Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno

Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno La parrocchia Santi Matteo e Gregorio Magno è un Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto con Decreto del Ministero dell'Interno. Il duplice titolo della parrocchia risale al 27 aprile 1857, quando l'arcivescovo Marino Paglia, con la bolla Laudatissima et vetusta ecclesia, trasferisce la parrocchia dalla chiesa di S.
(31)

Gregorio Magno, in via dei Mercanti, alla Cattedrale e il 12 maggio successivo ne nomina il primo parroco, d. Modestino Carbone. Il 12 gennaio 1860 la chiesa di S. Gregorio è dichiarata succursale della Cattedrale ma il parroco rimane di fatto nell'antica sede fino al 12 luglio 1939. Il 12 giugno 1880 l'arcivescovo Valerio Laspro chiede alla Sacra Congregazione del Concilio di essere autorizzato a

Gregorio Magno, in via dei Mercanti, alla Cattedrale e il 12 maggio successivo ne nomina il primo parroco, d. Modestino Carbone. Il 12 gennaio 1860 la chiesa di S. Gregorio è dichiarata succursale della Cattedrale ma il parroco rimane di fatto nell'antica sede fino al 12 luglio 1939. Il 12 giugno 1880 l'arcivescovo Valerio Laspro chiede alla Sacra Congregazione del Concilio di essere autorizzato a

Normali funzionamento

17/07/2021
13/07/2021
07/07/2021
06/07/2021
06/07/2021
La metamorfosi di Nanni.
01/07/2021

La metamorfosi di Nanni.

01/07/2021

GIOVEDÌ 01 LUGLIO 2021 - PREZIOSISSIMO SANGUE DI GESÙ

Il Preziosissimo Sangue di Gesù Cristo è oggetto di culto da parte dei cristiani.
Il sangue versato da Gesù per la salvezza dell'umanità fu oggetto di culto sin dai primi secoli dell'era cristiana, ma la devozione si accrebbe a partire dall'XI secolo, specialmente in relazione alla diffusione della leggenda del Graal.
Secondo la tradizione, il soldato Longino trafisse con la Sacra Lancia il costato di Gesù crocifisso per constatare se fosse morto o meno. Dalla ferita il sangue sgorgò e cadde a terra, e, Longino, convertitosi, lo avrebbe raccolto in un vaso, fuggendo in Italia. Si sarebbe fermato a Mantova nel 37 d.C., sotterrando la preziosissima reliquia in una piccola cassetta di piombo, con sopra la scritta Jesu Christi Sanguis.
In questo luogo, fu edificata la Basilica di Sant'Andrea.
Nell'anno 804, fu riportata alla luce la cassettina accanto alla sua tomba e la reliquia fu ufficialmente riconosciuta dalla Chiesa Cattolica e approvata per il culto da Papa Leone III. Particole del Preziossimo Sangue furono traslate nella Sainte-Chapelle di Parigi, nella chiesa di Santa Croce a Gustalla, nella basilica di San Giovanni in Laterano a Roma, nell'abbazia di Weingarten (associata alla confraternita del Preziosissimo Sangue in S. Andrea di Mantova)[1].

Il culto del Preziosissimo Sangue, richiamandosi alla mutazione del vino nel sangue di Cristo durante la messa, è strettamente legato alla devozione eucaristica.
La tradizione ritiene che siano presenti reliquie del sangue di Cristo nelle chiese di Fécamp, basilica di Bruges, di Neuvy, di Sant'Andrea a Mantova, in Santa Maria Assunta a Sarzana, in San Giacomo a Clauzetto, che furono frequentate mete di pellegrinaggio.
La festa del Preziosissimo Sangue iniziò a essere celebrata in diverse località e venne introdotta a Roma nel 1849; papa Pio IX fissò per tale festa la data del 1º luglio. Nel 1970, con la riforma del calendario liturgico dopo il Concilio Vaticano II, la festa è stata unita alla celebrazione del Corpus Domini. Nella forma straordinaria del rito romano, che non accoglie le modifiche al calendario dopo il 1962, si celebra il 1º luglio come festa di I classe.

Festeggiamo 102 anni con un pensiero ai ragazzi che ci hanno lasciato.
20/06/2021

Festeggiamo 102 anni con un pensiero ai ragazzi che ci hanno lasciato.

Festeggiamo 102 anni con un pensiero ai ragazzi che ci hanno lasciato.

07/06/2021
07/06/2021
06/06/2021
06/06/2021
03/06/2021
Oggi la nostra comunità è in festa, auguri Elena.
30/05/2021

Oggi la nostra comunità è in festa, auguri Elena.

Solenne Pontificale in memoria del grande Papa Gregorio VII.
28/05/2021

Solenne Pontificale in memoria del grande Papa Gregorio VII.

Solenne Pontificale in memoria del grande Papa Gregorio VII.

27/05/2021
Photos from Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno's post
27/05/2021

Photos from Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno's post

Photos from Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno's post
27/05/2021

Photos from Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno's post

23/05/2021
23/05/2021
Veglia di Pentecoste 2021: "Ricevete lo Spirito Santo, dice Gesù agli Apostoli".
22/05/2021

Veglia di Pentecoste 2021: "Ricevete lo Spirito Santo, dice Gesù agli Apostoli".

Santa Rita 2021.
22/05/2021

Santa Rita 2021.

17/05/2021
16/05/2021
16/05/2021
16/05/2021
09/05/2021
Supplica alla Madonna Del Santo Rosario.
08/05/2021

Supplica alla Madonna Del Santo Rosario.

08/05/2021
07/05/2021
07/05/2021
07/05/2021

Indirizzo

Piazza Alfano I
Salerno
84125

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Cattedrale di Salerno - Parrocchia SS. Matteo e Gregorio Magno pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Video

Musei nelle vicinanze


Altro Museo di storia Salerno

Vedi Tutte

Commenti

LA PERSONA AL CENTRO DI UNA NUOVA ECOLOGIA ETICA DEI VALORI E DEI SAPERI UNIVERSALI".
Riprendono gli incontri con la prof.ssa Lorella Parente