La Galleria Nazionale

La Galleria Nazionale La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea ospita una delle più ricche collezioni dal secolo XIX a oggi. La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea custodisce la più completa collezione dedicata all’arte italiana e straniera tra il XIX e il XXI secolo.

Tra dipinti, disegni, sculture e installazioni, le quasi 20.000 opere della raccolta sono espressione delle principali correnti artistiche degli ultimi due secoli, dal Neoclassicismo all’Impressionismo, dal Divisionismo alle Avanguardie storiche dei primi anni del Novecento, dal Futurismo e Surrealismo, al più cospicuo nucleo di opere di arte italiana tra gli anni ’20 e gli anni ’40, dal movimento

Tra dipinti, disegni, sculture e installazioni, le quasi 20.000 opere della raccolta sono espressione delle principali correnti artistiche degli ultimi due secoli, dal Neoclassicismo all’Impressionismo, dal Divisionismo alle Avanguardie storiche dei primi anni del Novecento, dal Futurismo e Surrealismo, al più cospicuo nucleo di opere di arte italiana tra gli anni ’20 e gli anni ’40, dal movimento

Normali funzionamento

Il programma del 25 e 26 settembre: due giornate di visite guidate e eventi con apertura serale straordinaria a 1€ per t...
18/09/2021
Giornate Europee del Patrimonio

Il programma del 25 e 26 settembre: due giornate di visite guidate e eventi con apertura serale straordinaria a 1€ per tutti.

Due giornate con apertura serale straordinaria

12 posti disponibili per architette e studentesse di architettura che realizzeranno un grande disegno collettivo. Scopri...
07/09/2021
COSMOSCHOOL – Gender GOP

12 posti disponibili per architette e studentesse di architettura che realizzeranno un grande disegno collettivo. Scopri come partecipare.

La call for workshop della Galleria Nazionale

È il definitivo abbandono di qualsiasi linearità storica, per una visione che dispiega, su un piano sincronico, le opere...
03/09/2021
Time is Out of Joint

È il definitivo abbandono di qualsiasi linearità storica, per una visione che dispiega, su un piano sincronico, le opere come sedimenti della lunga vita del museo.

La mostra con i capolavori della Galleria Nazionale

Tre sfere monumentali, tre luoghi di convivenza – Gineceo, Onsen e Parlamento – abitano lo spazio del Salone Centrale de...
01/09/2021
Cosmowomen. Places as Constellations

Tre sfere monumentali, tre luoghi di convivenza – Gineceo, Onsen e Parlamento – abitano lo spazio del Salone Centrale del museo.

A cura dell’architetta Izaskun Chinchilla

Dal 6 al 10 settembre l'ultima tappa della Summer School 2021. Bambine e bambini dai 6 agli 11 anni realizzeranno favolo...
25/08/2021
La Galleria Nazionale

Dal 6 al 10 settembre l'ultima tappa della Summer School 2021. Bambine e bambini dai 6 agli 11 anni realizzeranno favolose installazioni, oggetti d’arredo e prodigiose case in miniatura.

Un film a episodi, una mostra online, una webserie di 27 puntate dove immagini e ospiti si alternano nelle speciali sale...
21/08/2021
Breve videostoria di (quasi) tutto

Un film a episodi, una mostra online, una webserie di 27 puntate dove immagini e ospiti si alternano nelle speciali sale espositive.

Una webserie, un film a episodi, una mostra online

Una selezione di più di cinquanta opere astratte, programmate e cinevisuali provenienti dalle collezioni della Galleria...
20/08/2021
Optical Vibes

Una selezione di più di cinquanta opere astratte, programmate e cinevisuali provenienti dalle collezioni della Galleria Nazionale.

A cura di Stefano Marson

Tre complesse strutture monumentali in materiale ecosostenibile abitano lo spazio del Salone Centrale della Galleria Naz...
17/08/2021
Cosmowomen. Places as Constellations

Tre complesse strutture monumentali in materiale ecosostenibile abitano lo spazio del Salone Centrale della Galleria Nazionale.

A cura dell’architetta Izaskun Chinchilla

03/08/2021

Reflections. Dino Gavina, l’arte e il design | La mostra alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma fino al 10 ottobre 2021

Reflections. Dino Gavina, l’arte e il design indaga l’emblematica figura di Dino Gavina, imprenditore illuminato e sovversivo – come lui amava definirsi – nell’Italia della seconda metà del ’900. La mostra mette al centro la relazione tra arte e produzione industriale che, nel pensiero di Dino Gavina, possono e devono camminare insieme per cambiare il mondo.

A partire da questa intuizione, il percorso espositivo accosta oggetti di design vintage e contemporanei a capolavori realizzati da artisti e designer con cui Gavina ha saputo tessere relazioni umane e professionali. Tra le firme più note ci sono quelle di Lucio Fontana, Man Ray, Marcel Duchamp, Marcel Breuer, Carlo e Tobia Scarpa, Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Kazuhide Takahama, Enzo Mari, Sebastian Matta, Alan Irvine, Novello Finotti, Giacomo Balla, André Masson, René Magritte, Jackson Po***ck, Li Yuen Chia.

La mostra a La Galleria Nazionale presenta anche una selezione di opere cinetiche delle collezioni della Galleria Nazionale, in cui figurano molti artisti che Gavina aveva esposto nel 1967 in una mostra itinerante nei suoi negozi, intitolata “La Luce” che, insieme alla più conosciuta “Lo spazio dell’immagine” di Foligno, è stata di grande importanza per l’arte contemporanea italiana. Molti di questi artisti fecero parte del memorabile Centro Duchamp, la factory che Gavina aveva fondato nel 1967 con sede nel suo stabilimento di San Lazzaro, dove artisti, ingegneri, letterati, scienziati, poeti, architetti, musicisti e tecnici ebbero la possibilità di sperimentare nuovi materiali e nuovi linguaggi espressivi, supportati dal suo mecenatismo. Testimoniano questa esperienza opere di Getullio Alviani, Alberto Biasi, Davide Boriani, Ennio Chiggio, Gianni Colombo, Hugo Demarco, Gabriele De Vecchi, Angel Duarte, Edoardo Landi, Julio Le Parc, Elio Marchegiani, Gino Marotta, Manfredo Massironi.

Particolare attenzione è dedicata alle artiste che hanno avuto con Gavina legami familiari, amicali e lavorativi, a partire da sua moglie, l’artista verbo-visuale Greta Schödl, alle artiste cinetiche del Centro Duchamp come Grazia Varisco, Marina Apollonio e Martha Boto, passando dall’amica Marina Abramović per finire con quelle coinvolte direttamente nella produzione degli oggetti d’arredo, come Meret Oppenheim, Marion Baruch e Mariyo Yagi.

L’allestimento, affidato all’architetto Marco Brunori designer dello Studio Gavina, presenta con efficacia nello spazio del museo il dialogo tra gli oggetti di design e le opere: tutto si ri-produce dentro superfici specchianti, in dialogo tra loro e lo spazio che le ospita, con un gioco di rimandi che invita anche il pubblico a “esporsi” e quindi a partecipare all’esperienza della riflessione.

Più info su https://lagallerianazionale.com/mostra/reflections-dino-gavina-l-arte-e-il-design

Il video: https://fb.watch/77zVbg2Q7h/

#MiC #MinisteroDellaCultura #LaGalleriaNazionale

Nuove indicazioni per le visitatrici e i visitatori: a partire dal 6 agosto, in ottemperanza a quanto disposto dal DL n....
03/08/2021
Nuove regole per visitare la Galleria Nazionale: Green Pass

Nuove indicazioni per le visitatrici e i visitatori: a partire dal 6 agosto, in ottemperanza a quanto disposto dal DL n. 105 del 23 luglio 2021, per accedere alla Galleria Nazionale si dovrà esibire obbligatoriamente il Green Pass corredato da un valido documento d’identità.

A partire dal 6 agosto 2021, in ottemperanza a quanto disposto dal DL n. 105 del 23 luglio 2021, per accedere alla Galleria Nazionale le visitatrici e i visitatori dovranno esibire obbligatoriamente il Green Pass corredato da un valido documento d’identità.

«La Galleria Nazionale ha guardato sempre all'architettura e l'ha guardata da questo edificio. "Cosmowomen. Places as Co...
02/08/2021
Tre sfere monumentali – Gineceo, Onsen e Parlamento – abitano lo spazio della Galleria Nazionale

«La Galleria Nazionale ha guardato sempre all'architettura e l'ha guardata da questo edificio. "Cosmowomen. Places as Constellations" è una mostra sorprendente che mette in campo un universo simbolico molto potente. Un forte richiamo a quello che tutti noi dobbiamo fare». Cristiana Collu, Direttrice della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea inaugura Cosmowomen. Places as Constellations, a cura dell’architetta Izaskun Chinchilla. Inizialmente p...

01/08/2021
Cosmowomen. Places as Constellations

La mostra a cura dell’architetta Izaskun Chinchilla abita lo spazio della Galleria Nazionale con tre complesse strutture monumentali.

21/07/2021
Reflections. Dino Gavina, l’arte e il design

La mostra che indaga l’emblematica figura di Dino Gavina, imprenditore illuminato e sovversivo – come lui amava definirsi – nell’Italia della seconda metà del ’900.

20/07/2021
Optical Vibes

Una selezione di opere astratte, programmate e cinevisuali provenienti dalle collezioni della Galleria Nazionale. Una raccolta di eccezionale importanza, confrontabile per numero e qualità con poche altre realtà al mondo.

La mostra traccia un percorso di approfondimento in una raccolta di eccezionale importanza, confrontabile per numero e q...
16/07/2021
Optical Vibes

La mostra traccia un percorso di approfondimento in una raccolta di eccezionale importanza, confrontabile per numero e qualità dei lavori con pochissime altre realtà al mondo.

A cura di Stefano Marson

La mostra segna la riscoperta di una figura estremamente interessante della cultura del Novecento, il regista teatrale e...
15/07/2021
Anton Giulio Bragaglia. L’archivio di un visionario

La mostra segna la riscoperta di una figura estremamente interessante della cultura del Novecento, il regista teatrale e cinematografico, studioso e scrittore Anton Giulio Bragaglia.

A cura di Claudia Palma

Tre complesse strutture monumentali in materiale ecosostenibile, ispirate alle sfere armillari, abitano lo spazio del Sa...
15/07/2021
Cosmowomen. Places as Constellations

Tre complesse strutture monumentali in materiale ecosostenibile, ispirate alle sfere armillari, abitano lo spazio del Salone Centrale.

A cura dell’architetta Izaskun Chinchilla

05/07/2021

O P E N . Il Trojan Bar, progettato dall'ex-designer Marti Guixe, riapre nella Sala delle Colonne della Galleria Nazionale.

Sabato 3 luglio la Galleria Nazionale sarà regolarmente aperta al pubblico. Dalle 19 fino alle 22 il costo del biglietto...
02/07/2021

Sabato 3 luglio la Galleria Nazionale sarà regolarmente aperta al pubblico. Dalle 19 fino alle 22 il costo del biglietto di ingresso sarà di 1 euro. bit.ly/NotteAllaGalleriaNazionale

L'architetta e curatrice Izaskun Chinchilla ci racconta in una webserie di 12 video la mostra "Cosmowomen. Places as Con...
24/06/2021
COSMOWOMEN

L'architetta e curatrice Izaskun Chinchilla ci racconta in una webserie di 12 video la mostra "Cosmowomen. Places as Constellations". Fuori ora il primo episodio sull'origine del progetto: bit.ly/COSMOWOMEN

La webserie sulla mostra

Opening stasera dalle 18 alle 22 alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Ingresso libero per tut...
21/06/2021
Cosmowomen. Places as Constellations

Opening stasera dalle 18 alle 22 alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Ingresso libero per tutti i visitatori.

A cura dell’architetta Izaskun Chinchilla

"It’s Time for Action (There’s No Option)", di Cristiana Collu.
21/06/2021
COSMOWOMEN

"It’s Time for Action (There’s No Option)", di Cristiana Collu.

La webserie sulla mostra

Quarta puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sull'ultima delle tre sfere armillari: il Parlamento.
17/06/2021
Le tre sfere: il Parlamento

Quarta puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sull'ultima delle tre sfere armillari: il Parlamento.

Come costruiremo la sfera pubblica

Terza puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sulla seconda delle tre sfere armillari: l'Onsen.
14/06/2021
Le tre sfere: l'Onsen

Terza puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sulla seconda delle tre sfere armillari: l'Onsen.

Come costruiremo la natura

Seconda puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sulla prima delle tre sfere armillari: Gineceo.
11/06/2021
Le tre sfere: il Gineceo

Seconda puntata della blogserie COSMOWOMEN con l'approfondimento sulla prima delle tre sfere armillari: Gineceo.

Come costruiremo l’intimità

La blogserie a puntate “COSMOWOMEN” approfondisce i temi della prossima mostra della Galleria Nazionale. bit.ly/COSMOWOM...
08/06/2021

La blogserie a puntate “COSMOWOMEN” approfondisce i temi della prossima mostra della Galleria Nazionale. bit.ly/COSMOWOMEN

La blogserie a puntate “COSMOWOMEN” approfondisce i temi della prossima mostra della Galleria Nazionale. bit.ly/COSMOWOMEN

Indirizzo


Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 19:00
Martedì 09:00 - 19:00
Mercoledì 09:00 - 19:00
Giovedì 09:00 - 19:00
Venerdì 09:00 - 19:00

Telefono

+39 06 322981

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando La Galleria Nazionale pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a La Galleria Nazionale:

Video

Digitare

La Galleria Nazionale

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, situata nei pressi di Valle Giulia, con le sue 20.000 opere tra dipinti, disegni, sculture e installazioni, offre un’ampia visuale sull’arte dall’Ottocento fino ai giorni nostri. Si tratta dell'unico museo nazionale dedicato interamente all'arte moderna e contemporanea. Sostenuta dall’autonomia speciale della Riforma del MiBAC, la Galleria Nazionale si propone come luogo di ricerca e sperimentazione dove riflettere sui linguaggi, sulle pratiche espositive e sul ruolo del museo contemporaneo.

Indice

1. Storia della Galleria Nazionale 2. L’edificio di Cesare Bazzani 3. Time is Out of Joint: il nuovo allestimento 4. I dipartimenti del museo

Storia della Galleria Nazionale

Musei nelle vicinanze