in attesa del G20 proseguono con un incontro dedicato ai rischi fitosanitari, in particolare alle nuove introduzioni di organismi esotici (specie aliene).
A destra il programma.

La Commissione europea ha fissato nuovi livelli massimi di cadmio e piombo in un'ampia gamma di prodotti alimentari.
08/09/2021
Ue riduce livelli dei contaminanti cancerogeni negli alimenti

La Commissione europea ha fissato nuovi livelli massimi di cadmio e piombo in un'ampia gamma di prodotti alimentari.

Dal vino alle frattaglie, passando per il sale. La Commissione europea ha fissato nuovi livelli massimi di cadmio e piombo in un'ampia gamma di prodotti alimentari. Le nuove misure si applicano dal 30 agosto per il livello massimo di piombo e dal 31 agosto per quello di cadmio. "Sappiamo che una die...

Le lezioni genetiche di Welwitschia potrebbero diventare la chiave per lo sviluppo di varietà genetiche di piante in gra...
08/09/2021
Una pianta immortale potrebbe cambiare il futuro dell'agricoltura

Le lezioni genetiche di Welwitschia potrebbero diventare la chiave per lo sviluppo di varietà genetiche di piante in grado di resistere a climi estremi in futuro.

Le piante del genere Welwitschia sono riuscite a realizzare un'impresa incredibile: l'evoluzione le ha rese praticamente immortali. Alcuni esemplari che vivono nell'arido Deserto del Namib hanno ormai più di tremila anni, ed hanno le foglie più antiche del mondo. Ciò significa che queste piante e...

Piccoli cambiamenti nell’umidità dell’aria, dovuti alla presenza o meno di alberi, possono portare a grandi cambiamenti ...
08/09/2021
Amazzonia: la deforestazione riduce le piogge

Piccoli cambiamenti nell’umidità dell’aria, dovuti alla presenza o meno di alberi, possono portare a grandi cambiamenti nella pioggia osservata, lo dice una ricerca del CNR

La foresta amazzonica genera una parte della pioggia che cade nella sua stessa zona, poiché preleva acqua dal suolo e la traspira nell’aria circostante, e in questo modo si auto-sostiene. Uno studio dell’Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche di To...

L'aridocoltura è sicuramente una tra le pratiche colturali più antiche ma non è detto che non sia moderna. Innanzitutto,...
08/09/2021
Aridocoltura: dare il massimo anche senza acqua

L'aridocoltura è sicuramente una tra le pratiche colturali più antiche ma non è detto che non sia moderna. Innanzitutto, è attuale: le precipitazioni in molte parti del mondo, anche in Italia, non sono più sufficienti a soddisfare i fabbisogni idrici delle colture, l'acqua è limitata e contesa con uso domestico e industrie.
L'aridocoltura deve necessariamente essere studiata di pari passo ai cambiamenti climatici e ai fenomeni di desertificazione che avanzano.

Stiamo andando verso un clima sempre più caldo, caratterizzato da importanti cali delle precipitazioni e un'intensificazione degli eventi atmosferici estremi che già colpiscono i raccolti. Se è vero che l'agricoltura usa il 70% dell'acqua potabile nel mondo (dati FAO) per irrigare i campi coltiva...

Grazie alle informazioni genomiche sulle migliaia di accessioni esistenti e conservate nelle banche mondiali dei semi sa...
08/09/2021
Peperoni e peperoncini: ricostruita la storia evolutiva, più facile ora ottenere nuove varietà

Grazie alle informazioni genomiche sulle migliaia di accessioni esistenti e conservate nelle banche mondiali dei semi sarà possibile sia lavorare a nuove potenziali varietà migliorate sia scegliere nuove aree verso le quali destinare le produzioni, sempre in un'ottica di resilienza al cambiamento climatico e di sostenibilità ambientale

Dolce o piccante, fresco o conservato, è presente da millenni sulle tavole di tutto il mondo: il peperone (genere Capsicum) è una coltura unica tra le Solanaceae e da oggi, i fattori che ne hanno condizionato la propagazione a livello globale, non hanno più segreti. Un team internazionale di rice...

L'origano contiene tante vitamine e sostanze nutritive in grado di migliorare il sistema immunitario, ma i suoi benefici...
08/09/2021
Poteri salutari dell’origano

L'origano contiene tante vitamine e sostanze nutritive in grado di migliorare il sistema immunitario, ma i suoi benefici principali sono dovuti al suo contenuto di acido rosmarinico e carvacrolo. Entrambi i composti, decongestionanti naturali e riduttori di istamina, hanno, effetti positivi diretti sul tutto l'albero respiratorio.
Il carvacrolo sta suscitando, in particolare, grande interesse nell’ ambito di ricerca sul cancro. La maggior parte degli studi ne ha evidenziato l’effetto antiproliferativo sulle cellule leucemiche.
In realtà, l’attività antiproliferativa del carvacrolo è stata dimostrata su differenti espianti di cellule neoplastiche indipendentemente dal tipo di tumore.

Agli antichi era noto che l’origano, erba calda e secca, è adatta a contrastare tutto ciò che è contrario, cioè il freddo e l’umido o che si manifesta ed è causato quando attorno a noi è freddo e umido. L'aroma particolarmente potente, piccante e forte di questa pianta aromatica bene espri...

Un rapporto “poco” considerato dagli addetti ai lavori
08/09/2021
Assimilazione dell’azoto e utilizzo degli idrati di carbonio nelle piante

Un rapporto “poco” considerato dagli addetti ai lavori

L'azoto è l'elemento costitutivo di aminoacidi, proteine, clorofilla, fenilpropanoidi, ecc. Le piante possono assorbire principalmente l'azoto come nitrato (NO3-) o come ammonio (NH4+); l'assorbimento totale consiste solitamente in una combinazione di queste due forme. Lo ione nitrico può essere r...

Quando gli agricoltori messicani trovano pannocchie di mais con i chicchi grigi-nerastri che formano un tumore detto hui...
08/09/2021
Gastronomia del mais ammuffito

Quando gli agricoltori messicani trovano pannocchie di mais con i chicchi grigi-nerastri che formano un tumore detto huitlacoche non le distruggono perché valgono più di quelle sane, avendo un gradevole e ricercato gusto nocciolato di tipo fungino con una infinità di applicazioni culinarie tanto da essere considerato un “tartufo messicano”.

Quando gli agricoltori messicani trovano pannocchie di mais con i chicchi grigi-nerastri che formano un tumore detto huitlacoche non le distruggono perché valgono più di quelle sane, avendo un gradevole e ricercato gusto nocciolato di tipo fungino con una infinità di applicazioni culinarie tanto ...

L'Accademia dei Georgofili ha organizzato una serie di convegni nella settimana precedente il G20. Il  ventaglio di argo...
08/09/2021
Settimana di incontri organizzati dai Georgofili in attesa del G20 dell’agricoltura

L'Accademia dei Georgofili ha organizzato una serie di convegni nella settimana precedente il G20. Il ventaglio di argomenti che saranno trattati, pur non pretendendo di essere esaustivo, offrirà un ampio orizzonte tecnico-scientifico aggiornato e competente su tematiche di rilevanza mondiale per il settore primario quali lo sviluppo sostenibile dell'agricoltura, il ruolo delle nuove tecnologie, la sicurezza alimentare globale, la tutela del suolo, i rischi fitosanitari legati ai cambiamenti climatici e agli insetti alieni, il futuro della zootecnia, la formazione degli addetti al settore per migliorare la sicurezza sul lavoro, l'importanza del verde in città per il benessere psico-fisico dei suoi abitanti.

Lunedì 6 settembre 2021, nel pomeriggio, ha avuto inizio la serie di incontri tecnico-scientifici organizzati dall’Accademia dei Georgofili in attesa del prossimo G20 dell’agricoltura a Firenze. I lavori sono stati aperti dal Presidente Massimo Vincenzini. Dopo i saluti istituzionali del Sindac...

Buongiorno dall’Accademia dei Georgofili. Questa mattina, la serie di incontri in attesa del G20 dell’agricoltura proseg...
08/09/2021

Buongiorno dall’Accademia dei Georgofili. Questa mattina, la serie di incontri in attesa del G20 dell’agricoltura prosegue con un convegno in presenza e da remoto su: “La metà nascosta. L’interfaccia dinamica tra pianta e terreno”. Il ruolo strategico delle radici delle piante.

Oggi pomeriggio si svolge un incontro su diritto al cibo, sostenibilità e mercati.Coordina il Prof. Albisinni, la prima ...
07/09/2021

Oggi pomeriggio si svolge un incontro su diritto al cibo, sostenibilità e mercati.
Coordina il Prof. Albisinni, la prima relazione è del Prof. Costato

Nuova opera in memoria della ricostruzione seguita alla bomba del 27 maggio 1993 davanti all’Accademia dei Georgofili. S...
07/09/2021

Nuova opera in memoria della ricostruzione seguita alla bomba del 27 maggio 1993 davanti all’Accademia dei Georgofili. Sarà disvelata lunedì 13 settembre alle 11.30.

Nuova opera in memoria della ricostruzione seguita alla bomba del 27 maggio 1993 davanti all’Accademia dei Georgofili. Sarà disvelata lunedì 13 settembre alle 11.30.

Questa mattina si comincia son un incontro dedicato alla sostenibilità, alla resilienza e all’economia circolare.Coordin...
07/09/2021

Questa mattina si comincia son un incontro dedicato alla sostenibilità, alla resilienza e all’economia circolare.
Coordina il prof. Simone Orlandini
Finalmente nel salone delle adunanze tornano le persone ... anche se con i dovuti protocolli di sicurezza!

Sul sito dell’Accademia dei Georgofili trovate già la raccolta dei riassunti delle relazioni del convegno di oggi pomeri...
06/09/2021

Sul sito dell’Accademia dei Georgofili trovate già la raccolta dei riassunti delle relazioni del convegno di oggi pomeriggio: “Alcuni traguardi per l’agricoltura del futuro”

Sul sito dell’Accademia dei Georgofili trovate già la raccolta dei riassunti delle relazioni del convegno di oggi pomeriggio: “Alcuni traguardi per l’agricoltura del futuro”

Dopo i saluti del Sindaco Dario Nardella, del Vicedirettore della FAO Maurizio Martina e del Presidente della Regione To...
06/09/2021

Dopo i saluti del Sindaco Dario Nardella, del Vicedirettore della FAO Maurizio Martina e del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, ha inizio il primo incontro in attesa del G20 dell’agricoltura, dedicato ad alcuni traguardi dell’agricoltura del futuro. Coordina il Prof Dario Casati.

Questa mattina in Palazzo Vecchio si è svolta la conferenza stampa per presentare le attività collaterali al prossimo G2...
06/09/2021

Questa mattina in Palazzo Vecchio si è svolta la conferenza stampa per presentare le attività collaterali al prossimo G20 dell’agricoltura a Firenze, tra cui i numerosi incontri tecnico scientifico promosssi dall’Accademia.
Il Sindaco Dario Nardella ha per questo ringraziato il presidente Massimo Vincenzini.

Guardando alle nuove generazioni, le iniziative di AIPP volte a favorire la cultura della protezione sostenibile delle p...
01/09/2021
I Professori Agostino Brunelli e Piero Cravedi Soci Onorari AIPP

Guardando alle nuove generazioni, le iniziative di AIPP volte a favorire la cultura della protezione sostenibile delle piante e a premiare i giovani che si interessano all’argomento, proseguono con il Premio AIPP “La protezione delle piante in un minuto” , con scadenza il prossimo 10 settembre.

Nel corso dell’ultima Assemblea ordinaria dei Soci dell’Associazione Italiana per la Protezione delle Piante (AIPP), i Professori Agostino Brunelli e Piero Cravedi sono stati nominati (primi) Soci Onorari, in riconoscimento al loro notevole contributo dato alle attività dell’Associazione. Il ...

Alcune varietà a polpa rossa si sono dimostrate essere un'opzione promettente, in quanto contengono importanti ingredien...
01/09/2021
Varietà di mela a polpa rossa i prossimi "functional food"?

Alcune varietà a polpa rossa si sono dimostrate essere un'opzione promettente, in quanto contengono importanti ingredienti salutari. In particolare, alcune varietà di mele a polpa rossa hanno una concentrazione più significativa di antociani e allo stesso tempo un alto contenuto di altre classi polifenoliche nella polpa. Inoltre, sono stati trovati notevoli livelli di antociani totali nella parte di buccia esposta al sole.

Che le mele siano un toccasana per la salute lo si sapeva già. Ma quali sono le basi chimiche di questa affermazione? Per chiarire questo punto il Centro di Sperimentazione Laimburg, l'Università di Trento e la Fondazione Edmund Mach hanno indagato, in uno studio congiunto, i componenti rilevanti ...

Il tartaro, ricavato da resti umani ritrovati in siti archeologici italiani e dei Balcani, permettendo di confrontare le...
01/09/2021
Nel tartaro dei nostri antenati preistorici, le origini dell’agricoltura in Europa

Il tartaro, ricavato da resti umani ritrovati in siti archeologici italiani e dei Balcani, permettendo di confrontare le abitudini alimentari dei cacciatori-raccoglitori-pescatori del Paleolitico e Mesolitico con quelle dei primi agricoltori del Neolitico, individuando un particolare batterio del cavo orale, ha permesso di ripercorrere le migrazioni dei primi agricoltori.
I risultati dello studio coordinato dalla Sapienza Università di Roma sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PNAS.

La bioarcheologia è una scienza in grado di rivelare sempre nuovi scenari grazie a tecniche sempre più accurate delle analisi genetiche. In questo caso le attenzioni dei ricercatori si sono rivolte verso il tartaro, ricavato da resti umani ritrovati in siti archeologici italiani e dei Balcani, per...

Il Messico è il maggior produttore ed esportatore del mondo.
01/09/2021
FAO, entro il 2030 l’avocado sarà il frutto tropicale più venduto

Il Messico è il maggior produttore ed esportatore del mondo.

Secondo l’Agricultural Outlook 2021-2030, pubblicato dalla FAO e redatto grazie alla collaborazione con l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), entro il 2030 l’avocado potrebbe diventare il frutto tropicale più venduto, con un volume di esportazioni di 3,9 milioni...

Lo studio, condotto dal Cnr-Ibbr e dal Crea in collaborazione con le Università di Padova e di Bari nell’ambito del prog...
01/09/2021
Frumento duro: la sua evoluzione raccontata da una piccola famiglia di geni responsabili dell'imbrunimento della farina

Lo studio, condotto dal Cnr-Ibbr e dal Crea in collaborazione con le Università di Padova e di Bari nell’ambito del progetto Innograno (F/0593/00/X32) Horizon 2020 Pon I&C 2014-2020 e finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico (Mise), è stato pubblicato su "Genomics".

Gli enzimi polifenol-ossidasi (PPO), presenti in quasi tutte le specie vegetali, sono responsabili dell’imbrunimento enzimatico di molti prodotti alimentari. Per il frumento, l’imbrunimento delle farine è giudicato negativamente dai consumatori. Attualmente, infatti, sebbene la colorazione scur...

Indirizzo

Logge Degli Uffizi Corti
Florence
50122

Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Martedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Mercoledì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Giovedì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00
Venerdì 09:00 - 13:00
15:00 - 18:00

Telefono

+39055212114

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Accademia dei Georgofili pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Accademia dei Georgofili:

Video

Digitare

Musei nelle vicinanze


Commenti

LA BELLEZZA e' qualcosa di cui non possiamo fare a meno e di cui sentiamo un bisogno profondo, ma spiegare che cosa sia e'molto difficile. Non e'un percorso di apprendimento, riguarda lo sviluppo dei nostri sensi. E' una necessità importante per l'essere umano. Un percorso estremamente personale in cui l' individuo sente il bisogno di far parte di questa sorta di alchimia, sperimentandola in modo naturale. CHRISTO. Prof. Giuseppe Gallingani Interdisciplinary Manager-Intergovernmental Ambassador EXPO EXPERT Agenda ONU 2030. Co-Founder ALFASSA Mobile 3396499969 HELPLANET H24 www.alfassa.net
Nell'anniversario della scomparsa del prof. Franco Scaramuzzi, voglio qui ricordare non solo lo studioso e l'accademico illustre ma anche la vivacità intellettuale dello studioso che aprì le porte della plurisecolare Accademia ai giornalisti dell'agroalimentare , consapevole dell'importanza della divulgazione dei temi agricoli al grande pubblico dei lettori di quotidiani e riviste. Lo specialista di un settore deve impegnarsi a far capire e divulgare con serietà e rispetto delle fonti i temi legati all'agribusiness, che vanno dalla globalizzazione dei mercati al cibo che portiamo in tavola tutti i giorni. Scaramuzzi l'aveva capito e va ricordato con stima e riconoscenza da parte di tutti noi giornalisti professionisti
LUSSO FRANCESCANO" LUSSINTERIORE" LUSSO CLASSICO" PLATINIUM LUSSO QUANTICO" BEND'ESSERE DELL'ANIMA" PLAYSTORMING IN WELLNESS EXPERIENCES CREA CHI SI DIVERTE. Prof. GIUSEPPE GALLINGANI INTERGOVERNMENTAL EXPERIENCES. BILATERALITA' E RECIPROCITA' TRA 193 DI 196 STATI ECONOMICAMENTE RILEVANTI.". DUBAI EXPO 2021 2022.
BUONE FESTE.
BUONE FESTE.
GIOCO DI SQUADRA.
LUSSINTERIORE" GENERATIVITA', ECOMPATIBILITA', COMPLESSITA' EPIPOLITICA,CONNESSIONE, META' TERRITORIALITA'. ARTE DELL'OSPITALITA'" AGRO PARCHI AGROCULTURA 5.0 PLATINIUM LUSSO QUANTICO".
LA BELLEZZA e' qualcosa di cui non possiamo fare a meno e di cui sentiamo un bisogno profondo, ma spiegare che cosa sia e'molto difficile. Non e'un percorso di apprendimento, riguarda lo sviluppo dei nostri sensi. E' una necessità importante per l'essere umano. Un percorso estremamente personale in cui l' individuo sente il bisogno di far parte di questa sorta di alchimia, sperimentandola in modo naturale. CHRISTO. Prof. Giuseppe Gallingani Interdisciplinary Manager-Intergovernmental Ambassador EXPO EXPERT Agenda ONU 2030. Co-Founder ALFASSA Mobile 3396499969 HELPLANET H24 www.alfassa.net
LA BELLEZZA e' qualcosa di cui non possiamo fare a meno e di cui sentiamo un bisogno profondo, ma spiegare che cosa sia e'molto difficile. Non e'un percorso di apprendimento, riguarda lo sviluppo dei nostri sensi. E' una necessità importante per l'essere umano. Un percorso estremamente personale in cui l' individuo sente il bisogno di far parte di questa sorta di alchimia, sperimentandola in modo naturale. CHRISTO. Prof. Giuseppe Gallingani Interdisciplinary Manager-Intergovernmental Ambassador EXPO EXPERT Agenda ONU 2030. Co-Founder ALFASSA Mobile 3396499969 HELPLANET H24 www.alfassa.net
Prof. GIUSEPPE GALLINGANI EDUCAZIONE ALLA BELLEZZA" PLATINIUM LUSSO QUANTICO" GRAND TOUR AL CALOR BIANCO" BEND'ESSERE" LUSSINTERIORE" INTERGOVERNMENTAL AMBASSADOR EXPORT EXPO EXPERT AGENDA ONU 2030, HUMAN TECHNOPOLE 2040, VISION 2050. GENERATIVITA',SOSTENIBILITA', COMPLESSITA'. NEO UMANESIMO RINASCIMENTALE.
Invio di seguito informazioni sul tema del corso su QUANTUM LASER THERAPY ,che ha lo scopo di creare un gruppo di interesse alla innovazione di terapie "non farmacologiche "basate sulla ricerca e sviluppo della Biologia Quantistica della Vita che vede la Laser Terapia come innovazione fondamentale di un cambio di paradigma. Saro lieto di ricevere a breve conferma del vs interesse a partecipare e collaborare . Paolo Manzelli (335/6760004) Firenze 18/09/2020 CORSO DI FORMAZIONE -Locandina Foto-Biomodulazione quantica della luce Laser/Led Terapia non farmacologica Le conoscenze di Biologia Quantica sono la base dell’innovazione non farmacologica dell’azione curativa della medicina del futuro. Il corso di formazione sulla Laser Led Terapia Quantica tratta della Bio-modulazione Quantica della Luce a scopo terapeutico, con un percorso articolato in 8 moduli di 2 ore ciascuno, in due giornate. I primi 2 moduli introdurranno i temi fondamentali delle relazioni tra Luce, Informazione ed Energia della Bio-Quantica e della Laser -Terapia. I moduli approfondiranno i diversi trattamenti terapeutici della Bio-modulazione Quantica e prenderanno in attenta considerazione la scelta delle fonti di luce LASER e LED, nonchè i parametri ottimali e le modalità di applicazione della luce (durata, intensità, potenza e forma) sia nella medicina tradizionale che in Agopuntura e nella Medicina energetica. DOCENTI Paolo Manzelli www.egocrea.net Leonardo Longo www.longolaser.it A CHI È RIVOLTO I contenuti sono orientati all'aggiornamento delle professioni che si occupano di infiammazione, dolore e riabilitazione fisica e mentale. Il corso è indirizzato a giovani medici, biologi, fisiologi, osteopati, dentisti e altri laureati e tecnici, interessati al tema delle terapie della Foto-Bio-modulaziome Quantica. COSTO La quota di partecipazione è stabilita in ""200,00 Euro""". CONDIZIONI La realizzazione del corso è subordinata ad un numero minimo di 7 iscrizioni. La conferma della realizzazione del corso è comunicata entro 5 giorni lavorativi precedenti allo svolgimento dello stesso. Ad avvenuta conferma NON sono accettate disdette, rimane quindi l’obbligo di pagamento della quota di iscrizione. PREISCRZIONE Inviare una email con nome, cognome, telefono, IBAN, dichiarazione di preiscrizione al corso all’indirizzo [email protected] PROGRAMMA Venerdì 30 ottobre 2020 09:00-11:00 Introduzione alla biostimolazione rigenerativa Laser//Led, Leonardo Longo 11:00-13:00 Dalla Quantistica alla Bioquantica della luce,energia ed informazione, Paolo Manzelli 14:00-16:00 Biofotonica del DNA-Antenna piezoelettrica, Paolo Manzelli 16:00-18:00 Biostimolazione e rigenerazione cellulare, Leonardo Longo Sabato 31 ottobre 2020 09:00-11:00 Biofotonica della trasmissione circolare sinaptica (Orto-Para ed enterica), Paolo Manzelli 11:00-13:00 Trattamenti di Foto-biomodulazione in relazione ai caratteri morfologici dei tessuti, Leonardo Longo 14:00-16:00 Parametri (frequenze, intensità, durata) nelle applicazioni di terapia Laser/Led, Leonardo Longo 16:00-18:00 Biofotonica ed attivazione Redox del circuito Mitocondriale, Paolo Manzelli SEDE Istituto Salesiano, Via del Ghirlandaio 40 - 50121 Firenze NOTE Il corso sarà tenuto in conformità con i requisiti di sicurezza Covid-19. Il numero massimo di partecipanti è limitato ad un massimo di 20 iscrizioniInvio di seguito informazioni sul tema del corso su QUANTUM LASER THERAPY ,che ha lo scopo di creare un gruppo di interesse alla innovazione di terapie "non farmacologiche "basate sulla ricerca e sviluppo della Biologia Quantistica della Vita che vede la Laser Terapia come innovazione fondamentale di un cambio di paradigma. Saro lieto di ricevere a breve conferma del vs interesse a partecipare e collaborare . Paolo Manzelli (335/6760004) Firenze 18/09/2020 CORSO DI FORMAZIONE -Locandina Foto-Biomodulazione quantica della luce Laser/Led Terapia non farmacologica Le conoscenze di Biologia Quantica sono la base dell’innovazione non farmacologica dell’azione curativa della medicina del futuro. Il corso di formazione sulla Laser Led Terapia Quantica tratta della Bio-modulazione Quantica della Luce a scopo terapeutico, con un percorso articolato in 8 moduli di 2 ore ciascuno, in due giornate. I primi 2 moduli introdurranno i temi fondamentali delle relazioni tra Luce, Informazione ed Energia della Bio-Quantica e della Laser -Terapia. I moduli approfondiranno i diversi trattamenti terapeutici della Bio-modulazione Quantica e prenderanno in attenta considerazione la scelta delle fonti di luce LASER e LED, nonchè i parametri ottimali e le modalità di applicazione della luce (durata, intensità, potenza e forma) sia nella medicina tradizionale che in Agopuntura e nella Medicina energetica. DOCENTI Paolo Manzelli www.egocrea.net Leonardo Longo www.longolaser.it A CHI È RIVOLTO I contenuti sono orientati all'aggiornamento delle professioni che si occupano di infiammazione, dolore e riabilitazione fisica e mentale. Il corso è indirizzato a giovani medici, biologi, fisiologi, osteopati, dentisti e altri laureati e tecnici, interessati al tema delle terapie della Foto-Bio-modulaziome Quantica. COSTO La quota di partecipazione è stabilita in ""200,00 Euro""". CONDIZIONI La realizzazione del corso è subordinata ad un numero minimo di 7 iscrizioni. La conferma della realizzazione del corso è comunicata entro 5 giorni lavorativi precedenti allo svolgimento dello stesso. Ad avvenuta conferma NON sono accettate disdette, rimane quindi l’obbligo di pagamento della quota di iscrizione. PREISCRZIONE Inviare una email con nome, cognome, telefono, IBAN, dichiarazione di preiscrizione al corso all’indirizzo [email protected] PROGRAMMA Venerdì 30 ottobre 2020 09:00-11:00 Introduzione alla biostimolazione rigenerativa Laser//Led, Leonardo Longo 11:00-13:00 Dalla Quantistica alla Bioquantica della luce,energia ed informazione, Paolo Manzelli 14:00-16:00 Biofotonica del DNA-Antenna piezoelettrica, Paolo Manzelli 16:00-18:00 Biostimolazione e rigenerazione cellulare, Leonardo Longo Sabato 31 ottobre 2020 09:00-11:00 Biofotonica della trasmissione circolare sinaptica (Orto-Para ed enterica), Paolo Manzelli 11:00-13:00 Trattamenti di Foto-biomodulazione in relazione ai caratteri morfologici dei tessuti, Leonardo Longo 14:00-16:00 Parametri (frequenze, intensità, durata) nelle applicazioni di terapia Laser/Led, Leonardo Longo 16:00-18:00 Biofotonica ed attivazione Redox del circuito Mitocondriale, Paolo Manzelli SEDE Istituto Salesiano, Via del Ghirlandaio 40 - 50121 Firenze NOTE Il corso sarà tenuto in conformità con i requisiti di sicurezza Covid-19. Il numero massimo di partecipanti è limitato ad un massimo di 20 iscrizioni