MINE - Museo delle Miniere e del Territorio di Cavriglia

MINE - Museo delle Miniere e del Territorio di Cavriglia Il museo della miniera e del territorio di Cavriglia è situato presso il vecchio borgo di Castelnuovo dei Sabbioni. Orario di apertura del museo: da martedi a domenica 10-13 sabato e domenica 15-18 chiuso il lunedi Il museo è aperto inoltre: 6 gennaio, Pasquetta, 25 Aprile, 2 Giugno, 8 Dicembre.
(4)

Normali funzionamento

Vi aspettiamo anche nella settimana di Ferragosto. Venite a scoprire la storia delle miniere del Valdarno.👉 Da martedì a...
11/08/2020

Vi aspettiamo anche nella settimana di Ferragosto. Venite a scoprire la storia delle miniere del Valdarno.

👉 Da martedì a venerdì 10-13
👉 Domenica 16 Agosto 10-13/15-18
📌 Chiuso sabato 15 Agosto

Saluti dal MINE ...
10/08/2020

Saluti dal MINE ...

LE ERBE DI MINEL'ACERO CAMPESTRE, che si trova non lontano dall'Acer platanoides...è una pianta molto comune nei boschi ...
08/08/2020

LE ERBE DI MINE

L'ACERO CAMPESTRE, che si trova non lontano dall'Acer platanoides...è una pianta molto comune nei boschi ma la sua altezza si ferma a 20 metri! Nel tempo ha avuto un ruolo interessante: impiegato per consolidare terreni franosi ma soprattutto "tutore" nelle vigne. In Toscana il termine era "Viti a Chioppo". Le sue foglie sono state foraggio e il suo legno materia prima per la creazione di piccoli attrezzi.

All'acero campestre sono state attribuite anticamente delle strane proprietà magiche in grado di proteggere gli spiriti e dalle streghe. Impiegato per curare il "fuoco di Sant'Antonio" il suo legno è stato usato anche per realizzare strumenti musicali.....

GIOCHI PER L'ESTATEUn nuovo puzzle online per divertirsi insieme...👇👇
07/08/2020
A Jigsaw Explorer Jigsaw Puzzle

GIOCHI PER L'ESTATE
Un nuovo puzzle online per divertirsi insieme...👇👇

This jigsaw puzzle is presented within Jigsaw Explorer's premium jigsaw puzzle web app. Anyone can use this web app to play their own photos as jigsaw puzzles, or choose from the thousands of beautiful jigsaw puzzles available at the Jigsaw Explorer website.

06/08/2020
LA MINIERA GALLERIA

#pilloledamuseo

Quale suono ha la miniera? Siamo molto spesso abituati a non prestare attenzione ai suoni come forma di linguaggio in grado di descrivere un luogo...Sta di fatto che nei suoni siamo immersi e sono il luogo stesso.... Così anche le miniere hanno avuto i loro suoni, diversi se si lavorava in galleria o a cielo aperto...
Questi i suoni probabili di una miniera in galleria del Valdarno..

Quale suono ha una miniera in galleria? Questa volta abbiamo provato a raccontare la storia delle miniere del Valdarno concentrandoci sul suono...perché esso...

LE ERBE DI MINE.Se venite al museo attraverserete il vecchio paese di Castelnuovo e potrete vedere come la vegetazione s...
01/08/2020

LE ERBE DI MINE.
Se venite al museo attraverserete il vecchio paese di Castelnuovo e potrete vedere come la vegetazione sta riappropriandosi dei luoghi. Allora ci siamo chiesti: ma quanti di noi fanno realmente caso a quelle piante? Alcune sono legate alla storia del paese, altre sono solo erbe spontanee fondamentali per la biodiversità. Altre ancora hanno una lunga tradizione e strani utilizzi... Le erbe di MINE non sono piante da giardino botanico né da giardino storico, sono piante che convivono con i luoghi. Gilles Cléments parlerebbe di Terzo Paesaggio...e la faccenda si complicherebbe... Noi abbiamo solo deciso di dar vita nell'anno dedicato all'ambiente ad uno strano erbario che vi parla delle piante del vecchio paese....Un appuntamento settimanale che vi farà compagnia per un po' di mesi. Cominciamo il nostro viaggio....

ACER PLATANOIDES, pianta che troviamo spesso in molti boschi, può raggiungere un’altezza di 30 metri. Il nome "acer", appuntito, viene dal latino e ovviamente si riferisce alla forma delle foglie (che fra l'altro sono anche simbolo della bandiera de Canada). Nella mitologia greca l'Acero era l'albero di Fobos, il dio della paura. Da due tipi di acero si ricava anche lo sciroppo.... ma non è il nostro caso!!!

30/07/2020
Gli architetti delle miniere - episodio 4

#pilloledamuseo

4° episodio degli "architetti delle miniere". Siamo arrivati ad un tempo più vicino e del quale rimane traccia nel territorio... Riccardo Morandi fu chiamato nella metà degli anni Cinquanta del secolo scorso a progettare una nuova centrale elettrica....

Siamo arrivati ad una storia più vicina a noi e della quale ancora possiamo vedere tracce sul territorio. Riccardo Morandi fu chiamato nella metà degli anni ...

Qualche giorno fa abbiamo parlato di etruschi e Valdarno al museo MINE. Aspettando sabato 2 agosto per vedere la scultur...
29/07/2020
La presenza etrusca nel Valdarno Superiore – MEMORIE DI UNA TERRA

Qualche giorno fa abbiamo parlato di etruschi e Valdarno al museo MINE. Aspettando sabato 2 agosto per vedere la scultura del Dio Mithra a Cavriglia, opera di Renzo Brandi... vogliamo raccontarvi un po' di quello che abbiamo parlato in una fresca serata d'estate nella terrazza del museo...👇👇

La presenza etrusca nel Valdarno Superiore Lug 26 admin Cosa ci dice oggi la ricerca archeologica in Valdarno rispetto alla presenza del misterioso popolo degli Etruschi? Ad oggi le indagini archeologiche svolte in tutto il territorio valdarnese, sono piuttosto limitate ad alcuni contesti; in Valdar...

27/07/2020
# EPISODIO 4 - CAVRIGLIA E I SUOI MADONNINI... ANTICA DEVOZIONE POPOLARE

Quarto ed ultimo appuntamento alla scoperta della storia del territorio di Cavriglia. Piccoli amici del museo questa volta il viaggio ci porterà fra antiche credenze e devozione popolare. Siete pronti???

Ultimo appuntamento con il nostro gioco per l'estate alla scoperta della storia e delle curiosità del territorio di Cavriglia. Questa volta potrete davvero v...

Saluti dal museo...
27/07/2020

Saluti dal museo...

GIOCHI PER LA DOMENICAPiccoli amici del museo ecco un nuovo modo per divertisti con le fotografie del museo....ed impara...
26/07/2020
A Jigsaw Explorer Jigsaw Puzzle

GIOCHI PER LA DOMENICA
Piccoli amici del museo ecco un nuovo modo per divertisti con le fotografie del museo....ed imparare!!

Componi il puzzle
👇👇👇

This jigsaw puzzle is presented within Jigsaw Explorer's premium jigsaw puzzle web app. Anyone can use this web app to play their own photos as jigsaw puzzles, or choose from the thousands of beautiful jigsaw puzzles available at the Jigsaw Explorer website.

Ma quanto ne sappiamo degli Etruschi??? E soprattutto quanto ne sappiamo di quelli che vivevano sui Monti del Chianti???...
24/07/2020

Ma quanto ne sappiamo degli Etruschi??? E soprattutto quanto ne sappiamo di quelli che vivevano sui Monti del Chianti??? Qualche segreto domani sera ve lo sveliamo...
Vi ricordiamo la prenotazione obbligatoria anche perché di posti liberi ne son rimasti davvero pochi.....

23/07/2020
Gli architetti delle miniere - episodio 3

#pilloledamuseo

Terzo episodio della serie "Gli architetti delle miniere". Leonardo Lusanna, architetto e Sindaco di Cavriglia in un momento storico molto complicato....

Leonardo Lusanna, architetto e Sindaco del Comune di Cavrglia dal luglio 1944 al marzo 1946. Lusanna faceva parte del Gruppo Toscano, gli architetti che prog...

Siamo arrivati alla nostra quarta edizione! Quest'anno vi condurremo attraverso una storia davvero curiosa: una misterio...
21/07/2020

Siamo arrivati alla nostra quarta edizione! Quest'anno vi condurremo attraverso una storia davvero curiosa: una misteriosa città ancora sepolta e poco nota che si trova nel Comune di Cavriglia. Parleremo di etruschi, quelli delle colline, un po' diversi da come siamo abituati ad immaginarli....

E' necessario prenotare perché i posti sono limitati (0553985046 dalle 10 alle 13 - oppure [email protected])

“I MISTERI DELL'ATLANTIDE DEL CHIANTI” APRE GLI APPUNTAMENTI DEL 2020 PER “LE NOTTI DELL'ARCHEOLOGIA” DI CAVRIGLIA

Sabato 25 luglio alle 21 al Museo Mine nel vecchio borgo di Castelnuovo dei Sabbioni si terrà il convegno "I misteri dell'Atlantide del Chianti", primo appuntamento de "Le notti dell'archeologia": al centro dell'incontro il sito della Petraia, un luogo poco noto che racconta della presenza degli etruschi in Valdarno.
Ritornando sulle tracce di Alvaro Tracchi, l'archeologa Giulia Peri illustrerà i segreti di questa "città nascosta".
L'evento si svolgerà nella suggestiva terrazza del museo, ed è necessaria la prenotazione perché il numero di posti è limitato tramite telefono allo 0553985046 o via mail a [email protected].

20/07/2020
# EPISODIO 3 - CAVRIGLIA AL TEMPO DEI ROMANI

Alla scoperta della storia di Cavriglia. Piccoli amici del museo questa volta andiamo ancora più indietro nel tempo... Siamo al tempo degli antichi romani. Una scultura enigmatica e antiche tracce di vecchie strade vi aspettano...per una nuova avventura...Ricordatevi di mandarci le vostre foto per ricevere l'attestato della piccola guida di Cavriglia!!!

https://youtu.be/VgVoohzrhW4

Giochi per l'estate!! Per imparare a conoscere il territorio di Cavriglia. Ecco una nuova avventura. Chi di voi sa trovare le strade romane di Cavriglia e gl...

Saluti dal museo: storie di treni e di amori....
20/07/2020

Saluti dal museo: storie di treni e di amori....

16/07/2020
Gli architetti delle miniere - episodio 2

#pilloledamuseo

Secondo appuntamento alla scoperta degli architetti che hanno "segnato" la valle delle miniere...

Nel 1938 Raffaello Brizzi fu incaricato di progettare il nuovo villaggio minatori a Santa Barbara.... Secondo appuntamento con la storia dell'architettura co...

13/07/2020
#2 - EPISODIO - CAVRIGLIA NEL MEDIOEVO

Piccoli amici del museo eccoci al secondo appuntamento del gioco dell'estate! Ancora un viaggio nel Medioevo, questa volta alla scoperta dello stemma di Montegonzi!!! E ricordate vince chi posta le soluzioni sulla nostra pagina facebook. Buon divertimento....👇👇

Per imparare a conoscere il territorio di Cavriglia il museo MINE vi propone delle storie con enigma. E' tipo una caccia al tesoro ma un po' diversa che vi p...

CARTOLINE DAL MUSEO...Ogni lunedì vi saluteremo con delle "cartoline" speciali che i nostri piccoli amici del museo ci h...
13/07/2020

CARTOLINE DAL MUSEO...

Ogni lunedì vi saluteremo con delle "cartoline" speciali che i nostri piccoli amici del museo ci hanno lasciato in ricordo nel tempo.. Un buon inizio settimana che vogliamo condividere con tutti voi!!!

09/07/2020
Gli architetti delle miniere - episodio 1

#pilloledamuseo
Sapete chi sono stati gli "architetti delle miniere"? 4 personalità che hanno fatto la storia dell'architettura e dell'ingegneria del secolo scorso...

Gli architetti delle miniere - Episodio 1

Le miniere sono anche industrie dove si sperimenta e si trovano soluzioni innovative. Presso le miniere del Valdarno sono passati importanti nomi che hanno s...

06/07/2020
#1 - EPISODIO - CAVRIGLIA NEL MEDIOEVO

Piccoli amici del museo siamo pronti: primo appuntamento per scoprire Cavriglia nel Medioevo...e buon divertimento!👇

Giochi per l'estate!! Per imparare a conoscere il territorio di Cavriglia. Iniziamo la nostra avventura: il museo MINE vi propone delle storie con enigma. E'...

04/07/2020
4 LUGLIO 1944 A CASTELNUOVO DEI SABBIONI

76° anniversario della commemorazione degli eccidi del Luglio 1944...
"Il ricordare non sia fonte di vendetta ma memoria del sacrificio, di un sacrificio da cui in parte anche noi siamo redenti"..
Tra il 4 e l'11 luglio 1944 cinque frazioni del Comune di Cavriglia, Castelnuovo, Meleto, San Martino, Massa e Le Matole vennero colpite da una serie di terribili massacri messi in atto dall'unità Hermann Goering, nei quali persero la vita 192 persone, civili maschi innocenti. A 76 anni da quei drammatici giorni, la comunità si raccoglie per ricordare le vittime...

#minierecavriglia #minieredelvaldarno #castelnuovodeisabbioni #tuscany #4luglio1944 #secondwarworld #massacre #commemoration #shortsories

Tra il 4 e l'11 luglio 1944 cinque frazioni del Comune di Cavriglia, Castelnuovo, Meleto, San Martino, Massa e Le Matole vennero colpite da una serie di terr...

02/07/2020
Alla scoperta della storia di Cavriglia - laboratori per bambini

Alla scoperta della storia di Cavriglia - laboratori per bambini...che vi faranno viaggiare fra letteratura e realtà...
Giochi per l'estate!! Per imparare a conoscere dove viviamo e le storie del territorio di Cavriglia!
Il museo MINE vi propone dei racconti con enigma! E' tipo una caccia al tesoro ma un po' diversa che potete provare a sperimentare per trascorrere un'estate diversa attorno a casa...
Cominceremo presto con la prima avventura... nel frattempo imparate bene le istruzioni...👇👇

https://youtu.be/Sfcv3UGU9KY

Giochi per l'estate!! Per imparare a conoscere il territorio di Cavriglia il museo MINE vi propone delle storie con enigma. E' tipo una caccia al tesoro ma u...

Comune di Cavriglia
02/07/2020

Comune di Cavriglia

RIAPERTO IL MUSEO MINE, UNO DEI SIMBOLI DELLA STORIA CAVRIGLIESE

In linea con le disposizioni nazionali, il Museo è tornato a disposizione del pubblico dal 1 luglio

Seguendo le normative ufficializzate negli ultimi decreti legge e nelle ordinanze della Regione Toscana, è tornato a disposizione dell'utenza il museo “Mine”, nel vecchio Borgo di Castelnuovo dei Sabbioni.
E' possibile dunque da ieri 1 luglio accedere al Museo dal martedì al venerdì solo la mattina dalle 10 alle 13, mentre sabato e domenica all'apertura mattiniera con medesimo orario si aggiunge anche quella pomeridiana dalle 15 alle 18.
L'ingresso all'esposizione permanente, fatta eccezione per i disabili, avverrà attraverso la scala esterna e la terrazza per favorire la logistica.
I visitatori dovranno ovviamente rispettare tutte le normative vigenti, ovvero controllare la propria temperatura corporea prima di uscire di casa, lavarsi le mani con sapone o soluzione disinfettante ad ogni occasione, indossare la mascherina e gli altri DPI come i guanti, mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro seguendo poi i percorsi indicati ed evitare qualsiasi tipo di assembramento.
Per qualsiasi informazione, negli orari di apertura è a disposizione il numero di telefono 0553985046 e l'indirizzo mail [email protected].
Il Museo “Mine” si sta poi preparando per l'appuntamento del 25 luglio alle 21, ovvero “Le notti dell'archeologia”, promosso dalla Regione Toscana.
Sarà quella un'occasione per promuovere la conoscenza della presenza etrusca nel territorio del Valdarno.
Il titolo della manifestazione è "I misteri dell' Atlantide del Chianti: il sito della Pietraia” e in quel caso sarà obbligatoria la prenotazione.

Ci siamo!!!Da domani mattina il museo Mine riapre al pubblico. L'orario non è cambiato, dal martedì al venerdì 10-13, sa...
30/06/2020

Ci siamo!!!
Da domani mattina il museo Mine riapre al pubblico. L'orario non è cambiato, dal martedì al venerdì 10-13, sabato e domenica 10-13/15-18.

Ovviamente ci sono regole da seguire per venirci a trovare...mascherina, distanza di sicurezza, lavarsi le mani (oppure igienizzare col gel) non avere febbre...

per info 0553985046/ [email protected]

Macchine e miniere... fin dall'inizio questo binomio è stato molto importante ed ha permesso di intrecciare la storia de...
28/06/2020
1915: un escavatore per le miniere…. – MEMORIE DI UNA TERRA

Macchine e miniere... fin dall'inizio questo binomio è stato molto importante ed ha permesso di intrecciare la storia della tecnologia del bacino minerario con la storia di tante altre industrie, italiane e straniere...
Tornano le storie del blog di MINE!!👇👇

1915: un escavatore per le miniere…. Giu 23 Paola Bertoncini Quando parliamo delle miniere di Cavriglia siamo abituati a pensare alle grandi macchine che 50 anni fa avevano iniziato a scavare la lignite a cielo aperto. Macchine di fabbricazione germanica, grandi, imponenti, lente nei movimenti sul...

27/06/2020
LO SCACCIAPENSIERI

🎨✂️SCACCIAPENSIERI

Piccoli amici del museo abbiamo pensato che imparare a fare un bellissimo SCACCIAPENSIERI possa essere veramente utile.... Come sempre... Seguite le istruzioni di Giulia!!👇👇

Un nuovo laboratorio dei sabati del museo.... Abbiamo pensato che ci volesse proprio uno "scacciapensieri"!!!

25/06/2020
LETTERE DALLE MINIERE: SOLUZIONI E REPRIMENDE

#pilloledamuseo

LETTERE DALLE MINIERE … Nel 1870 si costituì a Firenze un comitato guidato dall'ingegner Luigi Langer per analizzare la consistenza dei banchi lignitiferi e la loro possibilità d’impiego industriale. Dagli studi effettuati nacque il progetto per la costruzione di un impianto siderurgico, la ferriera di San Giovanni Valdarno. Essa sarebbe stata in grado di utilizzare la lignite come fonte energetica. Il 22 ottobre 1872 iniziarono i lavori per la costruzione del nuovo stabilimento siderurgico; contemporaneamente si andò ampliando il cantiere di scavo del bacino minerario di Castelnuovo dei Sabbioni. L’anno successivo la ferriera del Valdarno entrava in funzione. Pochi anni dopo a soli venticinque anni verrà chiamato a dirigere lo stabilimento Vilfredo Pareto. I carteggi con i vari personaggi del tempo come Ubaldino Peruzzi, Celso Capacci o Leopoldo Gigli danno l’idea del “particolare carattere” di un uomo che è stato tra le menti più eclettiche vissute fra il 1800 e il 1900 e che si è interessato di economia politica, ingegneria, statistica, filosofia, sociologia…

Un nuovo appuntamento per le pillole da museo... questa volta si raccontano storie di carteggi e incidenti... in grado di bloccare una produzione!!

18/06/2020
ARATRO E LIGNITE

#pilloledamuseo

Quarto appuntamento con le pillole dal museo MINE.

Coltivare: curare un terreno, una pianta con il lavoro. "La coltivazione è l’attività del coltivare un terreno o determinate piante … la coltivazione è un complesso di lavori per l’utilizzazione di materiali naturali costituenti cave e miniere…"

Quarto appuntamento con le pillole da museo. Questa volta andiamo a scoprire i minatori - contadini....

🎨🕵️‍♀️ Piccoli amici del museo stiamo preparando una caccia al tesoro davvero speciale... e nel frattempo continuiamo a ...
16/06/2020

🎨🕵️‍♀️ Piccoli amici del museo stiamo preparando una caccia al tesoro davvero speciale... e nel frattempo continuiamo a giocare con voi! Questa volta con gli anagrammi. Lo sapete cosa sono? Un anagramma è una parola nella quale si spostano le lettere per ottenere un'altra parola che ha un significato diverso... Noi ovviamente giochiamo sempre con parole "minerarie".... Buona avventura!!!! 👇👇

11/06/2020
IL GONFALONE STORICO DEL COMUNE DI CAVRIGLIA

#pilloledamuseo

Oggi con le nostre pillole dal museo andiamo a scoprire la storia del Gonfalone storico del Comune di Cavriglia... Sapete chi lo ideò? Tutto avvenne molto, molto tempo fa...

Torniamo a viaggiare fra le storie e gli oggetti conservati presso il museo MINE. Una nuova "pillola dal museo" per scoprire un territorio...

🎨✏️🧐 LE PAROLE NASCOSTE...Torna l'appuntamento per i piccoli amici del museo con una nuova sfida!!! Ricostruire la parol...
09/06/2020

🎨✏️🧐 LE PAROLE NASCOSTE...

Torna l'appuntamento per i piccoli amici del museo con una nuova sfida!!! Ricostruire la parola e le lettere che compaiono nel cerchio riportatele nella riga finale e buon divertimento...👇👇

Indirizzo

Vecchio Paese Di Castelnuovo Dei Sabbioni (provincia Di Arezzo)
Cavriglia
52022

LINEA 5 MIV

Orario di apertura

Martedì 10:00 - 13:00
Mercoledì 10:00 - 13:00
Giovedì 10:00 - 13:00
Venerdì 10:00 - 13:00
Sabato 15:00 - 18:00
Sabato 10:00 - 13:00
Domenica 15:00 - 18:00
Domenica 10:00 - 13:00

Telefono

0553985046

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando MINE - Museo delle Miniere e del Territorio di Cavriglia pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a MINE - Museo delle Miniere e del Territorio di Cavriglia:

Video

MINE, il museo delle miniere e del territorio di Cavriglia

Mine è il nome di un complesso museale che documenta e valorizza la storia del territorio di Cavriglia e si trova nel vecchio paese di Castelnuovo dei Sabbioni, nel Comune di Cavriglia (in provincia di Arezzo).

150 anni fa in Valdarno si iniziò ad utilizzare la lignite presente nel sottosuolo per scopi industriali. Nacque così l’industria delle miniere che ben presto vide il sorgere di una centrale termoelettrica nel 1907, bricchettifici per produrre le mattonelle di lignite ed il paesaggio iniziò a mutare. Lentamente ciminiere, opifici, spazi della miniera iniziarono a convivere con l’agricoltura che da secoli aveva plasmato il paesaggio collinare, con coltivazioni di vigneti, oliveti, frutteti e più in alto, verso il crinale dei monti del Chianti, marroneti e castagneti. La storia di questa terra era partita da molto lontano, milioni di anni fa, con la formazione della lignite, resti di alberi fossilizzati delle antiche foreste che coprivano il Valdarno. Una storia che inizia con le piante!

Poi arrivò l’uomo così come ci narrano i resti di insediamenti romani rinvenuti, e una strada che attraversava buona parte di questa terra, che avrebbe vissuto ancora tante vicende... Sorsero pievi, castelli e la collina si popolò di attività e di battaglie. Col passare dei secoli il paesaggio assunse una sua struttura, fu plasmato, coltivato. Poi il legno fossile incontrò gli scienziati e successivamente l’industria. Così una nuova storia avrebbe interessato questa terra: una memoria fatta di lavoro, fatica, lotte, dolore. Il paesaggio in continua trasformazione cambiò ancora dopo il secondo conflitto mondiale: c’era un nuovo sistema per scavare la lignite, a cielo aperto con grandi escavatori e nastri trasportatori. In Italia una cosa così non si era mai vista! Anche una nuova centrale venne costruita nel dopoguerra. Tutto ciò mutò aspetto dell’intera area interessata trasformandola in un paesaggio che col tempo ha assunto forme e colori sempre diversi fino ad essere oggi un’ampia valle con laghi. In poco meno di cinquant'anni, in una zona equidistante 30 km circa da Siena, Arezzo e Firenze scomparvero i segni secolari del paesaggio: l’agricoltura con i suoi insediamenti, molte chiese, castelli... e interi paesi. Tutto ciò fino a quando la minierà non cessò il suo lavoro nel 1994.

Da allora il paesaggio iniziò a cambiare di nuovo attraverso processi di riforestazione e con nuovi interventi sul territorio. Questa volta l’obiettivo era ripristinare e trasformare l’area in un luogo accessibile a tutti. Nuovi progetti, scopi e finalità ancora oggi in corso.

Il museo MINE è aperto da martedi a venerdi dalle 10-13. Il sabato e la domenica siamo aperti dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Siamo chiusi il lunedi. Il museo è aperto inoltre: 6 gennaio, Pasquetta, 25 Aprile, 2 Giugno, 8 Dicembre.

Al museo svolgiamo regolarmente attività educative per scuole, bambini e famiglie; abbiamo un centro di documentazione nel quale sono conservati materiali cartacei e digitali che raccontano la storia di questa terra. Abbiamo anche uno spazio polifunzionale nel quale si alterano conferenze, mostre ed eventi.

Musei nelle vicinanze

Commenti

2 foto di Castelnuovo dei Sabbioni a distanza di 22 anni.
Foto del 1996, casa con i disegni dei rebus di Ivo il Tardivo e la stessa oggi.
Buongiorno sono Roberto Bucci, ho visitato il museo MINE domenica 1 dicembre. Vedendo lo stato attuale delle abitazioni al di sotto della chiesa, ho ritrovato delle foto delle stesse del 1996, quando le case avevano i disegni degli enigmi o rebus sulle facciate per il film di IVO IL TARDIVO. Invio queste foto per ricordare quel periodo. Saluti Roberto Bucci
Sì, MINE è un luogo dove si può scoprire la complessa storia del Comune di Cavriglia e della sua zona mineraria.