Galleria Alessandro Bagnai

Galleria Alessandro Bagnai Galleria di Arte Contemporanea a Foiano della Chiana, Arezzo, Italia

Deval /NunzioAndrea Bianconi. AbracadabraReturn from exile - in collaborazione con Galleria Antonella VillanovaFino al 3...
26/04/2018

Deval /Nunzio
Andrea Bianconi. Abracadabra
Return from exile - in collaborazione con Galleria Antonella Villanova

Fino al 30 di Giugno!

Deval /NunzioAndrea Bianconi. AbracadabraReturn from exile - in collaborazione con Galleria Antonella VillanovaFino al 3...
23/04/2018

Deval /Nunzio
Andrea Bianconi. Abracadabra
Return from exile - in collaborazione con Galleria Antonella Villanova

Fino al 30 di Giugno!

Deval /NunzioAndrea Bianconi. AbracadabraReturn from exile - in collaborazione con Galleria Antonella VillanovaFino al 3...
03/04/2018

Deval /Nunzio
Andrea Bianconi. Abracadabra
Return from exile - in collaborazione con Galleria Antonella Villanova

Fino al 30 di Giugno!

Andrea BianconiPerformance
19/03/2018

Andrea Bianconi
Performance

Rolando Deval, Nunzio, Gerd Rothmann, Robert Baines, Karl Fritsch
19/03/2018

Rolando Deval, Nunzio, Gerd Rothmann, Robert Baines, Karl Fritsch

NUNZIOOpening Domenica 18 Marzo ore 12
16/03/2018

NUNZIO

Opening Domenica 18 Marzo ore 12

#rolandodeval #nunzio #opening #domenica #18 #marzo #contemporaryart #galleriaalessandrobagnai #foianodellachiana #arezz...
15/03/2018

#rolandodeval #nunzio #opening #domenica #18 #marzo #contemporaryart #galleriaalessandrobagnai #foianodellachiana #arezzo #tuscany #italy

#andreabianconi #abracadabra #vittoriacoen#opening #domenica #18 #marzo #exhibition #galleriaalessandrobagnai #foianodel...
14/03/2018

#andreabianconi #abracadabra #vittoriacoen#opening #domenica #18 #marzo #exhibition #galleriaalessandrobagnai #foianodellachiana #arezzo #tuscany #italy

working/waiting for "Apparizioni" a cura di Fabio Migliorati Franco Angeli, Roberto Barni, Massimo Barzagli, Sandro Chia...
13/12/2017

working/waiting for "Apparizioni" a cura di Fabio Migliorati

Franco Angeli, Roberto Barni, Massimo Barzagli, Sandro Chia, May Cornet, Vittorio Corsini, Tony Cragg, Enzo Cucchi, Gianni Dessì, Rolando Deval, Stefano Di Stasio, Jiri Dokoupil, Jim Dine, Rainer Fetting, Paola Gandolfi, Daniele Galliano, Peter Halley, Jannis Kounellis, Mario Merz, Aldo Mondino, Giacomo Piussi, Paolo Leonardo, Nunzio, Mimmo Paladino, Pierluigi Pusole, Mario Schifano.

Opening Domenica 17 Dicembre ore 12.00

APPARIZIONIa cura di Fabio Migliorati MAY CORNETO drawingOpening - Domenica 17 Dicembre ore 12.00Galleria Alessandro Bag...
27/11/2017

APPARIZIONI
a cura di Fabio Migliorati

MAY CORNET
O drawing

Opening - Domenica 17 Dicembre ore 12.00

Galleria Alessandro Bagnai è lieta di presentare al pubblico il risultato visivo di una riflessione filosofica; si chiama Apparizioni: una mostra desunta, ricavata, arguita ponderando la pittura e il messaggio che reca in sé, oggi. La mostra pretende di affrontare un tema esteso per profondità e confini linguistici; un tema però anche liquido, elastico, forse relativo all'ampia e spugnosa dotazione culturale del XXI secolo.

In particolare, la questione è quella del rapporto segno / superficie, cioè della traccia nel nulla della monocromia, dell'orma figurale nel tutto dell'informe, dell'inserto astratto come esercizio della differenza. Ecco così il costrutto che riflette qualsiasi gesto tecnico, anche solamente quando a pesare è un frammento, un oggetto, un colore o un volume nell'ambiente della campitura… La condizione è appunto filosofica, perché si comunica come accadimento ermeneutico, ossia come significato di un'azione conoscitiva, di un postulato creativo, artistico, rilevato quasi come dato ontologico.

Apparizioni è la formula contestuale prestata dal titolo di un'opera che Franco Angeli (Roma, 1935-1988) dipinge nel 1971, e qui designa la presenza di una struttura mossa dalla necessità, dall'urgenza di trovare un ruolo alle cose. Il termine, quanto quello di "visione", svela il processo e non la stasi del raggiungimento: dal latino apparīre, composto di ăd e parīre, diventa "mostrarsi", e si dà in "manifestazione", "presentazione", "nascita", "epifania", cioè nel "divenire"; nell'essere "visibile", "evidente"; nel "risultare" come nel "sembrare" o nel "comparire".

Apparizioni presenta lavori di:

Franco Angeli, Roberto Barni, Massimo Barzagli, Sandro Chia, May Cornet, Vittorio Corsini, Tony Cragg, Enzo Cucchi, Gianni Dessì, Rolando Deval, Stefano Di Stasio, Jiri Dokoupil, Jim Dine, Rainer Fetting, Paola Gandolfi, Daniele Galliano, Peter Halley, Jannis Kounellis, Mario Merz, Aldo Mondino, Giacomo Piussi, Paolo Leonardo, Nunzio, Mimmo Paladino, Pierluigi Pusole, Mario Schifano.

17/07/2017

Massimo Barzagli
CIAO
a cura di Saretto Cincinelli

🌊🌊🌊

Massimo Barzagli e Saretto CincinelliCIAO
29/05/2017

Massimo Barzagli e Saretto Cincinelli

CIAO

Opening - domani 28 Maggio ore 12.00massimo barzagliCIAOa cura di Saretto Cincinelli
27/05/2017

Opening - domani 28 Maggio ore 12.00

massimo barzagli
CIAO
a cura di Saretto Cincinelli

Galleria Alessandro Bagnai's cover photo
25/05/2017

Galleria Alessandro Bagnai's cover photo

massimo barzagliCIAOa cura di Saretto Cincinelliopening - 28 Maggio ore 12.0028 Maggio | 30 Luglio
23/05/2017

massimo barzagli
CIAO
a cura di Saretto Cincinelli
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

massimo barzagliCIAOopening - 28 Maggio ore 12.00 28 Maggio | 30 Luglio
18/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

massimo barzagliCIAOopening - 28 Maggio ore 12.00 28 Maggio | 30 Luglio
16/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

massimo barzagliCIAOopening - 28 Maggio ore 12.0028 Maggio | 30 Luglio
12/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

massimo barzagliCIAOopening - 28 Maggio ore 12.0028 Maggio | 30 Luglio
09/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

massimo barzagliCIAOopening - 28 Maggio ore 12.0028 Maggio | 30 Luglio
05/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

Work in progress Massimo Barzagli
04/05/2017

Work in progress Massimo Barzagli

02/05/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

"(...) L'installazione “il domatore di peluche” è composta da un polittico formato da otto opere dipinte su grandi teloni plastificati: impronte dipinte ad olio che come lo stesso titolo CIAO evocano, una certa atmosfera neorealista italiana (...)"

28/04/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

"(...)Le quattro videoproiezioni sono una variazione in 4 toni dello stesso filmato girato in Sardegna che mostra il frangersi di un onda su uno scoglio e -come ha notato Saretto Cincinelli- adombrano la citazione di un dipinto di Gustave Courbet, restituito tramite la variazione tonale di Andy Warhol. (...)"

massimo barzagli  CIAOopening - 28 Maggio ore 12.0028 Maggio | 30 Luglio"(...) un gruppo di sculture in gesso colorato i...
27/04/2017

massimo barzagli
CIAO
opening - 28 Maggio ore 12.00

28 Maggio | 30 Luglio

"(...) un gruppo di sculture in gesso colorato in impasto, attraversate da cinghie di vari colori usate per il sollevamento di materiali pesanti: impronte di mani e braccia declinate prevalentemente nei colori azzurro, rosa, giallo e verde. L’opera scultorea si configura come un relitto o meglio come un relitto di reperti (...)"

26/03/2017

MARIO SCHIFANO | ottantanovanta

Presentazione del catalogo

Domani 26 Marzo | ore 12.00MARIO SCHIFANOottantanovanta Finissage e presentazione del catalogoVi aspettiamo!#marioschifa...
25/03/2017

Domani 26 Marzo | ore 12.00

MARIO SCHIFANO
ottantanovanta
Finissage e presentazione del catalogo

Vi aspettiamo!

#marioschifano

MARIO SCHIFANOottantanovanta       Finissage e presentazione del catalogo - Domenica 26 Marzo ore 12.00TONY CRAGGblack d...
15/03/2017

MARIO SCHIFANO
ottantanovanta
Finissage e presentazione del catalogo - Domenica 26 Marzo ore 12.00

TONY CRAGG
black drawing
Opening - Domenica 26 Marzo ore 12.00


La Galleria Alessandro Bagnai è lieta di comunicare che la mostra "Mario Schifano. ottantanovanta" sarà prorogata fino a Domenica 26 Marzo. In occasione del finissage, presso i locali della Galleria, sarà presentato il catalogo della mostra. Edito dalla Casa Editrice Gli Ori, con testi a cura di Giorgio Verzotti, oltre a contenere immagini delle opere esposte e di altre risalenti agli ultimi due decenni di produzione dell'artista, il volume includerà anche alcune fotografie di repertorio ed un'intervista a Memmo Mancini, il famoso "coloraio", riferimento imprescindibile non solo per Mario Schifano ma anche per tanti artisti che hanno frequentato l'ambiente romano dalla fine degli anni cinquanta ad oggi.

Dopo l'installazione di Nunzio, in un unico spazio la cui destinazione è quella di ospitare un lavoro site-specific o la riproposizione di un'opera storica, sarà esposta una scultura di Tony Cragg.

Arte Fiera Bologna 2017Pad 26 Stand A84
26/01/2017

Arte Fiera Bologna 2017
Pad 26 Stand A84

Mario Schifano. ottantanovanta / Nunzio / Monica Cecchi
31/10/2016

Mario Schifano. ottantanovanta / Nunzio / Monica Cecchi

Nunzio
26/10/2016

Nunzio

Pad. 12 stand G6
15/10/2016

Pad. 12 stand G6

Opening Domenica 30 Ottobre dalle 11:00 alle 19:00 MARIO SCHIFANOottantanovanta30 Ottobre 2016 – 31 Gennaio 2017 NUNZI...
27/09/2016

Opening Domenica 30 Ottobre dalle 11:00 alle 19:00


MARIO SCHIFANO
ottantanovanta

30 Ottobre 2016 – 31 Gennaio 2017


NUNZIO

30 Ottobre 2016 – 31 Dicembre 2016

La Galleria Alessandro Bagnai inaugura i nuovi locali di Foiano della Chiana con la mostra Mario Schifano. ottantanovanta, un'occasione per portare all’attenzione del pubblico una selezione di opere degli anni '80 e '90, tutte di grande formato, con l'obiettivo di far luce sulla produzione degli ultimi decenni dell’artista, un periodo molto significativo ma ancora poco conosciuto. La mostra sarà accompagnata da un catalogo con testi di Giorgio Verzotti.

La Galleria si arricchisce inoltre di un'ulteriore spazio espositivo. Un'unica stanza, la cui destinazione sarà quella di ospitare un lavoro site-specific o la riproposizione di un'opera storica. Per questa prima apertura verrà presentata un'installazione di Nunzio.

In collaborazione con la Galleria Antonella Villanova, saranno esposti una serie di gioielli inediti di Monica Cecchi, realizzati fra il 2015 e il 2016, omaggio al lavoro di Mario Schifano.



Galleria Alessandro Bagnai inaugurates its new space in Foiano della Chiana with the exhibition Mario Schifano: ottantanovanta, an opportunity to bring to the public’s attention a selection of works from the 1980s and ‘90s, with the aim of shedding light on a highly significant but still little-known period of Mario Schifano’s artistic career. The exhibition will be accompanied by a catalogue with texts edited by Giorgio Verzotti.

The Gallery is also being enhanced by the addition of another exhibition space, a single room intended to host a site-specific work or a re-staging of an historic work. For this first opening an installation of Nunzio will be presented.

In collaboration with Galleria Antonella Villanova, a group of unpublished jewelry pieces by Monica Cecchi will be exhibited, realized from 2015 to 2016, a tribute to the work of Mario Schifano.

ART VERONA / 14-17 OTTOBRE 2016 / PAD. 12 STAND G6
20/09/2016

ART VERONA / 14-17 OTTOBRE 2016 / PAD. 12 STAND G6

La galleria resterà aperta per tutto i periodo estivo con i seguenti orari:Lun/Ven  10-13 | 15-19Sab/Dom  su appuntamen...
05/08/2016

La galleria resterà aperta per tutto i periodo estivo con i seguenti orari:

Lun/Ven 10-13 | 15-19
Sab/Dom su appuntamento

The gallery will be open throughout the summer with these times:

Mon/Fri 10-13 | 15-19
Sat/Sun by appointment

VITTORIO CORSINI - House of PinocchioC&H Gallery  -  3 Settembre/ 8 Ottobre
22/07/2016

VITTORIO CORSINI - House of Pinocchio
C&H Gallery - 3 Settembre/ 8 Ottobre

Il David nero a lutto, Piazza della Repubblica.
16/07/2016

Il David nero a lutto, Piazza della Repubblica.

Strage di Nizza, il David di Michelangelo si tinge di nero a lutto. Ecco il blitz artistico di Massimo Barzagli che oggi, da Firenze, ha stupito il mondo: http://tinyurl.com/zz2huwu 

请  柬INVITATION   侨福芳草地当代美术馆诚挚邀请您出席Parkview Green Museum cordially invites you to  ...
13/07/2016

请 柬
INVITATION



侨福芳草地当代美术馆诚挚邀请您出席
Parkview Green Museum cordially invites you to


美的颠覆——意大利当代艺术的洞见
CHALLENGING BEAUTY — Insights of Italian Contemporary Art

展览地点 | Venue 侨福芳草地当代美术馆 Parkview Green Museum
开幕式 | Opening Ceremony 2016.7.16 (周六 Sat.) 15:00
学术研讨会 | Academic Colloquium 2016.7.15 (周五 Fri.) 16:00





侨福芳草地当代美术馆很高兴地宣布将于2016年7月16日开启《美的颠覆—意大利当代艺术的洞见》展览,届时将展出黄建华先生(George Wong)的意大利当代艺术收藏中最具代表性的作品。本次展览邀请国际著名策展人、艺术史学家罗兰•艾格先生(Lorand Hegyi)担任策展人。

《美的颠覆—意大利当代艺术的洞见》对20世纪60年代以来意大利艺术实践的复杂性、趣味性及不拘一格的特性作了一个特别的注解,将呈现整整跨越四代的意大利当代艺术发展脉络,包括“贫穷艺术”(Arte Povera)、“超前卫”(Transavantgarde)和“新罗马派”(New Roman School)等重要艺术运动的艺术家以及1990年代和2000年之后出现的年轻一代艺术家的创作。

Parkview Green Museum is pleased to announce the opening of the exhibition “CHALLENGING BEAUTY – Insights of Italian Contemporary Art”, featuring the most representative works of Mr. George Wong’s Italian Contemporary Art Collection. The exhibition curated by the internationally acclaimed curator and art historian Lorand Hegyi and will be held from July 16th.

“CHALLENGING BEAUTY—Insights of Italian Contemporary Art” is unique in its reflection of the complex, fascinating and eclectic Italian artistic practices from the 1960s to the present, which will be presented a number of fundamental works of artists from four generations spanning artistic movements of Arte Povera, Transavantgarde, New Roman School, as well as artistic positions of younger generations which emerged during the 1990s and 2000s.




关于策展人 | About the Curator


罗兰•艾格 (Lorand Hegyi),1954年生于匈牙利首都布达佩斯,是当前欧洲最杰出的策展人和艺术史家之一,现任法国圣埃蒂安美术馆馆长 (Le Musée d'art Modernede Saint-Etienne)。此前曾任维也纳路德维希基金会美术馆馆长 (Museum Moderner Kunst / Ludwig Foundation Vienna),同时也是新落成的那不勒斯当代艺术中心(PAN)的创始人之一。

Lorand Hegyi, born in Budapest in 1954, is one of the foremost European curators and art historians. Currently the director of Le Musée d'art moderne de Saint-Etienne, he is the former director of the Museum Moderner Kunst / Ludwig Foundation, Vienna, and founding director of the new Centre for Contemporary Art in Naples, il Palazzo delle Arti (PAN).


参展艺术家 | Artists

罗伯特·巴尼尔 Roberto Barni | 阿里杰罗·波提 Alighiero Boetti | 保罗·卡内瓦里 Paolo Canevari | 皮奇·坎内拉 Piero Pizzi Cannella | 古列尔莫·卡斯泰利 Guglielmo Castelli | 布鲁诺·切科贝利 Bruno Ceccobelli | 桑德罗·基亚 Sandro Chia | 弗朗切斯科·克莱门特 Francesco Clemente | 恩佐·库基 EnzoCucchi | 贾尼·德西 Gianni Dessi | 吉赛普·戛洛 Giuseppe Gallo | 乌戈·吉莱塔 Ugo Giletta | 雅尼斯·库奈里斯 Jannis Kounellis | 费利斯·勒维尼 Felice Levini | 尼古拉·德·马里亚 Nicola de Maria | 卡拉·马蒂 Carla Mattii | 马里奥·梅尔茨 Mario Merz | 阿尔多·蒙迪诺 Aldo Mondino | 农西奥 Nunzio | 米莫·帕拉迪诺 Mimmo Paladino | 玛丽娜·帕里斯 Marina Paris | 吉赛普·佩诺内 Giuseppe Penone | 米开朗基罗·皮斯特莱托 Michelangelo Pistoletto | 皮尔路易吉·普索乐 Pierluigi Pusole | 萨尔沃 Salvo | 毛里齐奥·萨维尼 Maurizio Savini | 马里奥·斯基法诺 Mario Schifano | 弗朗西斯科·塞纳 Francesco Sena | 马克·特里 Marco Tirelli

I lavori di ristrutturazione sono terminati e lo spazio è in via di allestimento.
24/06/2016

I lavori di ristrutturazione sono terminati e lo spazio è in via di allestimento.

I lavori di ristrutturazione sono terminati e lo spazio è in via di allestimento.
22/06/2016

I lavori di ristrutturazione sono terminati e lo spazio è in via di allestimento.

Massimo Barzagli - Save our FlowersPalazzo Madama, Torino
20/04/2016
Massimo Barzagli - Save our Flowers

Massimo Barzagli - Save our Flowers

Palazzo Madama, Torino

In mostra la nuova installazione dell’artista toscano Massimo Barzagli, un unico grande lavoro, composto con dodici lastre in ceramica realizzate nella storica bottega Gatti di Faenza.

SAVE OUR FLOWERSUn invito collettivo alla leggerezza e alla bellezza da Palazzo Madama, come  risposta ai tempi compless...
12/04/2016

SAVE OUR FLOWERS

Un invito collettivo alla leggerezza e alla bellezza da Palazzo Madama, come risposta ai tempi complessi. In occasione del Congresso mondiale IFLA-dell’Architettura di Paesaggio a Torino, la “Sala delle Quattro Stagioni” fiorisce con la nuova installazione dell’artista Massimo Barzagli, in mostra fino al 29 maggio. Un’azione che, partendo dal cuore della città, il suo museo, approda all’ospedale S. Anna e all’housing sociale Giulia, che ospita in residenza l’artista.

Flourishing. Gli anglosassoni definiscono con questo termine una prospettiva psicologica che connota prosperità, generatività, crescita e resilienza che dall’individuo può passare ai suoi contesti, alla famiglia, ai luoghi di lavoro, alla comunità. Linguisticamente è l’opposto di pathology. Un concetto che evoca una fioritura, una epidemia di Ben-essere, prospettiva che, con la dimensione delicata che gli appartiene, l’artista toscano Massimo Barzagli, classe 1960, vuole portare come un omaggio a Palazzo Madama, attraverso la sua nuova installazione: come un incanto, l’azzurra “Sala quattro stagioni” del museo, ricca di merletti decorativi barocchi, accoglierà un enorme tappeto rosa in ceramica, abitato da impronte di fiori. Un dialogo tra storia e contemporaneità che è invito a volare con la meraviglia e la creatività.

Da oltre vent’anni l’artista tesse racconti lasciando tracce colorate di corpi premuti su superfici: elementi della natura, oggetti recuperati dalla quotidianità rinascono poeticamente, nella loro grandezza naturale, configurando paesaggi onirici. Un lavoro per impronte che non è solo una tecnica, ma un processo: spazia da ogni dispositivo, girovagando tra pittura, scultura, installazione, video, teatro e, negli ultimi anni, la performance.

Per la prima volta, con l’opera concepita per Palazzo Madama, Barzagli approda alla ceramica, e ci offre un lavoro per lui inedito nella tecnica, realizzato a terzo fuoco nei laboratori della storica bottega Gatti di Faenza.



I fiori sono protagonisti. Il lavoro di Palazzo Madama entra nel ciclo narrativo “Save our flowers”, un work in progress attivato nel 2007 alla stazione della metropolitana newyorkese di Fulton Street, proseguito nel 2010 con un gruppo di bambini siriani all’Art Factory di Dynamo Camp, un luogo in cui si pratica terapia ricreativa per ragazzi con gravi patologie, nel 2012 al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato in occasione della sua mostra monografica e al Seoul performining festival. Nel dicembre 2013 l’autore arriva a Torino, chiamato dalla Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus. Dona la sua arte coinvolgendo i dipendenti dell’Ospedale S. Anna in una performance in occasione del rinnovo dello storico ingresso di Via Ventimiglia: da allora, una tela collettiva di impronte di fiori dà il benvenuto gioiso a tutti gli ospiti del più grande ospedale ginecologico e ostetrico d’Europa, rivelando presenza di identità nell’unicità di chi ha compiuto il gesto.

Un luogo con il quale Palazzo Madama ha un forte legame. Con la Fondazione Medicina a Misura di Donna ha ideato un progetto che sta camminando in Europa. “Nati con la Cultura”, il passaporto di cittadinanza culturale, consegnato dai medici alle famiglie di ogni nuovo nato con il kit della salute che consente la frequentazione libera di tutto il nucleo nel primo anno di vita. La Cultura entra così a pieno titolo come raccomandazione per una buona crescita.


Per queste ragioni, l’artista invita i genitori a portare i loro bimbi in visita, a fotografarli sul grande tappeto e ha deciso di lasciare il lavoro a Torino, donandolo Fondazione Medicina a Misura di Donna per il nuovo reparto maternità dell’Ospedale S. Anna in corso di realizzazione.


Barzagli va oltre, senza rinunciare alle performance. L’Opera Barolo lo accoglie in Residenza d’Artista nel nuovo housing per persone in temporanea difficoltà abitativa, appena varato nella VI Circoscrizione, in Via Cigna, complesso nel quale è già intervenuto l’artista inglese David Tremlett.

Dalla relazione con le storie che si intrecciano nel luogo nasce il progetto di una fioritura permanente negli otto appartamenti del piano terra, che l’artista creerà con gli abitanti: trompe-l’oeil fatti da persone per altre persone.

Il lavoro verrà presentato il 27 maggio, in una performance collettiva di abbracci, in occasione della conclusione del progetto di teatro sociale Caravan Next condotto dall’Università di Torino.


Un entrare e uscire da luoghi diversi ma tutti accomunati dall’attezione per le persone e dall’impegno alla relazione verso l’altro.

La leggerezza di cui ci parla Italo Calvino nell’apertura del ciclo delle “lezioni americane” che avrebbe dovuto tenere ad Harvard. La sottrazione di peso, a volte necessaria, che evoca il mito di Perseo, l’eroe dai sandali alati che ha sconfitto Medusa. Dalle Metamorfosi di Ovidio, quanta delicatezza d’animo è necessaria per essere un Perseo, vincitore di mostri.





Dal 21 al 29 maggio a Palazzo Madama, “Sala Quattro Stagioni”



“Save Our Flowers”, 2016, Massimo Barzagli

12 lastre in gres porcellanato di 120 cm x 120 cm x 4 mm cad., smaltato e dipinto a 3° fuoco.



Ceramica Gatti 1928

La tradizione della maiolica di Faenza si perpetua nella più vecchia Bottega di questa città. Riccardo Gatti fondò la Bottega nel ’28. La tecnica dei Riflessi, custodita gelosamente da cent’anni tra i segreti di famiglia, è tra le caratteristiche che distinguono la Bottega. Nella Ceramica Gatti, negli stessi locali di un tempo, ogni fase della lavorazione viene scrupolosamente condotta a mano, con rigorosa fedeltà di esecuzione. Ai decori tradizionali vengono affiancate opere di design, ceramiche interpretate come veri e propri complementi d’arredo. Si realizzano ceramiche in collaborazione con artisti, architetti e design. Le nostre ceramiche sono raccolte in prestigiose collezioni e musei di tutto il mondo.

Indirizzo

Via Della Repubblica 39
Foiano Della Chiana
52045

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Galleria Alessandro Bagnai pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Galleria Alessandro Bagnai:

Video

Musei nelle vicinanze