Accademia Carrara Bergamo

Accademia Carrara Bergamo Da museo dedicato alla pittura del Rinascimento – con i grandi capolavori di Pisanello, Mantegna, Bellini, Raffaello, Lotto, Moroni – a museo tout-court.
(219)

L’Accademia Carrara nasce per iniziativa del patrizio bergamasco Giacomo Carrara (1714 - 1796), che intorno al 1760 pone le basi della nuova istituzione avviando la costruzione dell’edificio destinato a ospitare la sua ricca raccolta di dipinti e, annessa, una scuola di pittura. Su questo primo nucleo si innestano negli anni successivi le donazioni del conte Guglielmo Lochis (1789-1859), quella di Giovanni Morelli (1816-1891), uno dei padri fondatori della storia dell’arte mondiale, e infine la collezione di sculture di Federico Zeri (1921-1998), sommo conoscitore novecentesco dell’arte italiana. Accanto alle donazioni maggiori è pervenuta negli anni una fittissima costellazione di lasciti che hanno via via arricchito il patrimonio della Carrara, ampliandone l’arco cronologico e le vocazioni. Da museo dedicato alla pittura del Rinascimento – con i grandi capolavori di Pisanello, Mantegna, Bellini, Raffaello, Lotto, Moroni – a museo d’arte tout-court, con un’ampia rappresentanza di generi pittorici del Sei e Settecento e preziosi nuclei di arti decorative, dai ventagli alle porcellane, dai bronzetti alle medaglie.

27/02/2020
#Rivediamoci

In attesa della tua prossima visita in mostra.
#rivediamoci

26/02/2020
#Rivediamoci

In attesa della nuova apertura di mostra.
Rivediamoci presto.

25/02/2020
#Rivediamoci

Ingannando l'attesa, rivediamoci presto.

Secondo l’ordinanza regionale e nella tutela della salute del nostro pubblico e del nostro staff: Accademia Carrara e la...
23/02/2020

Secondo l’ordinanza regionale e nella tutela della salute del nostro pubblico e del nostro staff: Accademia Carrara e la mostra Tiziano e Caravaggio in Peterzano resteranno chiuse da lunedì 24 febbraio, fino a nuova comunicazione.
_
Per maggiori informazioni contattare
+39 035234396

✏ "Visitata la mostra temporanea dedicata a Peterzano. Veramente bella e ottimamente allestita" Luca#ditedinoi
23/02/2020

✏ "Visitata la mostra temporanea dedicata a Peterzano. Veramente bella e ottimamente allestita" Luca
#ditedinoi

"La donna di Peterzano: un'icona di femminilità colta, laica e domestica. Non ha la carnalità di Tiziano, né l'erotismo ...
22/02/2020

"La donna di Peterzano: un'icona di femminilità colta, laica e domestica. Non ha la carnalità di Tiziano, né l'erotismo di Tintoretto, non ha il misticismo dei modelli bolognesi e padani, è piuttosto sulla scia di quelle del Lotto e di Andrea Previtali che sembrano dialogare con quelle del Peterzano...La sua figura di donna è quella di una santa laica, di una sacralità famigliare e domestica." L'Eco di Bergamo

Il primo marzo puoi partecipare ad una visita guidata in mostra  per aggregati, vieni a visitare "Tiziano e Caravaggio i...
22/02/2020
Tiziano e Caravaggio in Peterzano | Aggregati adulti |

Il primo marzo puoi partecipare ad una visita guidata in mostra per aggregati, vieni a visitare "Tiziano e Caravaggio in Peterzano" e passa una domenica all'insegna dell'arte e del bello! La visita inizia alle 15.30.
_
ADMaiora

Per gli adulti e le famiglie iniziano i percorsi guidati e interattivi alla mostra Tiziano e Caravaggio in Peterzano, per conoscere l’artista manierista e i suoi rapporti con i colleghi veneti e lombardi.

Forse non tutti sanno che mostrando il codice 50INBG anche in biglietteria, si può entrare alla mostra “Tiziano e Carava...
21/02/2020

Forse non tutti sanno che mostrando il codice 50INBG anche in biglietteria, si può entrare alla mostra “Tiziano e Caravaggio in PETERZANO, con uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto!

Affrettati, l’iniziativa è valida entro il 29 febbraio!

Se preferisci, puoi usare il codice sul nostro sistema di ticketing on-line, ticketlandia.com: http://bit.ly/peterzano_open

acquisti ora (entro il 29/02) e entri quando vuoi!

#inpeterzano #peterzano #accademiacarrara #lacarrara #lamiasullacarrara #visitbergamo #bergamo #ilikeitaly #inlombardia #tesoriinlombardia #italiait #cultcity #museitaliani #caravaggioabergamo #tizianoabergamo #ticketlandia
@ Accademia Carrara Bergamo

"Con la sua vita cosmopolita, Giovanni Morelli (1816-1891) è entrato in contatto con una quantità incalcolabile di opere...
21/02/2020
Giovanni Morelli, connoisseur pionieristico e controverso | CFA

"Con la sua vita cosmopolita, Giovanni Morelli (1816-1891) è entrato in contatto con una quantità incalcolabile di opere d’arte. Molte delle sue osservazioni sulla pittura del Rinascimento sono valide ancora oggi. A lui si deve l’invenzione della moderna connoisseurship. Eppure, Giovanni Morelli descriveva quella dell’arte come “un’esperienza tardiva e marginale”. Prima di ogni altra cosa, egli si considerava “un politico la cui esistenza era trascorsa lavorando soltanto per il proprio Paese”..." Conceptual Fine Arts

In questa bella foto di Roberto Bezzi possiamo ammirare parte dello skyline di Città Alta. A sinistra svetta la Torre de...
20/02/2020

In questa bella foto di Roberto Bezzi possiamo ammirare parte dello skyline di Città Alta. A sinistra svetta la Torre del Gombito, costruita nel XII secolo e al centro delle lotte tra guelfi e ghibellini. Al centro si vede il campanile della chiesetta di San Pancrazio, di fondazione altomedievale, ricostruita e consacrata nel 1474 e infine ristrutturata alla metà del Settecento. Infine, a destra spicca la mole della Rocca, fortezza militare costruita nel Trecento che oggi ospita il Museo dell’Ottocento. Il grande torrione cilindrico, aggiunto nel corso del Quattrocento, è stato ricostruito dopo che, nel 1511 e nel 1512, due esplosioni (era utilizzato come polveriera) lo avevano quasi completamente distrutto.
#Bergamo #museodellestoriedibergamo

Dedicato alla mostra uno speciale menù con GUSTO&CULTURA – Il Festival dei Sapori di RistorantiBergamo!Nasce il Festival...
19/02/2020
GUSTO&CULTURA - Il Festival dei Sapori di RistorantiBergamo - Ristoranti Bergamo

Dedicato alla mostra uno speciale menù con GUSTO&CULTURA – Il Festival dei Sapori di RistorantiBergamo!
Nasce il Festival dei Sapori, un progetto che vuole divulgare cultura attraverso l’enogastronomia e l’eccellenza della ristorazione del territorio bergamasco, una proposta dedicata alla mostra “Tiziano e Caravaggio in Peterzano”.
Scopri i 35 ristoranti aderenti e vivi l'arte anche a tavola!
#inpeterzano

29 Gen 2020 Bergamo, Ristoranti GUSTO&CULTURA – Il Festival dei Sapori di RistorantiBergamo Nuova iniziativa di RistorantiBergamo Dal 6 febbraio al 17 maggio GUSTO&CULTURA Il Festival dei Sapori di RistorantiBergamo   Un nuovo progetto con RistorantiBergamo: nasce il Festival dei Sapori che vuole...

18/02/2020

Grande è l’interesse in mostra per i due teleri provenienti dalla Chiesa di San Barnaba e per le opere dell’immenso #Caravaggio, viste alla luce dei nuovi studi.
Ascoltiamo Simone Facchinetti, curatore con Francesco Frangi, Paolo Plebani e Maria Cristina Rodeschini della mostra “Tiziano e Caravaggio in Peterzano”,

#inpeterzano #peterzano #caravaggioaBergamo #accademiacarrara #lacarrara #lamiasullacarrara #visitbergamo #bergamo #ilikeitaly #inlombardia #tesoriinlombardia #italiait #cultcity #museitaliani

I lavori di restauro in corso sul grande telero di Peterzano “Vocazione dei Santi Paolo e Barnaba” danno ancora più fasc...
18/02/2020

I lavori di restauro in corso sul grande telero di Peterzano “Vocazione dei Santi Paolo e Barnaba” danno ancora più fascino alla prima sala della mostra “Tiziano e Caravaggio in Peterzano”. Non perdere l’occasione di vedere dal vivo la mano del restauratore all'opera e la trasformazione della tela dell’artista.
_
Il restauro sarà in corso il venerdì e il sabato durante l’apertura.

"Peterzano in mostra a Bergamo, per rilanciare un grande del ‘500. Venerdì 7 febbraio ha aperto i battenti a Bergamo la ...
17/02/2020
Peterzano in mostra a Bergamo per rilanciare un grande del ‘500

"Peterzano in mostra a Bergamo, per rilanciare un grande del ‘500.
Venerdì 7 febbraio ha aperto i battenti a Bergamo la nuova mostra promossa da Accademia Carrara, la prima assoluta che presenta la vicenda artistica di Peterzano, segnata da quella dei due giganti della pittura Europea: Tiziano Vecellio, suo maestro a Venezia e Michelangelo Merisi, più noto come il Caravaggio, suo allievo a Milano..." Italia a Tavola
#inpeterzano

Successo per l’apertura della nuova mostra di Accademia Carrara di Bergamo, dedicata al pittore di origini bergamasche, allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio. 1024 i visitatori nel primo week end

✏ "One of the best galleries in Bergamo.It is a bit faraway from the main road, but definitely worth a visit.It has got ...
16/02/2020

✏ "One of the best galleries in Bergamo.It is a bit faraway from the main road, but definitely worth a visit.It has got a large collection of paintings,including Bellini, Tiepolo, Mantegna, Dürer, and even Raffaello.The itinerario leads you from the 16th century renaissance period to the realism art of Caravaggio, with a special focus on the Venetian painting style.Also notable is that the entrance is free for students under 18." Lorraine
#ditedinoi

In Carrara puoi.Con "Valori Tattili. Sei sculture di Accademia Carrara raccontate da persone cieche", il 21 marzo, 18 ap...
15/02/2020
Percorsi per disabili visivi nei musei lombardi

In Carrara puoi.
Con "Valori Tattili. Sei sculture di Accademia Carrara raccontate da persone cieche", il 21 marzo, 18 aprile, 9 maggio e 6 giugno, alle ore 15.00, puoi sperimentare un nuovo modo di conoscere la collezione del Museo.
Il percorso rientra nelle proposte segnalate da Regione Lombardia.
_
Prenotazione obbligatoria.
Il percorso tattile è gratuito, l’ingresso a pagamento (secondo le tariffe in vigore).

Con questo “itinerario culturale” rivolto ai disabili visivi si aggiunge un nuovo tassello al percorso di integrazione culturale intrapreso oltre dieci anni fa : pubblicare progetti dedicati ai ciechi e agli ipovedenti e far conoscere le esposizioni fruibili dai disabili visivi all’interno dei...

14/02/2020
Humanitas Gavazzeni e Castelli

Stay tuned... continua il progetto con Humanitas Gavazzeni e Castelli, un nuovo modo di vivere l'ospedale e le opere d'arte delle collezioni del Museo!
#lacarrarainhumanitas #opereinparole #humanitasbergamo #lacarrara

"Opere in Parole" il nuovo progetto di "La Carrara in Humanitas" sta arrivando. Cambia il modo di vivere l'ospedale.
#lacarrarainhumanitas #opereinparole #humanitasbergamo #lacarrara

"La mostra di Accademia Carrara Bergamo mira a indagare il talento di un pittore troppo poco noto - Simone Peterzano. In...
14/02/2020
Bergamo, in mostra "Tiziano e Caravaggio in Peterzano". FOTO | Sky TG24

"La mostra di Accademia Carrara Bergamo mira a indagare il talento di un pittore troppo poco noto - Simone Peterzano. Inoltre, grazie a prestiti d’eccezione, nazionali e internazionali, punta l’attenzione verso un importante capitolo della pittura tra Cinquecento e Seicento" Sky TG24
#inpeterzano

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Bergamo, in mostra "Tiziano e Caravaggio in Peterzano". FOTO | Sky TG24

Dal Campanone in piazza Vecchia si gode una vista spettacolare e si può ammirare in tutto il suo splendore Santa Maria M...
13/02/2020

Dal Campanone in piazza Vecchia si gode una vista spettacolare e si può ammirare in tutto il suo splendore Santa Maria Maggiore e la Cappella Colleoni, come ha fatto Walter Pasquali. In questo scatto si vede bene il contrasto tra la sobrietà della basilica romanica, il protiro gotico di Giovanni da Campione (1351-54) e il mausoleo rinascimentale realizzato da Giovanni Antonio Amadeo (1472-76), caratterizzato da una ricca decorazione in marmi bianchi, rosa e grigi.
#Bergamo

"La formula del percorso espositivo è quella di un racconto che non procede in modo lineare (Tiziano – Peterzano – Carav...
13/02/2020
“Ma chi è questo Peterzano?”: tutto quello che c’è da sapere sulla mostra alla Carrara

"La formula del percorso espositivo è quella di un racconto che non procede in modo lineare (Tiziano – Peterzano – Caravaggio) ma incrocia altre suggestioni (il mito, l’amore, la musica e il sacro). E soprattutto racconta l’artista ribaltando la prospettiva (almeno nelle intenzioni): i capolavori di maestri indiscussi come Tiziano, Tintoretto, Veronese e Caravaggio sono chiamati ad aiutarci a far luce sul percorso creativo dello “sconosciuto” Peterzano, e non viceversa..." Eppen

Scritto daBarbara Mazzoleni nella sezione Arte su Eppen. Schiacciato fra Tiziano e Caravaggio, artista di successo del suo tempo, si riscopre solo oggi nella sua raffinatezza

La mostra - Tiziano e Caravaggio in Peterzano - vede per la prima volta la collaborazione tra Fondazione Accademia Carra...
12/02/2020
Tiziano e Caravaggio in Peterzano

La mostra - Tiziano e Caravaggio in Peterzano - vede per la prima volta la collaborazione tra Fondazione Accademia Carrara e AIRC - Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, insieme nella lotta contro il cancro.
Accademia Carrara ha scelto di devolvere l’1% del ricavato della biglietteria della mostra ad AIRC, con l’obiettivo di sostenere la migliore ricerca per la prevenzione, la diagnosi e la cura del cancro.
#inpeterzano

La mostra di Accademia Carrara Bergamo non solo indaga il talento di Simone Peterzano ma pone, grazie a prestiti d’eccezione, nazionali e internazionali, l’attenzione verso un importante capitolo della pittura tra Cinquecento e Seicento, cercando di dare alcune risposte.

#CapolavoroinCarrara"Ritratto di Giuliano de’ Medici" di Sandro Botticelli, 1478-80 circa.Nel dipinto è raffigurato Giul...
12/02/2020

#CapolavoroinCarrara
"Ritratto di Giuliano de’ Medici" di Sandro Botticelli, 1478-80 circa.
Nel dipinto è raffigurato Giuliano de’ Medici, trucidato il 26 aprile 1478, a soli venticinque anni d’età, nella cattedrale di Firenze, nel corso della celebre congiura dei Pazzi.
Lo sguardo reclinato, le palpebre abbassate e i tratti del volto scavati indicano che si tratta di un ritratto post mortem, realizzato sul modello della maschera mortuaria.
Lorenzo il Magnifico, miracolosamente scampato alla congiura, commissiona a Botticelli questo e altri ritratti del fratello minore con l’intento di celebrarne l’immagine di martire civile.

"Pochissimo si sa dell’attività del giovane Caravaggio nella bottega di Peterzano, ma i suoi primi dipinti romani conser...
11/02/2020
Simone Peterzano all’Accademia Carrara

"Pochissimo si sa dell’attività del giovane Caravaggio nella bottega di Peterzano, ma i suoi primi dipinti romani conservano tracce evidenti dei modelli del maestro. Il quale, nel frattempo, si era conformato al linguaggio espressivo allora dominante a Milano, tanto molte sue opere milanesi, fino agli studi di Roberto Longhi e di Mina Gregori, sarebbero state lungamente confuse con quelle di autori coevi lombardi." Il Giornale dell'Arte
#inpeterzano

https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/simone-peterzano-all-accademia-carrara/132673.html

Bergamo. Sempre confinato nel ruolo di «maestro di Caravaggio», Simone Peterzano (1535 ca- 1599) fu in realtà, a sua volta, un ottimo pittore. Bergamasco di nascita (Bergamo apparteneva allora alla Serenissima), Peterzano si formò a Venezia nella bottega di Tiziano, e di tale alunnato fu sempre ...

VENERDÌ 21 FEBBRAIO, alle ore 16.00, si festeggia il carnevale in mostra, con: "Chi è Simone Peterzano?Enigmi di Carneva...
10/02/2020
Chi è Simone Peterzano? Enigmi di Carnevale |

VENERDÌ 21 FEBBRAIO, alle ore 16.00, si festeggia il carnevale in mostra, con: "Chi è Simone Peterzano?
Enigmi di Carnevale"
Con il Carnevale è arrivato in museo un nuovo pittore, Simone Peterzano, accompagnato da personaggi un po’ burloni: non usano travestimenti per mascherarsi
ma nascondono la loro identità dietro oggetti
enigmatici.
in collaborazione con il Comune di Bergamo
_
Prenotazione obbligatoria
[email protected] • 035 4122097

"Peterzano, il prestigio ritrovato di un grande maestro della pittura del ‘500. Se vi state chiedendo chi era Simone Pet...
09/02/2020
Peterzano, il prestigio ritrovato di un grande maestro della pittura del '500 - Bergamo News

"Peterzano, il prestigio ritrovato di un grande maestro della pittura del ‘500. Se vi state chiedendo chi era Simone Peterzano e se vale la pena di vedere la mostra ideata e proposta dall’Accademia Carrara, che apre proprio oggi giovedì 6 febbraio, vi rispondiamo subito di sì. Anzi, non perdetevela..." Bergamonews
#inpeterzano

Ciò che rende grande questa mostra è il lavoro di studio e di ricerca unito al prestigio che l'Accademia Carrara vanta con le più importanti istituzioni museali del mondo

#Capolavorinmostra"Concerto" di Parrasio Micheli, 1560-1570 circa, da collezione privata.L'artista, legato a Tiziano fin...
08/02/2020

#Capolavorinmostra
"Concerto" di Parrasio Micheli, 1560-1570 circa, da collezione privata.
L'artista, legato a Tiziano fin dagli anni 40 del '500, ha vissuto una rapida ascesa nell'ambito culturale veneziano.
In quest'opera, Micheli, fornisce una raffinata interpretazione del tema del concerto, appartenente alla famiglia iconografica dell'Allegoria della musica di origine peterzanesca.

Conosciuto con il nome di Spagnoletto per via della sua bassa statura, Ribera è stato un pittore attivo principalmente n...
08/02/2020
Arte per tutti | Ribera – Caravaggismo e vita quotidiana |

Conosciuto con il nome di Spagnoletto per via della sua bassa statura, Ribera è stato un pittore attivo principalmente nel Sud Italia: giunge a Napoli nel 1616 dove si radica e raggiunge una celebrità che avrà ben presto eco europea. La sua pittura mescola il tenebrismo caravaggesco con le vibrazioni luministiche di Van Dyck e di Guido Reni. Vieni a conoscerlo in museo domenica 16 febbraio.
_
Prenotazione obbligatoria:
[email protected] | 035 4122097
Iscrizione possibile e accolta solo fino a venerdì 14 febbraio

Accademia Carrara prosegue la collaborazione con l’Associazione Guide Giacomo Carrara, che rinnova il ciclo di conferenze “Arte per tutti” su un nuovo filone dell’arte europea: la pittura spagnola. Grazie alla collaborazione con LAB80, anche quest’anno arte e cinema si confronteranno in un...

Accademia Carrara celebra l’artista bergamasco Simone Peterzano, allievo di Tiziano a Venezia e maestro di Caravaggio a ...
07/02/2020
Tiziano e Caravaggio in Peterzano | Aggregati adulti |

Accademia Carrara celebra l’artista bergamasco Simone Peterzano, allievo di Tiziano a Venezia e maestro di Caravaggio a Milano. La mostra ripercorre la sua attività pittorica, in dialogo con altri artisti coevi – veneziani e milanesi, della seconda metà del Cinquecento – per riscoprirlo dalla fase manierista a quella controriformata, tra sensuali allegorie mitologiche o musicali, severe scene religiose e paesaggi d’influsso lombardo.
in collaborazione con ADMaiora

In Porta Nuova, davanti al palazzo del Credito Bergamasco, si può ammirare la fontana che i Bergamaschi chiamano affettu...
06/02/2020

In Porta Nuova, davanti al palazzo del Credito Bergamasco, si può ammirare la fontana che i Bergamaschi chiamano affettuosamente “la Zuccheriera”. La bella fotografia in bianco e nero realizzata da Moris Lorenzi ne evidenzia la singolare forma.
Sapevate che l’opera era nata come il primo distributore automatico di benzina della provincia? L’architetto bergamasco Alziro Bergonzo l’ha progettata nel 1939, mentre le sculture sono state realizzate da Leone Lodi. Il Bergonzo ha realizzato a Bergamo molti altri edifici, ville e monumenti, tra cui il Palazzo Littorio, oggi Palazzo della Libertà.
Se aguzzate la vista sullo sfondo si può vedere un particolare di un ritratto conservato in Accademia Carrara: l’avete riconosciuto?
#Bergamo

"Peterzano si forma a Venezia, seppur la famiglia sia di origini bergamasche e, orgogliosamente, si firmerà per lungo te...
06/02/2020
Tiziano e Caravaggio in Peterzano - Mostra - Bergamo - Accademia Carrara Bergamo - Arte.it

"Peterzano si forma a Venezia, seppur la famiglia sia di origini bergamasche e, orgogliosamente, si firmerà per lungo tempo “Titiani alumnus”, una volta a Milano porta con sé l’onore per il maestro e i riferimenti stilistici e culturali, i temi sacri così come profani, le suggestioni di luce e colore vivace della pittura veneziana. A Milano Simone Peterzano arriva dunque come una novità rispetto ai colleghi presenti nel territorio e, in poco, si afferma e riceve importanti commissioni. La sua bottega cresce, tanto da includere allievi come il giovane Caravaggio" Arte.it
#inpeterzano

Tiziano e Caravaggio in Peterzano, Accademia Carrara Bergamo Bergamo, la mostra d'arte dell'artista Tiziano Vecellio, Caravaggio, Simone Peterzano nella città di Bergamo. Gli orari di apertura, il costo dei biglietti, le foto e il comunicato stampa della mostra d'arte Tiziano e Caravaggio in Peterz...

05/02/2020
Inaugura ora "Tiziano e Caravaggio in Peterzano".
05/02/2020

Inaugura ora "Tiziano e Caravaggio in Peterzano".

05/02/2020
Oggi presentiamo alla stampa la mostra del 2020 della Carrara: "Tiziano e Caravaggio in Peterzano" da domani ti aspettia...
05/02/2020

Oggi presentiamo alla stampa la mostra del 2020 della Carrara: "Tiziano e Caravaggio in Peterzano" da domani ti aspettiamo in sala!
#inpeterzano

Ritratto di bambina di casa Redetti1570-1573; uno dei capolavori di Giovan Battista Moroni custodito in Accademia Carrar...
04/02/2020

Ritratto di bambina di casa Redetti
1570-1573; uno dei capolavori di Giovan Battista Moroni custodito in Accademia Carrara.

La bambina è vestita come una gentildonna del suo tempo, con una elegante sopravveste di broccato e una preziosa collana di perle, ma non pare troppo intimorita dal ruolo che è costretta a impersonare.
Il suo sguardo intenso, nel quale si mescolano malinconia e fierezza, rimane uno dei dettagli più celebri e potenti della pittura di Moroni, acclamato interprete, già ai suoi tempi, di una ritrattistica somigliante e naturale.
dipinto olio su tela 43,3 x 33,2 cm

Foto: @marziapiccinelli per @followbergamo
#accademiacarrara #lacarrara #lamiasullacarrara #visitbergamo #bergamo #ilikeitaly #inlombardia #tesoriinlombardia #italiait #cultcity #museitaliani

Indirizzo

Piazza Giacomo Carrara, 82
Bergamo
24121

Orario di apertura

Lunedì 09:30 - 18:00
Mercoledì 09:30 - 18:00
Giovedì 09:30 - 18:00
Venerdì 09:30 - 18:00
Sabato 09:30 - 18:00
Domenica 09:30 - 18:00

Telefono

+39035247149

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Accademia Carrara Bergamo pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Accademia Carrara Bergamo:

Video

Digitare

Chi siamo

L’Accademia Carrara nasce per iniziativa del patrizio bergamasco Giacomo Carrara (1714 - 1796), che intorno al 1760 pone le basi della nuova istituzione avviando la costruzione dell’edificio destinato a ospitare la sua ricca raccolta di dipinti e, annessa, una scuola di pittura. Su questo primo nucleo si innestano negli anni successivi le donazioni del conte Guglielmo Lochis (1789-1859), quella di Giovanni Morelli (1816-1891), uno dei padri fondatori della storia dell’arte mondiale, e infine la collezione di sculture di Federico Zeri (1921-1998), sommo conoscitore novecentesco dell’arte italiana. Accanto alle donazioni maggiori è pervenuta negli anni una fittissima costellazione di lasciti che hanno via via arricchito il patrimonio della Carrara, ampliandone l’arco cronologico e le vocazioni. Da museo dedicato alla pittura del Rinascimento – con i grandi capolavori di Pisanello, Mantegna, Bellini, Raffaello, Lotto, Moroni – a museo d’arte tout-court, con un’ampia rappresentanza di generi pittorici del Sei e Settecento e preziosi nuclei di arti decorative, dai ventagli alle porcellane, dai bronzetti alle medaglie.

Fondazione Accademia Carrara è, più di tutto, una sfida. È la volontà di affidare la gestione di un patrimonio pubblico, di immenso valore, ad una governance con spiccata vocazione privatistica. È il desiderio di far convivere, in modo equilibrato, politiche di conservazione e di valorizzazione. Di puntare ad una gestione virtuosa fatta di progettazione culturale, approfondimento scientifico, tutela, marketing, comunicazione e sviluppo museale. Tutto attraverso una gestione manageriale oculata e attenta ai dati di bilancio. È capacità di dinamismo, velocità, vivacità e attrattività rispetto alle diverse componenti sociali e imprenditoriali del territorio, che possono guardare alla Carrara come ad una opzione, concreta e prestigiosa, d’investimento. Fondazione Accademia Carrara è responsabilità condivisa. Pubblico e privato insieme nella gestione della raffinata bellezza raccolta nelle collezioni del museo, con l’obiettivo comune di portarla alla fruizione delle generazioni contemporanee e, certamente, delle future.

Musei nelle vicinanze


Commenti

ma non ho capito oggi l'inaugurazione alle 6 è a bg o a verona??
Giacomo Ceruti and real life)))
Ieri mattina sono venuta in visita all'Accademia. Mentre mi trovavo nella prima sala, sono arrivate due signore accompagnate da una ragazza, la quale si è presentata loro come tirocinante e ha specificato "sono una tirocinante, ho quasi finito il mio tirocinio curriculare qui, però io studio economia quindi se siete esperte di arte sappiate che io non so molto, ho solo scelto un'opera e fatto una piccola ricerca su questa, per cui vi spiegherò solo quest'opera". Le due signore, che giustamente nutrivano la curiosità di capire la ragione della presenza di questa ragazza nel museo e la ragione per cui le stesse accompagnando a vedere un'opera, hanno chiesto se l'Accademia Carrara, intesa come istituto d'arte, prevedesse ora anche un corso di economia. La ragazza ha risposto che no, l'Accademia Carrara come istituto d'arte "è qui vicino" ma "non c'entra niente col museo". E così, in meno di tre minuti, è crollata tutta la virtuosa storia della fondazione dell'Accademia da parte del Conte Carrara, il legame storico inscindibile tra istituto d'arte e museo, nonché le prerogative non solo delle guide turistiche abilitate, unici operatori che secondo la legge possono svolgere il servizio di spiegazione delle opere d'arte per il pubblico nei luoghi di cultura, ma anche di tutte le persone che possiedono titoli di studio legati alla storia dell'arte. Delle domande che le signore in questione hanno posto alla ragazza in mia presenza, nessuna ha trovato una risposta corretta, informata e competente e certamente non ne incolpo la tirocinante, la quale, studiando economia, avrà ben altre competenze che noi storici dell'arte ignoriamo completamente. Mi domando però quale possa essere stata l'impressione finale della visita da parte di queste due signore. Mi chiedo quale servizio abbia offerto al museo e alla sua valorizzazione il fatto di avere affidato dei visitatori a personale non qualificato. Di certo non quello di incutere nei visitatori la voglia di tornare per saperne di più, visto che è parso molto evidente che di più non avrebbero saputo dopo la loro visita. Forse un visitatore, soprattutto se viene a visitare il museo della propria città, come era il caso delle due suddette signore, avrebbe piacere nel conoscere la storia delle raccolte, oltre che nel trovarsi davanti qualcuno che possa rispondere alle sue domande. Vi ho già fatto notare in passato che affidare la spiegazione a persone non abilitate per la professione di guida turistica non è cosa buona, anche per rispetto di una professione per cui la legge italiana prevede il superamento di un concorso e in quell'occasione mi avete detto che i vostri giovani erano molto preparati e che avrei dovuto ascoltarli prima di giudicare. Ora l'ho fatto, e non in uno dei vostri video tagliati ad arte, ma dal vivo, provando un grande dolore per il modo in cui vengono trattate le collezioni, la disciplina storico-artistica, la professione di guida, nonché i cittadini curiosi di conoscere un patrimonio che è anche loro. Sarebbe bello ricevere una risposta di merito e non di forma.
Iscriviti alla prima edizione di Ducato Prize! Il nuovo premio per l’arte contemporanea. Presenta le tue opere nella Sezione Accademia per accedere alla mostra finale. Premi in denaro per i primi 3 classificati. Hai tempo fino al 28 febbraio.
📌📌📌 ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI A I BANDI DI CONCORSO DEDICATI ALLA SCULTURA corsi di perfezionamento residenziali info e dettagli 👇👇👇
Un viaggio attraverso il cinema e l'arte all'Accademia Carrara Bergamo per conoscere da vicino due dipinti di Botticelli, studiare i personaggi, i loro gesti e il loro carattere. Poi con un grande telo verde allestiremo un vero e proprio set cinematografico e entreremo nelle opere, muovendoci al loro interno! 😮 Come? Con Video in... quadro - L'arte vista attraverso l'occhio magico della telecamera: un laboratorio pomeridiano per bambini e ragazzi dagli 8 ai 10 anni. 4 incontri da gennaio a febbraio: scopri di più su bergamofilmmeeting.it/videoinquadro
proj 2019
madonne e personaggi all'accademia di Carrara a Bergamo