Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi

  • Casa
  • Italia
  • Amalfi
  • Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi

Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi L’Arsenale era l‘antico cantiere navale della Repubblica marinara di Amalfi, dove si costruivano
(2)

Posted  •  Oggi si conclude l'esperienza lavorativa della nostra Lara,  in quanto lunedì inizierà il suo ultimo anno di ...
07/09/2023

Posted •

Oggi si conclude l'esperienza lavorativa della nostra Lara, in quanto lunedì inizierà il suo ultimo anno di scuola al Liceo Linguistico del "Marini-Gioia" di Amalfi.

Lara ha accolto con informazioni turistico-culturali, i tanti ospiti in arrivo ad Amalfi all'infopoint del molo 'Pennello' ed in visita all' , dimostrando ottima competenza e conoscenza del nostro territorio. Noi dell'Associazione Guide Turistiche Costa d'Amalfi, insieme a Maria, Anna, Rosanna e Ventura, la ringraziamo augurandole di poter realizzare ogni suo desiderio!

Buon Capodanno Bizantino!
01/09/2023

Buon Capodanno Bizantino!

Iniziano oggi le manifestazioni legate al Capodanno Bizantino, che rievoca l’inizio dell’anno fiscale e giuridico nell’e...
31/08/2023

Iniziano oggi le manifestazioni legate al Capodanno Bizantino, che rievoca l’inizio dell’anno fiscale e giuridico nell’epoca dell’Impero d’Oriente.

Amalfi è pronta a rituffarsi nelle atmosfere Medievali con la rivisitazione di una delle sue più importanti pagine di storia dedicata quest’anno agli scambi commerciali di ieri e di oggi.

Dai grandi mercanti dell’era medievale che fecero ricca e potente l’antica Repubblica marinara a quei commerci instaurati dagli amalfitani dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri. E’ un omaggio alla capacità imprenditoriale del territorio un tempo ricadente nel Ducato di Amalfi la XXIII edizione del Capodanno Bizantino, che quest’anno si celebrerà lungo il solco che riconduce a quegli uomini di affari come Pantaleone de Comite Maurone e Pantaleone Viarecta, che donarono le porte di bronzo di Amalfi ed Atrani.

➡️ per visualizzare il programma completo https://comune.amalfi.sa.it/notizie/capodanno-bizantino-tutto-il-programma-2023/

“Amalfi e le sue navi” Posted  •  “Quel che è certo è che gli Amalfitani non perderanno mai la bussola!”Si conclude così...
28/08/2023

“Amalfi e le sue navi”

Posted • “Quel che è certo è che gli Amalfitani non perderanno mai la bussola!”
Si conclude così l’ultimo degli incontri della rassegna “Ti racconto Amalfi” dal titolo “Amalfi e le sue navi”, tenuto dal prof. Giuseppe Gargano.

Durante l’intervento si è discusso delle navi e della marineria amalfitana, della navigazione sul Mediterraneo, senza tralasciare il prezioso contenitore che ci ha ospitati, l’antico Arsenale di epoca medievale.

L’augurio, al termine dell’appuntamento, è di continuare nel ricordo della tradizione, conservandone maestrie e competenze.

Agli Arsenali “Amalfi e le sue Navi”Il 28 agosto tavola rotonda con il Professore Giuseppe GarganoContinuano gli appunta...
23/08/2023

Agli Arsenali “Amalfi e le sue Navi”
Il 28 agosto tavola rotonda con il Professore Giuseppe Gargano

Continuano gli appuntamenti culturali organizzati dall’Associazione Guide Turistiche Costa d’Amalfi.
Ti Racconto Amalfi è il programma dell’estate 2023 incentrato soprattutto su passeggiate guidate, condotte da guide turistiche autorizzate, volte alla riscoperta di Amalfi e Atrani al fine di evidenziare caratteri architettonici peculiari della nostra amata Costiera.
L’ultimo appuntamento AMALFI E LE SUE NAVI è previsto per il prossimo 28 agosto alle ore 19:00 negli storici Arsenali di Amalfi. Tema delicato quanto importante considerando che proprio la produzione e il commercio di navi sono stati i pilastri dell’economia costiera durante i secoli di massimo splendore.
Su invito dell’Associazione, il Professore Giuseppe Gargano, sempre vicino alle guide e disponibile ad offrire spunto di approfondimento, incontrerà visitatori, operatori e amatori per accendere passione e curiosità intorno ad AMALFI E LE SUE NAVI, una felice e curiosa incursione nel passato glorioso della nostra amatissima città.
L’Associazione tutta si dichiara entusiasta di questo incontro: “Speriamo sia solo l’inizio di appuntamenti incentrati sulla navigazione considerando il ruolo che ebbe Amalfi nei secoli. Una tradizione che prima di tutto non deve essere dimenticata e che poi va ripresa assolutamente. È un’arte che ci ha reso importanti e conosciuti in tutto il Mediterraneo. L’obiettivo è riprendere tutto questo e per farlo è d’obbligo partire proprio dagli Arsenali, colonna portante della nostra cultura.”

LUNEDI’ 28 agosto – ore 19.00
Arsenale di Amalfi – Ingresso Libero

INFO:
Info Point Molo Cassone
Info Point Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Amalfitano Associazione Guide Turistiche Costa d’Amalfi
cell. - whatsapp + 39 371 599 1002
mail [email protected]

Happy Sunday!!! Siamo super felici di annunciare che il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro ha raggiunto, per la s...
20/08/2023

Happy Sunday!!!
Siamo super felici di annunciare che il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro ha raggiunto, per la stagione 2023, i 10.000 visitatori.✨

Un ringraziamento particolare ai nostri addetti all’accoglienza che ogni giorno si impegnano ad accogliere i turisti e a promuovere questo sito dal particolare valore storico!

Vi aspettiamo ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

LapidarioTra i reperti esposti nell’Arsenale vi sono colonne, capitelli ed altri frammenti architettonici di età imperia...
14/08/2023

Lapidario

Tra i reperti esposti nell’Arsenale vi sono colonne, capitelli ed altri frammenti architettonici di età imperiale romana, frutto di antichi viaggi da parte della marineria amalfitana tra XI e XII sec.
Molti di essi venivano imbarcati per essere rivenduti o riutilizzati.

Posted  •  Lo splendore dell’Antica Repubblica Marinara rivive nell’Arsenale di Amalfi. L’antico cantiere navale si este...
11/08/2023

Posted •

Lo splendore dell’Antica Repubblica Marinara rivive nell’Arsenale di Amalfi. L’antico cantiere navale si estendeva fino al porto, così che le imbarcazioni lavorate al suo interno potessero raggiungere facilmente il mare. Vieni a visitare questo luogo pieno di fascino e senza tempo.
The splendor of the Ancient Maritime Republic lives on within the Amalfi Arsenal. The ancient shipyard extended up to the port, so that the shipmen who worked inside could easily reach the sea. Come and visit this place full of timeless charm.

‼️AVVISO‼️Si informano i gentili utenti che domani, mercoledì 9 Agosto 2023, l’Info Point situato sul Molo Pennello sarà...
08/08/2023

‼️AVVISO‼️

Si informano i gentili utenti che domani, mercoledì 9 Agosto 2023, l’Info Point situato sul Molo Pennello sarà chiuso per manutenzione.

Per tutte le attività di promozione ed informazione turistica sarà comunque operativo l’Info Point situato presso l’Arsenale di Amalfi, dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

A pochi passi dall’Arsenale spiccano le figure monumentali dei Viaggiatori di Catalano. La mostra en plein air vuole ess...
04/08/2023

A pochi passi dall’Arsenale spiccano le figure monumentali dei Viaggiatori di Catalano.

La mostra en plein air vuole essere un omaggio agli Amalfitani nel mondo. Donne e uomini che hanno lasciato i luoghi perfetti dell’infanzia per lavoro o perché costretti da situazioni contingenti. Le valigie dei viaggiatori di Catalano ricordano non solo l’emigrazione ma anche la capacità degli Amalfitani, di intrattenere rapporti commerciali, lungo solco tracciato dai grandi mercanti della repubblica marinara.

Viaggio, fuga, esilio sono infatti esperienze universali a cui l’artista rende omaggio attraverso la statura monumentale di queste figure di donne e di uomini che assumono una dimensione eroica proprio perché tratte dal quotidiano.

È partito proprio dall’Arsenale il primo appuntamento di“Ti racconto Amalfi”, il programma di visite guidate di Amalfi, ...
29/07/2023

È partito proprio dall’Arsenale il primo appuntamento di
“Ti racconto Amalfi”, il programma di visite guidate di Amalfi, organizzato dall’ in collaborazione con il .

Dopo la visita guidata del Museo della Bussola e del Ducato marinaro, i due gruppetti di turisti hanno visitato il cuore del centro storico di Amalfi, percorrendo vicoli e platee, accompagnati dal racconto delle esperte guide Amalfitane.

Book your tour! Presso l’Info Point Arsenale di Amalfi e Molo Cassone è possibile prenotare i tour della rassegna “Ti ra...
26/07/2023

Book your tour!

Presso l’Info Point Arsenale di Amalfi e Molo Cassone è possibile prenotare i tour della rassegna “Ti racconto Amalfi” organizzato da , col patrocinio del .

La partecipazione è gratuita, è richiesta la prenotazione obbligatoria.
Le visite saranno in Italiano ed Inglese


29.07.2023 “Amalfi tra vicoli e platee: nel cuore del centro storico”

Discover Amalfi!In distribuzione presso gli Info Point Arsenale - Museo della Bussola e Molo Cassone le nuove mappe Disc...
22/07/2023

Discover Amalfi!

In distribuzione presso gli Info Point Arsenale - Museo della Bussola e Molo Cassone le nuove mappe Discover Amalfi, realizzate da .

I nostri turisti ne vanno matti! 🤩

Grazie al e agli sponsor , .

TI RACCONTO AMALFIUn viaggio. Un pretesto, un’occasione, una scusa per arrivare ad Amalfi.Migliaia di turisti che ogni g...
20/07/2023

TI RACCONTO AMALFI

Un viaggio. Un pretesto, un’occasione, una scusa per arrivare ad Amalfi.
Migliaia di turisti che ogni giorno, animati da un sogno, un’idea, una foto sbiadita nei ricordi, raggiungono questo luogo meraviglioso ed iconico.
E’ questo l’attimo in cui entrano in gioco le Guide turistiche di Amalfi, della Costiera tutta: coloro che accolgono le persone con una stretta di mano, che raccolgono i desideri e le aspettative del viaggiatore e le trasformano in esperienze indimenticabili, in memoria da custodire e trasferire a chi meriterà di condividere un tale prezioso “segreto”.

TI RACCONTO AMALFI vuole essere il linguaggio autentico e consapevole di questa Terra unica e noi Guide i narratori e gli artigiani che compongono i tasselli di un mosaico fatto di storia, cultura, arte, sapori e profumi, colori ed immagini.
Tutto partirà da una passeggiata e da una storia: il racconto “fisico” di un arrivo, delle ragioni e della “spinta emotiva” che ci ha fatto approdare ad AMALFI.

Il viaggio è il tema che vi invitiamo a vivere in nostra compagnia: il resto è scoperta, sorpresa, stupore e… tanta tanta bellezza.
Quattro appuntamenti in calendario che le Guide della Costa d’Amalfi, con il Patrocinio del Comune di Amalfi, offrono agli ospiti italiani e stranieri.

Le passeggiate partiranno tutte dal suggestivo Arsenale di Amalfi, alle 19.00, per rivelare le bellezze di angoli e percorsi, sempre diversi e talvolta inediti.
La partecipazione è libera (ingressi esclusi) previa prenotazione anticipata presso i due Info Point dell’Arsenale della Repubblica e del Molo Cassone.
Il programma si concluderà con una “Conversazione tra esperti” sul tema della navigazione e delle imbarcazioni che tanto lustro diedero ad Amalfi sul Mediterraneo.

“Le guide raccontano Amalfi con il cuore più che con la voce” e….concluso il nostro viaggio, sarà già bello pensare a quando e con chi tornare.

INFO & PRENOTAZIONI:
Info Point Molo Cassone & Info Point Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Amalfitano
Associazione Guide Turistiche Costa d’Amalfi
cell. - whatsapp + 371 599 1002
mail [email protected]

MEETING POINT:
Arsenale di Amalfi – ore 19.00

Le Tabula de Amalpha, esposte nel Museo della Bussola presso l’Arsenale di Amalfi, rappresentano un importante codice ma...
11/06/2023

Le Tabula de Amalpha, esposte nel Museo della Bussola presso l’Arsenale di Amalfi, rappresentano un importante codice marittimo che fino al XVI sec. ha costituito un punto di riferimento nella navigazione del Mediterraneo.

Le norme contenute nei capituli offrono un quadro d’insieme della società marinara amalfitana: erano previste forme di assistenza per quei marinai che, per cause non dipendenti dalla loro volontà, non potevano partecipare alla societas maris, cioè al "contratto di colonna"; se una nave si trovava in balia di una tempesta, la decisione di lanciare in mare una parte del carico veniva lasciata non al capitano, ma all'intera ciurma, che si esprimeva a maggioranza.
Questo aspetto è direttamente collegato al contenuto di altri capituli della Tabula, che affermano che la societas maris divideva in parti proporzionali gli utili ricavati dall’attività marittimo - commerciale.

💥A poco più di un mese dalla riapertura, il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, ospitato nell’antico Arsenale di ...
12/05/2023

💥A poco più di un mese dalla riapertura, il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, ospitato nell’antico Arsenale di Amalfi, ha registrato oltre 2500 visitatori.

✔️Il grande successo di visitatori non tiene conto dei tantissimi ospiti che vengono accolti ed assistiti dai nostri esperti addetti all’accoglienza, nelle loro richieste di informazioni turistiche e non solo.

ℹ️Anche nell’Arsenale di Amalfi, infatti, l’Ente Comunale ha voluto un INFOPOINT turistico.
In parallelo con quello collocato al principio del Molo Pennello, a pochi metri da piazza Flavio Gioia, prosegue nella sua attività di accoglienza turistica per i tanti visitatori della città di Amalfi.

Anche oggi che è domenica gli Arsenali di Amalfi sono aperti e pronti ad accogliervi! Vi aspettiamo tutti i giorni dalle...
30/04/2023

Anche oggi che è domenica gli Arsenali di Amalfi sono aperti e pronti ad accogliervi!

Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00

ARSENALE DI AMALFI. ORARI E INFO SULLA VISITA⏱️ORARIL’Arsenale di Amalfi è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00....
23/04/2023

ARSENALE DI AMALFI. ORARI E INFO SULLA VISITA

⏱️ORARI
L’Arsenale di Amalfi è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.

🎟️BIGLIETTI
L’accesso al Museo della Bussola accesso è regolato da un biglietto d’ingresso:
- Adulti/ ordinario € 3,00
- Ridotto € 1,50 per gruppi e scolaresche di minimo 10 persone, studenti universitari e agli ospiti di strutture ricettive presenti sul territorio comunale.
-Gratuito per cittadini residenti, bambini fino a 13 anni, disabili certificati, anziani over 70, alunni e gli insegnanti delle scuole, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio comunale ed soci del Centro di Cultura e Storia Amalfitana.

Le telecamere di Alma TV fanno tappa ad Amalfi.Nella giornata di ieri, gli Arsenali di Amalfi sono stati i protagonisti ...
19/04/2023

Le telecamere di Alma TV fanno tappa ad Amalfi.

Nella giornata di ieri, gli Arsenali di Amalfi sono stati i protagonisti del progetto “In viaggio con Sara” di Alma Edizioni.

Il progetto mira alla promozione della lingua e cultura italiana in tutto il mondo attraverso video sulle più belle città italiane, ed è rivolto principalmente a studenti della italiana.

In collaborazione con l’Associazione Guide Turistiche Costa d’Amalfi, le riprese hanno messo in evidenza l’importanza avuta dagli Arsenali durante il periodo della Grande Repubblica Marinara d’Amalfi.

Siamo finalmente pronti ad accogliervi ad Amalfi. Riaprono oggi gli Arsenali della Repubblica e gli Info point turistici...
08/04/2023

Siamo finalmente pronti ad accogliervi ad Amalfi.

Riaprono oggi gli Arsenali della Repubblica e gli Info point turistici in vista della Pasqua e dell’estate.

Ci troverete all’Info point presso il molo Pennello, tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 18.30 e presso gli Arsenali dal Martedì alla Domenica dalle 10.00 alle 19.00.

Vi aspettiamo!
#2023

-PLASTICO DI AMALFI MEDIEVALELA FORMA URBIS NEL XIII SECOLOLa ricostruzione tridimensionale di Amalfi in epoca medievale...
20/09/2022

-PLASTICO DI AMALFI MEDIEVALE
LA FORMA URBIS NEL XIII SECOLO
La ricostruzione tridimensionale di Amalfi in epoca medievale è un fondamentale strumento di conoscenza della sua storia urbana.
Il modello ricostruttivo nasce da un attento studio di documenti medievali superstiti, particolarmente precisi per quanto riguarda le descrizioni topografiche, morfologiche, urbanistiche e architettoniche. Allo studio dei documenti sono state incrociate attente ricerche sulle rappresentazioni iconografiche dell’epoca, nelle quali è possibile vedere paesaggi della città, ed indagini archeologiche.
In particolare, queste ultime indagini sono state condotte sia sulle stratificazioni architettoniche del tessuto urbano, per scoprirne le vestigia dell’epoca riprodotta nel plastico, sia sulla parte della città finita sommersa in mare.

TARÌ- LA MONETA DI AMALFI Il tarì è stato per secoli la moneta ufficiale di Amalfi, diffusa negli scambi commerciali in ...
14/09/2022

TARÌ
- LA MONETA DI AMALFI
Il tarì è stato per secoli la moneta ufficiale di Amalfi, diffusa negli scambi commerciali in tutto il Mediterraneo. Dominatore dei traffici in mare lungo le coste da Oriente a Occidente, lo Stato amalfitano fu autorizzato a ba***re una propria unità monetaria intorno all’XI secolo, affiancandola a quelle già in circolazione nell’impero bizantino, in Africa e nei principati longobardi. I tarì amalfitani avevano origine dall’analoga moneta araba, a dimostrazione dei saldi rapporti commerciali sviluppati con il mondo islamico. La zecca di Amalfi coniava monete simili a quelle musulmane, che si scambiavano con altre valute tra cui il soldo bizantino, dal valore di 4 tarì. Il potere di acquisto della moneta amalfitana era consistente: un nabidium (nave da commercio) nel 1085 valeva 4000 tarì; un’abitazione di tre piani nel 1128 costava 3000 tarì; una pergola di 28 mq di vite nel 1070 valeva 15 tarì. I tarì coniati ad Amalfi contenevano oro e argento in parti uguali, con piccole aggiunte di rame, e pesavano circa un grammo. Le prime monete erano una fedele riproduzione dell’omonima valuta araba recante sul diritto e sul rovescio alcune iscrizioni cufiche a tema religioso. A lungo andare l’iscrizione originale venne riprodotta in una forma sempre più corrotta diventando un semplice ornamento, per cui viene definita dagli esperti “pseudo-cufica”. Il ritorno alle forme canoniche con l’aggiunta del nome del re normanno si verificò con Guglielmo II (1166-1189). La zecca di Amalfi cessò la sua attività nel 1222, quando Federico II la chiuse definitivamente.

BUSSOLE E SESTANTI - STRUMENTI PER L’ORIENTAMENTOPer gli antichi la navigazione era un’attività necessaria ma spesso pie...
07/09/2022

BUSSOLE E SESTANTI - STRUMENTI PER L’ORIENTAMENTO
Per gli antichi la navigazione era un’attività necessaria ma spesso piena di rischi. I marinai del passato navigavano vicino alle coste senza mai perdere di vista la terraferma, tecnica utilizzabile nel Mediterraneo ma che comportava viaggi interminabili.
Con il passare del tempo si cominciò ad affrontare il mare in maniera diversa, aiutandosi con le osservazioni astronomiche e con primi strumenti di orientamento come i sestanti, apparsi già ai tempi degli antichi Greci e Romani, intorno al II secolo a.C.
Il punto di svolta per la navigazione arrivò con l’invenzione di strumenti nautici magnetici ad acqua nel corso dell’XI secolo. I periti in arte marittima amalfitani idearono uno strumento più efficace, la bussola, per individuare i punti cardinali e permettere di orientarsi sia di giorno che di notte con qualsiasi condizione meteorologica. Il suo funzionamento si basa su un ago magnetizzato libero di girare su un perno, che si allinea lungo il campo magnetico terrestre, indicando la direzione nord-sud.
Questo strumento rivoluzionario ha migliorato la navigazione facilitando i commerci marittimi e i viaggi per mare, rendendoli più sicuri ed efficienti. Grazie alla bussola magnetica furono prodotte le prime “carte da navigare”, che migliorarono sensibilmente le conoscenze geografiche e mediante le quali furono aperte all’uomo europeo le vie dell’oceano e le scoperte di nuovi mondi, che senza la bussola sarebbero rimasti sconosciuti.
Per secoli si è pensato che la bussola magnetica fosse stata inventata dall’amalfitano Flavio Gioia ma oggi sappiamo che probabilmente la sua figura non è mai esistita. È però certo che gli Amalfitani, intorno alla metà del XIII secolo, siano stati i primi a realizzare uno strumento magnetico a secco, che dapprima chiamarono pyxis nautica e poi bussola, dopo l’applicazione della Rosa dei venti.

L’Antica   di   , insieme all’attigua cittadina di   , si conferma teatro di uno straordinario evento storico che trae s...
30/08/2022

L’Antica di , insieme all’attigua cittadina di , si conferma teatro di uno straordinario evento storico che trae spunto dalla grandezza politica delle civitates per offrire un carnet di appuntamenti di alto profilo culturale e spettacolare.
Il 31 agosto e il 1° settembre, infatti, Amalfi e Atrani rievocano col Capodanno Bizantino l’inizio dell’anno fiscale e giuridico nell’epoca dell’Impero d’Oriente del quale Amalfi era autonomia periferica. Da questa fase della gloriosa storia della Città cui si trae spunto per una due giorni di celebrazioni e festeggiamenti che coinvolgerà cittadini, visitatori e turisti della Costiera in un emozionante viaggio che coniuga la centralità amministrativa e politica dell’Amalfi medievale al protagonismo culturale e turistico della città di oggi.

L’evento è organizzato dal Comune di Amalfi, in collaborazione con il Comune di Atrani e il Centro di Cultura e Storia Amalfitana.

Il cuore dell’evento è composto dal suggestivo Corteo Storico rievocativo il primo settembre, con oltre 100 figuranti in costume d’epoca, e dalla cerimonia di investitura del Magister di Civiltà Amalfitana, con l’affascinante rito medievale ispirato all’incoronazione dei Duchi di Amalfi. Fissati per il primo settembre, costituiscono i momenti centrali dell’evento che ad ogni edizione si divide tra tradizione, approfondimento culturale e intrattenimento lungo un tema predefinito scelto proprio intorno al nome del Magister. Titolo assegnato a una personalità, amalfitana d’origine o di adozione, che si è distinta per particolari meriti in uno dei settori di spicco dell’antica civiltà medievale, titolo che quest'anno è stato conferito a , donna del vino della Costa d’Amalfi.🍷

Amalfi entra nel vivo del Capodanno Bizantino✴️Una    sulle vie del vino dal Medioevo ai giorni nostri, le    con visita...
29/08/2022

Amalfi entra nel vivo del Capodanno Bizantino✴️
Una sulle vie del vino dal Medioevo ai giorni nostri, le con visita guidata ed i momenti di incontro col # di Civiltà Amalfitana compongono il programma di eventi del Capodanno Bizantino che si concluderà il 1° settembre in Piazza Duomo ad Amalfi con lo spettacolo di fuoco della compagnia “Opera Fiammae”.
📌Una serie di appuntamenti che faranno da cornice al momento clou della cerimonia dell'investitura del Magister Civitatis Amalfie, titolo che quest'anno è stato conferito a , donna del vino della Costa d’Amalfi 🍷
Scopri il programma 👉👉https://bit.ly/3cn0hfR

L’Arsenale di Amalfi è il monumento simbolo dell’antica potenza marinara della città. Documentato già nel 1042, è l’unic...
24/08/2022

L’Arsenale di Amalfi è il monumento simbolo dell’antica potenza marinara della città. Documentato già nel 1042, è l’unico cantiere navale di epoca medievale ancora visitabile in Occidente, che presenta in gran parte la struttura originaria.

La forma si fonda su un modulo che si ripete più volte per tutta la sua lunghezza. Si tratta di una campata coperta da volte a crociera che poggiano da un lato su due pilastri e dall’altro sulla parete laterale.

La genialità di questa soluzione è quella di alleggerire la copertura, che così riesce a sostenersi da sola e slanciare verso l’alto tutta la costruzione.

L’impianto architettonico richiama decisamente edifici di gusto islamico. In particolare, il sistema di archi acuti, volte a crociera e pilastri è identico a quello evidenziato nei resti dell’Ospedale amalfitano di Gerusalemme, fondato nel 1063.

Vi presentiamo il nuovo allestimento del Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, inaugurato il 28 luglio 2022 all’int...
23/08/2022

Vi presentiamo il nuovo allestimento del Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, inaugurato il 28 luglio 2022 all’interno dell’Arsenale della Repubblica di Amalfi.
L’esposizione prevede una sezione dedicata all’Archeologia, ai primati di Amalfi e ai fasti del Ducato, che trovano poi elegantemente forma in un maestoso plastico che ricostruisce la Amalfi del XIII secolo. A coronamento del Museo, si aggiunge la collocazione del galeone Vittoria con il cavallo alato di Amalfi, di recente restaurato.

Indirizzo

Largo Cesario Console
Amalfi
84011

Orario di apertura

Lunedì 10:00 - 20:00
Martedì 10:00 - 20:00
Mercoledì 10:00 - 20:00
Giovedì 10:00 - 20:00
Venerdì 10:00 - 20:00
Sabato 10:00 - 20:00
Domenica 10:00 - 20:00

Telefono

+390898736222

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Arsenale di Amalfi - Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi:

Condividi

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Amalfi musei

Vedi Tutte