Mauro guida a Venezia

Mauro guida a Venezia � Guida storico-artistica e musicale
� Art- and music historical guide
� Guide-Conférencier,
(19)

Da ormai due anni non faccio più la guida a tempo pieno; mantengo il patentino e ci tengo che il nostro lavoro non sia s...
30/06/2023

Da ormai due anni non faccio più la guida a tempo pieno; mantengo il patentino e ci tengo che il nostro lavoro non sia squalificato.

03/07/2022
📖 L'angolo del libroMaria Pia Pedani, Venezia porta d'oriente,  2010Venezia è, per molti secoli, l'unica città occidenta...
26/01/2022

📖 L'angolo del libro
Maria Pia Pedani, Venezia porta d'oriente, 2010

Venezia è, per molti secoli, l'unica città occidentale ad avere un nome proprio in : Al-bunduqiyya. Termini greci, turchi e arabi arrivano all'italiano tramite Venezia, e con le parole naturalmente persone, oggetti e saperi.

Chiunque voglia viaggiare tra Occidente e Oriente per molti secoli deve passare da Venezia, in grado di metterli adeguatamente in comunicazione e di fornire i viaggiatori di adeguata preparazione.

Pedani descrive i orientali di cui si appropria Venezia per costruire la sua mitografia, ricostruisce i contatti da entrambe le parti, racconta cerimoniali diplomatici e consuetudini diplomatiche attraverso le storie delle persone che li hanno vissuti.

Saggio dotto e documentatissimo che non rinuncia al piacere della scrittura e che si fa leggere di quando in quando come un bellissimo romanzo.

📖 L'angolo del libroRodolfo Baroncini, Giovanni Gabrieli, L'Epos 2012La monografia più aggiornata sul maggior compositor...
18/12/2021

📖 L'angolo del libro
Rodolfo Baroncini, Giovanni Gabrieli, L'Epos 2012

La monografia più aggiornata sul maggior compositore del secondo Cinquecento veneziano, quello del fasto e della gloria oramai scricchiolante dell'antica repubblica. L'autore ne rivede la biografia e il catalogo e apre il saggio con un'ampia e utile la contestualizzazione della figura del compositore nell'ambito cittadino, aggiornata e sfaccettata.

Baroncini è un'autorità negli studi storico-musicali intorno a Venezia nel Cinque- e Seicento e il suo Gabrieli è un punto di riferimento.

📖 L'angolo del libroLorenzo Tomasin, Storia linguistica di Venezia,  2010Una civiltà tanto aperta al mondo, vivace e inn...
16/12/2021

📖 L'angolo del libro
Lorenzo Tomasin, Storia linguistica di Venezia, 2010

Una civiltà tanto aperta al mondo, vivace e innovativa com'è stata quella veneziana non poteva che assorbire spunti dalle provenienze più disparate: greco, arabo, persiano, naturalmente latino e, tra i primi, toscano.

Sintesi comoda ed efficace tra dialettologia, poesia, teatro, testamenti, diari e molte altre testimonianze scritte e consuetudini della lingua parlata, è un libretto prezioso per dare un'idea della complessità degli studi sulla lingua, che comprendono davvero ogni aspetto della vita.

Lettura utile anche a chi vorrebbe propugnare lo studio del "dialetto" a scuola o della sua istituzionalizzazione come lingua, o a chi ne fa un uso strumentale come bandiera di non meglio definite identità.

La comodità di una
15/12/2021

La comodità di una

Da domani ci si può iscrivere a questo corso di ItinerArte Research Learning Travelling interamente dedicato alla Basili...
12/12/2021

Da domani ci si può iscrivere a questo corso di ItinerArte Research Learning Travelling interamente dedicato alla Basilica di San Marco e alle sue pertinenze. Io vi partecipo da studente.

IL TEMPIO AUREO DI VENEZIA | Primo seminario 2022 | a cura di Domenico Salamino | ITINERARTE STUDIUM | Progetti di Ricerca

📖 L'angolo del libroP.Giuseppe Gillio, L'attività musicale negli ospedali di Venezia nel Settecento, Olschki 2006Certame...
11/12/2021

📖 L'angolo del libro
P.Giuseppe Gillio, L'attività musicale negli ospedali di Venezia nel Settecento, Olschki 2006

Certamente lo studio più completo e approfondito sull'argomento, che mette a fuoco la peculiare esperienza veneziana dei quattro ospedali maggiori attraverso un'analisi anche storico-sociale.

Preziosissima la pubblicazione di documenti d'archivio, tanto abbondanti da richiedere un CD-Rom allegato. Un saggio ponderoso che, con una certa sorpresa, risulta anche di piacevole lettura.

📖 L'angolo del libroFederico Maria Sardelli, Il volto di Vivaldi, Sellerio 2021Il nuovo saggio di Sardelli è interessant...
29/11/2021

📖 L'angolo del libro
Federico Maria Sardelli, Il volto di Vivaldi, Sellerio 2021

Il nuovo saggio di Sardelli è interessantissimo e si snoda tra storia della musica, iconografia musicale, tecniche grafiche e pittoriche. La perizia è quella dell'attuale detentore del catalogo vivaldiano, nonché di uno che con pennelli, colori e inchiostri, ci si inzacchera veramente le dita. E con quali risultati!

Lo studio fa luce sui ritratti di Antonio Vivaldi, si esprime favorevolmente sull'identificazione del famoso ritratto bolognese col violino in mano, ne scarta alcune bislacche e fallaci e formula un'ipotesi affascinante sul grande affresco di Tiepolo alla Pietà.

Penna sagace e ironica, un po' troppo livorosa nei confronti delle letture psicologiche (personalmente mi trova d'accordo, ma in un saggio mi aspetterei giudizi meno tranchant), che permette di divorare in un pomeriggio un saggio ricco di spunti scientifici.

il 1° dicembre parte un breve corso in 4 incontri sulla musica per pianoforte nella generazione romantica. Informazioni ...
26/11/2021

il 1° dicembre parte un breve corso in 4 incontri sulla musica per pianoforte nella generazione romantica. Informazioni e prenotazioni a [email protected]

Film importante, bello e poetico che dovrebbero vedere tutti. Veneziani e istituzioni in primis.
20/11/2021

Film importante, bello e poetico che dovrebbero vedere tutti. Veneziani e istituzioni in primis.

Ho una gran bella notizia oggi: Welcome Venice gratis al Teatro Goldoni per aprire un dialogo pubblico su città e turismo. Domenica 28 Novembre. Non mancate

WELCOME VENEZIA
Domenica 28 Novembre ore 17.00
TEATRO GOLDONI - VENEZIA
Proiezione gratuita di WELCOME VENICE
e a seguire dialogo pubblico

Siamo felicissimi di annunciarvi che il nostro film sarà occasione per un confronto libero e plurale nel cuore della città sul presente e il futuro del rapporto tra la città e il turismo.
La produzione e la distribuzione del film hanno deciso di omaggiare Venezia con una proiezione gratuita del film e il Comune di Venezia ha concesso l’utilizzo gratuito dello splendido Teatro Goldoni.
Questo il programma (che potrà subire ancora qualche variazione nei prossimi giorni)

ore 17.00
Proiezione di WELCOME VENICE
Alla presenza di Andrea Segre, Francesco Bonsembiante e alcuni degli attori protagonisti del film

ore 19.00
Dialogo pubblico su città e turismo presentato dal giornalista di Radio3 Pietro Del Soldà
Sono previsti interventi di rappresentanti istituzionali, docenti universitari, associazioni, movimenti, comitati attivi sul tema, nonché di cittadini e cittadine.

ENTRATA GRATUITA FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Entrata con Green Pass e con prenotazione obbligatoria sul sito della biglietteria del Teatro Goldoni a partire da lunedì 22 Novembre

Ca' Rezzonico -  Museo del Settecento Veneziano
19/11/2021

Ca' Rezzonico - Museo del Settecento Veneziano

17/11/2021

Una delle istituzioni più peculiari della Repubblica di Venezia, da esplorare con la dovuta attenzione. Informazioni e iscrizioni scrivendo a ➡ [email protected].
Corso online in 6 lezioni da lunedì 23/11 alle 17:30 per ItinerArte Research Learning Travelling

Vacanze invernali/natalizie o capodanno a Venezia? Forse nel mio sito trovate qualche idea per un regalo originale :)
16/11/2021

Vacanze invernali/natalizie o capodanno a Venezia? Forse nel mio sito trovate qualche idea per un regalo originale :)

Un regalo originale per te e per qualcuno cui vuoi bene: una visita guidata a Venezia con una guida professionista per scoprire luoghi nuovi e cose interessanti, o per riscoprire posti che già cono…

Bellezza e Veritas. Non avete idea di quanti visitatori mi esprimono il loro apprezzamento per la pulizia della città. E...
14/11/2021

Bellezza e Veritas. Non avete idea di quanti visitatori mi esprimono il loro apprezzamento per la pulizia della città. Ed è merito loro, soprattutto.

Ho iniziato un ciclo di quattro incontri dedicati alla musica a Venezia tra Cinque- e Seicento per l'associazione CROSS ...
11/11/2021

Ho iniziato un ciclo di quattro incontri dedicati alla musica a Venezia tra Cinque- e Seicento per l'associazione CROSS di Venezia, nella maestosa (e un po' inquietante!) sala San Domenico nell'ex convento domenicano ora parte dell' Ospedale Civile di Venezia. Nel primo incontro abbiamo parlato di Giovanni Gabrieli e della sua attività pubblica tra San Marco e la Scuola Grande di San Rocco; nelle prossime si parlerà di Monteverdi, della sua musica sacra e delle sue opere per i teatri veneziani.

Venerdì 5 ho tenuto due lezioni-concerto per Musikàmera, la "costola" cameristica del Teatro La Fenice, per i ragazzi di...
07/11/2021

Venerdì 5 ho tenuto due lezioni-concerto per Musikàmera, la "costola" cameristica del Teatro La Fenice, per i ragazzi di alcune scuole medie e superiori, che finalmente sono tornati ad affollare le sale in presenza, e quanto è bello lo possiamo capire solo dopo che tutto questo è mancato per troppi mesi.
Il programma era sulla tromba, sul suo repertorio e sulle sue possibilità; a suonare c'era Filippo Lombardi (al centro), giovanissimo e bravissimo, accompagnato al pianoforte da Corrado Ruzza.

Una delle parti più divertenti del mio lavoro è tentare di far capire come funziona Venezia, com'è costruita, come si re...
31/10/2021

Una delle parti più divertenti del mio lavoro è tentare di far capire come funziona Venezia, com'è costruita, come si regge, quando e come si è sviluppata.

È anche un ottimo modo per evitare le zone più gettonate nelle giornate di grande affollamento e di esplorare la città con più consapevolezza.

31/10/2021

In giorni sovraffollati come questi - sembra un weekend di Carnevale - credo sia nostro dovere di proporre ai visitatori mete alternative: le f***e si concentrano nell'area tra Rialto e San Marco, vi arrivano perlopiù dalla Strada Nuova e nelle isole maggiori, con mezzi di trasporto pubblico che non sono in grado di gestire gli afflussi e conseguenti disservizi per cittadini e visitatori. In altri luoghi di Venezia, invece, sembra un giorno come molti altri, anzi: una piacevole domenica autunnale. Le guide servono anche a questo.

In posa mentre cerco di imitare il   che mi ha fatto  al
23/10/2021

In posa mentre cerco di imitare il che mi ha fatto al

Dopo una bella visita alla Basilica dei Frari  e alla Scuola Grande di San Rocco un buon sidro alla libreria-bistrot sul...
21/10/2021

Dopo una bella visita alla Basilica dei Frari e alla Scuola Grande di San Rocco un buon sidro alla libreria-bistrot sullaluna con Grazia della Limerick Libri . Un incontro tra libraie e un itinerario sulle orme del .
Grazie per la foto!

Amici lettori, i romanzi ambientati a Venezia sono moltissimi, e alcuni sono addirittura belli. Mi piace l'idea di riper...
16/10/2021

Amici lettori, i romanzi ambientati a Venezia sono moltissimi, e alcuni sono addirittura belli. Mi piace l'idea di ripercorrerne le storie attraverso i luoghi, intanto ve nepropongo 3.

Con un unico biglietto è possibile fare una scorpacciata di Settecento Veneziano.
15/10/2021

Con un unico biglietto è possibile fare una scorpacciata di Settecento Veneziano.

Una visita guidata a Venezia può forse servire da incentivo per formare dal nulla gruppi di lettura o per riattivarne al...
14/10/2021

Una visita guidata a Venezia può forse servire da incentivo per formare dal nulla gruppi di lettura o per riattivarne alcuni dal torpore degli ultimi mesi. Ci sono molti romanzi ambientati a Venezia; io ve ne propongo tre, dai quali trarre altrettante passeggiate. Biblioteche, librerie, gruppi di lettura, enti e attività di incoraggiamento alla lettura, date un occhio al mio sito e, se la proposta vi alletta, condividetelo :)

Gruppi di Lettura in Veneto Rete dei Gruppi di Lettura

Avrei potuto intitolare questa proposta LetTOURe, ma ho avuto pietà di voi. Prego. Venezia si presta come pochi altri luoghi alla fantasia letteraria e al romanzo storico, essendo non troppo cambia…

Una delle ragioni per cui stravedo per la Scuola Grande di San Rocco è che ti ci puoi sedere. Spazio di tutti, non città...
13/10/2021

Una delle ragioni per cui stravedo per la Scuola Grande di San Rocco è che ti ci puoi sedere. Spazio di tutti, non città-museo.

Ieri ho accompagnato 12 lettrici di Sentieri di Lettura della biblioteca di Chiampo (VI) nei luoghi del romanzo Gli occh...
10/10/2021

Ieri ho accompagnato 12 lettrici di Sentieri di Lettura della biblioteca di Chiampo (VI) nei luoghi del romanzo Gli occhi di Venezia di Alessandro Barbero. Un successone: l'itinerario porta in una venezia non turistica sulle tracce della storia d'amore di Bianca e Michele.

Mi è scappata una caricaturina di Giovanni Morelli a uno degli incontri del festival a lui dedicato. Quanto mi piaceva d...
03/10/2021

Mi è scappata una caricaturina di Giovanni Morelli a uno degli incontri del festival a lui dedicato. Quanto mi piaceva disegnare a matita... Forse dovrei riprendere ogni tanto.

Fondazione Ugo e Olga Levi onlus Giovanni Morelli Associazione

A volte mi capita di sorridere o ridere di gusto e poi provare una certa malinconia, che in questo caso è più nostalgia....
30/09/2021

A volte mi capita di sorridere o ridere di gusto e poi provare una certa malinconia, che in questo caso è più nostalgia. Nostalgia - dopo dieci anni dalla morte di Giovanni Morelli, genio poetico e matto della musicologia - di averlo conosciuto soltanto tardi (riuscii a frequentare solo tre suoi corsi all'università) e delle domande che, pensando a lui, mi zampillano nella testa.

Alla Fondazione Levi lo si ricorda con una mostra di suoi disegni folli, assurdi, pazzi e geniali, di ironia dissacrante e disincantata, colmi di citazioni e riferimenti, dal tratto grafico labirintico, contorto e, non si sa come, chiaro nel suo terzigogolo.

La mostra è aperta fino al 31 ottobre; confido in una pubblicazione di questo tesoro di disegni.

Il progetto .saveart permette di finanziare restauri di beni artistici. Dove non arrivano le Sovrintendenze può arrivare...
29/09/2021

Il progetto .saveart permette di finanziare restauri di beni artistici. Dove non arrivano le Sovrintendenze può arrivare la generosità di qualche contributo. Si tratta di essere non tanto di artisti, quanto di restauratori.

Hai mai pensato di regalare una visita guidata? Se vuoi fare un regalo a qualcuno cui vuoi bene (o dare una punizione es...
28/09/2021

Hai mai pensato di regalare una visita guidata? Se vuoi fare un regalo a qualcuno cui vuoi bene (o dare una punizione esemplare a chi vuoi male) e non hai idee, prova a dare un occhio al mio sito :)

Un regalo originale per te e per qualcuno cui vuoi bene: una visita guidata a Venezia con una guida professionista per scoprire luoghi nuovi e cose interessanti, o per riscoprire posti che già cono…

Una storia di  ,   e   tecnologica nella Venezia del Cinquecento: il perfezionamento della   musicale e l'invenzione del...
28/09/2021

Una storia di , e tecnologica nella Venezia del Cinquecento: il perfezionamento della musicale e l'invenzione dell'editoria musicale da parte di Ottaviano Petrucci. E un risultato esteticamente straordinario. left per saperne di più.

Domenica ho il piacere di aprire le danze per una giornata dedicata alle spezie e ai lavori legati al mercato di Rialto....
24/09/2021

Domenica ho il piacere di aprire le danze per una giornata dedicata alle spezie e ai lavori legati al mercato di Rialto. Io naturalmente mi occupo di musica, dei mestieri legati alla musica e al business dell'opera in un breve itinerario di un'ora. Per iscriversi guardate le istruzioni nella locandina e, già che ci siete, condividete e passatela ai vostri amici.

Comitato Cittadini Campo Rialto Novo e adiacenze Go Guide Le Città in Festa Venezia1600

Per rivedere la mia comparsata in televisione, trovate il link qui sotto. Si tratta di un programma per TvA Vicenza e da...
20/09/2021

Per rivedere la mia comparsata in televisione, trovate il link qui sotto. Si tratta di un programma per TvA Vicenza e da Fabio Moresco. Testi e contenuti sono curati da me. Si parla della musica nel cerimoniale pubblico alla Scuola Grande di San Rocco e di Giovanni Gabrieli, alla Basilica dei Frari si parla di Claudio Monteverdi che vi è sepolto, si passa poi al Conservatorio Benedetto Marcello Venezia, alla Bragora dove si parla di , per finire al Teatro La Fenice di cui si racconta brevemente la storia.

https://tvavicenza.gruppovideomedia.it/it/on-demand/cultura-e-tradizione/venezia-per-voi

Venezia per voi - Domenica 19 Settembre 2021

Come facevano a capirsi i mercanti all'estero, nei secoli passati? Anche a gesti, certo. Ma precisi, ché ci sono in ball...
11/09/2021

Come facevano a capirsi i mercanti all'estero, nei secoli passati? Anche a gesti, certo. Ma precisi, ché ci sono in ballo cifre importanti!

Questo prontuario per il provetto mercante in terra straniera è esposto alla mostra a

Non so dire l'emozione che suscita questo gigante potente e gentile che si trova in uno degli angoli più reconditi di Pa...
08/09/2021

Non so dire l'emozione che suscita questo gigante potente e gentile che si trova in uno degli angoli più reconditi di Palazzo Ducale. Sino a 2022 sarà visibile grazie alla mostra .
Si tratta nientemeno che di Tiziano e di un San Cristoforo di buon auspicio.

Me&Paolo.Quanto è bello avere un pomeriggio libero e trascorrerlo alle Gallerie dell'Accademia, a bighellonare tra lo st...
04/09/2021

Me&Paolo.
Quanto è bello avere un pomeriggio libero e trascorrerlo alle Gallerie dell'Accademia, a bighellonare tra lo studio dal vivo dei dipinti e qualche pausa sui divanetti, senza avere minuti contati. Bella vita!

01/09/2021

Impressionante il Castigo dei serpenti di Giambattista Tiepolo, restaurato e appena riesposto nelle nuove sale dedicate al Seicento e al Settecento alle Gallerie dell'Accademia di Venezia

La scena è drammatica, cupa per quanto lo possa essere Tiepolo, sempre tanto limpido e chiaro. Qui però non si scampa: la punizione divina dei serpenti scagliati contro il popolo di Mosè è un susseguirsi di scene anche agghiaccianti.

Mi colpisce pensare che fosse realizzato per la cantoria della chiesa dei santi Cosma e Damiano, un posto che ospitava la musica intonata dalle monache durante la liturgia e dagli strumentisti nelle feste più solenni.

Impossibile renderlo in foto o in video, va visto.

Stamattina al lavoro con 24 bravi trottolini di un centro estivo per capire come funziona Venezia.
31/08/2021

Stamattina al lavoro con 24 bravi trottolini di un centro estivo per capire come funziona Venezia.



Qualcosa è sopravvissuto all'Ottocento
30/08/2021

Qualcosa è sopravvissuto all'Ottocento

L’intervento, promosso dalla Delegazione pontificia, ha ridato nuova luce ai dipinti che erano stati in parte coperti nei secoli. I dettagli nelle riprese ad alta definizione

Indirizzo

Venice
30135

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Mauro guida a Venezia pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Mauro guida a Venezia:

Video

Condividi

Digitare

Guida a modo mio

Chi sono Mi chiamo Mauro, sono cresciuto nella campagna veneziana e vivo in laguna da molti anni. A Ca’ Foscari mi sono laureato in Lingue (inglese, francese e tedesco, 2009), in Musicologia (2012) e ho conseguito un dottorato in Storia delle arti (2018). Tento di mettere a frutto il mio curriculum disordinato studiando la storia e l’arte di Venezia, raccontandola per la Fondazione dei Musei Civici, da libero professionista e proponendo itinerari musicali.

Cosa faccio La guida a Venezia; meravigliosa, sogno, museo a cielo aperto. Sì ma… no. Venezia è una città, la mia, e te la voglio raccontare. Te la voglio mostrare e farti capire perché è qui e perché è così. Voglio farti tornare a casa con qualche idea e soprattutto con qualche domanda in più, per farti ritornare con la voglia di capire ancora qualche cosa in più.

Come lo faccio Da studioso appassionato e curioso, con onestà, cortesia e rispetto dell’ambiente. Ponendomi domande e cercando le risposte negli edifici, nell’arte, nei libri, nei documenti. La città e i monumenti parlano a chi li sa interrogare e leggere, ed è quello che con fatica e costanza tento di fare quotidianamente.

Come non lo faccio Non alimento miti né nostalgie; non rimpiango dogi, non denigro Napoleone. Non vado snocciolando aneddoti, storielle e curiosità fini a sé stessi, semmai come parte di un contesto interessante e complesso. Non sfrutto la città come un limone da spremere e gettare.