Il Filo Del Magistrato E Il Labirinto Senza Più Segreti

  • Casa
  • Italia
  • Rome
  • Il Filo Del Magistrato E Il Labirinto Senza Più Segreti

Il Filo Del Magistrato E Il Labirinto Senza Più Segreti "DEDALO E IL IX GIRONE. IL FILO DEL MAGISTRATO E UN LABIRINTO SENZA PIÙ SEGRETI" Su http://ilfilodelmagistrato.altervista.org/ in offerta Il dvd-iso
(5)

IL FILO DEL MAGISTRATO E UN LABIRINTO SENZA PIÙ SEGRETI" Su www.dedaloeilnonogirone.altervista.org in offerta Il dvd-iso "DEDALO E IL IX GIRONE. IL FILO DEL MAGISTRATO E UN LABIRINTO SENZA PIÙ SEGRETI", Il DVD di cui si offre, previo versamento di somme indicate come contributo, l'immagine ISO da scaricare gestibile su pc o da masterizzare. Una opera digitale di racconto, informazione, prova ed analisi integrati, frutto di sei anni e mezzo di lavoro e un unicum, sia per fattura tecnica che per contenuti, sia per oggetto di analisi che per fine di dettagliata informazione pubblica. E’ uno strumento multimediale completamente autonomo ed al contempo collegato a banche dati in rete, che assomma un impianto di prove rielaborate per una vicenda la cui messa allo scoperto integrale è di portata storica: la grandediscovery . Il romanzo breve in versione html e pdf: “Anche questo di per sé vuol dire poco o niente” fa da libro introduttivo. Ma un cemento di potere profondo viene messo allo scoperto ed analizzato, svelato in tutte le sue componenti, metodologie, strumenti ed attività, utilizzando un sistema di prove dirette ascoltabili, valutabili e uniche nel loro genere (registrazioni audio e video audio di telefonate, conversazioni tra presenti e attività coperte realizzate). L’opera è stata portata a termine da chi, rinunciando al lavoro retribuito e sotto un poliedrico attacco distruttivo, ha messo davanti a tutto la verità e la informazione analitica, concreta e diretta. Ti chiediamo poi di sostenere anche, a parte, e di diffondere. Questo il separato link PayPal.Me/DEDALOEILLABIRINTO da usare per chi vuole supportare attività iniziativa ed autore. La parola “prezzo” non coglie il reale significato di un contributo/versamento, : si tratta invece del consapevole sostegno e copertura dei costi sociali, personali e di lavoro che una opera ed una vicenda di dimensioni evidenti hanno comportato. VAI su www.dedaloeilnonogirone.altervista.org e scarica previa offerta l'immagine ISO di un DVD unico nel suo genere.

Questa è la pagina del video con i commenti cercare quello giusto https://www.facebook.com/PSansonetti/videos/...e nella...
24/09/2020

Questa è la pagina del video con i commenti cercare quello giusto https://www.facebook.com/PSansonetti/videos/...
e nella foto i commenti da appoggiare mobilitando i mi piace .. e da commentare
LA PARTITA NON E' CHIUSA a Perugia: adesso si parrà la vostra/nostra nobilitate

UNA BATTAGLIA ISTITUZIONALE SOLITARIA,  che individuale non era certo e che,  volendosi ridotta al solo individuo  Paolo...
23/09/2020
Caso Palamara, tutte valide le intercettazioni. Via libera dal gip di Perugia

UNA BATTAGLIA ISTITUZIONALE SOLITARIA, che individuale non era certo e che, volendosi ridotta al solo individuo Paolo, nella ignavia ed insipienza, tra la melliflua mala fede e la supponenza complottista, tra la sottovalutazione ed arroganza dei contro informatori per il regime contro-regime, RESASI CONSAPEVOLE si è appoggiata alle ed alla fine dei conti è stata riconosciuta dalle sacche di legalità istituzionali residue, lasciate sole soprattutto da voi, CONTINUA. Un solo grazie: a Marco Attard.
Sarete informati "per dovere" dell'esito finale che do per scontato.

P.S. Ovviamente l'articolo linkato riguarda il solo processo per corruzione nei confronti del solo dott. Luca Palamara. https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/caso-palamara-tutte-valide-le-intercettazioni-via-libera-dal-gip-di-perugia/ar-BB19gcM3?ocid=sf2

1. AD UN PASSO DALLA VERITA' GLOBALE
https://ilfilodelmagistratopaolo.altervista.org/B/Ad_un_passo_dalla_VERITA-GLOBALE_Qualcuno%20tremera.html

2. CORDATA DEVIATA ROMANA, VICENDA A MONTE, DOSSIER, NOMINE, GRANDEDISCOVERY e PROCURA DI PERUGIA *NEW
https://ilfilodelmagistratopaolo.altervista.org/B/LA_CORDATA_DEVIATA_ROMANA_VICINA_AL_CROLLO.html

ROMA - Con una lunghissima ordinanza, il gip di Perugia Lidia Brutti ammette tutte le 200 intercettazioni del caso Palamara e ne ordina l’integrale trascrizione. Una decisione che va certamente incontro alla linea della procura, retta da Raffaele Cantone, perché sottoscrive la legittimità delle ...

17/09/2020
UN NO DI RESISTENZA COSTITUZIONALE

APPELLO PER IL NO. UN NO DI RESISTENZA COSTITUZIONALE
" Domenica 20 settembre 2020 e lunedì 21 settembre 2020 si vota sulla legge costituzionale approvata dal Parlamento che vorrebbe ridurre i deputati a 400 ed i senatori a 200.
Ma non si tratta di aritmetica parlamentare e non si vota solo su numeri: se la nuova legge passasse il voto referendario modificherebbe le dinamiche parlamentari, inciderebbe sulle maggioranze in modo significativo,
Per eleggere il Presidente della Repubblica basterebbero 330 voti in quarto scrutinio, per modificare a maggioranza assoluta la Costituzione basterebbero 201 deputati e 101 senatori (fatto salvo il calcolo dei senatori a vita), i membri delle importanti commissioni parlamentari sarebbero ridotti e le maggioranza in commissione sarebbero ben diverse e più facili. Ma soprattutto le leggi di revisione della Costituzione ( ben prevedibili vista la accelerazione dei tentativi e la esperienza di questi ultimi anni) sarebbero soggette alla stessa regola numerica.
Si spenderebbero 57 milioni in meno l’anno (un cappuccino l’anno per ogni italiano) e le decisioni sarebbero più rapide ed efficienti i lavori, e secondo la vulgata pentastellata si eliminerebbero i neghittosi nulla facenti che prendono lucrosi stipendi rubando i soldi alla gente.
Ma di quale efficienza, e di chi si parla !?
il contesto storico istituzionale in cui questa modifica si incista corrisponde ad un allargamento della democrazia !?
O non rappresenta piuttosto la cornice di una svolta che si vuole e sarebbe IRREVERSIBILE ?!.
C’è chi per il si parla di intervento chirurgico sulla Costituzione ed ha ragione: sezionato il cuore pluralista del nostro sistema e tagliati oggi i parlamentari si consoliderebbe definitivamente il processo storico che vuole riporre in archivio Stati nazionali costituzionali, Costituzioni rigide e infine, forse e senza forse , i diritti che entrano in collisione con le linee di sviluppo tecnocratico e tecnologico e con il potere che le gestisce.
Il nostro VOTO per il NO non entra nelle infantili ed infinite diatribe sul confronto della numerica rappresentanza nei vari Stati Europei e altri proprio perchè Il tasso di democraticità non è in modo automatico legato ai meri numeri e rapporti percentuali. MA perchè il paese che ha una delle. Costituzioni, se non la migliore Costituzione al mondo dovrebbe allinearsi ad altri Stati, ammesso che le cose numeriche stiano come una certa propaganda insuffla ?!
Semmai si tratta di accentuare o difendere il PLURALISMO tipico della Costituzione italiana.
MA Il giudizio è storico e di fase storica: negli anni settanta allargata la democrazia e avviate le regioni si poteva ragionare in termini di proposta di riduzione dei parlamentari, e i partiti conservavano bene ancora il loro ruolo di cingia di comunicazione tra cittadini ed istituzioni: nelle sezioni ancora si parlava di politica e di decisione ed ancora si votava.
la Costituzione oggi potrà essere ribaltata a piacimento da una ben più ristretta falange in epoca di controllo semi totale non solo del potere legiferativo ma del potere di indirizzo politico.
E facendo entrare in vigore il taglio dei parlamentari non si potrà ritirare la mano dopo aver gettato il sasso.
UN cappuccino l’anno per ogni italiano vale la accelerazione del processo storico che abbiamo tutti di fronte ?! E la logica del “risparmio”” quando si parla di sistema costituzionale ha un minimo di senso ?!
Eppoi tagliare i peones ( più le voci pluraliste che ancora si schierano in aula) e rafforzare gli eletti selezionati da apparati di partito, conferendogli in trecento un potere accentrato e gestito ben fuori le aule, ha a che fare con l’idea nostra di democrazia?!
E riflettete: se un Parlamento vota quasi intero per Il suo taglio ortopedico vuol dire una cosa sola: ordini superiori alle stesse scuderie oppure ha ragione Di Maio, abbiamo parlamentari incompetenti (oltreché ministri). E noi dovremmo andare appresso a chi racconta che si tratta di un mero taglio numerico (“semplice semplice”) ed ai peones deprecati che hanno votato in parlamento.
Certo “Li è tutto da rifare” avrebbe detto oggi Bartoli, è vero.
Il NO serve per lasciare aperta la porta al ritorno della democrazia e a non arrendersi.
Il. Nostro diritto al cappuccino annuale barattato per una possibilità (ma anche progettualità) storica vale bene un NO senza riserve.
E' poi che dovremo rimboccarci le maniche in un processo lungo .
NO ora NO. UN NO RAGIONATO di resistenza costituzionale e ancorato ad una piena valutazione storico istituzionale.

§ PRIMA PUBBLICAZIONE DA TEMPO RISERVATA ALLA FASE FINALE: LA PROVA ULTERIORE PRECOSTITUITA DEL DOLO DI STEFANO PESCI  i...
20/08/2020

§ PRIMA PUBBLICAZIONE DA TEMPO RISERVATA ALLA FASE FINALE: LA PROVA ULTERIORE PRECOSTITUITA DEL DOLO DI STEFANO PESCI incorporata nella piattaforma-nuova versione dell'articolo https://ilfilodelmagistratopaolo.altervista.org/B/LA_CORDATA_DEVIATA_ROMANA_VICINA_AL_CROLLO.html §
DALLE PROVE circa la HONEY TRAP militare e da quello che avevano fatto sinora a me 2008-2010 veniva emergendo un complotto globale più ampio reso possibile anche dalla occupazione della ANM nel 2008 da parte di CASCINI e PALAMARA
Nel novembre 2010, respinto l’attacco concertato per arrivare ad eliminarmi (dispensa) mentre andavo assemblando prove ed analisi e scrivendo il MEMORIALE con denuncia per Perugia, in particolare cercavo una ulteriore conferma finale sul diretto ruolo di Stefano Pesci nella orchestrazione a monte. Un ruolo già certo per le sue minacce da me variamente subire e per la condotta tenuta dal 2009 al novembre al 2010. Ovviamente le minacce ed i comportamenti violenti ed aggressivi si sarebbero incrementati dopo il marzo 2011 e sino al dicembre 2012 -episodi già riferiti, Estremamente significativa e militaresca anche la minaccia formulata nel maggio 2009 mentre andavo analizzando gli audio, e del tutto incompatibile in una logica di rapporti normali :“ te la abbiamo messo in culo ,smetti di muoverti o ti farai più male”,
Il 18 novembre 2010 decisi quindi di inviargli una mail “ironica” e provocarla infine una ultima volta. Per esser sicuro che ascoltasse i file inviatigli e soppesarne le reazioni gli chiesi il giorno dopo di andare ad ascoltarli a casa sua. Lì c’era anche la moglie Nunzia D’Elia magistrato, che all’ora di cena 21 c.a. mangiava coi figli. Le reazioni di Stefano Pesci ascoltando le prove furono come previsto chiarissime: negava tutto e faceva vistosamente finta di non capire ed ascoltare. Mancava ancora la conferma rivendicazione di Giuseppe CAscini “tutto quello che fa Pesci è fatto da me “ e la testimonianza di Fatima Cupic circa i suoi rapporti con un particolare mondo militare … esoterico “satanista” ed il generale Marchetti..
La mail inviata toccava in allegato alcune prove che dimostravano la integrale falsificazione e, dai fatti, i moventi sottostanti alla mia criminale persecuzione.
Leggi “LA CORDATA DEVIATA ROMANA, VICENDA A MONTE, DOSSIER, NOMINE, GRANDEDISCOVERY e PROCURA DI PERUGIA *NEW

20/08/2020
PRIMA PUBBLICAZIONE DA TEMPO RISERVATA ALLA FASE FINALE: LA PROVA PRECOSTITUITA DEL DOLO DI STEFANO PESCI

§§§§§§ PRIMA PUBBLICAZIONE DA TEMPO RISERVATA ALLA FASE FINALE: LA PROVA ULTERIORE PRECOSTITUITA DEL DOLO DI STEFANO PESCI §§§§§§ https://vimeo.com/449581903 DALLE PROVE circa la HONEY TRAP militare e da quello che avevano fatto sinora a me 2008-2010 veniva emergendo un complotto globale più ampio reso possibile anche dalla occupazione della ANM nel 2008 da parte di CASCINI e PALAMARA
Nel novembre 2010, respinto l’attacco concertato per arrivare ad eliminarmi (dispensa) mentre andavo assemblando prove ed analisi e scrivendo il MEMORIALE con denuncia per Perugia, in particolare cercavo una ulteriore conferma finale sul diretto ruolo di Stefano Pesci nella orchestrazione a monte. Un ruolo già certo per le sue minacce da me variamente subire e per la condotta tenuta dal 2009 al novembre al 2010. Ovviamente le minacce ed i comportamenti violenti ed aggressivi si sarebbero incrementati dopo il marzo 2011 e sino al dicembre 2012 -episodi già riferiti, Estremamente significativa e militaresca anche la minaccia formulata nel maggio 2009 mentre andavo analizzando gli audio, e del tutto incompatibile in una logica di rapporti normali :“ te la abbiamo messo in culo ,smetti di muoverti o ti farai più male”,
Il 18 novembre 2010 decisi quindi di inviargli una mail “ironica” e provocarla infine una ultima volta. Per esser sicuro che ascoltasse i file inviatigli e soppesarne le reazioni gli chiesi il giorno dopo di andare ad ascoltarli a casa sua. Lì c’era anche la moglie Nunzia D’Elia magistrato, che all’ora di cena 21 c.a. mangiava coi figli. Le reazioni di Stefano Pesci ascoltando le prove furono come previsto chiarissime: negava tutto e faceva vistosamente finta di non capire ed ascoltare. Mancava ancora la conferma rivendicazione di Giuseppe CAscini “tutto quello che fa Pesci è fatto da me “ e la testimonianza di Fatima Cupic circa i suoi rapporti con un particolare mondo militare … esoterico “satanista” ed il generale Marchetti..
La mail inviata toccava in allegato alcune prove che dimostravano la integrale falsificazione e, dai fatti, i moventi sottostanti alla mia criminale persecuzione.
Leggi “LA CORDATA DEVIATA ROMANA, VICENDA A MONTE, DOSSIER, NOMINE, GRANDEDISCOVERY e PROCURA DI PERUGIA *NEW https://ilfilodelmagistratopaolo.altervista.org/B/LA_CORDATA_DEVIATA_ROMANA_VICINA_AL_CROLLO.html

§§§§§§ PRIMA PUBBLICAZIONE DA TEMPO RISERVATA ALLA FASE FINALE: LA PROVA ULTERIORE PRECOSTITUITA DEL DOLO DI STEFANO PESCI §§§§§§…

🇮🇹 🇮🇹 🇮🇹LA CORDATA DEVIATA ROMANA VICINA AL CROLLO 🇮🇹 🇮🇹 🇮🇹 DIFFONDERE OVUNQUE."A chi non ha capito, fa finta di non cap...
12/08/2020

🇮🇹 🇮🇹 🇮🇹LA CORDATA DEVIATA ROMANA VICINA AL CROLLO 🇮🇹 🇮🇹 🇮🇹 DIFFONDERE OVUNQUE.
"A chi non ha capito, fa finta di non capire o vuole nascondere col silenzio ruolo importanza e finalizzazione all’interesse collettivo e pubblico della grandediscovery non replichiamo più: essi si condannano da soli."
SULLA PIATTAFORMA ILFILODELMAGISTRATO https://ilfilodelmagistratopaolo.altervista.org/B/LA_CORDATA_DEVIATA_ROMANA_VICINA_AL_CROLLO.html
Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Sei Paolo Ferraro Sette Marco Attard Susanna Zanetti Patrizia Foiani Umberto Calogero https://www.facebook.com/notes/paolo-ferraro/cordata-deviata-romana-vicenda-a-monte-dossier-nomine-grandediscovery-e-procura-/3178303172263646/

SE VEDETE E CERCATE IN RETE QUALSIASI ARTICOLO O VIDEO RIFERITO A PAOLO FERRARO OD AL CDD IMMETTETE IN COPIA QUESTO POST...
02/07/2020
IL_FILO_DEL_MAGISTRATO

SE VEDETE E CERCATE IN RETE QUALSIASI ARTICOLO O VIDEO RIFERITO A PAOLO FERRARO OD AL CDD IMMETTETE IN COPIA QUESTO POST TRA VIRGOLETTE NEI COMMENTI. " QUESTA E SOLO QUESTA E' LA GRANDEDISCOVERY. Un cemento profondo di potere deviato ed illegale, che sorveglia, controlla, nelle sue varianti trasversali di pseudo destra e di pseudo sinistra, scala i gangli delle istituzioni, elimina soggetti capaci e seri ma indipendenti e non affiliabili od agisce per motivi personali immondi abietti e futili, svelato e posto allo scoperto informando tutte le istituzioni sane affinché intervengano. Metodi strumentazioni attività ed operatività illuminate dalla luce del giorno. La battaglia culturale, storico morale ed ideale già vinta. La posta in gioco politico istituzionale e storica: l'assetto dello Stato di diritto e con esso della democrazia disegnata nella nostra Costituzione. Nel 2008 un magistrato accerchiato a sua insaputa da decenni, intuendo per l'ennesima volta, riesce con un colpo di intuito/fortuna a registrare le UNICHE PROVE DIRETTE AL MONDO di una operazione dei servizi deviati in corso, a suo danno, e dell'utilizzo di una donna trattata mediante metodologie militari ed usata come honey trap, nonché dell'utilizzo gestito della efebofilia a scopi militari. E da lì la GRANDEDISCOVERY. Un intero sistema di metodologie di intervento, condizionamento, manipolazione, ricatto e gestione di quello che, in atto da almeno l'inizio degli anni novanta, era ed è un GOLPE STRISCIANTE, una attività di scalata e controllo dei gangli delle istituzioni finalizzata. E penetrata nella magistratura romana in particolare .. attraverso cavalli di Troia a loro volta già affiliati da prima, anche in un particolare mondo esoterico deviato, militare. La apparenza ?! Una cordata criminale che agisce per conto e nel solo interesse illecito suo. La sostanza è storica e ben più ampia."
https://www.ilfilodelmagistrato.it/ https://www.ilfilodelmagistrato.com/

LA MAGISTRATURA E IL CAVALLO DI TROIA. STATO SOCIALE INVERTITO E PSICHIATRIA. Sulla piattaforma ilfilodelmagistrato.itht...
30/06/2020
LA MAGISTRATURA E IL CAVALLO DI TROIA

LA MAGISTRATURA E IL CAVALLO DI TROIA. STATO SOCIALE INVERTITO E PSICHIATRIA. Sulla piattaforma ilfilodelmagistrato.it
https://www.ilfilodelmagistrato.it/B/P/le-analisi-politiche-ed-il-progetto-del-cdd/il-cavallo-di-troia/

Qualcuno avrebbe mai osato immaginare , da persona sana serena ed equilibrata , solo qualche decennio fà, che le nostre società occidentali ed in particolare l'”Italia” democratica, sarebbero state fatte slittare, lentamente, verso un finale modulo di Stato autoritario a dominio di ”casta”...

VAI AL POST INTEGRALE https://www.facebook.com/PAOLOMAG/posts/2980757032018262UNA SCIA SENZA SANGUE. Continua la sequenz...
03/06/2020
Laura Siani, pm Lecco trovata morta in casa/ Mistero e indagini: ex moglie membro Csm

VAI AL POST INTEGRALE https://www.facebook.com/PAOLOMAG/posts/2980757032018262
UNA SCIA SENZA SANGUE. Continua la sequenza delle morti inspiegabili di magistratesse di MD "2018-2020". LAURA SIANI https://www.ilsussidiario.net/news/laura-siani-pm-lecco-trovata-morta-in-casa-mistero-e-indagini-ex-moglie-membro-csm/2030719/
https://www.csm.it/web/fnapoleone/scheda-consigliere
Simonetta D’Alessandro https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/10/06/news/roma_giudice_trovata_morta_in_casa_ipotesi_malore_firmo_ordinanza_per_32_arresti_clan_spada-208357946/ che segue la scia partita dal’ 1 gennaio 2012. Roma, morto per un malore il procuratore aggiunto Pietro Saviotti https://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/11/roma-morto-procuratore-aggiunto-pietro-saviotti/183136/ 14 ottobre 2012. Morto il magistrato Alberto Caperna: famiglia chiede l'autopsia
http://www.romatoday.it/cronaca/morto-alberto-caperna-autopsia.html.
Il 6 febbraio 2013 diviene esecutiva la "dispensa per inettitudine" del magistrato Paolo Ferraro che nel 2012 veniva valutato dal medesimo CSM con pareri eccellenti come molto ben più che idoneo previa sesta valutazione di "professionalità" https://www.slideshare.net/PaoloFerraro/all-e-parere-carriera-paolo-ferraro-adottato-dal-csm-nel-2012
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
dA Umberto Calogero "Un'altra morta sospetta all'interno di Magistratura Democratica, sanno troppo? non vogliono che parlino ? Serve come esempio e mettono paura a qualcuno che magari ne avesse l'intenzione? O è la solita e semplice morte casualmente naturale o inspiegabile?La magistratura è in fermento dopo il caso Palamara e l'indagine della procura di Perugia ma intanto nessuno dei media e delle parti in causa osa nominare Ferraro e le sue prove dove tutti i nomi sono ben presenti con ruoli interni, incarichi esterni e scopi finali.
https://www.ilsussidiario.net/…/laura-siani-pm-lec…/2030719/

" QUESTA E SOLO QUESTA E' LA GRANDEDISCOVERY. Un cemento profondo di potere deviato ed illegale, che sorveglia, controlla, nelle sue varianti trasversali di pseudo destra e di pseudo sinistra, scala i gangli delle istituzioni, elimina soggetti capaci e seri ma indipendenti e non affiliabili od agisce per motivi personali immondi abietti e futili, svelato e posto allo scoperto informando tutte le istituzioni sane affinché intervengano.
Metodi strumentazioni attività ed operatività illuminate dalla luce del giorno. La posta in gioco politico istituzionale e storica: l'assetto dello Stato di diritto e con esso della democrazia. GRANDEDISCOVERY. Un intero sistema di metodologie di intervento, condizionamento, manipolazione, ricatto e gestione di quello che, in atto da almeno l'inizio degli anni novanta, era ed è un GOLPE STRISCIANTE, una attività di scalata e controllo dei gangli delle istituzioni finalizzata. E penetrata nella magistratura romana in particolare .. attraverso cavalli di Troia a loro volta già affiliati da prima, anche in un particolare mondo esoterico deviato, militare. La apparenza ?! Una cordata criminale che agisce per conto e nel solo interesse illecito suo. La sostanza è storica e ben più ampia."

https://www.ilfilodelmagistrato.it/

Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Paolo Ferraro Sei Paolo Ferraro Sette Paolo Ferraro Marco Attard Susanna Zanetti Patrizia Foiani Umberto Calogero Nicola Crosta

Laura Siani, trovata morta in casa la pm di Lecco: mistero sulle cause, forse gesto volontario. Figlia del grande Dino Siani ed ex moglie consigliere Csm

Indirizzo

P.le Clodio
Rome
00188

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Il Filo Del Magistrato E Il Labirinto Senza Più Segreti pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Il Filo Del Magistrato E Il Labirinto Senza Più Segreti:

Video

Musei nelle vicinanze


Altro Museo di storia Rome

Vedi Tutte

Commenti

SIAMO IN PIENA DITTATURA
Affinchè non venga delimitata o distorta la analisi, debbo conclusivamente INDICARE A TUTTI che Paolo Ferraro è stato assoggettato alla più incredibile dinamica distrutttiva a partire dal sequestro di persona subito il 23 maggio 2009, passando per tre procedure di dispensa, le prime due de plano e con approfondimento totalmente ARCHIVIATE e la terza di dispensa "comminata" ed eseguita il 6 febbraio 2013 dal CSM 2010-2014, di cui si era impadronita la cordata romana oggetto delle note recenti indagini della Procura di Perugia. indi sono stato asssoggettato dal 2013 in poi a svariati incauti tentativi di distruzione che mi hanno consentitto di scoprire altri tasselli preziosi, il tutto per una ragione più profonda ma ormai molto più che evidente. Paolo Ferraro pur sotto attacco distruttivo aveva scoperchiatto UNA INTERA CORDATA EVERSIVA, incistata nella magistratura romana, minoritaria, che si avvaleva di psichiatria di regime e una certa corolla militar deviata e che agiva segretamente, coperta anche a livello sovranazionale, sino dagli anni novanta. Avrei portato a termine il mio lavoro a costo della vita, analizzando il tutto, se non fossi stato eliminato e fermato e non essendo riuciti ad eliminarmi, ho portatto a termine il mio lavoro, fornendo prove dirette insuperabili su una dinamica eversiva che stava colpendo al cuore lo Stato, occupando la giurisdizione ed eliminando i migliori magistrati non condizionabili ed asservibili. Questo è quanto sino al gennaio 2020 .. in attesa delle indagini della Procura di Perugia, che va ridando luce e credibilità alle istituzioni e principi di legalità costituzionalmente orientati. ANNO 2020. "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi ..... !" --------- 2011-2020 https://www.facebook.com/politicallyincorrec/videos/871192709965577/
Affinchè non venga delimitata o distorta la analisi, debbo conclusivamente INDICARE A TUTTI che Paolo Ferraro è stato assoggettato alla più incredibile dinamica distrutttiva a partire dal sequestro di persona subito il 23 maggio 2009, passando per tre procedure di dispensa, le prime due de plano e con approfondimento totalmente ARCHIVIATE e la terza di dispensa "comminata" ed eseguita il 6 febbraio 2013 dal CSM 2010-2014, di cui si era impadronita la cordata romana oggetto delle note recenti indagini della Procura di Perugia. indi sono stato asssoggettato dal 2013 in poi a svariati incauti tentativi di distruzione che mi hanno consentitto di scoprire altri tasselli preziosi, il tutto per una ragione più profonda ma ormai molto più che evidente. Paolo Ferraro pur sotto attacco distruttivo aveva scoperchiatto UNA INTERA CORDATA EVERSIVA, incistata nella magistratura romana, minoritaria, che si avvaleva di psichiatria di regime e una certa corolla militar deviata e che agiva segretamente, coperta anche a livello sovranazionale, sino dagli anni novanta. Avrei portato a termine il mio lavoro a costo della vita, analizzando il tutto, se non fossi stato eliminato e fermato e non essendo riuciti ad eliminarmi, ho portatto a termine il mio lavoro, fornendo prove dirette insuperabili su una dinamica eversiva che stava colpendo al cuore lo Stato, occupando la giurisdizione ed eliminando i migliori magistrati non condizionabili ed asservibili. Questo è quanto sino al gennaio 2020 .. in attesa delle indagini della Procura di Perugia, che va ridando luce e credibilità alle istituzioni e principi di legalità costituzionalmente orientati. ANNO 2020. "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi ..... !" --------- 2011-2020 https://www.facebook.com/politicallyincorrec/videos/871192709965577/
Affinchè non venga delimitata o distorta la analisi, debbo conclusivamente INDICARE A TUTTI che Paolo Ferraro è stato assoggettato alla più incredibile dinamica distrutttiva a partire dal sequestro di persona subito il 23 maggio 2009, passando per tre procedure di dispensa, le prime due de plano e con approfondimento totalmente ARCHIVIATE e la terza di dispensa "comminata" ed eseguita il 6 febbraio 2013 dal CSM 2010-2014, di cui si era impadronita la cordata romana oggetto delle note recenti indagini della Procura di Perugia. indi sono stato asssoggettato dal 2013 in poi a svariati incauti tentativi di distruzione che mi hanno consentitto di scoprire altri tasselli preziosi, il tutto per una ragione più profonda ma ormai molto più che evidente. Paolo Ferraro pur sotto attacco distruttivo aveva scoperchiatto UNA INTERA CORDATA EVERSIVA, incistata nella magistratura romana, minoritaria, che si avvaleva di psichiatria di regime e una certa corolla militar deviata e che agiva segretamente, coperta anche a livello sovranazionale, sino dagli anni novanta. Avrei portato a termine il mio lavoro a costo della vita, analizzando il tutto, se non fossi stato eliminato e fermato e non essendo riuciti ad eliminarmi, ho portatto a termine il mio lavoro, fornendo prove dirette insuperabili su una dinamica eversiva che stava colpendo al cuore lo Stato, occupando la giurisdizione ed eliminando i migliori magistrati non condizionabili ed asservibili. Questo è quanto sino al gennaio 2020 .. in attesa delle indagini della Procura di Perugia, che va ridando luce e credibilità alle istituzioni e principi di legalità costituzionalmente orientati. ANNO 2020. "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi ..... !" --------- 2011-2020 https://www.facebook.com/politicallyincorrec/videos/871192709965577/
Affinchè non venga delimitata o distorta la analisi, debbo conclusivamente INDICARE A TUTTI che Paolo Ferraro è stato assoggettato alla più incredibile dinamica distrutttiva a partire dal sequestro di persona subito il 23 maggio 2009, passando per tre procedure di dispensa, le prime due de plano e con approfondimento totalmente ARCHIVIATE e la terza di dispensa "comminata" ed eseguita il 6 febbraio 2013 dal CSM 2010-2014, di cui si era impadronita la cordata romana oggetto delle note recenti indagini della Procura di Perugia. indi sono stato asssoggettato dal 2013 in poi a svariati incauti tentativi di distruzione che mi hanno consentitto di scoprire altri tasselli preziosi, il tutto per una ragione più profonda ma ormai molto più che evidente. Paolo Ferraro pur sotto attacco distruttivo aveva scoperchiatto UNA INTERA CORDATA EVERSIVA, incistata nella magistratura romana, minoritaria, che si avvaleva di psichiatria di regime e una certa corolla militar deviata e che agiva segretamente, coperta anche a livello sovranazionale, sino dagli anni novanta. Avrei portato a termine il mio lavoro a costo della vita, analizzando il tutto, se non fossi stato eliminato e fermato e non essendo riuciti ad eliminarmi, ho portatto a termine il mio lavoro, fornendo prove dirette insuperabili su una dinamica eversiva che stava colpendo al cuore lo Stato, occupando la giurisdizione ed eliminando i migliori magistrati non condizionabili ed asservibili. Questo è quanto sino al gennaio 2020 .. in attesa delle indagini della Procura di Perugia, che va ridando luce e credibilità alle istituzioni e principi di legalità costituzionalmente orientati. ANNO 2020. "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi ..... !" --------- 2011-2020 https://www.facebook.com/politicallyincorrec/videos/871192709965577/
📀 📀 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀📀 📀 📀 BUON NATALE con il DVD IL FILO DEL MAGISTRATO: scaricalo gratuitamente, ascoltalo leggilo e diffondilo. https://www.facebook.com/PAOLOMAG/videos/2575737435853559/ 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀 PREPARATI IN TEMPO PER NATALE. SCARICA SUL TUO PC SUBITO, GRATIS, PER AMORE DELLA VERITA’ E DELLA LEGALITA’, IL DVD-ISO “IL FILO DEL MAGISTRATO ED IL LABIRINTO SENZA PIU’ SEGRETI" 4 GIGA e sette di prove dirette, AGGIORNATO AL NOVEMBRE 2019. VALUTALO E MASTERIZZALO PER REGALARLO E DIFFONDERLO. CON UN SOLO CLICK UN REGALO DAL VALORE INESTIMABILE A TE E POI A CHI VUOI 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀 Download con un solo click da una qualsiasi delle 7 CARTELLE MEDIAFIRE http://www.mediafire.com/folder/a0qmzqp71dvft/ISO-DVDhttp://www.mediafire.com/folder/27nl66cus95c2/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/93m4txzk38o08/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/8p0jbcwr9v1hl/ISO-DVDhttp://www.mediafire.com/folder/yxlyqz4oexb5v/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/h2kjl3uz2f6h5/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/qmh4xol9upqyc/DVD-ISO
📀 📀 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀📀 📀 📀 BUON NATALE con il DVD IL FILO DEL MAGISTRATO: scaricalo gratuitamente, ascoltalo leggilo e diffondilo. https://www.facebook.com/PAOLOMAG/videos/2575737435853559/ 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀 PREPARATI IN TEMPO PER NATALE. SCARICA SUL TUO PC SUBITO, GRATIS, PER AMORE DELLA VERITA’ E DELLA LEGALITA’, IL DVD-ISO “IL FILO DEL MAGISTRATO ED IL LABIRINTO SENZA PIU’ SEGRETI" 4 GIGA e sette di prove dirette, AGGIORNATO AL NOVEMBRE 2019. VALUTALO E MASTERIZZALO PER REGALARLO E DIFFONDERLO. CON UN SOLO CLICK UN REGALO DAL VALORE INESTIMABILE A TE E POI A CHI VUOI 📀 👦🧔👩 🤗🎄🤗 🌍 📀 Download con un solo click da una qualsiasi delle 7 CARTELLE MEDIAFIRE http://www.mediafire.com/folder/a0qmzqp71dvft/ISO-DVDhttp://www.mediafire.com/folder/27nl66cus95c2/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/93m4txzk38o08/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/8p0jbcwr9v1hl/ISO-DVDhttp://www.mediafire.com/folder/yxlyqz4oexb5v/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/h2kjl3uz2f6h5/DVDhttp://www.mediafire.com/folder/qmh4xol9upqyc/DVD-ISO
Al CDD 🖤 del dottor. Paolo Ferraro ,, grazie 💝 Dott.Ferraro condivido il regalo con gli amici 💗
CAPIRE, CONOSCERE, GUARDARSI INTORNO Un semplice punto di vista sul novecento. Intervista a Paolo Ferraro. LA nuova fase mondiale richiede lo stesso limite ed umiltà intellettuale, e. il senso pratico e concreto con attenzione alle realtà concrete che solo genera progetti e politica atti a modificare. *NOTARE LA BIBLIOTECA VUOTA ... https://www.facebook.com/patrizia.foiani/videos/1608724255931496/
######### SEGNALO su youtube “DIEGO FUSARO: Globalizzatevi! Il mondialismo e le sue false promesse”. CHI GLIELO SPIEGA ?! https://www.google.com/search?q=“DIEGO+FUSARO%3A+Globalizzatevi%21+Il+mondialismo+e+le+sue+false+promesse”&oq=“DIEGO+FUSARO%3A+Globalizzatevi%21+Il+mondialismo+e+le+sue+false+promesse”&aqs=chrome..69i57.476j0j8&sourceid=chrome&ie=UTF-8&fbclid=IwAR0jAoBy5ZFu9dLtMMY2ZZLhkJ0BGBo9yP6A9zZxYt16gSOxEIUEaoZmjBo ########### A parte l'uso del termine concettualmente colto di apoftegma [che semplicemente significa "affermazione atta a definire e definitiva" o se volete enunciazione di una risposta in forma definitiva], , e la reiterata aggettivazione "gestaltico" [che grosso modo niente altro significa che "idoneo a costituire mediante concettualizzazione "forma, struttura, configurazione percettiva degli oggetti reali" cioè interpretazione coerente e nuova della realtà], segnalo questo intervento del filosofo. Diego Fusaro, che continua bellamente ad ignorare proprio la grandediscovery che dal concreto arriva a (solo) similari conclusioni, ma ricostruendo la configurazione metodologia e strumentazione del potere sommerso che supporta la globalizzazione, nel piccolo paese ITALIA. .(per lui ciò è un mero addentellato conseguenziale che discende dal piano della idea generale, Alla faccia .. Hegel redivivo !!! ). Peraltro nel vuoto intellettuale collettivo costruire la teoria che interpreta la FASE storica del MONDIALISMO MONOLITICO è purtuttavia un contributo che valuto utile .... dialetticamente e non :D apoftegmaticamente :D. Manca difatti qualunque riflessione sul multi-polarismo e la totalizzazione della visione incentrata sul monolite USA non reca un danno a CINA, INDIA, RUSSIA e vv ?! No certo, ma essenzialmente :D perché le dinamiche concrete non sono subalterne al “pensiero” :D :D. IL “globalitarismo” appiattisce come categoria unica. Male ! Manca anche l'organicità del pensiero intellettuale (suo) alla nuova classe unica che potrebbe opporsi alla globalizzazione, se non fosse che l'annichilimento totale del proletariato e la neo-proletarizazione della borghesia assoggettati alla globalizzazione genera inconsapevolezza della "nuova" identità (un alibi eccelso con qualche significativo tassello di verità). Finita la fase . "borghese" del capitalismo si può costruire e ricostituire una identità consapevole solo tramite un lavoro di categorizzazione/interpretazione storico-filosofica nuova (pur "dialetticamente" utile) ?! La mia risposta "gestaltica" ( :D ) è NO! E Fusaro non lo sa . o non lo dice: o si attinge anche alla conoscenza del concreto potere sommerso nelle sue dinamiche di potere concrete locali e si attua una opera di disvelamento concreto e di azione appoggiata sulle categorie del diritto che viene dal novecento o la parola/PENSIERO resteranno tali, a differenza di Karl Marx . e di Lenin che almeno si pose il quesito necessario " Che fare ?!". . A quando un dialogo ed una prassi concreta politica ?! A MAI se dipendesse dalle gestaltiche concezioni onnicomprensive. Chi glielo spiega ?!