Arthistorybycaterina

Arthistorybycaterina Pagina dedicata alla scoperta di Firenze e della Toscana, dei suoi capolavori e tradizioni, della cultura culinaria e della storia dell'arte in generale.
(8)

Per essere sempre aggiornato metti Mi piace alla pagina o seguici su Instagram

Normali funzionamento

MASACCIONel Battesimo dei neofiti Masaccio ebbe l'occasione di dipingere alcuni nudi atteggiati con grande realismo nei ...
07/05/2021

MASACCIO

Nel Battesimo dei neofiti Masaccio ebbe l'occasione di dipingere alcuni nudi atteggiati con grande realismo nei vari stati d'animo nel ricevere il sacramento.

Nella scena che si trova dietro l'altare nella parete di destra possiamo notare come Pietro si mise a predicare esortando il popolo al battesimo.

L'episodio è ambientato in una vallata tra colli scoscesi e mostra alcuni giovani prima di ricevere il battesimo: uno inginocchiato nel fiume con le mani giunte lo riceve, l'altro dietro è spogliato e sta aspettando, mentre il terzo si sta togliendo gli abiti di dosso; la quarta figura invece scalzo con la testa e i capelli bagnati si sta rivestendo con la tunica blu.

Di un realismo straordinario è l'effetto bagnato sui capelli mentre Pietro con un gesto energico ed eloquente rigira la ciotola verso lo spettatore.

Nella folla che assiste ci sono alcuni personaggi forse ritratti di contemporanei mentre i due uomini dietro Pietro sono due testimoni fiorentini con il tipico copricapo chiamato mazzocchio.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

MASACCIO

Nel Battesimo dei neofiti Masaccio ebbe l'occasione di dipingere alcuni nudi atteggiati con grande realismo nei vari stati d'animo nel ricevere il sacramento.

Nella scena che si trova dietro l'altare nella parete di destra possiamo notare come Pietro si mise a predicare esortando il popolo al battesimo.

L'episodio è ambientato in una vallata tra colli scoscesi e mostra alcuni giovani prima di ricevere il battesimo: uno inginocchiato nel fiume con le mani giunte lo riceve, l'altro dietro è spogliato e sta aspettando, mentre il terzo si sta togliendo gli abiti di dosso; la quarta figura invece scalzo con la testa e i capelli bagnati si sta rivestendo con la tunica blu.

Di un realismo straordinario è l'effetto bagnato sui capelli mentre Pietro con un gesto energico ed eloquente rigira la ciotola verso lo spettatore.

Nella folla che assiste ci sono alcuni personaggi forse ritratti di contemporanei mentre i due uomini dietro Pietro sono due testimoni fiorentini con il tipico copricapo chiamato mazzocchio.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

🇦🇷🇦🇷🇦🇷🇪🇸🇪🇸🇪🇸PIETRO BERNINI En la mañana del 7 de mayo de 1562, Lorenzo di Giovanni Bernini salió de su casa hacia la igl...
07/05/2021

🇦🇷🇦🇷🇦🇷🇪🇸🇪🇸🇪🇸
PIETRO BERNINI

En la mañana del 7 de mayo de 1562, Lorenzo di Giovanni Bernini salió de su casa hacia la iglesia de San Martino en Sesto Fiorentino donde lo esperaban para el bautismo de su hijo Pietro.

Pietro era el quinto de una familia de 10 hijos que, en 1582, decidió trasladarse a Florencia en busca de fortuna; Pietro, que ya había dejado a su familia, estaba dotado de importantes cualidades artísticas ya los 16 años comenzó a trabajar en el astillero de Caprarola; en 1584 comenzó a probar suerte en la escultura moviendo
En Nápoles.

En el período napolitano colaboró ​​con Michelangelo Naccherino; regresó a Florencia para la construcción de la fachada de Santa Trinita.

Pietro Bernini, sin embargo, tuvo los mayores éxitos en Roma, donde trabajó para el Papa Pablo V.

En el capitel creó, entre otras cosas, un relieve de mármol que representa la Asunción de la Virgen, que se colocó en la Basílica de Santa Maria Maggiore.

Entre los numerosos encargos que recibió de Urbano VIII, destaca el de la construcción de una fuente en la plaza debajo de Trinità dei Monti; para superar los problemas relacionados con la baja presión del acueducto ideó una fuente en forma de bote semisumergido.

Durante sus años napolitanos también tuvo el mérito, junto con su esposa Angelina Galante, de concebir un hijo que luego se convertiría en Gianlorenzo Bernini.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

07/05/2021

Amici portoghesi, pubblichiamo il post sul padre di Gianlorenzo Bernini anche in portoghese, e come sempre ringraziamo @vouparaitalia per la gentile traduzione.....

Seguiteci

www.vouparaitalia.com
@vouparaitalia

www.arthistorybycaterina.com
@arthistorybycaterina

#collaborazione #portoghese #italiano #classediarte #firenze #bernini #santatrinita #florence #brasil #brasil🇧🇷 #historyart @classedearth

🇧🇷🇧🇷🇧🇷🇧🇷PIETRO BERNINI Na manhã de 7 de maio de 1562, Lorenzo di Giovanni Bernini saiu de sua casa para a igreja de San ...
07/05/2021

🇧🇷🇧🇷🇧🇷🇧🇷
PIETRO BERNINI


Na manhã de 7 de maio de 1562, Lorenzo di Giovanni Bernini saiu de sua casa para a igreja de San Martino em Sesto Fiorentino, onde o esperavam para o batismo de seu filho Pietro.

Pietro era o quinto de uma família de 10 filhos que, em 1582, decidiu se mudar para Florença em busca de sorte; Pietro, que já havia deixado a família, era dotado de importantes qualidades artísticas e aos 16 anos começou a trabalhar no estaleiro Caprarola; em 1584, ele começou a se dedicar na escultura mudando-se para Nápoles.

No período napolitano colaborou com Michelangelo Naccherino; ele voltou à Florença para a construção da fachada de Santa Trinita.

Pietro Bernini, no entanto, teve o maior sucesso em Roma, onde trabalhou para o Papa Paulo V.

Na capital, ele realizou, entre outras coisas, um relevo de mármore representando a Assunção da Virgem, que foi colocado na Basílica de Santa Maria Maggiore.

Entre as numerosas encomendas que recebeu de Urbano VIII, destaca-se aquela para a construção de uma fonte na praça de Trinità dei Monti; para contornar os problemas relacionados com a baixa pressão do aqueduto, idealizou uma fonte em forma de barco semi-submerso.

Durante seus anos napolitanos também teve o mérito, junto com sua esposa Angelina Galante, de conceber um filho que mais tarde se tornaria Gianlorenzo Bernini.

www.arthistorybycaterina.com
www.vouparaitalia.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

PIETRO BERNINILa mattinata del 7 maggio 1562 Lorenzo di Giovanni Bernini partì dalla sua casa verso la chiesa di San Mar...
07/05/2021

PIETRO BERNINI

La mattinata del 7 maggio 1562 Lorenzo di Giovanni Bernini partì dalla sua casa verso la chiesa di San Martino a Sesto Fiorentino dove lo stavano aspettando per il battesimo del figlio Pietro.

Pietro era il quinto di una famiglia di 10 figli che, nel 1582, decise di trasferirsi a Firenze in cerca di fortuna; Pietro (foto 1), che aveva già lasciato la famiglia, era dotato di qualità artistiche importanti e all'età di 16 anni iniziò a lavorare nel cantiere di Caprarola; nel 1584 iniziò a cimentarsi nella scultura spostandosi a Napoli.

Nel periodo napoletano collaborò con Michelangelo Naccherino; ebbe un ritorno a Firenze per la realizzazione della facciata di Santa Trinita (foto 2).

Pietro Bernini però riscosse i maggiori successi a Roma, dove lavorò per Papa Paolo V.

Nella capitale realizzò, tra le altre cose, un rilievo in marmo raffigurante l'Assunzione della Vergine, che fu collocato nella Basilica di Santa Maria Maggiore.

Tra i numerosi incarichi che ricevette da Urbano VIII spicca quello per la realizzazione di una fontana nella piazza sottostante a Trinità dei Monti; per superare i problemi legati alla bassa pressione dell'acquedotto ideò una fontana a forma di barca semisommersa (foto 3).

Durante i suoi anni napoletani ha avuto anche il merito, insieme alla moglie Angelina Galante, di concepire un figlio che poi diventò Gianlorenzo Bernini (foto 4).

www.arthistorybycaterina.com
@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

07/05/2021

Venerdì 7 maggio

La Fortezza da Basso

www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#ifiorentino #firenze #modididire #florence #florenceitaly #florencia #firenzegram #firenze🇮🇹 #firenzetoday #firenzemia #arthistorybycaterina #arthistory #history #historia #storytime #stories #artistsoninstagram #artofinstagram #arthistoryflorence #storiadellarte

MASACCIONel Tributo (foto 1) di Masaccio sono rappresentate tre scene nello stesso affresco: vediamo a sinistra Pietro c...
06/05/2021

MASACCIO

Nel Tributo (foto 1) di Masaccio sono rappresentate tre scene nello stesso affresco: vediamo a sinistra Pietro che prende la moneta dal pesce, al centro il gabelliere che esige il denaro e a destra il gabelliere che viene pagato da Pietro; scene in successione ma realmente unite con la prospettiva, infatti la medesima e le ombre sono date con la stessa inclinazione dei raggi del sole.

Una serie di sguardi collega le scene guidando l'occhio di chi la guarda da un capitolo all'altro.

Grazie al chiaroscuro i corpi dei personaggi sono massicci e le espressioni vive: il punto di fuga nella costruzione architettonica è situato dietro la testa di Cristo.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

PRIMO SCUDETTO DELLA FIORENTINANel pomeriggio del 6 maggio 1956, l'arbitro Maurelli fischiò la fine della partita tra Tr...
06/05/2021

PRIMO SCUDETTO DELLA FIORENTINA

Nel pomeriggio del 6 maggio 1956, l'arbitro Maurelli fischiò la fine della partita tra Triestina e Fiorentina.

Il risultato garantiva alla viola 11 punti di vantaggio sul Milan e a cinque giornate dalla fine del campionato, si poteva dichiarare matematicamente la vincitrice.

Durante quel campionato la squadra gigliata battè numerosi record:
-maggior vantaggio sulla seconda classificata, 12 punti, al tempo le vincitrici ottenevano 2 punti;
- minor numero di sconfitte, solo 1 nell’ultima partita di campionato;
- miglior serie iniziale, 33 partite;
- minor numero sconfitte in trasferta, 1;
- minor numero di reti subite, 20;
- minor numero di reti subite in casa, 6;
- maggior numero di punti conquistati in trasferta, 24.

L’allenatore era Fulvio Bernardini il quale pretese dal presidente Enrico Befani l’acquisto del fuoriclasse brasiliano Julinho.

Bei tempi, mai vissuti da me…….

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

PRIMO SCUDETTO DELLA FIORENTINA

Nel pomeriggio del 6 maggio 1956, l'arbitro Maurelli fischiò la fine della partita tra Triestina e Fiorentina.

Il risultato garantiva alla viola 11 punti di vantaggio sul Milan e a cinque giornate dalla fine del campionato, si poteva dichiarare matematicamente la vincitrice.

Durante quel campionato la squadra gigliata battè numerosi record:
-maggior vantaggio sulla seconda classificata, 12 punti, al tempo le vincitrici ottenevano 2 punti;
- minor numero di sconfitte, solo 1 nell’ultima partita di campionato;
- miglior serie iniziale, 33 partite;
- minor numero sconfitte in trasferta, 1;
- minor numero di reti subite, 20;
- minor numero di reti subite in casa, 6;
- maggior numero di punti conquistati in trasferta, 24.

L’allenatore era Fulvio Bernardini il quale pretese dal presidente Enrico Befani l’acquisto del fuoriclasse brasiliano Julinho.

Bei tempi, mai vissuti da me…….

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

06/05/2021

Giovedì 6 maggio

Fabio BORBOTTONI

www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#ifiorentino #firenze #modididire #florence #florenceitaly #florencia #firenzegram #firenze🇮🇹 #firenzetoday #firenzemia #arthistorybycaterina #arthistory #history #historia #storytime #stories #artistsoninstagram #artofinstagram #arthistoryflorence #storiadellarte

MASACCIOSecondo Giorgio Vasari Masaccio si aggiudicò la commissione della Ca****la Brancacci grazie ad un affresco di Sa...
05/05/2021

MASACCIO

Secondo Giorgio Vasari Masaccio si aggiudicò la commissione della Ca****la Brancacci grazie ad un affresco di San Paolo realizzato nella chiesa del Carmine, oggi andato purtroppo perduto.

La ca****la, la cui data di inizio decorazione risale intorno alla fine del 1424 da parte di Masolino, sì aggiunse successivamente Masaccio, che rimase poi a proseguire da solo l'impresa, dopo che il suo collega partì per l'Ungheria nell'estate del 1425.

La ca****la, che venne costruita secondo le disposizioni testamentarie di Pietro Brancacci, da Felice Brancacci mercante di sete e console del mare, patrono della ca****la dal 1422; i lavori vennero organizzati con un solo ponteggio, in modo da scambiarsi i ruoli per evitare una frattura stilistica tra le due pareti (foto 1 e 2).

Nella Cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre (foto 3) vediamo la coppia mentre sta camminando, sul terreno possiamo notare le ombre proiettate da un'illuminazione che modella anche i corpi: Adamo piangente si copre il viso con la mano vergognandosi, mentre Eva si copre con le braccia urlando in un angoscioso dolore che risuona minaccioso.

Grazie al chiaroscuro i corpi risultano massicci, sgraziati e realistici.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

PROTESTA DEL PANENel 1898, a causa delle gravissime condizioni sociali, in varie zone d'Italia scattarono numerose e spo...
05/05/2021

PROTESTA DEL PANE

Nel 1898, a causa delle gravissime condizioni sociali, in varie zone d'Italia scattarono numerose e spontanee proteste di piazza, alle quali lo stato rispose con la forza.

La crisi economica, determinata dalla campagna d'Africa,culminata con la sconfitta di Adua, aveva determinato l'aumento del prezzo del pane da trenta a trentanove centesimi al chilo, provocando effetti disastrosi.

Iniziarono così le "proteste dello stomaco"; i fatti più gravi accaddero a Milano, dove il governo, proclamato lo stato d'assedio con il Generale Bava Beccaris, sparò sulla folla con i cannoni.

Però, anche il prima di quei fatti a Sesto Fiorentino durante una protesta contro il rincaro del pane, davanti al municipio, l'esercito regio aveva sparato sui manifestanti, causando la morte di quattro persone.

All'inizio di maggio il pane aumentò ancora di tre centesimi; fu così che le donne sestesi si riunirono in corteo con i bambini in braccio, procedendo verso il comune.

La manifestazione fu sciolta il 5 maggio 1898, ma le donne risolute ad avere il pane al prezzo giusto, si diressero direttamente ai forni; solo un fornaio distribuì gratis pane e pasta, tutti gli altri risposero negativamente.

Intorno.alle 19, dopo una giornata di trattative, la manifestazione riprese vigore con l'arrivo degli operai della manifattura di Doccia; intervennero anche i carabinieri e arrestarono delle persone, ma ciò esasperò gli animi della folla.

Le forze dell'ordine decisero di porre fine alla manifestazione iniziando a sparare sulla folla, colpendo molti cittadini alla schiena.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

PROTESTA DEL PANE

Nel 1898, a causa delle gravissime condizioni sociali, in varie zone d'Italia scattarono numerose e spontanee proteste di piazza, alle quali lo stato rispose con la forza.

La crisi economica, determinata dalla campagna d'Africa,culminata con la sconfitta di Adua, aveva determinato l'aumento del prezzo del pane da trenta a trentanove centesimi al chilo, provocando effetti disastrosi.

Iniziarono così le "proteste dello stomaco"; i fatti più gravi accaddero a Milano, dove il governo, proclamato lo stato d'assedio con il Generale Bava Beccaris, sparò sulla folla con i cannoni.

Però, anche il prima di quei fatti a Sesto Fiorentino durante una protesta contro il rincaro del pane, davanti al municipio, l'esercito regio aveva sparato sui manifestanti, causando la morte di quattro persone.

All'inizio di maggio il pane aumentò ancora di tre centesimi; fu così che le donne sestesi si riunirono in corteo con i bambini in braccio, procedendo verso il comune.

La manifestazione fu sciolta il 5 maggio 1898, ma le donne risolute ad avere il pane al prezzo giusto, si diressero direttamente ai forni; solo un fornaio distribuì gratis pane e pasta, tutti gli altri risposero negativamente.

Intorno.alle 19, dopo una giornata di trattative, la manifestazione riprese vigore con l'arrivo degli operai della manifattura di Doccia; intervennero anche i carabinieri e arrestarono delle persone, ma ciò esasperò gli animi della folla.

Le forze dell'ordine decisero di porre fine alla manifestazione iniziando a sparare sulla folla, colpendo molti cittadini alla schiena.

www.arthistorybycaterina.com

@arthistorybycaterina
https://www.youtube.com/channel/UCKkyWaJtOXQuzIiS205WcFg

#arthistorybycaterina #quadri #firenzecityofficial #storia #firenze #firenzemadeintuscany #museide #firenzecityitaly #storiadellarte #musei #arte #museitaliani #firenzegram #firenze🇮🇹 #conoscifirenze #arthistory #corsodearte #museiitaliani #storiaitaliana #fotoarte #florencia #florence #corsodelingua #estudaritaliano #artstagram #grammaticaitaliana #corsodeitaliano #historyart #historyartculture #studyitalian

Indirizzo

Florence
50100

Orario di apertura

Lunedì 08:30 - 22:00
Martedì 08:30 - 22:00
Mercoledì 08:30 - 22:00
Giovedì 08:30 - 23:30
Venerdì 08:30 - 23:30
Sabato 09:00 - 23:45
Domenica 09:00 - 23:45

Telefono

+393473657791

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Arthistorybycaterina pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta Il Museo

Invia un messaggio a Arthistorybycaterina:

Digitare

Musei nelle vicinanze


Altro Musei Florence

Vedi Tutte