Centro Associazioni Culturali Fiorentine

Centro Associazioni Culturali Fiorentine Nato a Firenze nel 1996, svolge un ruolo culturale e sociale molto importante per la conoscenza e la salvaguardia di un patrimonio dal valore inestimabile
(6)

Il Centro Associazioni Culturali Fiorentine nasce a Firenze nel 1996, su progetto dell'Avv. Raffaello Torricelli, allo scopo di sviluppare e potenziare il coordinamento fra le Associazioni che operano nell'ambito della cultura a Firenze e nel territorio. Non ha fini di lucro e intende svolgere un ruolo culturale e sociale importante per la conoscenza e la salvaguardia di un patrimonio di inestimabile valore che appartiene all'umanità. Attualmente le Associazioni aderenti sono 30. Nell'ambito del coordinamento delle attività fra le Associazioni aderenti il Centro Associazioni Culturali Fiorentine: 1) promuove la conoscenza delle iniziative culturali delle varie Associazioni; 2) promuove iniziative generali di interesse comune per gli Associati; 3) sostiene esigenze espresse dagli Associati nei confronti delle Istituzioni al fine di ottenere necessari provvedimenti; 4) promuove sistemi di informatizzazione in campo culturale nei settori di interesse degli Associati.

Normali funzionamento

L'intervento della nostra presidente Antonia Ida Fontana pubblicato nei giorni scorsi su La Nazione
18/10/2020

L'intervento della nostra presidente Antonia Ida Fontana pubblicato nei giorni scorsi su La Nazione

Grazie a Eco di Toscana per questo resoconto sulla nostra settimana
05/10/2020
Si è appena conclusa la VI Settimana delle Associazioni culturali

Grazie a Eco di Toscana per questo resoconto sulla nostra settimana

Un importante momento di dialogo e di confronto, che è stato possibile nonostante le difficoltà legate all’emergenza Coronavirus. Si è appena conclusa la sesta edizione della Settimana delle Associazioni Culturali

Musica e tavole rotonde per la quarta giornata della VI Settimana della Associazioni Culturali - con Fondazione il Fiore...
27/09/2020

Musica e tavole rotonde per la quarta giornata della VI Settimana della Associazioni Culturali

- con Fondazione il Fiore Cantori di San Giovanni Istituto Italiano dei Castelli Associazione Nazionale CASE DELLA MEMORIA Filarmonica di Firenze "Gioacchino Rossini" @Associazione culturale Akropolis @Conoscere Firenze

Settimana delle Associazioni Culturali Fiorentine: le foto della terza giornata- con Ray Bepi AFBIS Associazione fiorent...
26/09/2020

Settimana delle Associazioni Culturali Fiorentine: le foto della terza giornata

- con Ray Bepi AFBIS Associazione fiorentina battaglie in scala Associazione amici della Certosa @Accademia Il Fauno Comitato Fiorentino Risorgimento @Alessandro Martini ASSOCIAZIONE MUSICALE FIORENTINA

L'articolo sulla Nazione
25/09/2020

L'articolo sulla Nazione

Settimana delle Associazioni culturali: le foto della seconda giornata- con Amici dei Musei Fiorentini Rosa Maria Di Gio...
25/09/2020

Settimana delle Associazioni culturali: le foto della seconda giornata
- con Amici dei Musei Fiorentini Rosa Maria Di Giorgi Scuola di Musica il Trillo

Associazione Nazionale CASE DELLA MEMORIA
25/09/2020

Associazione Nazionale CASE DELLA MEMORIA

++ Le Case della Memoria alla VI Settimana delle Associazioni culturali. Un incontro celebra i centenari di Pellegrino Artusi e Maria Montessori ++

Firenze, 22 settembre 2020 – L'Associazione Nazionale Case della Memoria partecipa alla VI Settimana delle Associazioni Culturali in programma dal 23 al 26 settembre negli spazi dell’Auditorium Ottone Rosai di Firenze (via dell'Arcovata 4/6).
Le Case della Memoria saranno protagoniste della giornata conclusiva, sabato 26 settembre, con un incontro dedicato a Pellegrino Artusi, in occasione del Bicentenario artusiano, e a Maria Montessori per cui il 2020 segna i 150 anni dalla nascita. A parlarne saranno Paolo Rambelli, assessore alla Cultura del Comune di Forlimpopoli, città natale di Pellegrino che ospita Casa Artusi, e Sabrina Gori, pedagogista e formatrice del Centro Studi “Bruno Ciari” di Empoli (FI) e studiosa di Maria Montessori, la cui casa natale a Chiaravalle (AN), oggi di proprietà del Comune di Chiaravalle, fa parte della rete nazionale delle Case della Memoria.
All’incontro saranno presenti anche Adriano Rigoli e Marco Capaccioli, presidente e vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, a testimoniare l’impegno profuso dalla realtà che raggruppa 80 case museo di grandi personaggi in tutta Italia per valorizzare questi siti e tenere viva la memoria delle personalità a loro legate.
«Quest’anno nella nostra rete si celebrano due importanti ricorrenze, legate a Pellegrino Artusi e a Maria Montessori – commenta Adriano Rigoli, presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. Siamo felici di poterle celebrare anche nell’ambito della Settimana delle Associazioni Culturali, appuntamento a cui anche in questa occasione abbiamo tenuto a partecipare».
«Abbiamo aderito con entusiasmo alla nuova edizione della manifestazione – aggiunge Marco Capaccioli vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria -, è una bella occasione per tornare a parlare di quello che tante realtà fiorentine e toscane fanno per tenere acceso il motore della cultura, anche quando tutto il mondo si ferma come è successo nei mesi scorsi».

++ Ancora due giorni con la VI Settimana delle Associazioni Culturali: il programma dei prossimi appuntamenti ++Firenze,...
24/09/2020

++ Ancora due giorni con la VI Settimana delle Associazioni Culturali: il programma dei prossimi appuntamenti ++

Firenze, 24 settembre 2020 – Prosegue la VI Settimana delle Associazioni Culturali, che quest’anno si è proposta di raccontare, nell’ambito di quattro tavole rotonde tematiche, l’impegno di tante realtà in un anno difficile e senza precedenti. L’evento si tiene fino al 26 settembre nell’Auditorium Ottone Rosai (via dell'Arcovata 4/6) e riserva ancora tanti appuntamenti a ingresso libero fra tavole rotonde, dibattiti e concerti serali.


Domani, venerdì 25 settembre, sarà dedicato al tema “Le pandemie nella storia e nel mondo”, con un focus sulla peste di Firenze, sulla sanità militare e sull’influenza Spagnola, con le conclusioni affidate all’assessore comunale Alessandro Martini. A fare da colonna sonora ci saranno le musiche swing dell'Associazione musicale Fiorentina.


Infine, il 26, un pomeriggio dedicato al “confinamento creativo”, per aprire una finestra sulle tante attività portate avanti dalle associazioni durante il lockdown. A tirare le somme sarà Cristina Acidini, presidente dell’Accademia delle arti del disegno che si è fatta promotrice di idee e progetti per ‘reagire’ con la mente al confinamento. E poi l’evento conclusivo in ricordo del Maestro Boncompagni a cura della Filarmonica Gioacchino Rossini di Firenze.

La manifestazione, organizzata dal Centro Associazioni Culturali Fiorentine, è realizzata in collaborazione con il Quartiere 5 e con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze nell’ambito del cartellone dell’Estate Fiorentina. Si terrà negli splendidi spazi dell’Auditorium Ottone Rosai (via dell'Arcovata 4/6) che con i suoi 380 posti disponibili, accoglierà circa 130 persone: la manifestazione si tiene infatti all’insegna del rigoroso rispetto del distanziamento e delle disposizioni anti-Covid. Info: [email protected]

Il programma del 25 e 26 settembre nel dettaglio.

Venerdì 25 settembre (dalle ore 16.30-19) appuntamento con la tavola rotonda “Pandemie e…”, moderata da Giovanni Fossi. Paolo Coturri (Associazione Fiorentina Battaglie in Scala) parlerà di “Malattie e guerra: brevi cenni sull'evoluzione della sanità militare dal periodo napoleonico al XX secolo”, mentre Giovanni Leoncini (Associazione Amici della Certosa) si concentrerà su “Particolari sviluppi dell'arte e della cultura in Firenze in tempi di pandemia”. Seguiranno gli interventi di Patrizia Monducci (Accademia Il Fauno) su “La peste di Firenze portò via i poeti Matteo Frescobaldi e Franceschino degli Albizzi” e di Giovanna Lori (Comitato Fiorentino per il Risorgimento) con “Testimonianze fiorentine e toscane sulla Spagnola”. Conclude l’assessore Alessandro Martini. Alle 21 spazio invece alla Ray Bepi Big Band (Associazione Musicale Fiorentina) diretta da Mirko Rabitti, che presenterà al pubblico un repertorio di musiche swing.

“Confinamento creativo” è invece il tema chiave della tavola rotonda conclusiva di sabato 26 settembre (ore 16.30-19) che sarà moderata da Ivana Ceccherini. Si partirà con la Fondazione il Fiore e “I Traguardi ONU per il 2030 visti attraverso l’obiettivo poetico di Enzo Cei”, per proseguire con Gianandrea Giovannardi (Gruppo Vocale Cantori di San Giovanni) che parlerà di “Musica Corale ‘In tempo di Coronavirus’”. Nicoletta Maioli e Chiara Rosati (Istituto Italiano dei Castelli) parleranno invece de “Il rilancio delle strutture fortificate grazie alla tecnologia. La strada dei Castelli”. A seguire l’Associazione Nazionale Case della Memoria presenterà le celebrazioni sui centenari di Pellegrino Artusi e Maria Montessori. Conclude Cristina Acidini. A chiudere (ore 21) saranno le note della Filarmonica di Firenze Gioacchino Rossini con “Je me souviens’”, in ricordo del maestro Claudio J. Boncompagni. Con Elvira Muratore e Cristina Rosati (compositrici), Luca Becorpi (mandola), Tazio Borgognoni (clarinetto), Cristina Papi (performer), Lorenzo Del Pero (chitarra), Ilaria Baldaccini (pianoforte).

La manifestazione registra la partecipazione di numerose realtà fiorentine: Accademia Il Fauno, Amici dei Musei, Amici del Museo Stibbert, associazione Amici della Certosa, associazione Fiorentina Battaglie in Scala, associazione Culturale Akropolis, associazione di Volontariato Culturale Conoscere Firenze, associazione Musicale Fiorentina, associazione Musicale Il Foyer - Amici della Lirica, associazione Montecatini Cinema, Associazione Nazionale Case della Memoria, associazione per Boboli, Centro Turistico ACLI Firenze APS, Circolo Piero Gobetti di Firenze, Comitato Fiorentino per il Risorgimento, Filarmonica di Firenze “Rossini”, Fondazione il Fiore, Gruppo vocale “Cantori di San Giovanni”, Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Toscana, Scuola di Musica Il Trillo di Firenze, Società Dante Alighieri - Comitato di Firenze, Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC).

Le foto della prima giornata della VI Settimana delle Associazioni culturali, fra tavole rotonde e musica- con Museo Sti...
24/09/2020

Le foto della prima giornata della VI Settimana delle Associazioni culturali, fra tavole rotonde e musica

- con Museo Stibbert Tommaso Sacchi Associazione "Per Boboli" Il Foyer Amici della Lirica di Firenze

VI settimana delle associazioni culturali fiorentine -Firenze, 23-26 settembre 2020,Auditorium Ottone Rosai, Via dell'Ar...
24/09/2020

VI settimana delle associazioni culturali fiorentine -
Firenze, 23-26 settembre 2020,
Auditorium Ottone Rosai, Via dell'Arcovata 4/6
Ingresso libero fino ad esaurimento posti con applicazione delle norme vigenti per covid 19 -
Autobus 23 E 55 fermata Massaio Corsica -
TRAM T2 fermata Ponte all'Asse -
COMUNICATO STAMPA + PROGRAMMA

Centro Associazioni Culturali Fiorentine's cover photo
22/09/2020

Centro Associazioni Culturali Fiorentine's cover photo

Inebrianti 100 anni di vita del #Negroni! Buon compleanno al #cocktail #italiano più famoso e bevuto nel mondo.
28/09/2019

Inebrianti 100 anni di vita del #Negroni! Buon compleanno al #cocktail #italiano più famoso e bevuto nel mondo.

Gli Amici degli Allori presentano le storie di alcune donne sepolte al Cimitero Evangelico agli Allori, da Jessie Hilleb...
28/09/2019

Gli Amici degli Allori presentano le storie di alcune donne sepolte al Cimitero Evangelico agli Allori, da Jessie Hillebrand fino ad Oriana Fallaci.

L'on. Rosa Maria Giorgi relaziona su Beni Culturali e Scuola e incoraggia le associazioni culturali a continuare nella l...
28/09/2019

L'on. Rosa Maria Giorgi relaziona su Beni Culturali e Scuola e incoraggia le associazioni culturali a continuare nella loro missione di tutela e valorizzazione per tutta la comunità.

Un altro bel momento della serata musicale di ieri: Musica Insieme diretta da Gianni Pantaleo, a cura dell'Accademia Mus...
27/09/2019

Un altro bel momento della serata musicale di ieri: Musica Insieme diretta da Gianni Pantaleo, a cura dell'Accademia Musicale Fiorentina. Grazie!

27/09/2019

Il concerto di ieri sera, Inside Rock. Grazie alla Scuola di Musica Il Trillo e ai bravissimi musicisti per le emozioni che ci hanno regalato!

Parte domani la V Settimana delle Associazioni culturali fiorentine!https://www.associazioniculturalifirenze.org/
24/09/2019
associazioniculturalifirenze-cesvot

Parte domani la V Settimana delle Associazioni culturali fiorentine!
https://www.associazioniculturalifirenze.org/

V Settimana della Associazioni culturali fiorentine La Settimana delle Associazioni culturali fiorentine giunge alla sua quinta edizione con un ricco programma che si articolerà su quattro giornate, da mercoledì 25 a sabato 28 settembre, nella suggestiva sede della Biblioteca delle Oblate, in via ...

24/04/2019

Sezione Toscana dell’Istituto Italiano dei Castelli

Sabato 11 Maggio 2019 ore 10:00-12:00, 16:00-18:00
Visite guidate gratuite della Fortezza di San Giovanni Battista o da Basso di Firenze, nell’ambito delle Giornate Nazionali dei Castelli dell’Istituto Italiano dei Castelli XXI edizione.
L’accesso è gratuito con prenotazione obbligatoria alla Segreteria delle Sezione Toscana IIC tramite mail: [email protected]

Sabato 11 Maggio 2019 ore 17:00
Inaugurazione della mostra “Castelli in Arte”, promossa dalla Sezione Toscana e dal Gruppo Donatello Firenze, in occasione delle Giornate Nazionali dei Castelli. La mostra rimarrà visitabile fino al 23 maggio, presso Gruppo Donatello, Via degli Artisti, 2/r – Firenze con orario 17:00 - 19:00.

Martedì 14 Maggio 2019 ore 17:00
Conferenza, promossa dalla Sezione Toscana e dal Touring Club Italiano Club di Territorio di Firenze, “Gli animali nell’architettura religiosa, civile e fortificata: un’esigenza espressiva attraverso i simboli” tenuta dal Dott. Paolo Boschi, presso Sala Convegni della Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze, Via Bufalini, 6 - Firenze
Prenotazione obbligatoria presso le proprie sedi, Sezione Toscana IIC mail: [email protected]

Martedì 28 Maggio 2019 ore 17:00
Conferenza, promossa dalla Sezione Toscana e dal Gruppo Donatello Firenze, “Restauri e innovazioni nella Basilica di San Miniato. La nostalgia del Romanico” tenuta dalla Prof.ssa Arch. Giuseppina Carla Romby, presso Gruppo Donatello, Via degli Artisti, 2/r – Firenze.
Prenotazione obbligatoria presso le proprie sedi, Sezione Toscana IIC mail: [email protected]

17/04/2019
17/04/2019
Centro per l'Unesco di Firenze

Centro per l'Unesco di Firenze

11 aprile 2019 si sono riunite presso il Centro per l'Unesco di Firenze le Associazioni aderenti al Centro Associazioni Culturali Fiorentine per l'Assemblea nel corso della quale è stato rinnovato il Consiglio Direttivo. Sono stati eletti Antonia Ida Fontana (riconfermata Presidente), Wanda Butera, Ivana Ceccherini, Massimo Conti Donzelli (riconfermato Vicepresidente), Laura Felici, Giovanni Fossi, Vittorio Gasparrini, Antonio Palma, Andrea Torricelli, Giuseppe Montani. Maria Rosa Zorzi è stata nominata Segretaria. Grazie a tutte le Associazioni insieme in sinergia per portare i loro valori sul territorio.

Attività
27/01/2019
Attività

Attività

viaggio a napoli per i soci in collaborazione con città nascosta per scoprire le meraviglie di napoli ed assistere alla prima de "les contes d'hoffman" di jacques offenbach al teatro di san carlo domenica 17 marzo

Associazione "Per Boboli"
04/01/2019

Associazione "Per Boboli"

L’Associazione "Per Boboli" è lieta di invitarvi martedì 8 gennaio 2019 alle 17.30, presso il Teatro del Rondò di Bacco (Piazza Pitti, 1 - Firenze), per la conferenza "Giardini romani nel Rinascimento", a cura dell’Arch. Giorgio Galletti.

Se già nel Quattrocento, a Firenze, si affermarono giardini come quelli di Villa Medici a Fiesole, della Badia Fiesolana e di San Marco, dove erano raccolte anche sculture antiche, a Roma, la grande stagione del giardino antiquarium prese il via all'alba del Cinquecento con la realizzazione del Cortile del Belvedere, arricchito dalle straordinarie raccolte pontificie, e di Villa Madama, costruita su progetto di Raffaello.

Il collezionismo statuario si legò presto alla creazione di giardini e ninfei come quello perduto del cardinale Giovanni Gaddi, la cui grotta fu di modello per quella degli Animali del Giardino di Castello. Altre importanti raccolte furono quelle dei Farnese, dei Cesi e del cardinale Andrea Della Valle, poi acquistata da Ferdinando de’ Medici e attualmente distribuita fra gli Uffizi e Boboli.

L'incontro permetterà di approfondire queste tematiche insieme alle vicende di altri eccellenti esempi, quali Villa Medici al Pincio e Villa d’Este a Tivoli, offrendo inoltre un breve excursus sull’idraulica rinascimentale e sull’usanza, tipica romana della Lex Hortorum, un’iscrizione posta all’ingresso dei giardini aperti al pubblico con funzione di regolamento o di benvenuto.

L’incontro è patrocinato dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze.

Centro Associazioni Culturali Fiorentine's cover photo
04/01/2019

Centro Associazioni Culturali Fiorentine's cover photo

03/12/2018

Domani 4 dicembre, ore 16.30, inaugurazione della IV Settimana delle Associazioni Culturali Fiorentine (dal 4 al 9 Dicembre 2018) nella Galleria delle Carrozze, Via Cavour
Vi aspettiamo numerosi!

ore 16:30 Inaugurazione
Palazzo Medici Riccardi
Sala Luca Giordano
Relazione inaugurale
Paolo Ermini
Stampa e Cultura
La tutela della memoria
e le sfide del futuro

Associazione Nazionale
Case della Memoria
Introduzione alla Mostra
Memoria d’Autore
La Grande Guerra vista
attraverso gli occhi
dei Grandi Personaggi
Introduzione
Marco Capaccioli
Adriano Rigoli
Caterina De Renzis Sonnino
Relatore
Francesco Cutolo

Associazione Nazionale
Case della Memoria
Introduzione alla Mostra
Memoria d’Autore
Piero Bargellini
e la Grande Guerra

Fotografi del Levante
Fiorentino
Introduzione alla Mostra
“Le farfalle non vanno
spolverate” (Alda Merini)
40 anni dalla legge
Basaglia

Associazione Musicale
Il Foyer - Amici della lirica
di Firenze

Associazione Nazionale
Case della Memoria
Concerto
Musica senza guerra
Al pianoforte Gregorio Nardi
ore 19:00
Galleria delle Carrozze
Inaugurazione delle Mostre
Interviene
Eugenio Giani

Indirizzo

Florence

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Centro Associazioni Culturali Fiorentine pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Centro Associazioni Culturali Fiorentine:

Video

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Museo d'arte Florence

Vedi Tutte

Commenti

TEATRO AFFRATELLAMENTO-FONDAZIONE IL FIORE Il giorno della memoria 2021 "LE CANZONI DI FRIDA" Un progetto sulla Memoria a cura di Piero Nissim Concerto dei canti di Frida Misul tratti dal libro “Canzoni tristi” curato da Fabrizio Franceschini con Piero Nissim e Myriam Nissim, voci narranti Carla Giometti, soprano Myriam Nissim, voce naturale Franco Meoli, pianoforte Saluti Luigi Mannelli, Direttore del Teatro L’Affratellamento Maria Giuseppina Caramella, Presidente della Fondazione il Fiore Introduce Fabrizio Franceschini, Direttore del Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici (CISE), Università di Pisa Lunedì 25 gennaio 2021, ore 17.00 L’evento sarà trasmesso in diretta in Video Streaming sul canale Youtube https://youtu.be/yk7yCz8XqTk e sulla Pagina Facebook del Teatro L’Affratellamento https://www .facebook.com/affratellamento/videos/411513140126400 e sulla Pagina Facebook della Fondazione il Fiore https://www .facebook.com/FondazioneilFiore/videos/2665658663744292 Info: 055.225074 - www.fondazioneilfiore.it - www.facebook.com/FondazioneilFiore
UN GIALLO AMBIENTATO A FIRENZE!!! Sul mio sito:: https://www.ernestogastaldi.com trovate il numero 2 della collana che un editore ha lanciato un po' presuntuosamente chiamandola "I GIALLI DI ERNESTO GASTALDI" l'ho autopubblicato io altrimenti la collana si sarebbe fermata al n.1, che non è bello... Eppure il n.1 era "A ...come Assassino" un giallo superpremiato, messo in scena dalla Compagnia Spaccesi, ci han fatto pure un film, tradotto e pubblicato in USA dalla Raven's Head Presse, ma che evidentemente nessuno ha comprato facendo abortire l'iniziativa. Forse troppo conosciuto? Poiché avevo già pronto il n.2 "Cu2O - il terzo anello" ho deciso di continuare la collana: è la storia di tre belle ragazze impigliate in una serie di delitti. Il racconto parte da Biella e si sviluppa a Firenze segnando il debutto del Commissario Camilleri. A me pare bello, ma se chiedete all'oste se il vino è buono... Assaggiatelo e fatemi sapere. (Tanto che fate chiusi in casa come quelli del DECAMERON?)
Festeggia il tuo Ferragosto con noi all'insegna del buon gusto e del divertimento, con KARAOKE e balli di gruppo ! ! !
OFFERTA LAST MINUTE HOTEL FALKEN, FIUGGI CONTATTI: 0775 487889
OFFERTA LAST MINUTE HOTEL FALKEN, FIUGGI CONTATTI: 0775 487889
OFFERTA LAST MINUTE HOTEL FALKEN, FIUGGI CONTATTI: 0775 487889